Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Del maiale non si butta nulla
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Cazzeggio
 Del maiale non si butta nulla
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus

Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 09:48:51  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Leggevo qualche tempo fa del rapporto che ha l'Islam col maiale.
Effettivamente il problema non sta solo nel non mangiarlo ma proprio non c'è simpatia.

Allora mi chiedevo:
Chi si fa saltare in aria in mezzo agli "infedeli" diventa un martire e va in paradiso. Sappiamo che già l'Islam è piuttosto coercittivo, mettici pure dei fanatici ed ecco che trovare kamikaze diventa facilissimo.
E se iniziassimo a seppellire i resti di questi kamikaze avvolti in una pelle di maiale?
Orrore!!! Da quel che ho letto non riuscirebbero più ad andare in paradiso e quindi, martirio non solo inutile ma controproducente. Porterebbe forse a rendere meno desiderabile farsi saltare in aria o farsi ammazzare durante un attentato? Sarebbe già un risultato, no?

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno

velalibera
iNudistamico

avanud

Città: milano


97 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 10:46:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ecco, così trova il modo di ammazzarci senza neanche farsi ammazzare! Bravo!!

PS
Occhio che se leggono ti fanno un buco nella barca!

Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 10:54:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Messaggio di ConteMax

Leggevo qualche tempo fa del rapporto che ha l'Islam col maiale.
Effettivamente il problema non sta solo nel non mangiarlo ma proprio non c'è simpatia.

Allora mi chiedevo:
Chi si fa saltare in aria in mezzo agli "infedeli" diventa un martire e va in paradiso. Sappiamo che già l'Islam è piuttosto coercittivo, mettici pure dei fanatici ed ecco che trovare kamikaze diventa facilissimo.
E se iniziassimo a seppellire i resti di questi kamikaze avvolti in una pelle di maiale?
Orrore!!! Da quel che ho letto non riuscirebbero più ad andare in paradiso e quindi, martirio non solo inutile ma controproducente. Porterebbe forse a rendere meno desiderabile farsi saltare in aria o farsi ammazzare durante un attentato? Sarebbe già un risultato, no?



Le cose semplice a volte sono quelli vincenti

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 12:01:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e rinunciare ad una vagonata di cotenna coi fagioli????

No grazie, meglio utilizzarla per ciò che è stata creata, al pari di tutti noi: deliziare palato e stomaco.


Quanto a color che è meglio non nominare, ricordiamoci che fanno scalpore perchè ammazzano, ma quanti ne abbiamo attorno di simili, che fanno nefandezze di ogni genere, nascondendosi sotto facciate di rispettabili clericali, politici, medici, padri di famiglia, e..... l'elenco sarebbe ben lungo.......

Gli uni ammazzano in un colpo solo, gli altri ti ammazzano a piccole gocce, giorno per giorno.... sinceramente... non so chi sia il peggiore tra i "tutti".

Ci vorrebbero troppi maiali, troppi pali, troppi roghi....lasciamo il buon uso al quale ogni cosa è destinata..



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 12:23:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Alla cantilena del paradiso ci credo poco.
Ho letto (ma ovviamente non giurerei che sia vero) che a molti kamikaze promettono un sacco di soldi (per quel che un sacco di soldi possono essere dove vivono/sono originari) alla loro famiglia.
Mi spiego: se ad un europeo inguaiato tra povertà e miserie varie, gli dici di sbudellarsi con una cintura esplosiva così poi va in paradiso...hai delle possibilità (non molte) che lo faccia...
se gli dici: ok sei senza lavoro e i tuoi genitori e fratelli/sorelle/figli stanno peggio di te. Fatti saltare in aria e noi diamo 2 milioni alla tua famiglia....forse, forse le probabilità che accetti son più alte.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 12:44:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quoto in pieno Max, la cotica risparmiamola per i fagioli, d'inverno, col freddo fuori un bel camino scoppiettante e litri di vino rosso ...
La cultura di un uomo è come una lavagna scritta, se si riesce a scrivere tante cose diverse riuscendole ad amalgamarle bene esce un uomo equilibrato che ha gli strumenti per leggere il mondo. In Europa una base a questa lavagna la forniscono gli stati, purtroppo altrove su questa lavagna viene incisa una cosa sola ed è questo culto fanatico.
Torna all'inizio della Pagina

velalibera
iNudistamico

avanud

Città: milano


97 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 12:52:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quoto Siman al 100%.

