Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - A che punto siamo?
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Linea diretta con le Associazioni ... e i gruppi
 ANITA - Associazione Naturista Italiana
 A che punto siamo?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia
Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 14:50:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A che punto siamo con le associazioni contro questa assurda depenalisazione e multe da 5000 a 10000 euro per prendere il sole nudo.
Ultimo che avevo sentito che le associazioni si muovevano ma poi non ho sentito più nulla.
Mi viene in mente per il malcapitato del sito nelle Marce

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA

sergino
iNudistaffezionato

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


427 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 21:05:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
Ciao Dingopino, Purtroppo siamo ad un nulla di fatto.
Da Taranto per Maruggio non arrivano i risultati dei ricorsi.
In parlamento tutto fermo ed il convengo che si stava organizzando è saltato grazie al boicottaggio diretto da parte di "alcuni naturisti" che essendo usciti dalla federazione non gradivano che non fossero stati interpellati, ne riparleremo forse in autunno.
Il ministro Orlando che avrebbe dovuto dare delle risposte alle interrogazioni parlamentari in proposito al decreto depenalizzazioni, ha evidentemente altre faccende a cui pensare....
A questo punto l'unica possibilità per uscire dall'assurda situazione creatasi con il famigerato decreto depenalizzazioni e riporre fiducia in una legge che però difficilmente vedrà a breve anche una solo piccola possibilità di discussione in parlamento. A Festanita, l'ON. Rostellato ci ha descritto una situazione non proprio rosea circa gli interessi che la proposta Laquaniti ha mosso in parlamento.
Per uscire da questa impasse c'è il bisogno che tutti i naturisti/nudisti inizino seriamente a rendersi visibili a coalizzarsi, compiendo qualche sforzo in più rispetto al passato, altrimenti saranno sempre maggiori i multati e diminuiranno i già pochi posti dove potersene stare tranquilli a prendere il sole come piace a noi.



Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 21:19:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie per i punto. Hai visto sul sito un altro multato nelle marce e magari non tesserato e piutosto solo situazione di ...

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistaffezionato

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


427 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 22:07:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
Non è il fatto d'essere tesserati o meno, impossibile venire in contatto con i multti e comunque difficilissimo e complesso fare i ricorsi.



Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 22:51:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quando vedo questi tipi di legge non posso credere che hanno veramente pensato di colpire il nudismo che adesso nom cambiano fa vedere quanto sono ingessati e incapaci

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

giampi
Presidente A.N.ITA



3 Messaggi

Inserito il - 02/07/2017 : 20:21:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Come ha già detto Sergio, eravamo a un passo da un convegno nelle aule parlamentari, ma tutto è saltato perchè l'ANER non ha riconsociuto il ruolo della FENAIT come organizzatrice e l'On.Lacquaniti ha bloccato il tutto. Purtroppo questo è il quadro dell'associazionismo naturista. Per di più io sono convinto che fuori dalle associazioni ci sono almeno 10 volte tanti nudisti/naturisti che non fanno riferimento ad alcuna associazione. Il problema del Naturismo, a mio modesto parere, è quello che in troppi non si sentono parte di un movimento, ma dei semplici fruitori o praticanti che dir si voglia.
In ogni caso A.N.ITA. continuerà nel suo impegno in difesa dei Nasturisti e dei loro diritti, quando questi sono calpestati.
Sul riuscire ad avere una legge che non soli ci tuteli, ma che valorizzi la praqtica Naturista come occasione turistica, oltre che un diritto, al momento sono molto scettico. Sicuramente non sarà questa legislatura che la farà, mentre a livello regionale qualcosa si è mosso.
Speriamo di riuscire a far entrare nella prossima agenda politica anche il discorso Naturismo.
Ciao
Giampietro Tentori
Presidente A.N.ITA.

Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 03/07/2017 : 14:34:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
giampi ha scritto:

Come ha già detto Sergio, eravamo a un passo da un convegno nelle aule parlamentari, ma tutto è saltato perchè l'ANER non ha riconsociuto il ruolo della FENAIT come organizzatrice e l'On.Lacquaniti ha bloccato il tutto. Purtroppo questo è il quadro dell'associazionismo naturista. Per di più io sono convinto che fuori dalle associazioni ci sono almeno 10 volte tanti nudisti/naturisti che non fanno riferimento ad alcuna associazione. Il problema del Naturismo, a mio modesto parere, è quello che in troppi non si sentono parte di un movimento, ma dei semplici fruitori o praticanti che dir si voglia.
In ogni caso A.N.ITA. continuerà nel suo impegno in difesa dei Nasturisti e dei loro diritti, quando questi sono calpestati.
Sul riuscire ad avere una legge che non soli ci tuteli, ma che valorizzi la praqtica Naturista come occasione turistica, oltre che un diritto, al momento sono molto scettico. Sicuramente non sarà questa legislatura che la farà, mentre a livello regionale qualcosa si è mosso.
Speriamo di riuscire a far entrare nella prossima agenda politica anche il discorso Naturismo.
Ciao
Giampietro Tentori
Presidente A.N.ITA.



Speriamo che il Parlamento se ne occupi, sarebbe da Paese civile. In Spagna il nudo è tutelato dalla Costituzione come "inoffensivo" già da dopo il periodo franchista.

In quanto a noi... è un peccato sentire/leggere che le associazioni naturiste "bisticciano" tra di loro (così mi pare di capire). Già in Italia è difficile riconoscere il naturismo, se poi le associazioni non lavorano insieme lo è ancor di più...

Confermo, molti naturisti sono "ufficiosi" ovvero non tesserati, ma simpatizzanti e praticanti (specialmente all'estero).

Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 03/07/2017 : 17:53:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Infatti per primo dobbiamo capire da dove vengano le protagonismi e concurenze delle varie associazioni cosi non puo andare avanti

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000