Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Segnalazioni, articoli, denunce, ringraziamenti
 Ma perchè per pochi pseudo nudisti ci rimettiamo t

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
max55 Inserito il - 27/08/2018 : 20:14:45
Buonasera oggi finalmente complice la favolosa giornata estiva sole vento non ho versato una goccia di sudore,certo la giornata è già di quelle lavorative ho detto a due passi da casa voglio godermela certo che prima o poi finirà,mi sono trovato con 4 persone chi ascoltava musica rigorosamente in cuffia e chi leggeva un libro io quando sono li riesco anche a schiacciare un sonnellino evvaiiii !!!a fine giornata prendo le mie cose saluto i compagni di giornata con i quali più che un educato saluto di arrivo e di congedo non c'è stato ognuno immerso nel suo momento di tranquillità, nel lasciare la scogliera mi trovo in bella mostra sul cocuzzolo della scogliera una coppia m/m in direi senza dubbio atti osceni tiro dritto nel mentre una terza persona di sesso m mi avvicina e mi fa la proposta che giuro nessuno mi aveva mai fatto lì per lì non capisco quando ho realizzato ho declinato l'invito però ho cominciato a sudare dal nervoso che mi è salito ringrazio perché l'educazione nella mia famiglia è sempre stata la base ma se non fossi stato da solo in quel frangente senza niente non li avrei lasciati premetto che non ho pregiudizi di nessun genere, per me la libertà è sacra ma comportamenti così ledono alla libertà di tutti quelli che animano un altro spirito nella pratica del nudismo, alcune volte mi sento ghettizzato o preoccupato per il comportamento di pochi individui e confesso che alcune volte la voglia mi passa ma credo che non ci sia soluzione se non drastiche...
30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
a_fenice Inserito il - 04/09/2018 : 21:47:37
Forse non mi sono spiegato.

Qualche info può anche servire, ma basta girare un po’ in rete. Gli ALTRI siti sono dettagliatissimi in coordinate, attività e orari.

E nessun luogo è indenne.
Senza far nomi, ci sono dei “santuari nudisti”, ma che son tali solo il we, mentre il resto della settimana sono a tutt’altro dedicati.

Così some ci son posti dove tutto appare tranquillo, ma c’è tutto un fraseggio o una gestualità destinata a chi cerca altro.

Come al pub e al supermercato … va a fare spesa, aiuta a prendere il pacchetto in alto, chiedi un consiglio o dallo, su un prodotto… non cambia nulla, anzi si, in un luogo stai nudo nell’altro vestito. Per il resto …


quagliozzi Inserito il - 04/09/2018 : 08:06:47
a_fenice ha scritto:

E purtroppo invece si ottiene l’effetto contrario.

Non che dobbiamo nascondere nulla a nessuno, è il segreto di pulcinella, ma già certi posti e certe abitudini son belle note, non facciamogli ulteriore pubblicità.

Negli anni mi son accorto che un posto diventa più “pulito” se se ne parla bene, piuttosto che raccontare eventi anomali.

Vuoi che chi lo conosce per altro si dice “son arrivati i nudisti, non c’è più trippa per gatti”, vuoi perché a forza di raccontare solo cose positive, quello sì dice “ok lì è cambiato, vado altrove”, vuoi … non so, ma non diffondere eventi strani aiuta in positivo più che raccontare stranezze



Sotto questo profilo non si può che concordare con a_fenice. Sotto un altro profilo, invece, è meglio saperle certe cose. Se, ad esempio, voglio andare in una spiaggia che non conosco, mi piacerebbe sapere prima qual è il tipo di frequentazione. Potrei essere accompagnato da una persona alle prime armi che, di fronte a spettacoli non richiesti, potrebbe abbandonare l'idea di spogliarsi. Oppure potrei andare da solo senza sapere che la spiaggia è un ritrovo di persone con preferenze di genere diverse dalle mie ed in cerca di avventure.
dingopino Inserito il - 03/09/2018 : 19:14:06
a_fenice ha scritto:

E purtroppo invece si ottiene l’effetto contrario.

Non che dobbiamo nascondere nulla a nessuno, è il segreto di pulcinella, ma già certi posti e certe abitudini son belle note, non facciamogli ulteriore pubblicità.

