Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - Smutandati
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Cazzeggio
 Smutandati
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7838 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 08:08:03  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
muscoli ha scritto:

E poi ... Non è la stessa cosa del nudismo fatto in compagnia? Se lo scopo fosse solo stare nudi non basta in casa, sul balcone, in giardino e in posti solitari? Noi esseri umani siamo sociali, le cose belle diventano più belle insieme, giusto?

Concordo pienamente.... Ma infatti, da quello che leggo, tu non vuoi smutandarti in compagnia....tiri la corda per far capire agli altri che lo sei... È questo che suona un po strano.... Da come lo scrivi sembra quasi una tua trasgressione ecco....per la serie, visto che in un certo contesto mi tocca stare vestito allora gli dimostro che io sotto sono nudo...




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 08:53:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se una persona si sente più a suo agio non indossare intimo, ovviamente libero di farlo, è lesibizionismo che non ha nulla a che fare con il nudismo, anche questo è stato un argomento dibattuto in passato.
Su una frase sopra scritta da Muscoli, fa quasi capire che chi va in spiaggia nudo lo fa per esibirsi, sicuramente ci sono(chi se lo può permettere),,da parte mia, ho più cose da nascondere che da esebire,.
Stessa cosa per chi indossa oggetti vari, se lo fà per sé stesso, bene, ma ci sarà la stramaggioranza che chi li indossa ,lo fa per esibirsi

Torna all'inizio della Pagina

Helios
iNudistamico

Helios


Regione: Puglia
Prov.: Bari


84 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 10:52:44  Mostra Profilo Invia a Helios un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì, ecco. Quanto ha scritto Pieros rende pienamente l'impressione che ho avuto anche io all'inizio, senza però riuscire ad esprimerla pienamente a parole.

La faccina che mi piace di più.


siman ha scritto:

Guardare o non guardare, questo è il dilemma:
se sia più nobile osservar tette, gnocca e culi
da coniugato con prole annessa
oppur da giovane con gli ormoni ancora in resta.
Soffrire nel veder carne giovane con la nostra
carampana accanto, opponendosi ai giovani liberi
di età e di matrimoni.
Guardare, sognare forse invidiare.
Si qui è l’ostacolo perché in quegli sguardi comuni
quali sogni possono venire
se due si mettono in mezzo e non mi fanno più vedere una fava di niente?
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 16:33:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si vero, qualche tempo fa prendemmo in esame il tema esibizionismo.

Copio ciò che trovo scritto su Wikipedia:
Con il termine esibizionismo si intendono varie forme di comportamento di un individuo che si discostano in modo più o meno significativo da quanto normalmente rientra nella prassi comune:

Esibizionismo - Protagonismo (aspetti comportamentali)
Devianza (aspetti medici e psicologici)
Altri aspetti
Esibizionismo - Protagonismo (aspetti comportamentali)

Rientrano in quest'area tutte le manifestazioni tendenti a mettere in mostra le proprie doti, le proprie capacità, il proprio aspetto, o qualsiasi altro elemento possa risultare utile allo scopo di essere stimati o di raggiungere la notorietà. Comportamenti più o meno esibizionisti, in questo senso, sono comuni a molte persone pubbliche, sia in campo artistico che in quello culturale e politico.

Devianza (aspetti medici e psicologici)

In medicina e in psicologia, indica il disturbo del comportamento sessuale inteso come bisogno ossessivo di denudarsi in pubblico e mostrare parti intime o i propri genitali. L'esibizionismo legato a comportamenti che coinvolgono più direttamente i comportamenti sessuali, è invece una forma di parafilia caratterizzata dalla ricerca dell'eccitazione mostrando il proprio corpo in pubblico.

Tale aspetto del comportamento, che riguarda la sfera sessuale, ha origine antiche. In passato era unito a momenti particolari della vita pubblica, come le Dionisie dell'antica Grecia, o i Saturnali, i Baccanali e i Lupercalia del periodo romano. Sino a noi è arrivata la pratica del Carnevale che, unitamente all'uso della maschera, prevede talvolta anche l'esibizione del corpo nudo o seminudo, come nel famoso Carnevale di Rio de Janeiro. L'esibizionismo, inteso come pratica individuale in luogo pubblico e riferito alle manifestazioni più plateali, riguarda una parte minoritaria delle persone in età adulta.

