Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Cazzeggio
 Tette al vento e Vasco

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
pan Inserito il - 06/07/2017 : 11:38:13
Molto chiacchiericcio, poche tette al vento.
Quelle poche censurate dai social e dalla tv.

E noi qui a sperare in un cambiamento sul nudo pubblico...

Sapete cosa penso di FB e della TV?

30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
mizioeanto Inserito il - 04/06/2018 : 13:34:51
Eroe, mi dispiace che te la sia presa. Speravo che la faccina in fondo al punto dove ho scritto "sei scorretto " facesse capire che stavo scherzando. Ci incontriamo su questo forum e su un altro attinente ormai da anni, davvero non credevo di dover spiegare la cosa. Nello specifico, intendevo dire che dopo un anno che avevo scritto, e prima di scrivere avevo letto la delibera, non era semplice per me ricordare cosa avevo letto nella delibera di cui sopra.
Poi sono andato a rileggerla, ed ho scritto più su che nel documento si fa riferimento ad obblighi e ad... inviti.
Leggo: l’Associazione è obbligata a garantire la vigilanza e la pulizia dell’area, ed a far rispettare
all’interno di essa la corretta fruizione della stessa;
La pulizia e la sorveglianza non rientrano nella categoria "servizi"?
Comunque, davvero, mi spiace se sono stato poco chiaro e se te la sei presa per la mia battuta. Non era assolutamente mia intenzione e ti chiedo scusa.
Eroe Inserito il - 02/06/2018 : 15:23:20
mizioeanto ha scritto:

Meglio!
(1) Però sei scorretto, vai a ripescare un post di quasi un anno fa, di cui ho perso memoria, e mi attribuisci affermazioni non mie
(2) Io non ho parlato di bagnini, ma di provvedere a dei "servizi"
...

(1) Nei forum i post restano immortalati ed uno può rispondere anche un anno dopo. Fra l'altro credo che è più di un anno che non intervenivo qui per cui quanto scritto nell'ultimo anno per me è nuovo. Comunque grazie per il "sei scorretto" è molto gradevole come ben tornato.
(2) Certo <<di provvedere a dei "servizi">> e quali sarebbero questi servizi? Di solito i tipi di interventi base sono gabinetti, cartelli di segnalazione e bagnini se poi intendevi altri servizi sarei curioso di sapere quali.
mizioeanto Inserito il - 31/05/2018 : 09:47:17
a_fenice ha scritto:

E sul 4) c’è scritto, ma con la formula “di invitare”, ma se proprio non puoi venire a cena, facciamo senza.


Esattamente.
Al punto 3 però si parla di obblighi. Nel mio messaggio di un anno fa, non avevo scritto che c'era l'obbligo del bagnino.
Piccola riflessione...
Il comune "invita" l'associazione a provvedere il servizio di salvataggio, l'associazione non lo fa. Va bene che un invito a cena si può rifiutare, ma rifiuta oggi, rifiuta domani, non c'è il rischio che dopodomani non mi invitino proprio più?
Attenzione, non sto muovendo delle critiche al comportamento di Anab, che anzi è solo da applaudire, sto solo buttando li un discorso.

a_fenice Inserito il - 31/05/2018 : 07:38:35
E sul 4) c’è scritto, ma con la formula “di invitare”, ma se proprio non puoi venire a cena, facciamo senza.


mizioeanto Inserito il - 31/05/2018 : 00:15:38
Meglio!
Però sei scorretto, vai a ripescare un post di quasi un anno fa, di cui ho perso memoria, e mi attribuisci affermazioni non mie
Io non ho parlato di bagnini, ma di provvedere a dei "servizi"
Potete trovare il pdf con la delibera qui:
http://albo.studiok.it/torinodisangro/albo/allegato_view.php?doc=TUVTMDAwMDAwMDE3NDIwMTVfNDAxNV9nMDAwMDI3LnBkZg==
Ai punti 3 e 4, si parla di obblighi ed "inviti"

Eroe Inserito il - 30/05/2018 : 22:29:26
Dimenticavo un obbligo l'abbiamo avuto quello di istallare i cartelli che segnalano il tratto naturista.
Eroe Inserito il - 30/05/2018 : 22:17:38
mizioeanto ha scritto:

ConteMax ha scritto:

ok, ma da chi? Chi ha autorizzato ed in che modo? A che titolo?

