Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Parco di Monza
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Servizi e Informazioni
 Idee e Progetti
 Parco di Monza
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 06/09/2014 : 14:53:23  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
gomper ha scritto:

Ehi ci andiamo domani, a spogliarci al Parco? Ché le telecamere del gran premio ci mostreranno al mondo intero e vedi che pubblicità! Altro che Rosberg!


Però dobbiamo attraversare nudi mentre c'è la gara...

Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 06/09/2014 : 15:12:52  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh chi va striscioni e bandiere potrebbe esporle no?
Torna all'inizio della Pagina

gomper
iNudistfedelissimo

ts-gomper


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


2513 Messaggi

Inserito il - 06/09/2014 : 15:18:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

gomper ha scritto:

Ehi ci andiamo domani, a spogliarci al Parco? Ché le telecamere del gran premio ci mostreranno al mondo intero e vedi che pubblicità! Altro che Rosberg!


Però dobbiamo attraversare nudi mentre c'è la gara...


Certo, e tu in testa al gruppo, ovviamentissimamente!

Giuseppe - Socio A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7070 Messaggi

Inserito il - 06/09/2014 : 22:15:48  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

gomper ha scritto:

Ehi ci andiamo domani, a spogliarci al Parco? Ché le telecamere del gran premio ci mostreranno al mondo intero e vedi che pubblicità! Altro che Rosberg!


Però dobbiamo attraversare nudi mentre c'è la gara...

beh, basta attraversare quando passa la ferrari....tanto per come va lenta ultimamente....




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 11/09/2014 : 11:35:57  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Intanto chi vuole, fino al 18 è aperta gratuitamente la Villa Reale appena restaurata. Chiude alle 22, ultimo ingresso alle 21. Al posto delle cucine, sotto area bar ristoro. Magari prima della cena a Dalmine se volete farvi un giro culturale....
Torna all'inizio della Pagina

carla77
iNudistfedele

calimero


Regione: Lombardia
Prov.: Lecco
Città: Paderno d'Adda


996 Messaggi

Inserito il - 11/09/2014 : 11:40:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di carla77  Rispondi Quotando
jarod73 ha scritto:

Intanto chi vuole, fino al 18 è aperta gratuitamente la Villa Reale appena restaurata. Chiude alle 22, ultimo ingresso alle 21. Al posto delle cucine, sotto area bar ristoro. Magari prima della cena a Dalmine se volete farvi un giro culturale....

Sul sito non parla delle 22..
"Sarà possibile visitare la Villa da lunedì a sabato dalle 10 alle 21 (ultimo ingresso alle 20) e la domenica dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso alle 18)."
Tu hai altre notizie?

Io e Daniele credo andremo martedì in serata.


La pelle è il naturale rivestimento del corpo, l’abito più morbido ed elegante che si possa desiderare di indossare. Delicata, sinuosa, dolce, la pelle esprime una serie di significati, la pelle seduce, comunica, tende a calamitare, esalta ricordi, magie, momenti. La pelle protegge, arricchisce, crea delle caratterizzazioni specifiche di senso. La pelle è bellezza, sensualità, erotismo, tenerezza. L’epidermide, risponde continuamente agli stimoli esterni ed interni, al caldo, al freddo, ai meccanismi interni ed esterni al corpo, alle emozioni, ai sentimenti. La pelle traspira ogni singola sensazione, la pelle cattura gli sguardi, esprime paura, dolore, gioia, commozione, emozione, tenerezza, dolcezza, sensualità. Come un foglio bianco, sul quale scrivere le emozioni, come la sabbia che cambia forma, colore, consistenza, se bagnata, riscaldata, calpestata, cosi la pelle, modifica la sua condizione in relazione a ciò che si sente, a ciò che vi vede, si ascolta, si tocca. (Cit.)
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 12/09/2014 : 00:29:19  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse ho letto male i cartelli in Villa. Cmq confermo dal sito quanto hai scritto. Merita. Col Fai avevo visto gli appartamenti reali e la biblioteca. Stavolta chiusi, ma era il primo giorno e nella sala da ballo e delle feste c'erano i giornalisti forse per quello. Notate il riscaldamento a pavimento già presente d'epoca....purtroppo biblioteca a parte se aperta, arredi e suppellettili andati al Quirinale o altre residenze sabaude dopo la morte del Re Umberto I, ucciso poco distante dalla villa, dove sorge ora la Cappella Espiatoria, visitata anch'essa col fai, normalmente credo chiusa....buona visita allora.
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 15:16:48  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Richiesta precisa da parte mia al parco:


Buonasera. Nella vastità del parco, pensate sia possibile come già in Germania, riservare un'area per la pratica del naturismo? Grazie.

Lunedì alle 22.52







Parco di Monza

gentile purtroppo le normative italiane non permettono tale uso del parco
Torna all'inizio della Pagina

mozartiano
iNudistaffezionato


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Bolzano


204 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 15:22:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io replicherei così:

Grazie per la cortese risposta.
Mi potete gentilmente indicare gli estremi di tali normative italiane che non permetterebbero di destinare un'area del parco alla pratica naturista?

- mozartiano http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=32399

Socio A.N.ITA.

Blog: http://esserenudo.net

Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 15:31:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
jarod73 ha scritto:

Richiesta precisa da parte mia al parco:


Buonasera. Nella vastità del parco, pensate sia possibile come già in Germania, riservare un'area per la pratica del naturismo? Grazie.

Lunedì alle 22.52







Parco di Monza

gentile purtroppo le normative italiane non permettono tale uso del parco



A proposito di queste normative e andando sicuramente in O.T. mi piacerebbe sapere se, nel caso dei campeggi nudisti, siano queste le "normative" per cui un cliente debba essere associato per forza a Fenait (o assimilate).

Se è così il nudismo (in Italia) risulta equivalente alle trasgressioni dei club privè (dove, appunto bisogna essere associati) e quindi la risposta del "Parco di Monza" è pertinente.

Se non fosse così, invece, si avrebbe un vero e proprio sopruso da parte di attività commerciali nudiste che usano un ricatto verso la clientela.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 13/05/2015 15:31:59
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 15:57:58  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Più che altro perché sul nudismo non ci sono normative direi semmai....Sul fatto tessere non credo sia obbligatorio ma ogni struttura decide in autonomia diciamo ritenendo gente più affidabile se tesserata....pagando una quota penso ricavino so condividano principi ecc. con una specie di garanzia...sul resto magari con una legge regionale....

Modificato da - jarod73 in data 13/05/2015 15:58:49
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 16:08:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
jarod73 ha scritto:

Più che altro perché sul nudismo non ci sono normative direi semmai....Sul fatto tessere non credo sia obbligatorio ma ogni struttura decide in autonomia diciamo ritenendo gente più affidabile se tesserata....pagando una quota penso ricavino so condividano principi ecc. con una specie di garanzia...sul resto magari con una legge regionale....



Senz'altro.
Io ragionavo unicamente sulla legge e le leggi (ITALIANE) sul pubblico commercio e le attività ricettive in genere.

La mia domanda è: sono strutture pubbliche o circoli privati? Tutto lì.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 16:35:11  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh girano sia le guardie del parco che i carabinieri a cavallo, le telecamere solo sul circuito credo.
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 16:36:55  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Eh bella domanda. In teoria svolgono servizio pubblico al pari di un negozio o esercizio commerciale quindi non possono scegliere chi far entrare ( single si/no ad esempio ). Poi boh.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 19:25:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
jarod73 ha scritto:

Eh bella domanda. In teoria svolgono servizio pubblico al pari di un negozio o esercizio commerciale quindi non possono scegliere chi far entrare ( single si/no ad esempio ). Poi boh.