Negli anni mi son accorto che un posto diventa più “pulito” se se ne parla bene, piuttosto che raccontare eventi anomali.

Vuoi che chi lo conosce per altro si dice “son arrivati i nudisti, non c’è più trippa per gatti”, vuoi perché a forza di raccontare solo cose positive, quello sì dice “ok lì è cambiato, vado altrove”, vuoi … non so, ma non diffondere eventi strani aiuta in positivo più che raccontare stranezze




Sempre saggio il nostro Fenice
Beeblebrox Inserito il - 03/09/2018 : 17:53:25
a_fenice ha scritto:

E purtroppo invece si ottiene l’effetto contrario.

Non che dobbiamo nascondere nulla a nessuno, è il segreto di pulcinella, ma già certi posti e certe abitudini son belle note, non facciamogli ulteriore pubblicità.

Negli anni mi son accorto che un posto diventa più “pulito” se se ne parla bene, piuttosto che raccontare eventi anomali.

Vuoi che chi lo conosce per altro si dice “son arrivati i nudisti, non c’è più trippa per gatti”, vuoi perché a forza di raccontare solo cose positive, quello sì dice “ok lì è cambiato, vado altrove”, vuoi … non so, ma non diffondere eventi strani aiuta in positivo più che raccontare stranezze






Su questo mi trovi d'accordo. Mettere in luce gli aspetti positivi, di norma, è sempre meglio.
a_fenice Inserito il - 02/09/2018 : 18:35:01
E purtroppo invece si ottiene l’effetto contrario.

Non che dobbiamo nascondere nulla a nessuno, è il segreto di pulcinella, ma già certi posti e certe abitudini son belle note, non facciamogli ulteriore pubblicità.

Negli anni mi son accorto che un posto diventa più “pulito” se se ne parla bene, piuttosto che raccontare eventi anomali.

Vuoi che chi lo conosce per altro si dice “son arrivati i nudisti, non c’è più trippa per gatti”, vuoi perché a forza di raccontare solo cose positive, quello sì dice “ok lì è cambiato, vado altrove”, vuoi … non so, ma non diffondere eventi strani aiuta in positivo più che raccontare stranezze


Beeblebrox Inserito il - 01/09/2018 : 23:45:00
@a_fenice

Ma no che non mi sputtano il posto. La cosa mi è servita da esperienza. Concordo con te che il nudismo, purtroppo, non è immune dalle cattive abitudini, ma se si cerca di sensibilizzare per eliminarele (o almeno ridurle) in ambito "tessile" perché non tentare anche per il nudismo? Impresa ardua, lo so, e che richiede una certa educazione ben più a monte.
a_fenice Inserito il - 01/09/2018 : 21:53:32
Caro beeetcetc, hai solo tre esperienze, va avanti tranquillo e smetti di fasciarti la capoccia. Il nudismo non è altro che una piccolissima fetta di un mondo bello grande, in cui le stesse cose e anche peggio accadono ovunque. Non credere che tra di noi succedano cose diverse. Chi ti tocca le chiappe, e chi le tocca alle donne nel tram. Chi ci prova in spiaggia, e chi costringe al lavoro. Perché pensi sia diverso?
Almeno qui riesci di norma a difenderti. Altrove, sopratutto donne, non possono farlo e subiscono cose ben peggiori.

Piuttosto di un brutto incontro in spiaggia, cosa affatto nella norma ma possibile, se proprio devi “brontolare” dedica le tue forze alle vere angherie sessuali dove realmente accadono e non c’è difesa.
Inutile sputtanare di continuo i nostri posti solo perché ci naviga qualche cretino.