Come chi?
Il comune pertinente.
Dunque, andando a cercare delibere e ordinanze, ho visto che:
nel caso della spiaggia in provincia di Chieti, il comune ha risposto ad una richiesta fatta da A.n.a.b. ed ha anche obbligato la stessa associazione a provvedere ai vari servizi ...

A me non risulta. Ormai sono diversi anni che in quel tratto di spiaggia il naturismo è autorizzato ma nessuno ci ha obbligati ad assumere un bagnino o altro. Ovvero è rimasta spiaggia libera ove si può stare nudi. L'unico particolare è che il comune ha istallato, nella zona di accesso, un bagno chimico e basta.Ne abbiamo parlato anche qui ... http://www.inudisti.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=13507
mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 23:44:05
siman ha scritto:
Io ci sto!
E se per caso non c'è Vasco, va bene lo stesso.



E visto che dietro non c'è la filosofia naturista, posso dire che se sono fighe e sexy è meglio?
siman Inserito il - 20/07/2017 : 19:08:29
ConteMax ha scritto:

Specialmente se si facesse in quelle spiagge un concerto di Vasco Rossi con le donne in topless.


(sembra una cazzata, ma è per tornare I.T. )



Io ci sto!
E se per caso non c'è Vasco, va bene lo stesso.

PassioneFkk Inserito il - 20/07/2017 : 18:57:40
a_fenice ha scritto:

altro luogo comune....

L'america non ha il vaticano, Trump non è certo un credente, eppure sta facendo peggio dell'Italia.

Quando ci renderemo conto che le leggi le fanno i politici e non il vaticano e le sue invettive, e la colpa è solo nostra quando scegliamo chi va a governarci?

Se scegliamo le persone sbagliate, i Formigoni, i Berlusca, i Alfano, i Fini, gli Storace, i Giovannardi, e tanta gente simile, e possiamo metterci anche maree di gente di sinistra, solo che adesso dovrei fare un elenco troppo lungo, di cosa ci meravigliamo? Smettiamola coi luoghi comuni, e cominciamo a guardaci allo specchio...dentro quelle cabine a mettere la X ci andiamo noi, e ci vanno soprattutto i meno interessati a certe libertà, quindi......



Vero, anche l'America di Trump ha i suoi problemi e non pochi.
Concordo che andiamo noi a votare e quindi la scelta è nostra, ma è anche vero che non c'è un gran scelta...

Rispetto le idee di tutti e anche tutti i credenti e non, ma sono assolutamente convinto che il Vaticano sia uno dei problemi dell'Italia. Non solo su certe scelte etiche (o diritti) sopra da me descritte/i, ma anche su altri fatti di cronaca, più o meno recenti.
Semplicemente NON DEVE interferire nella vita politica di un Paese che dovrebbe definirsi laico (come l'Italia) e dovrebbe far rispettare il principio di libertà ai propri cittadini.
ConteMax Inserito il - 20/07/2017 : 17:55:04
Specialmente se si facesse in quelle spiagge un concerto di Vasco Rossi con le donne in topless.


(sembra una cazzata, ma è per tornare I.T. )
mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 14:17:39
Su ezine, non c'è la delibera completa.
Potrebbero essere state omesse delle parti importanti per capire se ci deve essere necessariamente un concessionario o comunque qualcuno che gestisca la pulizia ed i servizi
a_fenice Inserito il - 20/07/2017 : 14:12:47
Ps, la delibera di San Vincenzo è on line sul forum, e se non ricordo male pure in ezine.



mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 12:34:30
ConteMax ha scritto:

si, ma io non posso perder tempo con i lavativi!!!


Il mio capo non sarebbe molto d'accordo con te.
Meno male che al momento devo fare "click" ogni tanto e vedere cosa succede.
Comunque, l'albo pretorio on line di S.Vincenzo non arriva indietro fino al 2010, con la ricerca dei documenti.

Il sito del comune di Fiumicino, non risulta essere raggiungibile.
P.s. ma hai visto quanto siamo O.T.?
ConteMax Inserito il - 20/07/2017 : 12:31:30
mizioeanto ha scritto:

[quote]


Di san vincenzo, non trovo nulla, ma non ho molto tempo per cercare, in effetti.




si, ma io non posso perder tempo con i lavativi!!!
mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 12:23:09
ConteMax ha scritto:

ok, ma da chi? Chi ha autorizzato ed in che modo? A che titolo?

