Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - USCITA DI UNI DA FENAIT
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Linea diretta con le Associazioni ... e i gruppi
 Generico
 USCITA DI UNI DA FENAIT
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


22211 Messaggi

Inserito il - 23/01/2019 : 19:02:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sergino ha scritto:
*******
é che io interpreto le cose un po' a modo mio e quindi alcune volte me ne dovrei star zitto... anche per non incrinare delicati rapporti che stanno costruendosi lontano dai riflettori!

Rispondendo al messaggio precedente di Max. Per dirla fra noi, ma una Federazione che voglia comandare le associazioni locali ha senso?



Beh chiaro che quando si scrive in pubblico si dicono le cose comprovate, chiare, pubbliche, e magari scritte da qualche parte. Le voci di corridoio le teniamo in privato. Ma su ogni cosa della societa.

Vedi per la federazione è l’associazione delle associazioni, dovrebbe servire per coordinare, risolvere le liti, dare linee di indirizzo comune, e muoversi dove si deve a nome di tutti nel complesso.
Presentare una proposta di legge ad esempio, non dovrebbe venire da una singola associazione, ma dalla corporazione generale. Rappresenta più persone e linee comuni.

L’esatto contrario di quello che è stato negli ultimi 50 anni, dove uno decideva a seguito di quanto brontolava la moglie, fregandosene di tutti i pareri contrari, e andando avanti solo sui propri interessi.
5000 persone di media all’anno hanno pagato per decenni, tramite i bollini, le loro spese di viaggio per andare ad esempio in Olanda, a rappresentare il nudismo italiano nelle fiere fkk. Peccato che rappresentavano solo i loro campeggi, dove avevano le mani in pasta in tutti. Questi sono interessi privati in atti pubblici, ne più ne meno di quelli contestati a qualcun altro nell’ultimo ventennio.

La federazione non dev’essere un amministratore delegato, ma un consiglio di direttori che riportano i pareri di tutti gli iscritti, e che trovano linee e soluzioni comuni che van bene a tutti.
Sempre meglio di avere 14/15 associazioni separate, tipo castelletti feudali, in cui ognuno lavora per se e cerca di fregare i soci alle altre facendosi nelle delle varie situazioni, con la relativa conseguenza che tra tutte non valgono per una.

Non sei d’accordo?


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistfedele

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


715 Messaggi

Inserito il - 24/01/2019 : 21:19:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
Per me la federazione dovrebbe essere di molto ridimensionata:
tenere i rapporti internazionali;
Ricevere e distribuire i bollini alle associazioni;
Tenere e gestire seriamente il database degli iscritti con tanto di lista nera funzionante;
servire per redimere i problemi esistenti fra le associazioni o i soci, se dovessero crearsi;
mantenere i rapporti istituzionali, nei limiti dell'ambito nazionale.

Tutto qui, altrimenti verrebbe di nuovo a crearsi quel centro di potere (effimero) e di interesse (reale) che è stata fin qui!

Compito delle associazioni è muoversi sui territori.

Però io non ho né voce in capitolo né ho intenzione di occuparmi di queste questioni, vi sono altre persone ben più competenti del sottoscritto e che si spendono su queste cose, spero bene!




www.naturismoanita.it

Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11843 Messaggi

Inserito il - 24/01/2019 : 22:53:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Non me ne intendo.
Ma credo abbia ragione Sergino sennò si creerebbe un gigante che frena invece che dare aiuto.
Dovrebbe essere una spalla, potente e leale per schierarsi a fianco di ogni associazione per aiutarla in qualsiasi sua iniziativa.
Nessun indirizzo o fine strategico. Quest'ultimo deve essere deciso in seno ad ogni CD associativo in completa autonomia.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2618 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 01:55:13  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Le associazioni eleggono il CD Fenait quindi Fenait è emanazione delle associazioni e deve dare gli indirizzi generali e rappresentare le associazioni e dare peso di fronte all'opinione pubblica al naturismo.
Così come deve rappresentare il naturismo italiano all'estero.
Non il contrario. Le associazioni operano sul territorio in nome della federazione.
Pretendere che siano le singole associazioni a confrontarsi con la politica centrale è pura utopia, al massimo con i sindaci.

