Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Linea diretta con le Associazioni ... e i gruppi
 iNCamperisti
 Viaggiare in camper

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
coppiamat50 Inserito il - 06/07/2016 : 21:53:35
Un forum per viaggiare e condivide i viaggi con altri amici e conoscere posti nuovi, più o meno nudisti
30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
coppiamat50 Inserito il - 25/06/2017 : 21:51:44
kikk ha scritto:

Ciao Ragazzi, noi questa settimana saltiamo: quella passata eravamo in toscana a marina di Bibbona e probabilmente la prossima ci fermeremo sul garda. P.S. ma a Zello è possibile sostare con il camper o lo devi lasciare giù?


Ciao ho visto solo ora il tuo messaggio, ero allo Zello al raduno iN, con il camper se di dimensioni piccole/medie non e un grosso problema salire fino al parcheggio, io sono salito senza grossi problemi, qualche difficolta nell'ultima salita un pò ripida ma se hai la trazione posteriore nessun problema.
kikk Inserito il - 22/06/2017 : 23:17:43
Ciao Ragazzi, noi questa settimana saltiamo: quella passata eravamo in toscana a marina di Bibbona e probabilmente la prossima ci fermeremo sul garda. P.S. ma a Zello è possibile sostare con il camper o lo devi lasciare giù?
coppiamat50 Inserito il - 22/06/2017 : 22:23:31
kikk ha scritto:

Ciao a tutti i camperisti, ma dove siete finiti tutti? Leggendo il forum si nota che pochi di quelli che scrivono iaggiano in camper...se qualcuno volesse condividere esperienze di viaggi. Weekend, ecc...


ciao kikk, noi questo fine settimana siamo allo Zello, andiamo via quasi tutte le settimane, a metà luglio andiamo al Valalta 3 giorni, poi si può decidere destinazioni varie
kikk Inserito il - 22/06/2017 : 06:54:30
Ciao a tutti i camperisti, ma dove siete finiti tutti? Leggendo il forum si nota che pochi di quelli che scrivono iaggiano in camper...se qualcuno volesse condividere esperienze di viaggi. Weekend, ecc...
dado73 Inserito il - 28/04/2017 : 00:41:27
DanWar ha scritto:

Grazie mille Dado ci hai convinti....partiamo da CHM e andiamo a sondare Euronat con lo scooter che tanto è vicino. Secondo te è necessario prenotare con largo anticipo o è uno di quei campeggi dove un posto si trova sempre? finora nei campeggi naturisti non ho mai trovato completo da nessuna parte in europa...


Wow sono contento, é una bella responsabilità, spero che vi troviate bene. Ricordo che al primo impatto non avevo avuto un'impressione entusiasmante, tutto troppo diverso rispetto all'impostazione dei campeggi istriani. Ma poi é scattato il feeling e ho iniziato ad apprezzare alcune piccole cose come per esempio poter fare la la doccia all'aperto alle 10 di sera con il sole che tramonta davanti ai tuoi occhi... bellissimo. Tieni conto che la bicicletta é quasi indispensabile, a meno che non trovi una piazzola di quelle più vicine alla spiaggia, se no cammini un quarto d'ora prima di vedere il mare. Quando andate ? Io l'anno scorso ho prenotato e quando sono arrivato a fine luglio mi han messo in mano una cartina indicandomi una decina di piazzole tra cui potevo scegliere, le altre tutte occupate o riservate. Quindi il mio consigli é: prenota.