Come chi?
Il comune pertinente.
Dunque, andando a cercare delibere e ordinanze, ho visto che:
nel caso della spiaggia in provincia di Chieti, il comune ha risposto ad una richiesta fatta da A.n.a.b. ed ha anche obbligato la stessa associazione a provvedere ai vari servizi

Nel caso di Piombino, non mi risultano soggetti obbligati ad alcunché.
Vedasi l'ordinanza balneare 2016, articolo 8

www.comune.piombino.li.it%2Fepress%2Farchivio16_epress-contenuti_0_50612_0_6.html&usg=AFQjCNFvtwE4OUaFLdacQ0iyReZWW0PyBg" target="_blank">http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwjv_sz7y5fVAhXCVxoKHSdLDQYQFggpMAA&url=http%3A%2F%2Fwww.comune.piombino.li.it%2Fepress%2Farchivio16_epress-contenuti_0_50612_0_6.html&usg=AFQjCNFvtwE4OUaFLdacQ0iyReZWW0PyBg

Tale articolo fa riferimento ad una delibera, la 125 del 18/05/2016 ed anche questa delibera non fa altro che individuare un tratto di spiaggia comunale dove consentire la pratica del naturismo.

Di san vincenzo, non trovo nulla, ma non ho molto tempo per cercare, in effetti.

ConteMax Inserito il - 20/07/2017 : 11:44:22
ok, ma da chi? Chi ha autorizzato ed in che modo? A che titolo?
mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 11:01:53
ConteMax ha scritto:

Non conosco le varie situazioni. A volte si tratta semplicemente di tollerato, a volte di autorizzato.

Le varie spiagge che ho riportato, sono ufficialmente autorizzate.


ConteMax ha scritto:
Ma per autorizzare ci vuole qualcuno che ne abbia titolo
[/quote]
No. Le spiagge sono sotto il controllo dei comuni (su mandato delle provincie/regioni).
Se devi chiedere una concessione, la chiedi la tuo comune, ed è sempre il comune che può prevedere nel proprio Piano di Utilizzo Arenile (a Roma ed in altri comuni, prende questa denominazione, da altre parti può essere differente) se inserire spiagge naturiste (libere o in concessione che siano).
ConteMax Inserito il - 20/07/2017 : 10:45:17
Non conosco le varie situazioni. A volte si tratta semplicemente di tollerato, a volte di autorizzato. Ma per autorizzare ci vuole qualcuno che ne abbia titolo e quindi, non potendo essere autorizzato da demanio se non tramite una concessione demaniale, appunto. Concessione al comune o a privati.
mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 10:34:12
ConteMax ha scritto:
Magari fosse così per il naturismo, vietato solo dove espressamente regolamentato da leggi, ordinanze o cartelli.

Tecnicamente è già così. Non praticamente, ma tecnicamente si.


A Focene, chi ha autorizzato la spiaggia? Chi è l'ente che la gestisce?


A Focene la spiaggia è stata autorizzata dal comune di Fiumicino, e non c'è nessuno che la gestisce.

Parli del mort.
E' vero che se una spiaggia viene data in concessione, il concessionario deve assolvere a degli obblighi, ma non credo che da nessuna parte sia scritto che per destinare una spiaggia alla pratica naturista, questa spiaggia debba essere *necessariamente* data in concessione.
Un paio di anni fa sono stato alla spiaggia ufficializzata di Piombino (LI) (non so ora che fine abbia fatto), assolutamente libera, senza concessionari e senza servizi... ma ufficiale.
San Vincenzo (LI), non mi sembra ci siano concessionari.
Spiaggia degli Acquarilli all'isola d'Elba (LI) idem.
Sulla spiaggia del Troncone, a Marina di Camerota (SA), pur non giurandoci, non credo ci sia una concessionaria (magari chi è più informato ci faccia sapere)
Non so la situazione alla spiaggia di Torino di Sangro (CH).

ConteMax Inserito il - 20/07/2017 : 09:54:12
Si, sono sicuro. Ma ho anche tanti dubbi.
Questo perchè siamo in Italia e la legge è come la si interpreta, non come è.

Però, come accaduto al Mort (Eraclea/Jesolo) dove era stata autorizzata una fetta di spiaggia la naturismo, ripeto, ufficialmente autorizzata, le associazioni hanno dovuto mettere il bagnino e, più o meno, gestire la spiaggia. M proprio per quel "più o meno", qualcuno ha detto che ci vogliono anche i servizi igienici, la raccolta rifiuti ecc... e siccome nessuno era in grado di sobbarcarsi la spesa, è fallito miseramente già l'anno successivo.