Se si pensa di togliere centralità alla federazione si fa un grosso sbaglio in nome delle solite esibizioni personalistiche di alcuni.
Ora che è arrivato il momento di dare forza alla federazione in nome di una possibile ritrovata unità sarebbe folle fare il contrario!
Ma tant'è spesso in mondo va al contrario...e i risultati si vedono.

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo



1897 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 07:43:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

Pretendere che siano le singole associazioni a confrontarsi con la politica centrale è pura utopia, al massimo con i sindaci.

Se si pensa di togliere centralità alla federazione si fa un grosso sbaglio in nome delle solite esibizioni personalistiche di alcuni.




Ciao Marco,PRENDO in prestito queste tue frasi,per fare un commento e fare una domanda,
ma a tutti non personale:
pure io come l'amico Siman, sono estraneo a questo mondo(federazione-associazioni),credo anch'io che solo con le associazioni, non si vada molto lontano,ma forse sbaglio,
per fare un esempio,(forse stupido),come per il sindacato dei lavoratori territoriale,si servono, ma poi chi va a trattare con la politica, sono: Landini,Camusso, ecc,
la domanda che volevo fare :di chi è il merito per aver ottenuto delle spiagge autorizzate qui in ITALIA?
delle associazioni o della federazione?
poi quello che interessa a noi,credo, è quello di ottenere un pezzo di terreno in ogni località,per stare tranquillamente nudi.

Torna all'inizio della Pagina

starless
iNudistfedelissimo

the tower


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: roma


1358 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 08:36:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

Le associazioni eleggono il CD Fenait quindi Fenait è emanazione delle associazioni e deve dare gli indirizzi generali e rappresentare le associazioni e dare peso di fronte all'opinione pubblica al naturismo.
Così come deve rappresentare il naturismo italiano all'estero.
Non il contrario. Le associazioni operano sul territorio in nome della federazione.
Pretendere che siano le singole associazioni a confrontarsi con la politica centrale è pura utopia, al massimo con i sindaci.

Se si pensa di togliere centralità alla federazione si fa un grosso sbaglio in nome delle solite esibizioni personalistiche di alcuni.
Ora che è arrivato il momento di dare forza alla federazione in nome di una possibile ritrovata unità sarebbe folle fare il contrario!
Ma tant'è spesso in mondo va al contrario...e i risultati si vedono.




Bravo Marco, condivido il tuo intervento.

Ho evidenziato in neretto la frase di Nudomark che più mi piace per sintesi ed efficacia: se c’è l’auspicata correttezza ed armonia fra le varie associazioni, tutte si sentiranno espressione di una stessa proposta condivisa, e quindi rappresentanti esse stesse della federazione. Ci sarà ovviamente una suddivisione di compiti, e laddove ci possa essere una “competenza concorrente”, ci si coordinerà per decidere chi deve fare cosa e chi, invece, deve fare altro.

Alle volte basta parlarsi, ... una telefonata allunga la vita! ... come diceva Massimo Lopez nel famoso spot di qualche anno fa.


Modificato da - starless in data 25/01/2019 09:35:04
Torna all'inizio della Pagina

starless
iNudistfedelissimo

the tower


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: roma


1358 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 09:31:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:


la domanda che volevo fare: di chi è il merito per aver ottenuto delle spiagge autorizzate qui in ITALIA?
Delle associazioni o della federazione?
...



Le associazioni hanno sicuramente fatto la maggior parte del lavoro sul territorio, per lo meno relativamente ai casi che ho seguito più da vicino: Capoocotta Camerota Torino di Sangro ... Quindi, in effetti, è giusto riconoscere alle associazioni il merito per le spiagge che hanno ottenuto la regolamentazione della pratica naturista. Tuttavia, riprendendo il concetto espresso da Nudomark, le associazioni si portano dietro il fatto di essere comunque le agenzie del naturismo sul territorio, e pertanto la rapprentanza della stessa federazione.