Beh, se è per questo e se hanno una licenza di pubblico esercizio non possono neppure obbligare qualcuno ad iscriversi ad un qualcosa per potervi accedere, pagando comunque l'ingresso...
ma probabilmente è Zello ad essere fuorilegge...và a sapere.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 19:35:02  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A meno che non sia Fenait a proporre la cosa per far fare più tessere....
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 19:54:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
jarod73 ha scritto:

A meno che non sia Fenait a proporre la cosa per far fare più tessere....


Vuoi dire?


Secondo me Max, quando legge la tua deduzione, si arrabbia.






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 13/05/2015 19:56:44
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 20:37:41  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esistono strutture naturiste Federate e non...la scelta appartiene all'imprenditore.
Chi è Federato viene certificato da INF (e quindi deve rispettarne lo statuto) e ovviamente chiede la tessera INF, chi non lo è generalmente fa entrare chi vuole (con o senza tessera) in base comunque a regolamenti interni.
Si tratta in ogni caso di strutture private (sia B&B che campeggio o altro)
Ricordo che qualsiasi locale può allontanare chi non si comporta correttamente, anche se pubblico! (Anche i bar o i negozi...)

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 22:12:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

jarod73 ha scritto:

A meno che non sia Fenait a proporre la cosa per far fare più tessere....


Vuoi dire?


Secondo me Max, quando legge la tua deduzione, si arrabbia.




non mi arrabbio, anzi confermo.
E' stranoto che mentre le associazioni, la maggior parte di esse in vero, non tutte, sono per propagandare nudismo più o meno ovunque, più o meno federato, la federazione italiana, unica credo al mondo, lavora esclusivamente per il turismo nudista di struttura (leggi campeggi).
Non per nulla la presidenza e molte cariche al vertice sono proprietari di campeggi, non per nulla le loro proposte di legge non prevedono nudismo libero, non per nulal non ci vedono di buon occhio, ne noi, ne coloro che fanno propaganda libera, tipo il Festival naturista. Avrete ben letto le email che ci hanno mandato quando li abbiamo invitati al raduno. Ammettere nudismo libero, per loro significa niente più tessere, niente più federazione o associazioni, e soprattutto, ma qui sbagliano di brutto, niente più clienti nei campeggi.
Di sicuro c'è che se nei campeggi entri solo se figamunito o in coppia gay, ma se sei singolo....te la prendi allegramente nel didietro, e meno che non hai appoggi o conosci i proprietari, e per un'offerta di servizi veramente lasciata al minimo del minimo, del tipo "paga e taci e accontentati che entri".
Non capiscono che chi va nelle spiagge nudiste, poi deve dormire, e se si tratta soprattutto di stranieri, preferisce farlo nei campeggi che negli alberghi.
Invece la mira è prendere i soldi dei bollini, rilasciare anche ai non naturisti (ben oltre il 50 % degli iscritti totali) le tessere, vendute come patente di garanzia, ma affibbiate come una normale tessera club o tessera vacanze, pur di far clienti. E con quei soldi, non le associazioni, ma la federazione cosa ci fà? Ci si paga la presenza alla fiera di Utrecht (se non erro), dove fanno pubblicità ai luoghi nudisti italiani, ma che non sono la spiaggia di Nido dell'Aquila, di Capocotta, del Troncone etc etc, ma i campeggi che, direttamente o indirettamente, sono gestiti o legati commercialmente al loro presidente.
E sicome non gli bastano ancora, son due anni che vogliono aumentare di ben 5 € il costo di tal bollino, tutto a beneficio della federazione. 5 € x 5000 iscritti, un aumento netto di 25.000 €. Non gli bastano gli attuali 20.000?
Altro che aumento dell'IVA al 21-22 %, 1-2 punti in più. Questi vogliono aumentare direttamente del 110 %.
Io che brontolo di questa riflessione? No, sto solo meditando quanto la genta debba sapere queste cose, per far si che si associno alle associazioni naturiste serie (non tutte lo sono), ma che mollino al suo destino una federazione che fa letteralmente pena. Sarebbe la volta buona dove si potrebbe fondarne un'altra, seria, legata ad INF in modo altrettanto serio, e che lavori come ogni altra INF nel mondo.
Utopia, finchè la presidentessa europea è anch'essa legata commercialmente al presidente italiano.......

