Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Proposta di legge regionale Sicilia
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Linea diretta con le Associazioni ... e i gruppi
 UNS - Unione Naturisti Siciliani
 Proposta di legge regionale Sicilia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante

Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 13:28:56  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www.ars.sicilia.it/edem/ddl.jsp?tab=0&idCed=5833

Io ho suggerito all'articolo 3 par. 2 di sostituire la parola "dovranno", con "potranno", per non finire come a Dante con la diatriba "servizi" uguale "cessi", ehm scusate la licenza poetica.

Per leggere tutto, cliccate in alto a destra lo "spicchio" esprimendo il tuo parere.

Ovviamente espresso il mio parere.

Modificato da - jarod73 in Data 23/03/2013 10:32:21

PaoloBolsena
iNudistaffezionato

dolmen


Regione: Lazio
Prov.: Viterbo
Città: viterbo


282 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 17:53:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoloBolsena  Rispondi Quotando
Ma fantastico, non sapevo neanche di questo progetto. Concordo con la tua modifica, in generale sarebbe un enorme passo avanti se venisse approvato. Ma che speranze ci sono? Da laziale provo grande invidia.
Torna all'inizio della Pagina

tano72
iNudistospite


Regione: Sicilia
Prov.: Siracusa


46 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 21:29:51  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di tano72  Rispondi Quotando
speriamo che si riesca a fare
Torna all'inizio della Pagina

naturistasicano
iNudistaffezionato

Sicano


Regione: Sicilia
Prov.: Palermo
Città: Palermo


231 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 22:30:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Espimete il vosotro parere sul sito della Regione Sicilia:

Proposta:
http://www.ars.sicilia.it/icaro/default.jsp?icaDB=221&icaQuery=%2816.LEGISL+E+%281+ADJ2+++Tamajo+Edmondo.firmat%29.FIRMAT%29

Votazione:
http://www.ars.sicilia.it/edem/ddl.jsp?tab=0&idCed=5833

Aiutateci

Naturisti e basta!

Modificato da - naturistasicano in data 22/03/2013 22:31:52
Torna all'inizio della Pagina

matteone
iNudistfedelissimo

Città: -


6895 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 22:51:40  Mostra Profilo Invia a matteone un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
naturistasicano ha scritto:

Espimete il vostro parere sul sito della Regione Sicilia:


Ho espresso!


Torna all'inizio della Pagina

sassineri
iNudistaffezionato



364 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 23:30:41  Mostra Profilo Invia a sassineri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
naturistasicano ha scritto:

Espimete il vosotro parere sul sito della Regione Sicilia:



Fatto

Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 23:53:18  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fatto!
Mark

Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


782 Messaggi

Inserito il - 23/03/2013 : 09:09:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Fatto.


Datemi un po' di aria fresca, le mie mazze da golf e una bella ragazza e tenetevi pure l'aria fresca e le mazze da golf.
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 23/03/2013 : 09:30:05  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E se proponessimo con tale legge regionale, di approvare il testo alle singole regioni ( tutte )??

Io alla mia ho scritto, magari facendolo sia a nome personale che delle associazioni....

Modificato da - jarod73 in data 23/03/2013 09:47:37
Torna all'inizio della Pagina

bresciano73
iNudistaffezionato

li adoro


Regione: Lombardia
Città: Brescia


200 Messaggi

Inserito il - 23/03/2013 : 10:29:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
fatto il mio dovere!!!!

Meglio NUDI che male accompagnati
Cesare
Torna all'inizio della Pagina

alepina
iNudistfedele

alepina


Regione: Marche
Prov.: Pesaro-Urbino
Città: Pesaro


906 Messaggi

Inserito il - 23/03/2013 : 11:51:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alepina  Rispondi Quotando
fatto

Alessandro CD ANER
Socio A.N.AB.
http://alessandronagni.blogspot.com/
Torna all'inizio della Pagina

naturik
iNudistaffezionato

Naturik


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


491 Messaggi

Inserito il - 23/03/2013 : 16:12:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ho approvato anch'io, perchè finalmente una proposta che vuole identificare degli spazi senza a priori escludere tutti gli altri.
Torna all'inizio della Pagina

massal
iNudistfedele



847 Messaggi

Inserito il - 23/03/2013 : 17:31:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
naturik ha scritto:

Ho approvato anch'io, perchè finalmente una proposta che vuole identificare degli spazi senza a priori escludere tutti gli altri.