Pensa a un imprenditore che sta per fallire oppure è fallito.
Vuole farla finita: ha perso tutto il prestigio, tutto il denaro, ha la famiglia nella cacca.

Arriva uno, stimato da tutti come un vescovo e gli dice:
"Ma guarda che non è colpa tua. Hai fatto bene per tutta la vita poi 'sti politici con euro e ladrate varie ti hanno stroncato; per te non c'è nulla, ma danno i soldi ai negri che arrivano con i gommoni"
Per 6 mesi lo martella tutte le sere; lo convince che l'unica scappatoia è il suicidio e che la colpa è del bastardone politico di turno.
Una bella sera, gli mette in mano 5 milioni di euro per la famiglia e una bella bomba.

Bum.

Non serve essere musulmani: basta essere disperati.
Non credo che la materia prima manchi...

Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 13:51:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Messaggio di ConteMax
E se iniziassimo a seppellire i resti di questi kamikaze avvolti in una pelle di maiale?

Sai che l'ho pensato anche io tante volte.
Anche solo per ottenere informazioni da quelli che sono ancora in grado di darle.
Poi, però, maledetta convenzione di Ginevra, c'è di mezzo la tortura ecc...

E comunque l'avevo letta qualche anno fa in un romanzo di (mi pare) Wilbur Smith

Ah, anche secondo me i soldi contano più delle 12 vergini in paradiso, ma il genitore che mette la cintura esplosiva alle proprie figlie, scusate ma il maiale lo metterei su per il c**o

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814

Modificato da - mizioeanto in data 08/06/2017 13:53:07
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 15:29:09  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sinceramente dubito persino che qualcuno dell'ISIS sapesse dell'esistenza di quei disperati che hanno fatto gli ultimi attentati, figuriamoci se gli han promesso soldi.
Qui si tratta di fanatismo religioso di cani sciolti e sono i più pericolosi perchè li scopri solo quando fanno il danno, protetti proprio dal nostro perbenismo e permessivismo.
Spesso non serve nemmeno applicare la pena, basta la paura della stessa, purchè sia una pena che spaventa davvero.
In Olanda prevedono 6 anni di carcere a chi abbandona un cane. Troppo? Esagerato? No, perchè nessuno li abbandona più e quindi nessuno va in carcere.
Ricordo la ex Jugoslavia. DA noi non c'era l'obbligo delle cinture in auto, li si ed era facile scordarsele. Però girava la voce (probabilmente falsa) che se ti fermavan0 senza cintura ti mandavano tre giorno nelle cave di talco a spaccar pietre. Nessuno viaggiava senza cintura.
Se girando in barca una motovedetta ti faceva uno squillo di sirena, spegnevi subito il motore e apettavi diligentemente l'abbordaggio. Tutti spevamo che al terzo Alt aprivano il fuoco e ti affondavano. Quanti ne hanno affondati? Nessuno, perchè ci si fermava sempre!!

Ci sono cose che ledono la libertà personale, a volte anche un po' la dignità, ma siamo in momenti speciali e se è per la sicurezza, bisognerebbe accettare qualche "nefandezza"....

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 15:40:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

Ci sono cose che ledono la libertà personale, a volte anche un po' la dignità, ma siamo in momenti speciali e se è per la sicurezza, bisognerebbe accettare qualche "nefandezza"....



Il discorso fila.

Tuttavia se rifletti ai dibattimenti di questi ultimi giorni quando alcuni INTELLIGENTONI travestiti da (pseudo) umanitari perorano la scarcerazione di Totò Riina per permettergli una morta serena tra i suoi familiari, (che non si sa se ne ha uccisi più lui della peste) e che anche durante il carcere affermava di voler far assassinare altri giudici e poliziotti).

Figurarsi!
Se lo fanno uscire (e temo che ci riusciranno) quale deterrente sarà più il carcere duro (il 41 bis per intenderci) per cui un mafioso sa che una volta preso non uscirà più?
Si staranno (i mafiosi) già premunendo di appositi certificati medici che dimostrano essere malati terminali.






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 08/06/2017 15:43:51
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 15:58:15  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se a te, magistrato della cassazione, arrivasse una bella lettera che "velatamente" minaccia i tuoi più cari famigliari, riportando particolari sugli stessi che nessuno dovrebbe sapere (dove abitano, dove studiano, che auto hanno, l'età dei nipotini...) dimmi, voteresti pro o contro la scarcerazione di Riina?