Tu mi fai l'esempio della caccia. La caccia in italia non è vietata, è consentita in tutti i posti in cui non è vietata. In alcuni boschi semplicemente il demanio non la vieta. Idem per i funghi. Nessuna legge vieta di raccogliere i funghi se non dove espressamente regolamentato, non esistono zone con indicato "qui è concesso raccogliere funghi", no?

Magari fosse così per il naturismo, vietato solo dove espressamente regolamentato da leggi, ordinanze o cartelli.

A Focene, chi ha autorizzato la spiaggia? Chi è l'ente che la gestisce?

mizioeanto Inserito il - 20/07/2017 : 08:54:09
ConteMax ha scritto:
Vedi dingopino, è impossibile autorizzare il nudismo in una spiaggia libera. Non puoi autorizzare qualcosa utilizzando una cosa che non è tua. [...] La spiaggia della foto che hai messo è del Demanio, quindi di tutti. Chi può quindi autorizzarla al naturismo?

Sei assolutamente sicuro di quello che dici?
Anche i boschi sono del demanio, quindi pubblici, eppure i vari enti possono autorizzare o vietare alcune attività, come ad esempio la caccia (tanto per dirne una).
La spiaggia di Focene, a pochi passi dall'aeroporto di Fiumicino, è stata autorizzata, ma nessuno ne ha la concessione.
maurobuio Inserito il - 20/07/2017 : 08:03:26
Riprendo l'ultimo pensiero di Fenice:

bisognerebbe capire se la maggioranza degli Italiani stanno dalla parte degli onesti o dall'altra parte.
Mi spiego meglio: se fossero vere tutte le accuse fatte a Berlusconi,(un nome a caso) e alcune persone lo voterebbero ancora, i casi sono due, o queste persone nella loro innocenza non credono che sia cosi, oppure stanno dall'altra parte.
Sinceramente :non credo che ci siano politici che fanno gli interessi della povera gente.
Per quanto riguarda il Vaticano non credo sia il responsabile della nostra situazione, anche perché, anche qui, se fossero veri tutti gli scandali che succedono all'interno della chiesa......
Altro che, sesso in spiaggia.....!
a_fenice Inserito il - 19/07/2017 : 21:49:51
altro luogo comune....

L'america non ha il vaticano, Trump non è certo un credente, eppure sta facendo peggio dell'Italia.

Quando ci renderemo conto che le leggi le fanno i politici e non il vaticano e le sue invettive, e la colpa è solo nostra quando scegliamo chi va a governarci?

Se scegliamo le persone sbagliate, i Formigoni, i Berlusca, i Alfano, i Fini, gli Storace, i Giovannardi, e tanta gente simile, e possiamo metterci anche maree di gente di sinistra, solo che adesso dovrei fare un elenco troppo lungo, di cosa ci meravigliamo? Smettiamola coi luoghi comuni, e cominciamo a guardaci allo specchio...dentro quelle cabine a mettere la X ci andiamo noi, e ci vanno soprattutto i meno interessati a certe libertà, quindi......




asterix Inserito il - 19/07/2017 : 21:26:12
PassioneFkk ha scritto:
Si potrebbero aggiungere ancora delle situazioni, queste mi sembrano sufficienti... Uno dei problemi maggiori dell'Italia è il Vaticano e le "persone" che vi abitano... Se mai ce ne libereremo, mai proseguiremo con il progresso. E gli altri Paesi europei ci distanzieranno!
Poi certo anche quasi tutti i politici che ci governano, hanno le loro responsabilità. E non poche...

Perchè la colpa dovrebbe essere del Vaticano e bisogna liberarsene?
In Italia c'è chi segue "l'ideologia" del Vaticano e chi no, nella massima libertà, si chiama democrazia.
Quelli che la seguono hanno ragione e diritti, nello stesso modo di chi non la segue.
Il fatto che tu non la segua, non vuol dire che gli altri che la seguono siano sbagliati.
siman Inserito il - 19/07/2017 : 19:47:41
PassioneFkk ha scritto:


Cambiamento in Italia? Difficile...


Poi certo anche quasi tutti i politici che ci governano, hanno le loro responsabilità. E non poche...



Ecco bravo, iniziamo finalmente da questi ultimi (ammesso e non concesso che sia possibile).

Mi pare che la "finta" laicità dell'Italia abbia portato aborto e divorzio prima e matrimoni gay dopo e non mi pare che siano stati "benedetti" o "approvati" dal Vaticano; li abbiamo voluti e ce li siamo fatti.