Hai centrato il punto: identificare delle areee, senza escludere "a priori" tutte le altre. Vi sono infatti numerose spiagge - ed aree a tradizionale pratica naturista: come fai ad identificare un'area, o una spiaggia attrezzata, senza una specifica configurazione legislativa che permette di identificare la perfetta legittimità della pratica naturista? E' appunto questo il punto debole di tutte le proposte di Legge che abbiamo visto fin'ora, e che tragicamente si sono concluse con la fine del naturismo così come era stato "libertariamente" praticato e vissuto (e vorrei dire che il naturismo - per sua natura, ha una fortissima ed irrevocabile vocazione alla libertà). Qualcosa di simile ho appena scritto sulla pagina FB di Sicilia Naturista. Un caro saluto a tutti.

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 24/03/2013 : 22:15:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non voglio fare il bastian contrario, e pur apprezzando lo sforzo dei proponenti, ho letto solo una fotocopia della legge emiliano romagnola che di fatto ha vietato il nudismo in tutta la romagna, dato che lo ha reso succube alle volontà comunali di intraprendere questa strada, e non solo, cosi scritta, come ha ben detto jarod, lo vieterà del tutto in ogni parco o riserva naturale esistente in loco.

Alcuni punti di riflessione:

-Non c'è un articolo che invita/suggerisce/impone la libera fruizione delle spiagge.

-art 3 comma 1---I comuni possono destinare ("possono" significa che se non vogliono aveve nudismo tra i piedi, gli basta non approvare la cosa)

-comma 2 .. 2. Nelle aree pubbliche destinate al naturismo dovranno essere costruite semplici infrastrutture a servizi che siano scarsamente visibil......... (il "dovranno", cosi come sta succedendo a Lido di Dante, significa che se si trata di una riserva dove non può essere installato nulla di nulla, automaticamente pone divieto di autorizzazione)

-comma 3 La gestione di tali aree può essere concessa a privati, ad associazioni o ad organizzazioni che ne garantiscano il buon funzionamento e la fruizione applicando le tariffe previste dalle rispettive normative.
("può" essere concessa non ammette anche il contrario se non è scritto, cioè "possono essere a libera fruizione", alias se non c'è un qualcuno che presiede la spiagga non vien concessa.)
("applicando le tariffe" Ottima cosa quando si tratta di gestori commerciali, ma se questi sono associazioni, notoriamente in bolletta quando avranno soldi per pagare la concessione? A quanto ammonta la medesima, 1 € o 10.000?). Io avrei fatto specificare che il pagamento della concessione è previsto solo in caso in cui il gestore sia un commerciale (bagnino etc) oppure che nell'area di concessione siano installati esercizi commerciali, tipo bar etc. Un'associazione che si rispetti, fatta di volontari che non sempre son presenti, che paga i conti con un sorriso e una stretta di mano, sarà impossibilitata a prendere concessioni.
Ricordo storico: quando l'assessore regionale Emilia Romagna propose la consessione ad Aner, usci la cifra di 70.000€ comprensiva di guardiani pagati e omnipresenti)

-comma 4 Nel caso di cui al comma 3, la concessione individua il canone dovuto dai soggetti gestori e l'obbligo di attrezzare l'area in modo da garantirne il buon funzionamento e la fruizione.