Faccio un esempio: quando UNI Lazio parla con un sindaco, in sostanza ci parla anche FENAIT!
Questo è il senso di essere in una federazione.

La federazione dunque è una istituzione fondamentale di cui tutti dovrebbero avere cura e stima.
La cura per la FENAIT è necessaria perché è patrimonio di tutti associati e non.
La stima, invece, bisogna meritarsela.

Distinguiamo però l’istituzione da chi invece, avendo ricevuto un incarico di servizio, magari per molti anni, ne ha utilizzato male gli strumenti, come diverse volte è stato dimostrato.

Guardiamo avanti, c’è tanto lavoro da fare.






Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo



1897 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 10:22:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
A-Starless: ti ringrazio per la risposta,precisa e chiara.
Ciao.

Torna all'inizio della Pagina

Marcolino
iNudistfedelissimo

IO


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Muggio'


5706 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 11:41:51  Mostra Profilo Invia a Marcolino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Condivido in tutto e per tutto Nudomark e Starless!

Marcolino

Volemose bene, damose de fa'.. semo nudisti.


Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11843 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 12:51:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
starless ha scritto:


Faccio un esempio: quando UNI Lazio parla con un sindaco, in sostanza ci parla anche FENAIT!
Questo è il senso di essere in una federazione.

La federazione dunque è una istituzione fondamentale di cui tutti dovrebbero avere cura e stima.
La cura per la FENAIT è necessaria perché è patrimonio di tutti associati e non.
La stima, invece, bisogna meritarsela.

Distinguiamo però l’istituzione da chi invece, avendo ricevuto un incarico di servizio, magari per molti anni, ne ha utilizzato male gli strumenti, come diverse volte è stato dimostrato.

Guardiamo avanti, c’è tanto lavoro da fare.








Questo era quanto intendevo dire.
In ogni caso, forse, bisognetebbe metterlo nero su bianco tra i doveri di una federazione per mettersi al riparo dal rischio....."A VOLTE TORNANO".



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Fiden
Sospeso


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


331 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 15:46:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Secondo me la associazioni hanno servito la Fenait condotta in modo autoritario dal conducator Ribolzi. A Ribolzi, sempre a mio parere, interessava solo l'interesse del suo campeggio e non la difesa dei diritti dei naturisti italiani.
Torna all'inizio della Pagina

coppiamat50
iNudisti Staff - Coll paolocoppiamat50@inudisti.it

coppiamat503


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: Verona


401 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 16:58:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di coppiamat50  Rispondi Quotando
Fiden ha scritto:

Secondo me la associazioni hanno servito la Fenait condotta in modo autoritario dal conducator Ribolzi. A Ribolzi, sempre a mio parere, interessava solo l'interesse del suo campeggio e non la difesa dei diritti dei naturisti italiani.


AL conducator interessava solo le sue strutture e quelle dove prendere soldi per bollini, dei nudisti/naturisti non gliene fregava assolutamente niente, qui si spiega la mancanza di luoghi autorizzati dove starsene nudi senza complicanze. Ora vedremo la riorganizzata Fenait, cosa sono in grado di fare, il mio pensiero e che non faranno niente, assolutamente niente, venderanno bollini e basta.



Paolo Laura

Only happy thoughts make a happy man!
Solo pensieri felici fanno un uomo felice!
E con una moglie meravigliosa, lo sono



Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo



1897 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 17:54:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
coppiamat50 ha scritto:

Fiden ha scritto:

Secondo me la associazioni hanno servito la Fenait condotta in modo autoritario dal conducator Ribolzi. A Ribolzi, sempre a mio parere, interessava solo l'interesse del suo campeggio e non la difesa dei diritti dei naturisti italiani.