Nel tuo post di novembre scrivi che vi piacerebbe che si creasse un gruppo per trovarsi magari durante una vacanza e far conoscere i bambini: é una cosa che piacerebbe anche a noi, abbiamo diversi amici naturisti, molti con figli, ma per una ragione o per l'altra non siamo mai riusciti ad organizzare qualcosa di più di una semplice giornata in spiaggia. E sull'oceano il problema "bimbi sulle croste" é concreto perché non ci sono altri italiani, e quindi lasciarli da soli al mini-club diventa complicato. Se il vostro periodo combaciasse col nostro (dal 5 al 20 agosto) potresti anche prendere in considerazione l'Arnaoutchot, qualche km più a sud, dove abbiamo prenotato noi. Solo non ti posso fare recensioni perché per noi é la prima volta, ci piace cambiare ogni anno...
DEMIS Inserito il - 27/04/2017 : 23:35:24
anke noi in corsica (forse) gli ultimi 15 giorni di luglio, ma questa volta, debbo dire in bungalow.. alla mia dolce metà non piace il camper.... cosa si fà x amore, ahahahh
DanWar Inserito il - 27/04/2017 : 22:19:41
Grazie mille Dado ci hai convinti....partiamo da CHM e andiamo a sondare Euronat con lo scooter che tanto è vicino. Secondo te è necessario prenotare con largo anticipo o è uno di quei campeggi dove un posto si trova sempre? finora nei campeggi naturisti non ho mai trovato completo da nessuna parte in europa...
marisa90 Inserito il - 27/04/2017 : 12:34:55
buongiorno a tutti, quest'anno per la prima volta vorremmo passare le nostre vacanze in Corsica, purtroppo il periodo è quello classico di fine luglio primi di agosto, avete consigli da darci?
grazie in anticipo
marco e isa
dado73 Inserito il - 13/04/2017 : 01:22:23
Noi all'Euronat abbiamo fatto un giro di 2 ore grazie ad un permesso che ti danno all'ingresso per visitare la struttura. Al contrario di molti campeggi in cui ti ritrovi uno attaccato all'altro con piazzole minuscole da 50 ma, lì la densità abitativa é bassissima, al limite da risultare quasi troppo dispersivo. La cosa che abbiamo notato comunque é che la popolazione é mediamente di più anziana rispetto al CHM, dove invece si trovano più o meno tutte le fasce di età. Anche per quanto riguarda la spiaggia: quella dell'Euronat é bella, quella del CHM spettacolare ! E non ultimo il costo della piazzola, che all'Euronat era sensibilmente più cara. Insomma siamo stati contenti di aver scelto il CHM. Ora vedremo quest'anno come va con l'Arnaoutchot, un pò più verso sud....
DanWar Inserito il - 12/04/2017 : 22:45:57
si anche per me il valalta è un pochino il posto dove vado quando non ho tanto tempo...un porto sicuro dove devo andare almeno una o due volte l'anno....non sapevo dell'esistenza del CHM. Dal sito sembra molto bello ed è praticamente attaccato ad euronat e lo valuto sicuramente, anzi con ogni probabilità faccio un pochino da una parte e dall'altra o mi fermo da una parte e vado a verificare con lo scooter l'altro. Non penso di prenotare all'Euronat...è talmente grande che penso ci sarà posto (o almeno spero). Io pensavo di andare qualche giorno al koversada per il ponte del 25 aprile ma pare che la solita maledizione del camperista che fa piovere sempre nel posto in cui devi andare sia già all'opera....cacchio non piove da 4 mesi ma proprio adesso?!?
coppiamat50 Inserito il - 10/04/2017 : 19:21:32
grazie, buon viaggio anche a te e divertirsi sempre, spero ci troviamo al Valalta, ciao
dado73 Inserito il - 10/04/2017 : 18:40:11
Allora vi auguro buon viaggio e buone saune. Anni fa ero stato alle terme del Gellert, suggestive ma molto diverse dal concetto di spa che c'é qui da noi. Per quanto mi riguarda partirò nella direzione opposta: ho prenotato all'Arna, sulla costa oceanica francese.
coppiamat50 Inserito il - 05/04/2017 : 14:53:42
