INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui: Informativa sui Cookies . Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
 
 
Avatar guy59
Singolo , nato nel 1959
 Liguria  Italia
iscritto dal 01-08-2009  
ultimo login 21-01-2017
7107  visite al profilo
skype Guy19594
yahoo
Poiché la mia presentazione da alcuni giorni si è cancellata, cerco di riscriverla oggi 29 marzo 2015. Amo molto la natura (soprattutto gli animali) e la libertà. Sul vivere la filosofia o lo stile di vita naturista ecco il mio pensiero: Siamo un piccolo movimento contro-corrente! Influenzati da un'educazione e da una cultura generalizzate si sente come "normale" ciò che è artificiale (inventato e costruito dall'uomo) e "anormale" ciò che è invece naturale. Per queste maniere di ragionare rovesciate si è giudicati a volte degli esibizionisti/voyeur. E' invece importante e bello vivere e sentire il proprio corpo naturale che non disturba e non scandalizza, ed è quindi pienamente accettato dagli altri, che a nostra volta non ci disturbano e non ci scandalizzano. Anzi, si dovrebbe vivere un'armonia dove in grande serenità si riceve e si dà piacere reciprocamente nell'ammirazione del corpo umano capolavoro del creato. A questo vorrei aggiungere ancora un concetto di Emanuele Cinelli che mi è molto piaciuto. "Se non si riesce a vedere un corpo nudo senza pensare al sesso e, nel caso di bambini e ragazzi, alla pedofilia, probabilmente è perché si ha, più o meno coscientemente, pulsioni ed istinti trasgressivi e/o pedofili: la malizia e la devianza non sono nella nudità di qualcuno, bensì nella mente di chi, osservando quel qualcuno, si sente turbato o anche solo infastidito".
invia un messaggio

 
questo utente ha 2 foto, per vedere devi essere iscritto al sito. Unisciti a noi