Viva la libera iniziativa come a Zello, che del conducator non vuol saperne nemmeno il nome.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 22:25:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

Esistono strutture naturiste Federate e non...la scelta appartiene all'imprenditore.
Chi è Federato viene certificato da INF (e quindi deve rispettarne lo statuto)

è il dilemma degli ultimi anni di discussioni in merito. Il verbo giusto è "dovrebbe". Infatti come succede che non fan entrare un single tesserato, basterebbe protestare con Fenait (inutilmente, visto che ho personalmente assistito e telefonate con R, in cui diceva "si", ma la decisione finale è del gestore.), o chiamare il 117, e poi farsi due risate. Ma al solito, nessuno poi vuol apparire, vuole rogne, e tutto finisce solo nei forum
e ovviamente chiede la tessera INF, chi non lo è generalmente fa entrare chi vuole (con o senza tessera) in base comunque a regolamenti interni.
Si tratta in ogni caso di strutture private (sia B&B che campeggio o altro)
Ricordo che qualsiasi locale può allontanare chi non si comporta correttamente, anche se pubblico! (Anche i bar o i negozi...)
Su questa parte tutto regolare. Un circolo chiuso è chiuso ed entra solo chi ne fa parte. Unica nota negativa è che per farne parte, basta di norma non esser solo, avere una bella figliola a parte, e aprire il borsellino, come già ho descritto sopra.

Cmq, il problema principe è che da qualche parte, nelle nebulose norme scritte e mai lette delle mille leggi, sta risultando sempre meno chiaro dove si può o non si puo, o chi decide in merito, stare nudi in un dato luogo. Questo per rispondere alle precisazioni di Siman.
Fino a tempo fa una sola voce girava: nudi in giro nonsi può stare, ma in un luogo circoscritto, puoi farlo se appartieni ad un circolo privato, e da qui la giustificazione delle tessere.
Però più ne sento in merito, meno sembra sia vera questa voce. In soldoni qualunque gestore può, a sua libera scelta, decidere se, in che area e per quanto tempo, accettare clienti nudisti.
Tant'è vero che il nostro raduno di quest'anno si svolge proprio in tali termini. Il campeggio è in pratica affittato per una settimana dal sito, e dato che è riservato a noi, possiamo stare come vogliamo, in accordo coi gestori. E questo senza tessera alcuna, ma solo il rispetto delle regole.

Certo è che sarebbe ora che trovassimo un professionista serio che ci illuminasse in merito, in modo che sapremmo alla fin fine cosa prevede in tal merito la legge.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 13/05/2015 : 22:33:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nota a margine per chi leggerà questi interventi.
Il raduno di quest'anno stà subendo una grossa perdita rispetto agli anni scorsi. Il costo globale, fondamentalmente, è pari se non minore agli anni scorsi. Però, vuoi la distanza, vuoi la crisi economica, stà risultando un fallimento di presenze. Si spera nei ripensamenti degli ultimi giorni, abbastanza fisiologici, ma ad oggi siamo a circa 3/5 degli anni passati.

Certo i presenti si divertiranno ugualmente, la festa ci sarà lo stesso, ma i nudisti italiani stanno perdendo un'ottima occasione per far nascere un altro campeggio nudista FISSO.
Perchè?
Perche stiamo vanificando di fatto i millantati ritorni economici della trasformazione in nudista delle strutture.
Diciamo sempre che il nudismo sarebbe una fonte enorme di turismo, poi alla prima occasione, non partecipiamo.
Certo è solo una settimana, i motivi per non partecipare son migliaia, ma il risultato negativo si avrà lo stesso.
Io so cose che non posso dire, per cui ho la mia speranza nel cassetto, ma di certo, potrò "battagliare" solo a parole e speranze, ma con pochi fatti in mano.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 14/05/2015 : 01:00:44  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

Nota a margine per chi leggerà questi interventi.
Il raduno di quest'anno stà subendo una grossa perdita rispetto agli anni scorsi. Il costo globale, fondamentalmente, è pari se non minore agli anni scorsi. Però, vuoi la distanza, vuoi la crisi economica, stà risultando un fallimento di presenze. Si spera nei ripensamenti degli ultimi giorni, abbastanza fisiologici, ma ad oggi siamo a circa 3/5 degli anni passati.