Recentemente tale pratica ha conosciuto una notevole diffusione a seguito dello sviluppo di videocamere ad uso amatoriale e della fotografia digitale. A questi supporti è stata poi combinata, in particolare dagli anni novanta in avanti, la distribuzione telematica delle immagini e dei filmati mediante Internet, con l'effetto di consentire ad un gran numero di persone di uscire da una cerchia ristretta e di esibire i propri corpi ed i propri atti intimi di fronte a una platea virtualmente mondiale. La possibilità di anonimato, in questo caso, ha amplificato il fenomeno, rendendo possibile la nascita di vere e proprie comunità virtuali di esibizionisti e, quindi, di guardoni (vedi voyeurismo).

Altri aspetti importanti

Esibizioni del proprio corpo nudo (indicate erroneamente come esibizionismo) possono anche non rientrare nei due tipi precedenti. Ad esempio, le manifestazioni di protesta per motivi politici o sociali, che hanno lo scopo di richiamare l'attenzione dell'Opinione pubblica su alcuni temi di carattere ambientalista, sindacale o altro, possono sfruttare l'interesse che desta il corpo nudo di persone famose o comuni, per scopi che esulano dal desiderio di mettersi in mostra personalmente o di ricevere/suscitare una qualche forma di piacere sessuale.


Di fatto siamo tutti esibizionisti, quando ci vestiamo bene, usiamo accessori importanti, parliamo bene di noi stessi enfatizzando la bravura personale.
Lo siamo stando nudi, vestiti, seduti, ogni volta che ci atteggiamo su qualcosa che ci renda evidenti. Lo sono quando scrivo su qualcosa.
FidenIo nudo davanti al parlamento di un esibizionista che sfrutto il nudo pur di far parlare del problema. Le Femen che girano a semi nudo con scritte sopra lo sono. Lo è la ragazza che va in giro semi vestita sia per libertà personale sia per attirare persona, lo è il giovanotto anche sfoggia addominali e muscoli da copertina.

Poi c’è la branca degli exibit che noi definiamo sessuali, più o meno patologici.
Quello che si sega in spiaggia attirando sguardi e condivisone e apprezzamento, quello che lo fa davanti alle scuole, e non mi dilungo perché fa schifo anche solo ad elencarli.
Poi ci sono degli atti esibizionisti che cambiano valenza a seconda del contesto.
Prendiamo due che trombano in pubblico. Se lo fanno in piazza, nella spiaggia con famiglie e minori, sono sicuramente riprovevoli e da condannare.
Ma se la stessa cosa si fa in un privee, nelle apposite stanze destinate all’uso e riservate a consenzienti, o lo fa in casa tra amici o condividenti, è ugualmente condannabile?
In una visione di vita libera col rispetto degli altri, potremmo dire, condivido e va bene, non condivido ma divertitevi e ricordate di farlo sempre in privato o dove veramente opportuno. Condannare a prescindere ci etichetta come talebani che vogliono imporre il proprio credo agli altri. E allora dovremmo cominciare noi a tornare tessili visto che molti ci condannano ed etichettano come pervertiti.

Veniamo allo “sto nudo sotto”

Che sia una modalità assolutamente sicura di non essere notata non si può dichiarare in ogni caso, perché può sempre capitare la condizione in cui qualcosa appare: protuberanza fluttuante, solco delle chiappe che esce fuori.
Però negli ultimissimi anni il boxer è diventato d'obbligo, e con quello sotto sta tutto fluttuante lo stesso.
I calzoni a vita bassa sono la normalità, e solchi chiappei e perizoma di fuori, dopo l’ormai Tramontata era “elastico firmato della mutanda” , ormai sono la norma.

Difficile determinare chi è nudo o vestito sotto.
Ma poi, cambia qualcosa?
Beh a mio parere cambia se la cosa è accompagnata da gestualità tali che la rendono evidente, provocante, sessuale.
Quando vedemmo la famosa farfallina di Belen, giorni e giorni articoli su articoli per stabilire se indossava altro sotto.
Ma diciamocelo, che fosse un Cstring o nulla, che cambia? Che era provocante, sessualmente attraente? Non credo nessuno si sia tolto la vita per questo. Si, magari qualcuno ha perso il sonno e ha avuto una tendinite alla mano destra (o sinistra), ma nulla di così invadente la sfera della tutela generale.