Io per primo ho detto e scritto peste e corna di questi giudici..e probabilmente molti sono collusi ma.....la aura fa 90....

Cosa manca allora? Manca una dimostrazione di forza e di potere (ciò ch fecero Falcone e Borsellino fregandosene del protocollo con Buscetta) creando paura. In certi casi, il buonismo va sospeso. Qualcuno si farà male, ma quanti se ne salveranno?

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

velalibera
iNudistamico

avanud

Città: milano


97 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 16:26:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
se uno fa il magistrato o ne sposa uno, lo deve mettere in conto.
Se non lo fa e tradisce il mandato per vigliaccheria, va messo in catene.
Troppo facile prendere lo stipendio e gli onori della carica....

Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 16:48:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
velalibera ha scritto:

se uno fa il magistrato o ne sposa uno, lo deve mettere in conto.
Se non lo fa e tradisce il mandato per vigliaccheria, va messo in catene.
Troppo facile prendere lo stipendio e gli onori della carica....




Concordo assolutissimamente.
Chi è corrotto (sia per denaro che per minacce) va condannato.
Nessuno obbliga ad intraprendere la carriera nella magistratura.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 08/06/2017 : 19:22:49  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...e anche questo è vero, ahimè.....

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 10:37:29  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Intanto però, l'Islam continua a non prendere chiare ed ufficiali posizioni.

La nazionale dell'Arabia Saudita si rifiuta di fare un minuto di silenzio per le vittime di Londra.
In veneto immigrati esultano alla notizia della strage, presidi costretti ad emanare una cicolare per chiedere ai genitori di condannare gli attentati....
Non so, io vorrei un ferma e costruttiva condanna, un aiuto concreto dai luoghi di preghiera e di culto, ed invece...mille interviste tutte con "si, ma...."


non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 11:22:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Non so più come commentare e cosa pensare.
E credo anche di avere una doppia personalità. Da una parte mi piace pensare ad un mondo dove non esiste il "diverso" o "il noi e il voi". Ognuno libero di credere / pensare quello che vuole, senza essere per questo nemico.
Dall'altra, metterei al muro certa gente. Anzi, a volte penso... peccato che tra loro c'è anche brava gente, altrimenti una bella spianata e tolto il problema.
Mi dovrò far vedere da un buon psicoanalista

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 11:31:41  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Avevo, nella precedente ditta, 4 dipendenti Cinesi, buddisti.
Bella religione, rispetto totale verso il nostro pensiero e quindi rispetto totale verso il loro. Mi chiedevano a volte di poter stare a casa per delle loro feste. Non ho mai potuto dire di no perchè me lo hanno chiesto, non lo hanno preteso.

Ecco.....questo si chiama tolleranza e convivenza.
Chi pretende e non chiede, che sia il crocefisso, il maiale nel ragù della mensa o la minigonna della maestra, mi rende intollerante.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 12:12:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

Intanto però, l'Islam continua a non prendere chiare ed ufficiali posizioni.

La nazionale dell'Arabia Saudita si rifiuta di fare un minuto di silenzio per le vittime di Londra.
In veneto immigrati esultano alla notizia della strage, presidi costretti ad emanare una cicolare per chiedere ai genitori di condannare gli attentati....
Non so, io vorrei un ferma e costruttiva condanna, un aiuto concreto dai luoghi di preghiera e di culto, ed invece...mille interviste tutte con "si, ma...."




Se per Islam intendi le autorità religiose, è un casino.
I mussulmani non hanno una gerarchia religiosa come i cattolici ma innumerevoli Imam che governano/interpretano/ragionano indipendentemente gli uni dagli altri.

Se invece intendi i governi politici...aiuto! Non si capiscono i governi all'interno della Comunità europea che hanno una medesima bandiera, figurarsi gli altri.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 12:15:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
A Mizioeanto e Conte

Ecco la grande differenza di comportamenti (giusti o sbagliati che siano) tra occidente e medio oriente:
la nostra cultura insegna a fare "TOC, TOC, è permesso? Vorrei chiedere se fosse possibile ecc ecc ecc"
la loro, invece, è: "sono dentro come te. Bisogna fare così perché va bene a me."