Ciao dado il campeggio dove andiamo e questo http://it.arenacamping.eu/il-campeggio/ dovrebbe essere carino, poi anche a noi piace il confort di un posto pulito e i bagni devono essere puliti, alla mail di prenotazione ci hanno inviato anche le foto dei bagni e devo dire carini, il bagno del camper noi lo usiamo pochissimo quasi mai, a Budapest andiamo per visitarla, poi io e Laura vogliamo andare alle terme un pomeriggio/sera, da quello che ho letto qualcuna e nudista, probabile che altre 2 coppie si aggregano, ciao
dado73 Inserito il - 05/04/2017 : 12:47:05
Ciao Paolo, noi abbiamo fatto due anni di fila al Valalta e per me rimane sempre un posto bellissimo, ma prima di ritornarci voglio vedere altri posti. Per esempio l'oceano offre cose che in croazia non ci sono, e ovviamente gli manca anche qualcosa al confronto. Altrettanto bello, semplicemente diverso...
Grazie per l'invito a Budapest ma credo sia difficile per un roulottista aggregarsi a dei camperisti per un viaggio così lungo. Intanto la velocità di crociera: in Italia in teoria non potrei superare gli 80 in autostrada, poi per carità é una velocità improponibile, ma di certo non posso fare i 120... Poi l'approccio "Plain-Air" tipico del camperista 100% autonomo non é per noi: io ho sempre bisogno di un campeggio con bagni belli e puliti e la possibilità di fare una doccia calda (la toilette della roulotte non la uso e l'ho trasformata in un guardaroba).
Ma per curiosità: che andate a fare a Budapest ? Immagino nulla di "nudista"...
coppiamat50 Inserito il - 04/04/2017 : 01:27:33
Dado (intanto ti saluta Enrico, matto come un cavallo) certo che sei il benvenuto in questo forum, tutti sono i benvenuti, in camper in roulotte, in tenda, bungalow, ecc. L'Istria per noi e relax per le ferie e il massimo, andiamo da 16 anni al Valalta, non riusciamo a farne senza, poi per qualche giorno andiamo nei villaggi nudisti a max 400 km. da noi, poi se non ti pesa la strada e se non hai altre mete puoi venire con noi (5 camper) a Budapest, ciao dado
dado73 Inserito il - 01/04/2017 : 18:48:49
Fino ad oggi non mi era mai capitato di entrare in questa sezione del forum. Per chi non lo sapesse noi siamo Davide e Stefy di Cuneo, con una bimba e un bimbo rispettivamente di 8 e 6 anni, e ci spostiamo sempre con la nostra roulotte al seguito. Siamo "accettabili" ugualmente ?
Molto bello l'intervento di DanWar volto a dare una svegliata al forum, che come ho già lamentato pubblicamente negli ultimi mesi langue abbastanza..... piacere di conoscerti, abbiamo un po' di cose in comune, a partire dalle destinazioni che scegliamo, in particolare Istria e Oceano.
A proposito di quest'ultimo, l'anno scorso siamo stati al CHM e giacchè eravamo lì ci siamo fatti un giro esplorativo all'Euronat. Se non hai ancora prenotato ti suggerisco caldamente di valutare anche il CHM (x noi nn c'é confronto).
Comunque anche noi quest'anno molto probabilmente torneremo sull'oceano, ma siccome ci piace cambiare siamo orientati sull'Arna.
Ciao
kikk Inserito il - 30/03/2017 : 07:16:33
Ciao DanWar, a Koversada ci siamo stati 2 anni fa: location splendida ma campeggio un po' triste. Spiaggia cani al porticciolo, improponibile. Abbiamo trovato il nostro posto perfetto a Krk, torneremo li. Il Valalta sarà sicuramente bello ma X me è come se non esistesse: il mio cane me lo godo soprattutto in vacanza e non ci rinuncio X un campeggio, cambio meta. Comunque grazie X l'interessamento .
DanWar Inserito il - 24/03/2017 : 21:11:52
Ciao Kikk. Di fronte al Valalta c'è il koversada dove i cani non sono un problema. Più spartano ma comunque valido (il Valalta è veramente inarrivabile come villaggio naturista ad oggi...ma forse dopo un pochino sa anche di "finto"). Piazzole tutte con le siepi perfette, ogni stradina è piastrellata, tutto perfetto....ma alla fine troppo perfetto! Però se vai al Koversada puoi farti portare al valalta che è esattamente di fronte in barca (con 100 kune in due minuti arrivi) e ci puoi stare anche tutto il giorno e ti rendi conto da solo. Quando sei stanco chiami e ti rivengono a prendere.
coppiamat50 Inserito il - 12/03/2017 : 19:19:41
kikk ha scritto:

Grazie mille, siete gentilissimi ma a Pasqua avremo solo 2/3gg disponibili. Dobbiamo ancora decidere il da farsi. Grazie ancora.


ciao kikk, noi partiamo giovedì 13 sera, per ritornare martedì 18
kikk Inserito il - 10/03/2017 : 00:01:19
Grazie mille, siete gentilissimi ma a Pasqua avremo solo 2/3gg disponibili. Dobbiamo ancora decidere il da farsi. Grazie ancora.
kikk Inserito il - 09/03/2017 : 23:56:16
coppiamat50 ha scritto:

kikk ha scritto:

Ciao a tutti, noi siamo un trio di Brescia: io, mia moglie e il ns inseparabile cagnolino; sopra ho letto ottimi commenti sul Valalta: non ci andremo mai in quanto non accettano cani! Raramente usiamo il camper in inverno, faremo la 1a uscita dell'anno questo weekend (ovviamente niente naturismo).Non mi viene in mente altro da dirvi, ma se qualcuno avesse voglia di organizzare uscite o fare semplicemente 2 chiacchiere, siamo qui...con l'avvento della bella stagione seguirò un po' di più questo forum, sperando venga utilizzato...


Ciao, se volete a Pasqua facciamo un giretto a Budapest, per il momento siamo in 3 camper
coppiamat50 Inserito il - 09/03/2017 : 14:29:41
kikk ha scritto:

Ciao a tutti, noi siamo un trio di Brescia: io, mia moglie e il ns inseparabile cagnolino; sopra ho letto ottimi commenti sul Valalta: non ci andremo mai in quanto non accettano cani! Raramente usiamo il camper in inverno, faremo la 1a uscita dell'anno questo weekend (ovviamente niente naturismo).Non mi viene in mente altro da dirvi, ma se qualcuno avesse voglia di organizzare uscite o fare semplicemente 2 chiacchiere, siamo qui...con l'avvento della bella stagione seguirò un po' di più questo forum, sperando venga utilizzato...


Ciao, se volete a Pasqua facciamo un giretto a Budapest, per il momento siamo in 3 camper
kikk Inserito il - 09/03/2017 : 01:38:32
Ciao a tutti, noi siamo un trio di Brescia: io, mia moglie e il ns inseparabile cagnolino; sopra ho letto ottimi commenti sul Valalta: non ci andremo mai in quanto non accettano cani! Raramente usiamo il camper in inverno, faremo la 1a uscita dell'anno questo weekend (ovviamente niente naturismo).Non mi viene in mente altro da dirvi, ma se qualcuno avesse voglia di organizzare uscite o fare semplicemente 2 chiacchiere, siamo qui...con l'avvento della bella stagione seguirò un po' di più questo forum, sperando venga utilizzato...
DanWar Inserito il - 03/01/2017 : 23:11:09
Ti dico la verità è uno scoglio che tutti quelli che fanno campeggio invernale devono superare. Si fa poi presto.....si mette il camper in giardino, lo si scalda alla sera e si va a provare a prendere un caffè dentro al camper di sera....poi si vede come va a finire...l'unica accortezza che occorrerebbe avere è quella di coprire il parabrezza con la cover esterna (che poi la usi anche d'estate per impedire al caldo di entrare)....volendo essere perfezionisti anche il copricruscotto della larcos è una figata e isola perfettamente la cabina (l'ho provato su consiglio del venditore con l'opzione di riportarglielo se mi trovavo male) ma in effetti conta tantissimo. Ad ogni modo aprile non è lontano dai...tra l'altro sto tenendo i soldini da parte per comprare il condizionatore truma con pompa di calore così in primavera e autunno uso il clima elettrico e non il gas....tanto in croazia non hanno problemi con le colonnine (per ora). E' anche ottimo contro l'umidità...che è il vero problema del camper di notte, molto più che il caldo o il freddo.
coppiamat50 Inserito il - 15/12/2016 : 13:36:38
La stufa ci sarebbe, ma Laura non se la sente di andare in giro d'inverno, mi devo adattare. Speriamo di trovarci in giro, magari al prossimo raduno di iN, ciao

DanWar ha scritto:

Dipende sempre da come stai messo con la stufa. Noi ad esempio abbiamo la truma combi e in camper a innsbruck con -5 stavamo in maglietta.
Chiaramente avevamo la protezione per il vetro esterna della midland e il paracruscotto della larcos e avevamo 21 gradi nella cellula.
Comunque anche noi adesso mettiamo il camper nel fienile e passiamo a marzo, anche perchè possiamo sospendere l'assicurazione che costa circa 100 euro al mese quindi per i mesi da gennaio a marzo ci conviene l'hotel, anche perchè i weekend con il camper d'inverno sono faticosi e al lunedì quando rientro al lavoro sono più stanco del venerdì con tutta la settimana davanti da finire....