AL conducator interessava solo le sue strutture e quelle dove prendere soldi per bollini, dei nudisti/naturisti non gliene fregava assolutamente niente, qui si spiega la mancanza di luoghi autorizzati dove starsene nudi senza complicanze. Ora vedremo la riorganizzata Fenait, cosa sono in grado di fare, il mio pensiero e che non faranno niente, assolutamente niente, venderanno bollini e basta.


Pensavo di essere solo io il Pessimista qui dentro

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


22211 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 18:29:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@ sergino.

Ti hanno già risposto.

Doveva sempre essere così, invece, conosci la storia, tutto è finito in dittatura, un duo a cui interessava solo i loro campeggi.

Vero che le poche spiagge italiane son state conquistate dalle associazioni, lode a questo, ma sono anomalie. Anomalie perché si son dovuto presentare come singoli e non come forza nazionale rappresentanti di tutta l’italia
Anomalie perché doveva essere la federazione a promuove le con evasione di territori o meglio l’apertura all’ida Che un nudo in giro non fa male a nessuno.
Anomalia che ha fatto si ogni associazione tirasse l’acqua al suo mulino, condividendo ben poco con chicchessia, anzi quasi chiudendosi dentro le proprie musa e non far trapelare nulla fuori e rimanendo tagliati fuori da ogni contesto di fratellanza universale (NCE docet)
Negli ultimi anni alcuni si son svegliati, e hanno cominciato a remare contro questo status quo, c’è voluto tempo, ma ora lo stato è sufficiente per poter cambiare completamente.

Quella vissuta finora è anomalia, ora mettiamoci a lavorare per il vero rinnovamento e per una vera federazione.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistfedele

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


715 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 20:40:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
coppiamat50 ha scritto:

Fiden ha scritto:

Secondo me la associazioni hanno servito la Fenait condotta in modo autoritario dal conducator Ribolzi. A Ribolzi, sempre a mio parere, interessava solo l'interesse del suo campeggio e non la difesa dei diritti dei naturisti italiani.


AL conducator interessava solo le sue strutture e quelle dove prendere soldi per bollini, dei nudisti/naturisti non gliene fregava assolutamente niente, qui si spiega la mancanza di luoghi autorizzati dove starsene nudi senza complicanze. Ora vedremo la riorganizzata Fenait, cosa sono in grado di fare, il mio pensiero e che non faranno niente, assolutamente niente, venderanno bollini e basta.


Le cose van dette per quello che sono. Sarebbe ingeneroso anche verso un personaggio di tale pasta dire che del nudo/naturismo a lui non fregava nulla, non è vero, è che metteva davanti al suo operato sempre e solo l'interesse personale ed economico e per raggiungere i suoi scopi lavorava corrompendo, illudendo, offrendo, concedendo, o in caso contrario menando bastonate a destra ed a sinistra.
il problema è che anche molti che si opponevano, di fatto, non sono riusciti ad usare gli strumenti giusti per mettergli il bastone fra le ruote. Cosa questa difficoltosa per uno che oltre le persone comprava gli strumenti per avere la maggioranza, ed il bello è che li conprava con i soldi degli altri... Ma queste per il momento sono solo mie illazioni anche se avvalorate da dati di fatto!



www.naturismoanita.it

Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistfedele

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


715 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 20:53:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

@ sergino.

Ti hanno già risposto.

Doveva sempre essere così, invece, conosci la storia, tutto è finito in dittatura, un duo a cui interessava solo i loro campeggi.

Vero che le poche spiagge italiane son state conquistate dalle associazioni, lode a questo, ma sono anomalie. Anomalie perché si son dovuto presentare come singoli e non come forza nazionale rappresentanti di tutta l’italia
Anomalie perché doveva essere la federazione a promuove le con evasione di territori o meglio l’apertura all’ida Che un nudo in giro non fa male a nessuno.
Anomalia che ha fatto si ogni associazione tirasse l’acqua al suo mulino, condividendo ben poco con chicchessia, anzi quasi chiudendosi dentro le proprie musa e non far trapelare nulla fuori e rimanendo tagliati fuori da ogni contesto di fratellanza universale (NCE docet)
Negli ultimi anni alcuni si son svegliati, e hanno cominciato a remare contro questo status quo, c’è voluto tempo, ma ora lo stato è sufficiente per poter cambiare completamente.