Perciò, se si vuole si fa...come quando votano per aumentarsi stipendi, diarie e agevolazioni varie o buttare sullo scranno Primi Ministri non eletti.








PassioneFkk Inserito il - 19/07/2017 : 19:06:52
Messaggio di pan

Molto chiacchiericcio, poche tette al vento.
Quelle poche censurate dai social e dalla tv.

E noi qui a sperare in un cambiamento sul nudo pubblico...

Sapete cosa penso di FB e della TV?




Cambiamento in Italia? Difficile... E soprattutto molto lento. Ecco solamente alcuni esempi:

Vent'anni per le unioni civili. Per il matrimonio e l'adozione di figli quando?
Il topless in spiaggia? Dipende dalla zona. Mentre se vai all'estero, le stesse ragazze italiane che vorrebbero farlo in Italia, stanno tranquillamente in topless fuori dal nostro bel Paese...
Naturismo? Considerazione simile al topless. Lo confermano i tanti italiani che lo fanno all'estero...
La censura? Beh mi pare abbastanza evidente e soprattutto diseducativa!
Le famiglie con bambini che si scandalizzano del nudo in pubblico? Poi alcune di loro sicuramente vanno nei club privè (che si spacciano per naturisti e, quindi, infangano la nostra filosofia di vita) e "giocano".
Le discriminazioni delle persone LGBT? Beh non c'è bisogno di commentare...
Laicità dello Stato? Si, dovrebbe essere garantita dalla Costituzione, ma così non è... Non possiamo decidere liberamente di morire se gravemente malati... Etc...

Si potrebbero aggiungere ancora delle situazioni, queste mi sembrano sufficienti... Uno dei problemi maggiori dell'Italia è il Vaticano e le "persone" che vi abitano... Se mai ce ne libereremo, mai proseguiremo con il progresso. E gli altri Paesi europei ci distanzieranno!
Poi certo anche quasi tutti i politici che ci governano, hanno le loro responsabilità. E non poche...
dingopino Inserito il - 07/07/2017 : 17:04:20
Ti do raggione se si mettesse una esclusiva ma poi autorizare il nudismo come poi autirizare la ricerca funghi visto che la gestione e del comune
ConteMax Inserito il - 07/07/2017 : 16:02:42
dingopino ha scritto:


Ma non se aurorizzi il nudismo su spiaggia libera

Immagine:

74,73 KB


Vedi dingopino, è impossibile autorizzare il nudismo in una spiaggia libera. Non puoi autorizzare qualcosa utilizzando una cosa che non è tua.
Non puoi dirmi "prendi pure quella bicicletta" se la bici non è tua, non puoi ad esempio, consentirmi di mettere una foto in questo forum perchè non lo amministri tu e quindi non puoi decidere.

La spiaggia della foto che hai messo è del Demanio, quindi di tutti. Chi può quindi autorizzarla al naturismo? Nessuno, a meno che il demanio non la dia IN CONCESSIONE (perchè non si può cedere un bene demaniale essendo appunto DI TUTTI). Solamente chi ne abbia avuto concessione d demanio potrà quindi autorizzarla al naturismo).

Nella spiaggia in foto sarà autorizzato il naturismo solamente quando lo sarà in tutta Italia. Per questo spero che non venga mai fuori una legge specifica.
ConteMax Inserito il - 07/07/2017 : 15:53:51
GiuseppeA ha scritto:

Ma ci sono molte spiagge attrezzate e con bagnino che hanno la parte-stabilimento e la parte "libera", quella nella quale ci puoi portare ombrellone e sdraio da casa!


Non facciamo confusione tra spiaggia di libera usufruizione e spiaggia libera.
La zona di spiaggia di libera usufruizione fa parte comunque di un arenile dato in concessione, soggetto ai regolamenti che regolano le concessioni, come servizi igienici, accessibilità, vigilanza bagnanti.
Nella spiaggia libera non comanda nessuno. Ci puoi andare col cane, in bicicletta, in motocicletta, qualunque cosa non sia espressamente vietata da leggi e norme della CP, anche ad hoc.
Ufficializzare una spiaggia naturista significa in primis darla in concessione a qualcuno (comune, provincia, privato, associazione ecc...) che la possa a sua volta ufficializzare, ed a quel punto non può più essere spiaggia libera, chiaramente, con annessi e connessi.

Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000