(idem come sopra. Se il gestore è un'associazione, e deve installare bagni, bar, lettini, docce...dove trova i soldi, ed è sicuro di un rientro economico adeguato)

-art 6 comma 1 Le aree destinate alla pratica naturista sono opportunamente delimitate e segnalate mediante cartelli

(i "cartelli", anche se odiosi, van bene. La parola "delimitata" non significa avere delle coordinate i fruizione, ma può significare recinzione, rete con ombreggianti...insomma un ghetto recintato tipo prato destinato al pascolo. Sarebbe stato meglio già il solo "individuata"

comma 2 Le strutture di cui all'articolo 4, comma 1, inoltre, garantiscono i terzi estranei alle strutture medesime rispetto alla visibilità dall'esterno dei luoghi di pratica naturista.

(come sopra. Già i termini usati dicono che si vogliono salvaguardare gli occhi di chi non vuol vedee nusiti in spiaggia, ed è dispregiativo in partenza, ma ciò si realizza solo appunto, tramite palizzate, ombreggianti etc. Ghetto!!!)


Non analizzo altre parti della proposta.

Non sono mai stato in Sicilia e non so se riuscirò mai ad andarci, ma ho tanti amici siculi, e non vorrei ritrovarmeli mutandati per obbligo come sta succcedendo a Dante per gli stessi motivi elencati sopra. Sperare che la proposta sia approvata da tutti le altre regioni? Io spero proprio che non passi nemmeno per la Sicilia, e non firmo la petizione. Per me sarebbe la fine della libertà nudista anche in Sicila.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7474 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 06:49:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Di base la proposta risulta inutile: i Comuni, se vogliono, possono già fare tutto quello che la stessa prevede.

Troppi condizionali a nostro sfavore e nessun dovere a carico dei comuni.

Il mangiare sano, il vivere in armonia con la natura, il rispetto della natura non solo non sono vietati ma addirittura per certi versi sollecitati dalle attuali leggi, indi non ha nessun senso parlare di naturismo. Il problema è solo ed unicamente nella nudità e di nudo, non di naturismo, deve parlare una proposta di legge che possa veramente tornarci utile.

Per il resto concordo in toto con a_fenice.

Sostituiamo naturismo con nudismo, invertiamo le condizioni (i Comuni devono reperire aree; alle associazioni i comuni devono dare concessione gratuita o a canone simbolico di 1 euro), rimuoviamo ogni vincolo alla delimitazione visiva delle aree, togliamo i brutti riferimenti alla volontà di evitare la promiscuità (come se fossimo degli appestati; che poi al solito vuol dire che i tessili possono invadere le aree nudiste, mentre i nudisti sono nelle stesse confinati, ovvero ghettizzazione del nudismo) e allora si che la proposta può diventare utile.

Ma se proprio si volesse essere perfetti basterebbe una legge che, molto semplicemente, dichiarasse il territorio della Regione tutto o quasi tutto a vestiti opzionali... le Regioni ne hanno piena facoltà visto che la legge non lo proibisce!


Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"


Torna all'inizio della Pagina

PaoloBolsena
iNudistaffezionato

dolmen


Regione: Lazio
Prov.: Viterbo
Città: viterbo


282 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 09:20:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoloBolsena  Rispondi Quotando
Mi avete aperto gli occhi su quella proposta, come è facile caderci però, due verbi al posto sbagliato et voilà!
Sarebbe fantastico se una intera regione diventasse clothing optional (magari!!!), credo che ci sarebbe una migrazione di massa!

Un'alternativa forse sarebbe ottenere il clothing optional su tutte le spiagge A PARTE quelle in cui è vietato il nudo (che potrebbe aiutare a superare l'ostacolo famiglie solitamente sbandierato insulsamente ma con successo a nocumento della nudità).

Epperò non mi limiterei alle spiagge... Vivere la nudità su per i monti, in escursioni organizzate apposta, nelle campagne, quanti di noi lo fanno? Quanto è importante? Chissà se non si possa ottenere una possibilità semplice semplice: In caso di escursioni nudiste le associazioni locali informano dell'attività prevista in data specifica il comune di appartenenza e segnalano all'inizio dei sentieri la presenza di nudisti (che mi pare è un po' quello che succede in Austria). Insomma qualcosa del genere.