Quella vissuta finora è anomalia, ora mettiamoci a lavorare per il vero rinnovamento e per una vera federazione.




Continuo a pensare che non bisogna lasciar troppo spazio in mano a chicchessia e che le cose funzionino meglio se la base lavora con indipendenza e non esista alcun vertice e quando questo deve avere una ragione d'essere questa debba essere la più orizzontale possibile.

La Federazione dovrebbe offrire servizi e supporto, ma questo l'ho già scritto...
Con la storia che abbiamo alle spalle una miriade di "conducador" (quanto mi piace poco questo termine), potrebbe esser pronta a ridestarsi o a svelarsi!

Domani farò d'autista verso quel di Bologna e toccherò con mano l'aria che si respira, non mi stupirei di vedere i "nostri" (il trio al completo), riuscire a condizionare il futuro di cambiamento comunque in atto!



www.naturismoanita.it

Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


22211 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 21:05:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
C’è un particolare che o non hai capito o non mi sono spiegato.

Una volta c’era un dittatore, e il consiglio comandava un’accidente di nulla

Oggi “dovrebbe” essere composta da rappresentanti delle stesse associazioni, discutendo e prendendo decisioni di comune accordo tra tutti.
Dovrebbe essere solo un coordinamento, direzionale ma sempre coordinamento

Quindi niente conducator, non ci sono i termini.

Per Bologna: non so cosa dice lo statuto nel particolare, ma se risulta che dal 5 gennaio sono fuori, non hanno nemmeno diritto a partecipare alla riunione.


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

Marcolino
iNudistfedelissimo

IO


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Muggio'


5706 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 21:19:46  Mostra Profilo Invia a Marcolino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

Per Bologna: non so cosa dice lo statuto nel particolare, ma se risulta che dal 5 gennaio sono fuori, non hanno nemmeno diritto a partecipare alla riunione.



Ecco appunto...a che titolo partecipano?

Volemose bene, damose de fa'.. semo nudisti.


Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11843 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 21:34:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Marcolino ha scritto:

a_fenice ha scritto:

Per Bologna: non so cosa dice lo statuto nel particolare, ma se risulta che dal 5 gennaio sono fuori, non hanno nemmeno diritto a partecipare alla riunione.



Ecco appunto...a che titolo partecipano?



A entrambi:
Siete così sicuri che siano fuori?
Sul sito Fenait UNI risulta associato.
Spero non tiriate fuori la tiritera che forse non hanno nessuno capace di aggiornare un sito web: chi rappresenta...500.000 .... nudisti, non può essere così poco efficiente.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

coppiamat50
iNudisti Staff - Coll paolocoppiamat50@inudisti.it

coppiamat503


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: Verona


401 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 21:41:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di coppiamat50  Rispondi Quotando
Se non da le password per aggiornare il sito, però mi sembra strano che non si proceda per vie legali, visto che e diventato un pinco pallino qualunque, o come dice siman, sono realmente fuori??????



Paolo Laura

Only happy thoughts make a happy man!
Solo pensieri felici fanno un uomo felice!
E con una moglie meravigliosa, lo sono



Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo



1897 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 22:08:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

..500.000 .... nudisti,



Se provi a dividerli x tutti i comuni,vengono fuori briciole.

Sembra che l'Italia sia popolata da 60 milioni di persone.......!


Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11843 Messaggi

Inserito il - 25/01/2019 : 22:30:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
coppiamat50 ha scritto:

Se non da le password per aggiornare il sito, però mi sembra strano che non si proceda per vie legali, visto che e diventato un pinco pallino qualunque, o come dice siman, sono realmente fuori??????