DanWar Inserito il - 14/12/2016 : 22:51:12
Dipende sempre da come stai messo con la stufa. Noi ad esempio abbiamo la truma combi e in camper a innsbruck con -5 stavamo in maglietta.
Chiaramente avevamo la protezione per il vetro esterna della midland e il paracruscotto della larcos e avevamo 21 gradi nella cellula.
Comunque anche noi adesso mettiamo il camper nel fienile e passiamo a marzo, anche perchè possiamo sospendere l'assicurazione che costa circa 100 euro al mese quindi per i mesi da gennaio a marzo ci conviene l'hotel, anche perchè i weekend con il camper d'inverno sono faticosi e al lunedì quando rientro al lavoro sono più stanco del venerdì con tutta la settimana davanti da finire....
coppiamat50 Inserito il - 20/11/2016 : 18:53:22
Per noi la stagione del camper inizierà verso fine marzo, "moglie freddolosa"
DanWar Inserito il - 19/11/2016 : 17:35:12
Si il Valalta ha sempre il suo perchè. Dopo la brutta sorpresa nel 2016 della "scissione" che ci ha tolto la zona delle Saline (che era l'unica parte che manteneva un minimo di contatto con la natura abbiamo notato che fortunatamente stanno allargando il campeggio dall'altra parte in direzione della Marina. Purtroppo però la zona nuova, che presumibilmente aprirà nel 2017 assieme al nuovo campo da golf, è verso la collina e quindi non si sviluppa sulla costa. Questo rende le nostre passeggiate meno interessanti. Io e mia moglie non siamo capaci di stare stesi ore a prendere il sole e quindi passeggiamo molto. Il koversada per noi è già migliore per il nostro stile soprattutto nella parte con i grandi prati.
Al Valalta preferiamo andare ad inizio o a fine stagione quando non dobbiamo impazzire per cercare una piazzola decente. Solitamente in luglio e agosto preferiamo il Koversada (dalla parte opposta del fiordo di Lim) perchè è più spazioso e verde e veniamo a cena al Valalta o a farci qualche pomeriggio facendoci portare in barca (con 100 kune fai andata e ritorno in 5 minuti.
In sostanza i due campeggi li viviamo entrambi quando andiamo ma se abbiamo poco tempo preferiamo fermarci al koversada perchè si risparmiano circa 40 minuti di viaggio. Inoltre con lo scooter andiamo a fare la spesa nel grande supermercato che c'è a un km di distanza perchè ha molta più scelta rispetto ai soliti market interni ai campeggi (anche se a dire il vero ceniamo quasi sempre al ristorante).
Unica seccatura dei campeggi dell'istria è il fatto che in ogni ristorante che vai si mangiano sempre le stesse identiche cose (tranne qualche raro caso).....oltre ad una quantità tale d'aglio nei piatti che tiene lontani i vampiri e le streghe persino ad Halloween.
Quando arriva fine aprile ci prepariamo sempre per il primo weekend in croazia....quest'anno però sfortunatamente il weekend che ci hanno dato il camper nuovo era brutto in tutta europa...ma noi non ci siamo persi d'animo e pur avendo solo tre giorni a disposizione siamo andati in Puglia al campeggio naturista del parco del gargano pur di non perdere il nostro primo sole della stagione.
Anche noi andiamo un pochino dappertutto con il camper e ad agosto, oltre al camping naturista in francia alla "Grande Cosse" vicino a Bezier, dopo 5 giorni siamo partiti per Barcellona che era solo a 250 km e sarebbe stato un peccato non visitarla. Altri 5 giorni di visite alla città dove ci siamo divertiti un sacco e poi altri tre giorni di mare al ritorno a Saint Tropez per spezzare il viaggio del rientro. Si quest'anno è stato eccezionale per noi....6 campeggi naturisti, visitato croazia, francia e spagna, il gargano e la prossima settimana....mercatini di natale a Innsbruck, sempre in camper.
coppiamat50 Inserito il - 15/11/2016 : 23:15:32
DanWar ha scritto:

Buongiorno a tutti. L'argomento di discussione è sicuramente molto interessante ma mi pare che langua parecchio. Vi faccio vedere come si fa a farlo funzionare. E' vero che un vecchio detto dice che è meglio tacere e lasciare che tutti abbiano il dubbio che tu sia stupido piuttosto che parlare e fugare ogni dubbio....ma in questo caso penso che se date maggiori informazioni su di voi nascano delle discussioni più interessanti. Vediamo come....