Certo i presenti si divertiranno ugualmente, la festa ci sarà lo stesso, ma i nudisti italiani stanno perdendo un'ottima occasione per far nascere un altro campeggio nudista FISSO.
Perchè?
Perche stiamo vanificando di fatto i millantati ritorni economici della trasformazione in nudista delle strutture.
Diciamo sempre che il nudismo sarebbe una fonte enorme di turismo, poi alla prima occasione, non partecipiamo.
Certo è solo una settimana, i motivi per non partecipare son migliaia, ma il risultato negativo si avrà lo stesso.
Io so cose che non posso dire, per cui ho la mia speranza nel cassetto, ma di certo, potrò "battagliare" solo a parole e speranze, ma con pochi fatti in mano.


Concordo Max...questo è un problema serio, tutti chiedono eventi, incontri ecc.ma poi per crisi o altro i numeri sono i soliti o ci sono flessioni.
Per avere nuove strutture, spiagge, dobbiamo farci vedere e sentire il più possibile! Mi auguro che la gente arrivi.

Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 14/05/2015 : 10:39:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

Il raduno di quest'anno stà subendo una grossa perdita rispetto agli anni scorsi...


Parlo per me e Simo ovviamente:
ancora non sappiamo, per problemi e difficoltà nostre, se riusciremo a partecipare ed in ogni caso, come successo per gli ultimi due raduni, potremo saperlo solo all'ultimissimo momento.
Quest'anno purtroppo i problemi sono più numerosi ma assolutamente estranei alla maggiore distanza (200 chilometri sono tanti ma da 500 a 700 la differenza diventa meno importante)...
...con tutto questo, anche in caso della nostra "probabile" assenza, mi auguro e sono certo che ci saranno parecchie presenze dell'ultima ora.






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 14/05/2015 : 15:33:49  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma il punto è : Se sono tesserato a X seria che però per vari motivi e' federata fenait alla fine....o X lascia Fenait e fa da se o non ci si tessera più,no? Mi pare Inf accetti solo una federata x paese quindi impossibile scansarsi da fenait senza mollare Inf. Così mi risultava. Sul raduno distanze o meno soldi o meno non tutti hanno margini per gestire ferie fuori periodo estivo ecc. E costi anche bassi magari con la crisi che gira...Detto qua...dei.milioni exc. Di naturisti europei tanto citati spesso e dei tanti italiani non vedo toccare la stessa cifra con mano altrimenti figuratevi se anche in Italia non avevamo già strutture o campeggi o spiagge...per me la verità e' che molti se ne fottono e fanno per se e vanno all' estero per vari motivi, altri sia associarsi manco ci pensano, non tutti i nudisti sono iscritti qui. Credo che con tutti i mezzi ora a disposizione il punto e' raggiungere tutti i veri nudisti italiani o il maggior numero possibile per questo tipo di cose.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 14/05/2015 : 21:00:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
jarod73 ha scritto:

Ma il punto è : Se sono tesserato a X seria che però per vari motivi e' federata fenait alla fine....o X lascia Fenait e fa da se o non ci si tessera più,no? Mi pare Inf accetti solo una federata x paese quindi impossibile scansarsi da fenait senza mollare Inf. Così mi risultava.