Ammesso e non concesso che..."qualcuno" non voglia dare le password...basta poco per accertarsi in rete che il dominio fenait.org, appartiene alla stessa Fenait.
Perciò il presidente di una società proprietaria di un sito web, può richiedere alla web company che ha venduto il dominio, di avere le chiavi di accesso (e, probabilmente, a richiedere che tali chiavi, precedentemente conosciute da altri, vengano cambiate).




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistfedele

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


715 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 08:38:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
Ho poco da dire in merito alla giornata di ieri a Bologna.
Aria finalmente rilassata, si riusciva a parlare, discutere, ragionare. Sembrava proprio d'essere fra naturisti. dimenticavo di dire che mancavano i tre che io pensavo di vedere, ma hanno saputo giocare le loro carte e per evitare inutili spese legali ci si sta muovendo con i piedi di piombo e con mosse da mettere a segno.
Non sono arrivate dimissioni formali da parte di nessuno, anche se alcune mosse di fatto mettono fuori dalla Federazione l'associazione dalle tessere facili.
Purtroppo lo statuto Fenait ha talmente tante variabili che è difficile agire d'impulso, per direne una il metodo di voto dell'assemblea non è ancora definitivo, di volta in volta si deve decidere un come votare: se con il metodo Fenait (1 voto ogni 30 associati); o con il metodo INF (un calcolo complesso che prevede la radice quadrata, il numero dei soci degli ultimi due anni), che per fare un esempio portava i voti di A.N.ITA da 21 a 4 (dal prossimo anno avremmo dovuto averni 23), e quelli di ANEI (per fare un esempio) da 4 a 2...
Innanzitutto vi sarà una nuova associazione, la vecchia UNI Lazio è stata accolta nella Fedarazione, è uscita da qualche cappello (scusate se non ho capito ma, molto probabilmente era una "fagocitata" e non federata), una antica associazione "gli amici del sole".
Sono state prese delle decisioni importanti in merito alle carte vacanze, non sarà più possibile conteggiarle come appartenenti a nessuna associazione, ma saranno in carico a Fenait; di lavorare sul fondo di solidarietà creato in precedenza da A.N.ITA. per deficienza della federazione; di destinare fondi (dei pochi che ha a disposizione Fenait al sostengo delle iniziative delle associazioni; di lavorare a tempi brevi per la modifica dello statuto bloccata da un voto alla parità nel precedente consiglio direttivo; di spostare l'indirizzo Fenait dalla Galleria Cisalpina Torino.
Bisogna spettare ancora, ma tornare indietro sarà difficile, e tante sono le cose su cui i consiglieri stanno lavorando con finalmente spirito è volontà di trasparenza!
Dimenticavo le pass del sito sono arrivate ufficialmente a Fenait!



www.naturismoanita.it

Consiglio direttivo A.N.ITA

Modificato da - sergino in data 27/01/2019 08:41:56
Torna all'inizio della Pagina

coppiamat50
iNudisti Staff - Coll paolocoppiamat50@inudisti.it

coppiamat503


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: Verona


401 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 09:13:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di coppiamat50  Rispondi Quotando
sergino ha scritto:

Ho poco da dire in merito alla giornata di ieri a Bologna.
Aria finalmente rilassata, si riusciva a parlare, discutere, ragionare. Sembrava proprio d'essere fra naturisti. dimenticavo di dire che mancavano i tre che io pensavo di vedere, ma hanno saputo giocare le loro carte e per evitare inutili spese legali ci si sta muovendo con i piedi di piombo e con mosse da mettere a segno.
Non sono arrivate dimissioni formali da parte di nessuno, anche se alcune mosse di fatto mettono fuori dalla Federazione l'associazione dalle tessere facili.
Purtroppo lo statuto Fenait ha talmente tante variabili che è difficile agire d'impulso, per direne una il metodo di voto dell'assemblea non è ancora definitivo, di volta in volta si deve decidere un come votare: se con il metodo Fenait (1 voto ogni 30 associati); o con il metodo INF (un calcolo complesso che prevede la radice quadrata, il numero dei soci degli ultimi due anni), che per fare un esempio portava i voti di A.N.ITA da 21 a 4 (dal prossimo anno avremmo dovuto averni 23), e quelli di ANEI (per fare un esempio) da 4 a 2...
Innanzitutto vi sarà una nuova associazione, la vecchia UNI Lazio è stata accolta nella Fedarazione, è uscita da qualche cappello (scusate se non ho capito ma, molto probabilmente era una "fagocitata" e non federata), una antica associazione "gli amici del sole".
Sono state prese delle decisioni importanti in merito alle carte vacanze, non sarà più possibile conteggiarle come appartenenti a nessuna associazione, ma saranno in carico a Fenait; di lavorare sul fondo di solidarietà creato in precedenza da A.N.ITA. per deficienza della federazione; di destinare fondi (dei pochi che ha a disposizione Fenait al sostengo delle iniziative delle associazioni; di lavorare a tempi brevi per la modifica dello statuto bloccata da un voto alla parità nel precedente consiglio direttivo; di spostare l'indirizzo Fenait dalla Galleria Cisalpina Torino.
Bisogna spettare ancora, ma tornare indietro sarà difficile, e tante sono le cose su cui i consiglieri stanno lavorando con finalmente spirito è volontà di trasparenza!
Dimenticavo le pass del sito sono arrivate ufficialmente a Fenait!



Vi voglio augurare un buon lavoro a voi della NUOVA Fenait, sperando che il nudismo/naturismo possa veramente decollare in Italia



Paolo Laura

Only happy thoughts make a happy man!
Solo pensieri felici fanno un uomo felice!
E con una moglie meravigliosa, lo sono



Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


22211 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 11:29:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Finalmente delle buone notizie, anzi ottime.

So che tanta roba bolle in pentola, e adesso c’è da stare attenti a non bruciarsi.

Mi raccomando “occhi e gambe” e buon lavoro



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

Marcolino
iNudistfedelissimo

IO


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Muggio'


5706 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 14:31:16  Mostra Profilo Invia a Marcolino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Molto bene!!

Marcolino

Volemose bene, damose de fa'.. semo nudisti.


Torna all'inizio della Pagina

naturik
iNudistaffezionato

Naturik


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


554 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 17:13:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
sergino ha scritto:
... di spostare l'indirizzo Fenait dalla Galleria Cisalpina Torino.


Se FENAIT pagava un affitto per avere la sede in Galleria Subalpina, nel punto più centrale di Torino, inutilmente, già quello penso sia un bel risparmio, a tutto vantaggio di altre iniziative.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


22211 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 17:58:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
naturik ha scritto:

sergino ha scritto:
... di spostare l'indirizzo Fenait dalla Galleria Cisalpina Torino.


Se FENAIT pagava un affitto per avere la sede in Galleria Subalpina, nel punto più centrale di Torino, inutilmente, già quello penso sia un bel risparmio, a tutto vantaggio di altre iniziative.


Quella è la sede di UNI, insomma casa e bottega. Come il giornale, come chi comandava, tanti nomi ma due teste sole, per avere il monopolio di tutto.
Le dittature non si costruiscono senza le furbate.

Se sono uscite, c’è ancora più ragione ad andarsene.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

naturik
iNudistaffezionato

Naturik


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


554 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 18:31:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

naturik ha scritto:

sergino ha scritto:
... di spostare l'indirizzo Fenait dalla Galleria Cisalpina Torino.


Se FENAIT pagava un affitto per avere la sede in Galleria Subalpina, nel punto più centrale di Torino, inutilmente, già quello penso sia un bel risparmio, a tutto vantaggio di altre iniziative.


Quella è la sede di UNI, insomma casa e bottega.


Appunto, e magari così tutti contribuivano alle spese

Modificato da - naturik in data 27/01/2019 18:32:43
Torna all'inizio della Pagina

Fiden
Sospeso


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


331 Messaggi

Inserito il - 27/01/2019 : 20:25:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Il Conducator è uscito dallaFenait senza lasciare uno o più cavalli di Troia?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000