Immagine:

83,89 KB






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 09/06/2017 12:28:17
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 12:47:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Penso che dobbiamo muoverci e dovremmo essere guidati dallo Stato per difendere, diffondere la nostra cultura. Ci vorrebbe un'Italia forte che dice "queste sono le nostre tradizioni, le nostre regole ...e se volete restare dovete studiarle e osservarle." Purtroppo paghiamo il buonismo di alcuni stolti e l'ipocrisia dei furbi ...a me vien da ridere quando dicono; "le donne islamiche devono aver la libertà di indossare il velo". Ma perché è una libertà! ? Cresci, rimani analfabeta, non ti dicono che esistono altri modi di intendere la vita ..ed è una libertà? ?

p.s. @Conte Anch'io che islamico non sono, pretendo che nei luoghi pubblici, vedi le scuole, i crocifissi spariscano!
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 14:13:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Zeno,
considerato che anche io toglierei i vari crocifissi nei luoghi pubblici, dato che siamo in uno stato (nominalmente) laico, così come abolirei l'ora di religione nelle scuole...
ti stai però contraddicendo.
Vuoi che lo stato difenda (e addirittura diffonda) la nostra cultura, poi però vuoi far togliere i crocifissi. Anche se non ci (a me e a te) piacciono, questi fanno parte, fortemente, della nostra cultura.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 15:47:23  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mizioeanto ha scritto:

Zeno,
considerato che anche io toglierei i vari crocifissi nei luoghi pubblici, dato che siamo in uno stato (nominalmente) laico, così come abolirei l'ora di religione nelle scuole...
ti stai però contraddicendo.
Vuoi che lo stato difenda (e addirittura diffonda) la nostra cultura, poi però vuoi far togliere i crocifissi. Anche se non ci (a me e a te) piacciono, questi fanno parte, fortemente, della nostra cultura.


Stavo arrivando alla fine per scriverlo ma poi lo hai già scritto tu.
Io sono ateo. Eppure i miei figli li ho fatti battezzare, hanno fatto comunione e cresima, poi una volta adult hanno scelto da soli.
Sinceramente non so se siano o no credenti e se si, non so in che fede.
Gli ho fatto fare i sacramenti perchè fanno parte della nostra cultura e non ho mai voluto condizionarli.
Per il crocefisso, idem. Se sparisce mi va benissimo, ma per scelta, non per rispetto. Altrimenti mi va benissimo dov'è......

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 16:03:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Io non sono ateo ma neppure fervente credente, perciò se togliessero il crocifisso dalle scuole non mi strapperei i capelli: se uno vuole credere son sicuro riesca a farlo anche senza una statuina davanti.
Tuttavia, e per quel che riguarda specificamente il crocifisso nelle scuole, io seguo un ragionamento che probabilmente farà rizzare i capelli in testa ai cattolici praticanti.
Siamo sicuri che non serva a nulla o serva solo a chi crede o sia una specie di imposizione?
Rifletteteci: fin da bambini si ha l'immagine di un uomo all'inizio poco importante, sconosciuto e senza un presumibile avvenire. Solo attraverso sofferenza, coraggio e caparbietà è diventato, sicuramente, l'uomo più conosciuto al mondo.
Non è (o potrebbe essere) anche questo un insegnamento subliminale ai più giovani che, nella vita, se non ti impegni e soffri non raggiungerai mai alcun traguardo?





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 09/06/2017 16:05:27
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 16:21:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Conte,
pensa che io invece NON ho fatto battezzare mia figlia, e considera che in casa ho due insegnanti di religione (uno per ramo, mamma e papà), tutti ipercredenti dalla parte di mamma. da io padre, a parte lui, il resto è tendenzialmente "buon" credente. La famiglia di Anto, alcuni per convinzione, altri per "scaramanzia", anche per loro non è stata una buona scelta.
Ma io l'ho fatto proprio per non condizionarla. Quando sarà grande, deciderà.
Per ora, che ha due anni compiuti pochi giorni fa, è felicissima ugualmente.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 16:32:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Siman,
se lasciamo stare l'aspetto religioso e prendiamo solo l'esempio umano, direi che il crocifisso è un esempio decisamente negativo.
Quello li, appeso sulla croce, è si diventato famoso, osannato ecc. ecc, dopo tante sofferenze. Ma lo è diventato da morto. Uno si impegna, soffre, poi muore, e solo dopo diventa famoso? No, grazie!