Ciao, noi siamo Daniele e Michela, siamo di Ferrara e abbiamo una figlia di 10 anni. Siamo naturisti e abbiamo un camper Mobilvetta Kea P65 del 2016. Normalmente andiamo in Croazia anche solo per il weekend varie volte in estate, tanto che quest'estate abbiamo fatto ben 6 campeggi naturisti diversi in Istria, quindi se avete bisogno di informazioni di prima mano e aggiornate sappiate che li abbiamo visti tutti tranne il bunculuka. Siamo stati anche in Francia al Camping "La Grande Cosse", un posto stupendo che però dall'anno prossimo diventerà tessile....quindi pensavamo l'anno prossimo di fare il "pellegrinaggio" e andare ad Euronat, il più grande campeggio naturista d'europa con kilometri di spiaggia naturista.

Ci piacerebbe molto che si creasse un gruppo di amici e famiglie naturiste per trovarsi ogni tanto ed organizzare viaggi insieme tanto per condividere tratte, ottimizzare spese, far fare amicizia ai bambini (così non ce li abbiamo sempre attaccati alla schiena perchè giustamente non conoscono nessuno se andiamo sempre via da soli).

Ad esempio, se può essere utile, noi in croazia (Istria) siamo ormai esperti della tratta alternativa per evitare la vignetta, sappiamo quali campeggi hanno il parcheggio esterno (gratuito, custodito e con energia elettrica) per chi arriva dopo le 19...che è sempre un buon incentivo a partire con calma anche di sera per evitare code in frontiera, traffico e ridurre i tempi anche di un'ora.
Sappiamo cosa conviene portarsi da casa e cosa comprare nel campeggio, dove si può usare lo scooter e dove no, quanto distano i campeggi dalle città, quanto costano i taxi, quali campeggi scegliere in base al periodo dell'anno. Quali accessori conviene avere a bordo e quali lasciare tranquillamente a casa.

Ad esempio al Valalta il punto di forza sono i bagni stupendi e l'aria da Club Mediterranee....ma qualcuno lo troverebbe "finto" e per periodi di oltre 5 giorni e un maggiore contatto con la natura preferirebbe il Koversada, più spartano ma più grande, i bagni sono più vecchi ma le piazzole sono più grandi, ci sono grandi prati e si fanno belle passeggiate. Chi non ha lo scooter al Valalta avrebbe difficoltà ad arrivare a Rovigno per via dei 4 km di strada non illuminata e forti pendenze che stancano i bambini mentre al Koversada si potrebbe andare a piedi in paese ecc. ecc.

Siamo naturisti ma anche camperisti quindi non è che dobbiamo per forza parlare solo di naturismo. Ad es. lo sapevate che il diesel in slovenia è più conveniente e che conviene partire con quel tanto che basta ad arrivare a Capodistria (consumando anche meno) e poi riempire il serbatoio prima di arrivare in croazia e rifare il pieno appena prima del confine con l'italia?
Che esiste una strada alternativa facile per i camper per evitare il pedaggio della fastidiosa vignetta slovena che vi costa solo 20 minuti in più?
Che il campeggio Valalta vi fa uno sconto sul totale del soggiorno se pagate in euro ed evitate anche la commissione sul cambio valuta? Che molti ristoranti se pagate in euro vi fanno un cambio migliore (o uguale ma senza commissioni) piuttosto che pagare in kune?
Che è inutile arrivare di corsa e massacrati sotto il sole alle quattro del pomeriggio ma arrivare all'ora di cena al valalta e al koversada perchè vi lasciano sostare gratuitamente nel parcheggio custodito con acqua ed elettricità fino alla mattina dopo ma con la possibilità di entrare nel campeggio e andare a farvi la doccia o andare a cena al ristorante con i soldi che avreste speso inutilmente per essere voluti arrivare in piazzola a mettervi a smartellare con il caldo per essere comunque pronti all'ora di cena? Conviene o non conviene arrivare due ore più tardi con più calma, meno sole, più riposati, fare una bella doccia, andare a cena fuori con i soldi che avrete buttato via e sistemarvi in piazzola dopo una bella dormita alle nove del mattino dopo?
Tutte dritte che ho imparato buttando via i soldi e che se le osservate arrivate a risparmiare anche 100/150 euro sul viaggio.