Beeblebrox Inserito il - 01/09/2018 : 21:19:25
Sono nuovissimo del forum e quest'anno ho praticato per la prima volta in spiaggia. Per un totale di tre volte. La prima volta sono stato da solo. La seconda mi aveva puntato un vecchietto, con un gesto inequivocabile. La terza volta è successa la cosa che mi ha dato più fastidio. Ho conosciuto un frequentatore della spiaggia, una persona educata e rilassata. Chiacchere tranquille e in libertà. Poi una pacca sulla natica, e ho cominciato a insospettirmi, ma ho lasciato correre. Al momento di andarmene l'ho salutato porgendogli la mano. ui mi abbraccia e tenta di stamparmi un bacio sulla bocca. Io ho reagito con una risata di circostanza, ma quasi mi pento di non avergli piazzato una capocciata tra ciglia e naso (scherzo).
Per non parlare dei camminatori e di quelli che ti chiedono se ci sono coppie. Ora, mi reputo una persona liberale, relativista e penso che ognuno possa vivere come vuole e fare cioò che vuole finché non lede gli altri, ma con questi soggetti in giro non mi stupisco che ci siano poche coppie o donne singole che pratichino. Per non parlare delle famiglie. In più, ho notato anche io una certa intolleranza in ambiente nudista, forse dettata dalla volontà di non farsi additare come depravati. Però essere estremisti non aiuta. Insomma, temo che chi voglia vivere il nudismo in tranquillità si trovi fra il martello e l'incudine.
maurobuio Inserito il - 01/09/2018 : 13:15:22
siman ha scritto:


D'altronde, si sa, una botta (pur se non il massimo) è sempre piacevole [:81



E chi se le ricorda..........


siman Inserito il - 01/09/2018 : 11:45:20
maurobuio ha scritto:



...una botta e risposta, anche se comunque piacevole............!



D'altronde, si sa, una botta (pur se non il massimo) è sempre piacevole ...anche se mi rendo conto che probabilmente non intendiamo la medesima cosa.
maurobuio Inserito il - 01/09/2018 : 11:06:49
Diciamo che il mio intervento può andare bene per entrambi (Siman/Max).
Alla fine in questi anni, il confronto c’è l’ho avuto solo con voi due, fino a un po’ di tempo fa, anche con Vele, con gli altri è stata solo una botta e risposta, anche se comunque piacevole............!
siman Inserito il - 01/09/2018 : 08:40:00
maurobuio ha scritto:

Grazie per il chiarimento, sai dellle volte quando un utente butta lì una frase, senza una spiegazione, là si può interpretare in mille modi(ogniuno di noi ha la sua testa), ma poi come hai fatto te in questo caso, andando nel dettaglio, ci si fa un’idea più chiara.
Grazie


Ah ah ah Mauro,
se questo tuo ultimo (e comprensibilissimo) pensiero era in riferimento al mio ultimo tread, ti capisco.
Ma non voleva essere polemico o ostile verso di te.
Le prime faccine "stupite" erano un assist a Fenice, perché ti spiegasse meglio, come in effetti è accaduto, ciò che intendeva dire.
La battuta successiva era per spiegarti che un pollicione non viene insignito dopo un'indagine della CIA o FBI o di chissà chi ma solo per via del suo comportamento, qui e altrove, notato da altri pollicioni.

L'ultima cosa che farei è giudicare qualcuno che non conosco e tanto meno un utente come te con cui mi confronto piacevolmente qui e tramite messaggi privati.
maurobuio Inserito il - 01/09/2018 : 07:16:27
Grazie per il chiarimento, sai dellle volte quando un utente butta lì una frase, senza una spiegazione, là si può interpretare in mille modi(ogniuno di noi ha la sua testa), ma poi come hai fatto te in questo caso, andando nel dettaglio, ci si fa un’idea più chiara.
Grazie
a_fenice Inserito il - 31/08/2018 : 23:34:40
No Mauro, non c’entra nulla. Anzi!!
Io non ho mai giudicato la gente per ciò che fa nel suo privato, nella sua vita, se non nel rapporto con gli altri.
I “sani”, ben virgolettati, sono i sepolcri imbiancati con cui conviviamo. Gente intollerante ad ogni cosa che poi scopri erede delle vere merde. Non merde perché fanno cose strane, ma perché ti raccontano una cosa ma sono tutt’altro.
Ti faccio un esempio plateale, prendilo per ciò che è.
Prendi i preti pedofili. Una delle peggior cose che possa esistere. Uno votato all’amore e al servizio degli altri che non solo predica bene e razzola male, ma malissimo, usurpando l’innocenza Dei giovani.
Prendi il politico corrotto, quello che si fa votare perché dice e promette la luna, quello che ti vieta di vivere, e poi grazie alla sua posizione e ricchezza fa quel che caxxo gli pare.
Potrei proseguire all’infinito
La cosa che poi è ancora più assurda è che questi si ergono a educatori, a insegnanti, a moralizzatori, a paladini di giustizia, solo che lo fanno CONTRO le persone amministrate, contro la loro libertà, e c’è pure chi gli va dietro osannandoli.
Potrei fare decine di nomi pubblici in ogni categoria, ma le regole me lo vietano.