In definitiva mi chiedo se non sia più facile ottenere una legislazione per ottenere permessi "ad hoc" piuttosto che riferirsi a porzioni di territorio.
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 13:35:28  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visto che gli esperti si sono espressi, chiedo però se ciò che hanno messo qui, non lo possono mettere come modifica e commento sul link, in modo da apportre le eventuali modifiche come indicato, prima che la legge regionale,venga discussa.
Grazie per i vostri come sempre corretti e ben specificati commenti e giuste osservazioni, ma vi chiedo se sia a questo punto pensabile la stesura diretta da parte nostra e delle associazione che vogliono aderirvi,di una legge nazionale o regionale da affidare a qualcuno e da far decollare.So che il tasto è dolente, poichè spesso le opinioni su tale argomento sono infinite, varie e discordanti, ma credo che senza un punto di partenza unico e nazionale, la vita naturista in Italia sarà sempre difficile.Potremmo disquisire millenni su forum, in assemblee, ai raduni, ma tante parole, non produrranno ciò che in teoria vorremmo veder applicato.


Dobbiamo muoverci anche tra le carte, i soli incontri, raduni, ecc. vanno benissimo, ma si deve decidere se e come far passi avanti.

Modificato da - jarod73 in data 25/03/2013 14:10:17
Torna all'inizio della Pagina

scenicsr
iNudistamico


Regione: Sicilia
Prov.: Siracusa
Città: siracusa


119 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 13:44:05  Mostra Profilo Invia a scenicsr un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie Crocetta uno di noi
Torna all'inizio della Pagina

itaindo
iNudistfedelissimo

Ros2


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Rozzan(geles)


2631 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 15:19:21  Mostra Profilo Invia a itaindo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Jarod,hai perfettamente ragione,pero' per arrivare alle carte prima bisogna discutere,e tanto,su quelle che saranno poi le linee guida da mettere sulla carta e portare a palazzo;la dimostrazione sono proprio i contributi portati in questa discussione (e che sicuramente verranno riportati anche nel sito che ci e' stato segnalato);a molti basterebbe avere un recinto autorizzato ,a me e a tanti altri questo non va anche perche', non esistendo una legge che vieti il nudismo,non si capisce perche' dovremmo soggiacere a cavilli vari che puzzano tanto di commerciale; a San Vincenzo la spiaggia nudista e' segnalata da un cartello con tanto di numeri delle forze dell'ordine da chiamare nel caso di comportamenti contrari alla legge (e al buon senso)ma non e' per niente "recintata", a Camerota lo stesso e senza bisogno di una legge regionale mentre a Lido di Dante sai bene cosa sta succedendo,pur in presenza di una legge regionale (mal scritta e ancora peggio interpretata): questo dimostra che sono le amministrazioni locali che vanno sensibilizzate prima di tutto ma ancora prima una seria discussione fra noi per non cadere in tabocchetti messi nero su bianco con termini che invece di "aprire" rischiano di "chiudere" gli spazi. In Corsica,per esempio,io e altri abbiamo rischiato l'arresto...ma solo perche' ci siamo messi nudi in un area che seppur appartata,era chiaramente negata al nudismo con un semplice cartello;e' cosi' semplice:puoi stare nudo dove vuoi tranne dove e' espressamente vietato,e tutti vivono felici e contenti.

Una persona su quattro e' squilibrata. Pensa a tre amici,se ti sembrano ok allora quello squilibrato sei tu.
Associata A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 17:23:57  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono concorde con quanto dite, non ho tempo ora di commentare le motivazioni che mi fanno dire così (scusate ma è un periodaccio) ma comunque in Italia va bene tutto e il contrario di tutto, di sicuro in questo momento pensare a leggi sul naturismo è utopistico, ben altre sono le priorità nel paese! E' meglio che anche noi naturisti siamo consapevoli di ciò...
Un saluto Mark

Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 18:03:23  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
UNa se non la prima priorità del Governo che verrà è il lavoro. Aumentare posti di lavoro, anche grazie al naturismo, non mi semnra una cattiva idea. Una eventuale legge nazionale agevolerebbe questo.Poi ognuno esprima liberamente ovviamente la propria ragione, ma poi come si dice se prima o poi no si tira la quadra, dove andremo?
Torna all'inizio della Pagina

itaindo
iNudistfedelissimo

Ros2


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Rozzan(geles)


2631 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 18:26:23  Mostra Profilo Invia a itaindo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nessuno indica come priorita' del paese una legge sul nudismo,ci mancherebbe!
Credo che ognuno di noi non sia interessato solo a stare a chiappe al vento e mi auguro che tutti qui abbiano anche altri interessi e si impegnino per vedere riconosciute ben altre priorita' nell'interesse del Paese che sono tante ed urgentissime;semplicemente qui siamo su un sito di nudisti ed e' giusto che qui si discutano principalmente problemi legati al nudismo e ci si confronti su quali siano i mezzi e metodi migliori per promuoverlo.

Una persona su quattro e' squilibrata. Pensa a tre amici,se ti sembrano ok allora quello squilibrato sei tu.
Associata A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 18:34:17  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Infatti quello che intendevo, come già detto, semmai una legge in proposito, andrebbe anche e soprattutto a far aumentare posti di lavoro, senza di quello nulla potrà ripartire.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 19:22:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quanto hai ragione jarod, è una cosa che nessuno vuol capire, e mi dispiace che Nudomark, che è in mezzo a queste questioni molto più di tanti qui dentro, non abbia associato la semplice equazione: più spiagge nudiste = più turismo = più posti di lavoro tra diretti e terziario.

Cerchiamo di farlo capire agli amministratori, che sia sfuggito al caro amico è strano. Ma forse ha letto di corsa e non ci ha ragionato troppo.

*******************************************

Fare una nostra proposta di legge. Semplice e difficile, soprattutto quasi inutile, dato che poi chi scrive sente solo il gran capo, che come è noto, tiene solo a far si che le spiagge chiudano per aprire campeggi e far soldini solo lui e quelli a lui aggregati.
Lo ripetiamo da sempre, quando si scrive per avere una certezza in tema di nudismo, al 99,9 % ci facciamo male da soli. Ora "rubiamo" spazi che "dopo" saranno vietati. Ora stiamo nudi finchè non arriva la vecchietta scema, come quella che due giorni fa si è precipitata al bistrot di Gardacqua strillando che in sauna c'erano uomini nudi coi panzoni e grillini al vento, domani avreno solo recinti, pascoli, ghetti ben delimitati, e ben coperti, sempre ammesso che ce li diano, e alla faccia del naturismo e ambientalismo. Finiremo, se tutto va bene, in mezzo a lettini solari formato gigante, con tutt'attorno qualcosa che ostruisce la vista dei pervertiti nudi. Questo dicono queste leggi. Tutte uguali quelle scritte finora, tranne la proposta Grillini, che diceva una semplice cosa: aboliamo il 726 cp, e potremo star nudi anche in città. Niente confini, niente tabelle, niente falsi moralismi del cacchio.

Cosa bisogna proporre? Il massimo sarebbe come dice da sempre Emanuele e come ha ben riportato Itaindo: il nudo, ovunque, non è reato a meno di zone ben definite in cui è vietato: cioè l'esatto contrario di quanto proposto.
Di cosa ci possiamo accontentare di meno? Semplice. Ogni comune deve trovare zone di interesse naturalistico (possibilmente: nemmeno a noi piace esser in vetrina) dove è obbligatorio dare l'autorizzazione a stare nudi. La zona, proprio se non vogliamo stare a discutere con ognuno che passa, deve essere delimitata da semplici cartelli che indicano la zona nudista, per cui chi non vuol vedere non entra, e se entra poi non può lamentarsi.
Lo stare nudi non è una forma di maialeria, e già scrivere in una proposta di legge di cosa si tratta e cosa sarà salvaguardato è dire: ochcio che tra i nudisti ci son anche i maiali.