Attenzione!!! non siamo spilorci, noi ci trattiamo sempre benissimo, semplicemente condividiamo quegli accorgimenti che ti evitano di buttare i soldi per poterli spendere meglio. Se come me siete amanti del buon vino, inutile comprarlo in croazia. Noi il prosecco e il rum o la grappa li compriamo in Italia perchè i loro sono pessimi anche se costano meno perchè siamo più amanti della bella vita che del risparmio a tutti i costi.

Insomma, condividere maggiori informazioni sui luoghi che frequentate abitualmente scrivendo un pochino di più aiuta gli altri in una maggiore conoscenza dei luoghi naturisti per camperisti e invoglia gli altri a leggere e a fare domande. Se poi tutti ci diamo una mano con i posti che conosciamo meglio, andiamo tutti in vacanza più informati e più sereni.....e magari qualche volta anche assieme.

Se Mario e Maria si limitano a dire ci siamo anche noi e non aggiungono altro......chi saranno Mario e Maria? avranno dei figli? che camper hanno? che tipo di vacanza cercano? proviamo a scrivergli in privato....e così si creano dei legami singoli ma non dei gruppi, non si condividono informazioni ed esperienze e non si cresce...

E allora dai....avrò scritto qualcosa di utile?.....ditemi che ne pensate. Abbiamo un inverno per organizzare un bel gruppo. Non si riesce a fare gruppo quando le vacanze sono imminenti ma quando c'è il tempo di capire con chi abbiamo a che fare.


Ciao, grazie per il tuo intervento, il forum aveva proprio bisogno di essere "rianimato".
Giustamente formare un bel gruppo credo diventi importante e bello, noi amiamo anche fare viaggi per visitare luoghi non solo nudisti, per iniziare a Pasqua stiamo organizzando per Budapest, per noi oramai e d'obbligo la Croazia "Valalta" per il resto ci piacerebbe programmare una estate tutta da vivere.
DanWar Inserito il - 13/11/2016 : 16:04:43
Buongiorno a tutti. L'argomento di discussione è sicuramente molto interessante ma mi pare che langua parecchio. Vi faccio vedere come si fa a farlo funzionare. E' vero che un vecchio detto dice che è meglio tacere e lasciare che tutti abbiano il dubbio che tu sia stupido piuttosto che parlare e fugare ogni dubbio....ma in questo caso penso che se date maggiori informazioni su di voi nascano delle discussioni più interessanti. Vediamo come....

Ciao, noi siamo Daniele e Michela, siamo di Ferrara e abbiamo una figlia di 10 anni. Siamo naturisti e abbiamo un camper Mobilvetta Kea P65 del 2016. Normalmente andiamo in Croazia anche solo per il weekend varie volte in estate, tanto che quest'estate abbiamo fatto ben 6 campeggi naturisti diversi in Istria, quindi se avete bisogno di informazioni di prima mano e aggiornate sappiate che li abbiamo visti tutti tranne il bunculuka. Siamo stati anche in Francia al Camping "La Grande Cosse", un posto stupendo che però dall'anno prossimo diventerà tessile....quindi pensavamo l'anno prossimo di fare il "pellegrinaggio" e andare ad Euronat, il più grande campeggio naturista d'europa con kilometri di spiaggia naturista.

Ci piacerebbe molto che si creasse un gruppo di amici e famiglie naturiste per trovarsi ogni tanto ed organizzare viaggi insieme tanto per condividere tratte, ottimizzare spese, far fare amicizia ai bambini (così non ce li abbiamo sempre attaccati alla schiena perchè giustamente non conoscono nessuno se andiamo sempre via da soli).