Nel nostro ambito.
Non ho forse sempre scritto, ad esempio, che non ci riguarda come uno fa sesso, ma dove lo fa, nel senso dibquanto lede altri?
Non ho forse sempre scritto che il mondo nudista, per la sua peculiarità di mettersi a nudo col cuore e non solo col piffero, dovrebbe essere il primo ad essere non solo tollerante ma accondiscendente verso chi segue modalità di vita diversa?

Tra i pollicioni c’è di tutto, ricchi e poveri, monogami e scambisti, pudici ed esibizionisti, etero è gay, atei e credenti, di destra e di sinistra nonché di centro, ma tutti, almeno sino a prova contraria sempre possibile (in fondo non si conosce mai così a fondo nessuno) hanno un unico determinatore: sanno stare al mondo. Senza rompere le palle. Senza prevaricare nessuno.

In ambito nudista, pure associativo, pure ad alto livello, purtroppo invece ci sono maree di sepolcri imbiancati. Gente che si spaccia per Cristo sceso in terra, ma dentro sono Luciferi, gente che fino a ieri l’altro era tra le persone più (non esageriamo va) diciamo anomale, che oggi, solo perché han ricevuto un pugno di voti, si mettono sopra l’altare e predicano.

E fanno male, ogni giorno, a tutti i livelli… molto più male dei giornalisti scandalistici, molto più male di quelli che chiamano i carabinieri alla vista di un pezzo di culo nudo.

Mi sto schifando ogni giorno di più delle evidenti falsità che mi navigano attorno


Fede Inserito il - 31/08/2018 : 21:09:16
Nudomark ha scritto:

Fede ha scritto:

Purtroppo non credo che un pollice basti per garantire la correttezza di una persona.
Io sono molto fiducioso nella possibilità di conoscere personalmente utenti ho amici e condividere lo stesso modo di vivere il nudismo.
Comunque è sempre meglio chiarire fin dall’inizio quali sono i limiti che non possono essere superati.
Comunque sono d’accordo con Max, quando dice che i nudisti sono intolleranti. Ho notato molto spesso rigidità, ottusità e pregiudizi soprattutto dalla nostra parte.


Fede purtroppo le più grosse delusioni sono arrivate. almeno a me, dalle persone conosciute concretamente! Non parlo di utenti del forum ma di nudisti in generale. E in lunghi anni ne ho conosciuti davvero tanti. Parlo soprattutto di persone che conosci e si presentano in un certo modo, poi scopri siano completamente diverse e false. FB è un arma a doppio taglio tutti scrivono ma non pensano che le cose restano di dominio pubblico e lì scopri le cose più assurde. Altri poi si rivelano nella conoscenza.
Ovvio non si tratta della totalità ma molti più di quanto si potrebbe pensare...


Mi fido di quello che scrivi! Sembra che Facebook sia la cartina al tornasole del comportamento delle persone. A parte il discorso del nudismo, sento quotidianamente delle persone che utilizzano due pesi e due misure per le loro condotte e quelle degli altri. Sono convinto che certi discorsi non possano essere tacciati di poca onestà, piuttosto certe persone non si rendono nemmeno conto di quello che dicono e di quello che fanno.
Queste mie parole non vogliono essere un giudizio nei confronti di nessuno, piuttosto un prendere atto della dualità dell’essere umano.
maurobuio Inserito il - 31/08/2018 : 12:00:00
siman ha scritto:

maurobuio ha scritto:

Correggemi Max se ho capito male il tuo ultimo intervento:
Vorresti dire che, tipo i pollicinati che ci sono qui dentro, sono i meno affidabili?