Non credo che quanto viene data l'autorizzazione a costruire che so, un esempio a cavolo, un centro comemrciale, si debba specificare che li i ladri non son graditi, che chi verrà non sarà un ladro, che tutti pagheranno ciò che comprano emetterndo scontrino fiscale. Tutto ciò è già insito su mille altre leggi, perchè evidenziarlo di continuo nelle nostre proposte?
Una cosa è spiegare a chi non sa, e un'altra è affermarlo come sine qua non in una proposta di legge.

Perchè non lo scrivo nel link? Perchè chi di dovere ha già sentito i pareri e i consigli, ma non ne ha riportato nessuno. La proposta non è nostra, e ognuno ha il diritto di chiedere ciò che preferisce, anche di rimanere nudo solo in casa con le tende abbassate. Se dopo quasi due anni di consultazioni (me lo hanno detto sabato), questo è il risultato, esattamente contrario a questo esposto, vuol dire che quanto suggerito non era di gradimento. Il legislatore che non ha esperienza potrebbe chiedere direttamente agli interessati, evidentemente ha già tratto le sue conclusioni se ha scritto e ha presentato senza chiedere prima se venivano evidenziate cose pericolose. Ora che è già in calendarizzazione vuoi andare a modificarla? Non so come funziona, ma a chi ha sostenuto, se ritiene giuste le osservazioni, il potere e il diritto di metterci mano.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

itaindo
iNudistfedelissimo

Ros2


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Rozzan(geles)


2631 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 20:45:28  Mostra Profilo Invia a itaindo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il mio commento l'ho inviato,spero sia tenuto in considerazione,se no continuero' qui e in tutte le occasioni che avro'.

Una persona su quattro e' squilibrata. Pensa a tre amici,se ti sembrano ok allora quello squilibrato sei tu.
Associata A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

Helikor
iNudistfedele

Helikor


Regione: Trentino - Alto Adige


735 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 20:57:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Approvato in pieno, e speriamo lo facciano molte regioni, anche se le temperature non sono come quelle della Sicilia.
Torna all'inizio della Pagina

itaindo
iNudistfedelissimo

Ros2


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Rozzan(geles)


2631 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 21:08:03  Mostra Profilo Invia a itaindo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
helikor,invito te e tutti quelli che leggono questa discussione di leggere tutti gli interventi ed eventualmente discuterne qui; e' un suggerimento non una critica. :)

Una persona su quattro e' squilibrata. Pensa a tre amici,se ti sembrano ok allora quello squilibrato sei tu.
Associata A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

itaindo
iNudistfedelissimo

Ros2


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Rozzan(geles)


2631 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 21:57:35  Mostra Profilo Invia a itaindo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Al momento il mio commento risulta acquisito ma non e' leggibile e in attesa di risposta,mentre nella sezione "consulta i giudizi espressi" risulta un consenso quasi unanime.
E' interessante cmq visionare le altre proposte riguardanti il turismo,ce ne sono diverse e potrebbero dare spunti per eventuali "conflitti di interesse". Questo mi fa pensare che non ho quasi mai seguito le proposte a livello istituzionale riguardo ad argomenti a me cari (anche non inerenti al nudimo)se non attraverso link proposti da altri:eh...meno male che qualcuno pensa per me :) ma mi sono accorta che nonostante la mia voglia di impegnarmi e controllare sono tante le cose che mi lascio sfuggire,per esempio non so cosa e chi proponga cosa rispetto alla mia regione. Quello che mi consola e' che a volte me ne accorgo e ho cmq la possibilita' di leggere e scambiare pareri sia qui che dal vivo,sta a me sfruttarla...