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 16:37:59  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Che poi non capisco perchè è dovuto morire per salvare il mondo.
La storia si ripete: chi muore fa qualcosa di utile, chi vive commette una serie di peccati, a meno che non faccia una vita di m....privazioni e sofferenze.....
Mah......qualcosa non mi quadra in queste religioni.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 17:03:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
mizioeanto ha scritto:

Siman,
se lasciamo stare l'aspetto religioso e prendiamo solo l'esempio umano, direi che il crocifisso è un esempio decisamente negativo.
Quello li, appeso sulla croce, è si diventato famoso, osannato ecc. ecc, dopo tante sofferenze. Ma lo è diventato da morto. Uno si impegna, soffre, poi muore, e solo dopo diventa famoso? No, grazie!




Boh, io non credo che nessuno dica: "adesso mi faccio ammazzare così divento famoso".

Ciò non toglie che, lasciando perdere figure religiose, uno come Salvo D'Acquisto, per esempio, non fosse entusiasta di lasciarci la pelle. Però lo ha fatto.

Tornando agli insegnamenti ai giovani virgulti....
non si dice (ogni tanto o spesso che sia) che la gioventù moderna ha troppo e vuole sempre di più? Pensate solo al divertimento: play station, monociclo elettrico, giochi elettronici portatili, telefonino appena hanno 10 anni...
...chi si diverte più "GRATIS" giocando a nascondino o a guardie e ladri o a tirare due calci ad un pallone contro un muro?

Forse, insegnare che non tutto è facile, non sarebbe poi così tragico.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 09/06/2017 17:04:36
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 17:14:04  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sarò all'antica ma.....almeno 6 mesi di servizio (militare o civile non importa, basta sia lontano da casa) farebbe tanto bene quanto ne ha fatto a noi.
Arrangiarsi, gestirsi, imporsi o difedersi. Oggi un ragazzo ogni 10 è si sa arrangiare.....

Io ho perso i genitori a 17 il papà e a 19 la mamma . Se non fossi stato in servizio come mi sarei arrangiato.
I miei figli non saprebbero aprirsi un conto in banca al momento.


non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 09/06/2017 : 18:51:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io sono un credente, e come tale conosco il significato è il valore di certi simboli. Confesso mi piacerebbe vederli ovunque, ma la religione è un fatto privato, che coinvolge gli altri solo quando la metti in pratica, qualunque essa sia.
Per questo accetto che nel laicismo dello stato ci sia posto per tutti, è che le varie manifestazioni siano relegare a luoghi e occasioni. Dunque casa propria, chiesa, moschea, processione, ma non che siano imposte come nel medioevo.

Questo però deve valere per ogni cosa.
Se io devo togliere il crocefisso dai luoghi pubblici, e mi sta bene, altrettanto un musulmano, così come una sentinella in piedi, o seduta che sia, un mentechiusa non può rompere i cocomeri se uno è nudo, è gay o quant'altro. Il rispetto è fatto di tolleranza verso tutti, purché onesti, e non rimpicoglioni.
Ma nel "verso tutti" ci sono anch'io, non può valere a senso unico.

Il razzismo. È una brutta bestia, a cui cediamo anche troppo facilmente. Pensiamo ai nonni emigrati in America, che han portato più mafia che forza lavoro: che avrebbero dovuto farci gli americani. Affondarci le barche, metterci al rogo appena arrivati?

Non si pure fare di tutta l'erba un fascio. È troppo semplice fare Stalin e hitler. Farà fatica, ma bisogna chiedere ai politici che ci sia parità per tutti: se trovi i soldi per gli stranieri, fa che siano parimenti aiutati i nostri poveri. Non che vengano sorpassati o abbandonati in favore degli altri.
Se uno straniero lavora con onestà e non pretende e non rompe i cocomeri, che abbia il rispetto.
Se è disonesto, se pretende e basta, se addirittura arriva a minare contro di te… altro che foglio di via che nessuno rispetta: al muro, e dieci mitra davanti. E con lui Riina e tutti i pari suoi. Gli uni non sono meglio degli altri. Malato una cippa: al rogo!