N


Ora hai capito perché non ti danno il pollicione?
Sei troppo nudista!






???????????????????
siman Inserito il - 31/08/2018 : 11:10:19
maurobuio ha scritto:

Correggemi Max se ho capito male il tuo ultimo intervento:
Vorresti dire che, tipo i pollicinati che ci sono qui dentro, sono i meno affidabili?





Ora hai capito perché non ti danno il pollicione?
Sei troppo nudista!







dingopino Inserito il - 31/08/2018 : 10:43:37
Io credo che la tolleranza o intolleranza non e legato al nudismo, credo che il paese in generale diventa sempre piu intollerante. Certo che se uno frequenta infermieri perche fa il infermiere noterà che fra infermieri sono tante persone intollerante. Fra tassisti e la stessa cosa allora anche fra nudisti.
La cosa che spicca fori se mai è il non essere lineare, spiego meglio , un nudista di per se non e solo una persona che si mette nudo e basta. Eé enache una persona che dice di essere apperto non giudicare l'altro e lasciare vivere, tutto quello che si augura anche che viene riservato per lui. E li ha raggione Max che la tolleranza del nudista medio si ferma dove i proppri interessi si fermano.
La unica cosa che penso sui "pseudonudisti" o meglio falegniami che magari se si concentrassero un po di piu nelle dune dietro la spiaggia tessili non sarebbe male.
Tanto cosi nessuno pensa a un blitz di polizia perche saranno sempre difficilissimo da beccare
quagliozzi Inserito il - 31/08/2018 : 07:47:44
Tempo fa, cercando informazioni su una spiaggia naturista, capitai in un forum non proprio naturista. Ricordo di una coppia che si lamentava che in quella spiaggia non si poteva più fare del "sano esibizionismo" perché tra il pubblico presente c'era chi si prendeva troppe libertà. Questo per dire che quelle che per noi sono spiagge nudiste frequentate anche da persone che coltivano altri interessi, per altri sono luoghi dove coltivare le proprie passioni ma dove ci sono anche persone che ci vanno solo per stare senza costume (inspiegabilmente per loro, probabilmente). Noi ce le sentiamo nostre come loro se le sentono loro.
Nudomark Inserito il - 31/08/2018 : 01:17:00
Fede ha scritto:

Purtroppo non credo che un pollice basti per garantire la correttezza di una persona.
Io sono molto fiducioso nella possibilità di conoscere personalmente utenti ho amici e condividere lo stesso modo di vivere il nudismo.
Comunque è sempre meglio chiarire fin dall’inizio quali sono i limiti che non possono essere superati.
Comunque sono d’accordo con Max, quando dice che i nudisti sono intolleranti. Ho notato molto spesso rigidità, ottusità e pregiudizi soprattutto dalla nostra parte.


Fede purtroppo le più grosse delusioni sono arrivate. almeno a me, dalle persone conosciute concretamente! Non parlo di utenti del forum ma di nudisti in generale. E in lunghi anni ne ho conosciuti davvero tanti. Parlo soprattutto di persone che conosci e si presentano in un certo modo, poi scopri siano completamente diverse e false. FB è un arma a doppio taglio tutti scrivono ma non pensano che le cose restano di dominio pubblico e lì scopri le cose più assurde. Altri poi si rivelano nella conoscenza.
Ovvio non si tratta della totalità ma molti più di quanto si potrebbe pensare...
Fede Inserito il - 30/08/2018 : 23:00:18
Purtroppo non credo che un pollice basti per garantire la correttezza di una persona.
Io sono molto fiducioso nella possibilità di conoscere personalmente utenti ho amici e condividere lo stesso modo di vivere il nudismo.
Comunque è sempre meglio chiarire fin dall’inizio quali sono i limiti che non possono essere superati.
Comunque sono d’accordo con Max, quando dice che i nudisti sono intolleranti. Ho notato molto spesso rigidità, ottusità e pregiudizi soprattutto dalla nostra parte.
maurobuio Inserito il - 30/08/2018 : 21:15:43
Correggemi Max se ho capito male il tuo ultimo intervento:
Vorresti dire che, tipo i pollicinati che ci sono qui dentro, sono i meno affidabili?
a_fenice Inserito il - 30/08/2018 : 20:47:07
Nudomark ha scritto:

a_fenice ha scritto:

I nudisti sono gli intolleranti
I tessili sono gli accondiscendenti

Altro che c’è da riflettere






Sai Max che da un po' io noto proprio questo.
Posso affermare che i nudisti una grande quantità predica bene e razzola molto male.
Peccato non ho tempo per spiegare e approfondire ma non immagini che schifo di persone circolano fra i naturisti, proprio tra quelli che si pensano immacolati e di mente libera! Omofobi, razzisti, porci...uuuuh pian piano col tempo li becco tutti...vita reale, facebook, social vari...roba che non si immagina!



Veramente… l’ho notato da tempo anch’io. Ho fatto la battuta per continuare il discorso.

Se ti ricordi alcuni vecchi ragionamenti fatti in molte occasioni, sai che penso che il peggior nemico del nudismo siano proprio i nudisti, e più “sani” sono (in verità più sani appaiono), peggio è!!!


maurobuio Inserito il - 30/08/2018 : 18:19:50
Giusto anche questo tuo ragionamento.
vento84 Inserito il - 30/08/2018 : 15:24:55
forse è da dire un po' il contrario...e cioè che grazie a pochi veri nudisti o naturisti ne beneficiano la moltitudine di pseudonudisti, scambisti ecc ecc... niente contro chi voglia vivere la propria sessualità diversamente...ma quando si utilizzano luoghi di incontro e partecipazione di puro nudismo o naturismo per poi proporre altro anche nel giro di tempo...si rovina il tutto e la gente giustamente devo dire, evita anche di avvicinarsi a questo mondo.
solo norme stringenti anche per gli eventi o incontri in aree private può evitare certe situazioni... si rishia di vientare l'elite dell'elite?... meglio pochi ma buoni.
Nudomark Inserito il - 29/08/2018 : 01:06:51
a_fenice ha scritto:

I nudisti sono gli intolleranti
I tessili sono gli accondiscendenti

Altro che c’è da riflettere






Sai Max che da un po' io noto proprio questo.
Posso affermare che i nudisti una grande quantità predica bene e razzola molto male.
Peccato non ho tempo per spiegare e approfondire ma non immagini che schifo di persone circolano fra i naturisti, proprio tra quelli che si pensano immacolati e di mente libera! Omofobi, razzisti, porci...uuuuh pian piano col tempo li becco tutti...vita reale, facebook, social vari...roba che non si immagina!
a_fenice Inserito il - 28/08/2018 : 20:07:42
I nudisti sono gli intolleranti
I tessili sono gli accondiscendenti

Altro che c’è da riflettere



Andrea vi Inserito il - 28/08/2018 : 18:33:16
beh in effetti non è una storia così inedita,anche a dante è successo così
sassineri Inserito il - 28/08/2018 : 18:24:59
Ora vi racconto una cosa che mi è capitata nel periodo in cui non frequentavo il forum. Ora questo post mi da l'occasione per parlarne.
Mi è capitato di parlare con una di queste persone che sta nuda ma non è proprio un nudista
Non vi riporto tutta la conversazione, ma solo la sua conclusione che più o meno era che quel posto era frequentato dagli zozzoni (sua testuale parola) molto prima dei nudisti. Con i tessili non avevano mai avuto problemi perchè la cosa era nota nella zona e quindi chi non era interessato girava alla larga oppure li ignorava. Invece da quando sono arrivati i nudisti "non si campa più, sono arrivati i bigotti da dove non te li saresti mai aspettati".(anche queste sue testuali parole... più o meno)
Questa cosa mi ha fatto riflettere.
Mi piacerebbe sentire cosa ne pensa il forum
Fede Inserito il - 28/08/2018 : 17:15:31
Credo che come per te, tutti quanti noi, spesso abbiamo delle difficoltà a A professarci notisti davanti agli altri, quando per nudisti passano anche i porci Che opprimono noi è il luoghi che frequentiamo.
Queste cose ti fanno arrabbiare e, quando sei da solo, avverti maggiormente il senso di isolamento e di sconforto.

Forum de iNudisti © 2006 / 2018 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000