Ad esempio, se può essere utile, noi in croazia (Istria) siamo ormai esperti della tratta alternativa per evitare la vignetta, sappiamo quali campeggi hanno il parcheggio esterno (gratuito, custodito e con energia elettrica) per chi arriva dopo le 19...che è sempre un buon incentivo a partire con calma anche di sera per evitare code in frontiera, traffico e ridurre i tempi anche di un'ora.
Sappiamo cosa conviene portarsi da casa e cosa comprare nel campeggio, dove si può usare lo scooter e dove no, quanto distano i campeggi dalle città, quanto costano i taxi, quali campeggi scegliere in base al periodo dell'anno. Quali accessori conviene avere a bordo e quali lasciare tranquillamente a casa.

Ad esempio al Valalta il punto di forza sono i bagni stupendi e l'aria da Club Mediterranee....ma qualcuno lo troverebbe "finto" e per periodi di oltre 5 giorni e un maggiore contatto con la natura preferirebbe il Koversada, più spartano ma più grande, i bagni sono più vecchi ma le piazzole sono più grandi, ci sono grandi prati e si fanno belle passeggiate. Chi non ha lo scooter al Valalta avrebbe difficoltà ad arrivare a Rovigno per via dei 4 km di strada non illuminata e forti pendenze che stancano i bambini mentre al Koversada si potrebbe andare a piedi in paese ecc. ecc.

Siamo naturisti ma anche camperisti quindi non è che dobbiamo per forza parlare solo di naturismo. Ad es. lo sapevate che il diesel in slovenia è più conveniente e che conviene partire con quel tanto che basta ad arrivare a Capodistria (consumando anche meno) e poi riempire il serbatoio prima di arrivare in croazia e rifare il pieno appena prima del confine con l'italia?
Che esiste una strada alternativa facile per i camper per evitare il pedaggio della fastidiosa vignetta slovena che vi costa solo 20 minuti in più?
Che il campeggio Valalta vi fa uno sconto sul totale del soggiorno se pagate in euro ed evitate anche la commissione sul cambio valuta? Che molti ristoranti se pagate in euro vi fanno un cambio migliore (o uguale ma senza commissioni) piuttosto che pagare in kune?
Che è inutile arrivare di corsa e massacrati sotto il sole alle quattro del pomeriggio ma arrivare all'ora di cena al valalta e al koversada perchè vi lasciano sostare gratuitamente nel parcheggio custodito con acqua ed elettricità fino alla mattina dopo ma con la possibilità di entrare nel campeggio e andare a farvi la doccia o andare a cena al ristorante con i soldi che avreste speso inutilmente per essere voluti arrivare in piazzola a mettervi a smartellare con il caldo per essere comunque pronti all'ora di cena? Conviene o non conviene arrivare due ore più tardi con più calma, meno sole, più riposati, fare una bella doccia, andare a cena fuori con i soldi che avrete buttato via e sistemarvi in piazzola dopo una bella dormita alle nove del mattino dopo?
Tutte dritte che ho imparato buttando via i soldi e che se le osservate arrivate a risparmiare anche 100/150 euro sul viaggio.

Attenzione!!! non siamo spilorci, noi ci trattiamo sempre benissimo, semplicemente condividiamo quegli accorgimenti che ti evitano di buttare i soldi per poterli spendere meglio. Se come me siete amanti del buon vino, inutile comprarlo in croazia. Noi il prosecco e il rum o la grappa li compriamo in Italia perchè i loro sono pessimi anche se costano meno perchè siamo più amanti della bella vita che del risparmio a tutti i costi.

Insomma, condividere maggiori informazioni sui luoghi che frequentate abitualmente scrivendo un pochino di più aiuta gli altri in una maggiore conoscenza dei luoghi naturisti per camperisti e invoglia gli altri a leggere e a fare domande. Se poi tutti ci diamo una mano con i posti che conosciamo meglio, andiamo tutti in vacanza più informati e più sereni.....e magari qualche volta anche assieme.

Se Mario e Maria si limitano a dire ci siamo anche noi e non aggiungono altro......chi saranno Mario e Maria? avranno dei figli? che camper hanno? che tipo di vacanza cercano? proviamo a scrivergli in privato....e così si creano dei legami singoli ma non dei gruppi, non si condividono informazioni ed esperienze e non si cresce...

E allora dai....avrò scritto qualcosa di utile?.....ditemi che ne pensate. Abbiamo un inverno per organizzare un bel gruppo. Non si riesce a fare gruppo quando le vacanze sono imminenti ma quando c'è il tempo di capire con chi abbiamo a che fare.

Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000