Ma non massimizziamo, mai: faremo il gioco dei terroristi




Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 10/06/2017 : 00:26:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

Io sono un credente, e come tale conosco il significato è il valore di certi simboli. Confesso mi piacerebbe vederli ovunque, ma la religione è un fatto privato, che coinvolge gli altri solo quando la metti in pratica, qualunque essa sia.
Per questo accetto che nel laicismo dello stato ci sia posto per tutti, è che le varie manifestazioni siano relegare a luoghi e occasioni. Dunque casa propria, chiesa, moschea, processione, ma non che siano imposte come nel medioevo.

Questo però deve valere per ogni cosa.
Se io devo togliere il crocefisso dai luoghi pubblici, e mi sta bene, altrettanto un musulmano, così come una sentinella in piedi, o seduta che sia, un mentechiusa non può rompere i cocomeri se uno è nudo, è gay o quant'altro. Il rispetto è fatto di tolleranza verso tutti, purché onesti, e non rimpicoglioni.
Ma nel "verso tutti" ci sono anch'io, non può valere a senso unico.

Il razzismo. È una brutta bestia, a cui cediamo anche troppo facilmente. Pensiamo ai nonni emigrati in America, che han portato più mafia che forza lavoro: che avrebbero dovuto farci gli americani. Affondarci le barche, metterci al rogo appena arrivati?

Non si pure fare di tutta l'erba un fascio. È troppo semplice fare Stalin e hitler. Farà fatica, ma bisogna chiedere ai politici che ci sia parità per tutti: se trovi i soldi per gli stranieri, fa che siano parimenti aiutati i nostri poveri. Non che vengano sorpassati o abbandonati in favore degli altri.
Se uno straniero lavora con onestà e non pretende e non rompe i cocomeri, che abbia il rispetto.
Se è disonesto, se pretende e basta, se addirittura arriva a minare contro di te… altro che foglio di via che nessuno rispetta: al muro, e dieci mitra davanti. E con lui Riina e tutti i pari suoi. Gli uni non sono meglio degli altri. Malato una cippa: al rogo!

Ma non massimizziamo, mai: faremo il gioco dei terroristi





Pienamente daccordo
Troppo spesso si dimentica anche che non sono i immigrati o rifugiati che fanno le leggi in italia non sono loro che hanno deciso che chi li aiuta prende 35 euro al giorno e chi aiuta bisogniosi italiani non li prende
Non possiamo fare i fessi e prendersela con quelli che arrivano
Se poi ce un delinquente va trattato come tale na vale anche per italiani
E facile vedere solo il ladro di bici fori dal carcere ma non il coletto bianco che ha ruvato millioni alla costruzione del Mose a Venezia
Il mondo e complicato e non comprende solo quello che si vede

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 10/06/2017 : 01:09:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@mizioeanto: per quello che intendo non c'è incongruenza tra il diffondere la nostra cultura e il togliere i crocifissi. Va detto agli studenti cosa sono le religioni, quali, quante ce ne sono, attuali e desuete, e in particolare va fatta studiare quella Cristiana - Cattolica per l'influenza nella nostra cultura, dall'arte al cibo, dall'etica alla politica alla scienza ...perchè è quella che ha fatto la nostra storia nel bene e nel male. Penso che l'ora di religione, dovrebbe essere un'ora delle religioni , insegnamento da assegnare a un laureato in filosofia o in antropologia o in sociologia o psicologia che poi faccia un'abilitazione ...e non a un docente scelto dalla curia che trasforma questa ora in un prolungamento del catechismo. Peraltro è prevista un'ora alternativa a quella di religione ma praticamente non esiste!

E tutto questo non c'entra nulla con i crocefissi nelle aule. Se in luoghi statali vengono esposti i simboli sacri di una religione è come se lo stato dicesse "questa è la religione dell'Italia" e non è così e non deve essere così!

@Contemax: non riesco capire il discorso "Gli ho fatto fare i sacramenti perchè fanno parte della nostra cultura e non ho mai voluto condizionarli."
Secondo me non condizionarli e dirgli "tante, tantissime persone in Italia credono in questa religione che dice questo e quest'altro ...nel mondo la maggior parte delle persone crede ad altro ...in passato in altro ancora"
Mentre condizionarli è mandarli al catechismo dove un prete con autorità gli dice "E' così!" e farli partecipare a celebrazioni che grazie alla ritualità fissano l'idea. Mi sembra corretto il ragionamento opposto di mizioeanto.
E poi, ma Giovanni Battista nel Giordano non battezzava solo gli adulti !?!?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000