Una persona su quattro e' squilibrata. Pensa a tre amici,se ti sembrano ok allora quello squilibrato sei tu.
Associata A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

starless
iNudistfedelissimo

the tower


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: roma


1269 Messaggi

Inserito il - 25/03/2013 : 23:15:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
itaindo ha scritto:

......a molti basterebbe avere un recinto autorizzato ,a me e a tanti altri questo non va anche perche', non esistendo una legge che vieti il nudismo ....... a San Vincenzo la spiaggia nudista e' segnalata da un cartello ...... ma non e' per niente "recintata", a Camerota lo stesso e senza bisogno di una legge regionale ...
Questi due semplici concetti sono da me totalmente condivisi. Esistono diverse sensibilita' nel "popolo nudista"! E l' offerta di opzioni dovrebbe essere ampia, per poter funzionare bene. La cosa di assoluta priorita' e' la "depenalizzazione" del "nudo come reato" (art.726)!!! Anche simbolicamente e' una minaccia! Poi come giustamente scrive itaindo, non a tutti va di stare in un recinto, in un fazzoletto! Come molti di voi sanno esistono nei dintorni di Roma due opzioni di nudismo praticabile in modo concreto, entrambe a 45 minuti dal centro (con i mezzi pubblici). La "autorizzata" spiaggia Oasi Naturista di Copocotta. E la spiaggia libera Sabbie Nere di Santa Severa. Ebbene Capocotta, ridotta ad un fazzolettino affollato di centocinquanta metri negli anni e' diventata quasi "clothing optional", con un viavai continuo di curiosi e personaggi discutibili, affidata per la ristorazione ad un gestore privato che non ha alcuna "vocazione" alla causa nudo/naturista! Santa Severa, pur essendo non autorizzata, si e' guadagnata negli anni un sostanziale riconoscimento "di fatto"! Gli interventi delle autorita' sono stati infatti piuttosto "soft" e mirati sopratutto a controllare che non ci fossero atti osceni! Anzi la presenza di una bandiera (quella di UNI Lazio, al netto della burocraticita' di cui ancora soffre), ha rappresentato in questi ultimi anni la garanzia di una buona frequentazione nudista, per alcune centinaia di metri, senza infiltrazioni di "tessili" curiosi o di rompiscatole! Prima di affidare il destino di una cultura, come e' quella nudo/naturista ad una legge mal-scritta, o fatta per creare utili per qualcuno, bisogna fare attenzione non una, ma mille volte!


Modificato da - starless in data 25/03/2013 23:16:57
Torna all'inizio della Pagina

Eroe
iNudistfedelissimo

Puma 4


Regione: Abruzzo


2372 Messaggi

Inserito il - 26/03/2013 : 04:43:45  Mostra Profilo Invia a Eroe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho dato anch'io la mia adesione anche se credo che una vera legge a favore del naturismo 1° non deve imporre (lasciandone solo "la possibilità") la realizzazione di strutture di servizio (non capisco perché le spiagge libere oggi vengono frequentate senza strutture mentre se le frequentiamo noi devono averle) 2° ritengo che debba imporre alla regione l'individuazione di almeno 3 località, preferendo i luoghi ove già si pratica da tempo (storici), dislocate in modo tale che qualunque residente nella regione ne abbia almeno una a non più di 100 Km di distanza.

Per quanto riguarda l’energia è necessario investire nella ricerca sulle fonti alternative.
Per la spazzatura 2 esempi: http://www.youtube.com/watch?v=BUeVCjVn9ds
http://www.lastampa.it/2010/10/28/cultura/opinioni/buongiorno/virtuoso-fuori-luogo-34c41OaxKdIyzlqwhUrHDP/pagina.html
Iscritto A.N.AB. http://www.abruzzonaturista.it/index.php

Modificato da - Eroe in data 26/03/2013 04:44:57
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 26/03/2013 : 13:41:15  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
carissimo a_fenice hai totalmente ragione riguardo al discorso naturismo-posti di lavoro!!figurati se io non ci penso...il mio pensiero era legato alle priorità attuali e al fatto che non è pensabile che ora una legge sul naturismo possa venire messa in calendario. Una constatazione la mia non certo un auspicio!
Poi ti confermo che non mi sto soffermndo su tutti gli argomenti sia del forum che dell'attualità perchè dire che son ko è poco...
Un saluto Mark

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000