Vero e non vero. Le "consolidate" a Fenait radunano un numero minimale di iscritti. Tutte le altre (coloro che potrebbero staccarsi sin da subito più le altre che prendono sonori ceffoni ogni santo giorno e in ogni santa occasione) hanno invece, se si radunassero, la maggioranza. E io scommetto che se si spiegasse bene alla gente tante e tante cose, si riceverebbero anche iscrizioni da tutti quelli che finora son stati ben distanti. E a quel punto basta presentarsi a INF, dare i numeri, e fenait chiude.
La paura della mancaza del bollino INF purtroppo la fa da padrone a livello dirigenziale, e il discorso "staccarsi" è ancora totalmente OUT.
C'è questa volontà e paura di non avere il bollino. A che serve? A dare degli sconti presso i campeggi croati o francesi. Basterebbe fare una convenzione parallela, e il problema sarebbe risolto. Poi, avvenuto lo scambio di consegne, ecco che tornerebbe il bollino INF.
Ma le innovazioni in Italia son dura da far decollare. Non per questo, esclusi pochi campi, tipo quello della moda, siamo fanalino di coda in mille ambiti. E' più facile pagare il "pizzo", che ergersi per cambiare lo status quo.
Sul raduno distanze o meno soldi o meno non tutti hanno margini per gestire ferie fuori periodo estivo ecc. E costi anche bassi magari con la crisi che gira...Detto qua...dei.milioni exc. Di naturisti europei tanto citati spesso e dei tanti italiani non vedo toccare la stessa cifra con mano altrimenti figuratevi se anche in Italia non avevamo già strutture o campeggi o spiagge...per me la verità e' che molti se ne fottono e fanno per se e vanno all' estero per vari motivi, altri sia associarsi manco ci pensano, non tutti i nudisti sono iscritti qui. Credo che con tutti i mezzi ora a disposizione il punto e' raggiungere tutti i veri nudisti italiani o il maggior numero possibile per questo tipo di cose.
Vedi, lo strano che mi risulta, è che la settimana è stata cercata proprio per offrire delle ferie a basso costo, che diversamente pochi quest'anno si possono permettere. L'idea era: se sei disposto a finire in Croazia, Francia, Spagna, e c'è la crisi, ti offro una settimana a portata di mano, e se sei in difficoltà, è una buona occasione per farti le ferie.
Se è lontano l'abruzzo, figuriamoci il resto.
Se costa poco la croazia, qui non spendono di più, anzi.
Vero altre considerazioni. Il Sangro fondamentalmente è un campeggio piccolo, un nano rispetto a quelli esteri. Le offerte di servizi, spiagge, angolini riservati, all'estero son ben diversi, e danno il pacchetto completo.
Ma se io ho pochi soldi, e rischio di rimanere a casa, posso, potrei anche accontentarmi del poco, nella speranza di un molto futuro.
MA anche qui, è lo stesso discorso di cui sopra.
Meglio un uovo oggi (campeggio estero già storico), che una gallina domani (campeggi a casa propria che non avrebbero nulla da invidiare a quelli stranieri).
Meglio Fanait oggi, che xxxxxx domani.
Meglio coloro che cercano di far decollare e stabilizzare i campeggi, piuttosto che coloro che potrebbero far si che ogni spiaggia libera sia potenzialmente usufruibile.
E in fondo, anche questo sito vive proprio perchè c'è chi protesta, contro Fenait, contro le associazioni, contro i campeggi. Se il nudismo fosse libero, le strutture ben fatte, che bisogno ci sarebbe di avere un luogo dove poter protestare?
Ma protestare senza una reale lotta e presa di posizione, si chiama "lagno gratuito", e come tale, non fa farina, ma solo scorze: inutili, ingombranti, buone al massimo solo per andare al cesso!!!!

Io posso continuare a dire come stanno le cose, come la penso in merito. Finchè non mi stufo. Già ho mollato molte cose dove ho visto che era inutile perdere ulteriore tempo, prima o poi forse mi stanco anche del resto. Ma da solo faccio poco. Faccio solo la voce che urla nel deserto....alla fin fine rompo le palle a chi vuol stare in silenzio (e qui ci sarebbe da fare un elenco lunghissimo, meglio tagliar corto sull'OT)

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000