Un calzoncini nudo può essere pericoloso? Sicuramente si, soprattutto in alcune pose, ma nulla di più.
Può essere sessualmente provocante e invadente?
Beh se è trasparente al punto di lasciar vedere, se sotto uno sta sempre in erezione, se si pastrucchia, se viene mostrata la mercanzia … direi di sì … e diventa patologico se il ricevente le visioni non è persona idonea.
Se sei per i cavoli tuoi, che so, in giro per casa tua, in mezzo a prati e boschi da solo… ma sono anche beati cacchi tuoi.

Se invece agisci come la famosa coppia di Dante, che girava per la spiaggia per far vedere che erano arrivati, poi si fermavano in un punto, radunavano gli spettatori e iniziava lo spettacolo… beh …

Motivazioni personali.
Può essere che alcune forme di agire ed essere o non essere, in fondo in qualche modo ci appaga, ci soddisfa, ci fa eccitare, più o meno sessualmente? Non parlo di cose fatte per trovarsi in erezione, ovviamente.

Beh non è obbligo, ma il trovarsi nudo sotto, non seguendo quella che “non è “ una regola assoluta, ma diventa direi anticonvenzionale, si, a volte ti può mettere, non sempre e più che altro le prime volte, in una condizione di eccitamento, non direi eccitazione, da atti che potrei definire trasgressivi.
Non inizio un’altra sequela simile per definire le diverse forme di trasgressione, ma trasgressione è tutto ciò che fai al di fuori di comportamenti convenzionali o regole imposte. Ma è trasgressione quando mangi un dolcetto e sei a dieta, il ragazzino che guarda i cartoni invece di studiare, guardare una bella ragazza che passa invece di pensare solo a tua moglie… e potrei continuare all’infinito. Scagli la prima pietra chi e indenne da tutto… a andiamo tutti salvi come la prostituta di evangelica memoria.
Chito ovvio è lapalissiano che l’esibizione fatta per trasgressione puramente sessuale, investe la sfera di chi non amerebbe vedere o esserne soggetto, ma può riguardare mille e mille cose diverse, e sta alla nostra testa e sensibilità essere accorti nei limiti.
Tirare fuori un rosario e cercare di dare credito alle proprie cazzate in nome di un credo politico, esibisce trasgredisce e offende molto ma molto di più di una non mutanda. Lo han fatto quando rispettavano il “sabato”, lo han fatto con le crociate, cercano di farlo ora illudendo i cretini mangiafesserie.
Ad oggi queste sono le esibizioni che mi preoccupano di più.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 17:40:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dopo aver letto il tuo papiro,e per l'ennesima volta.... Eccolo là, il mal di testa,
(ti manderò a casa, il conto per gli antidolorifici) ,
A parte questo :mi sembra che non sei d'accordo con l'ultimo pensiero che ho scritto(sapevo già) .

però ho anche scritto che ognuno è libero di indossare ciò che vuole, ma il mio pensiero rimane quello

Se devo fare il nudista per metà, perché in quel luogo non posso stare nudo al 100%,stò vestito come gli altri.
Il resto per m'è è voler esibirsi,che non fà parte del mio mondo.....

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 17:49:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Altro tema, da cui è scaturito il tutto: voler apparire smutandato. Alias: far rendere consapevoli gli altri che sotto non ho intimo.
Non altro, perché tolto quel mezzo millimetro di intimo siamo comunque nudi.

Dunque stare senza intimo per sentirsi liberi (e semi nudisti ), o anche per far rendere conto gli altri che ci guardano?
Dunque quale è l’intenzione primaria dell’essere Freeballer.

Parto dal presupposto che anche in questo ci sia chi cerca A e chi cerca B.
Lasciamo da parte chi vuol stuzzicare sessualmente, fino a qui penso che siamo tutti concordi.
Uno che sta senza intimo ha piacere dal fatto che altri se ne accorgano?
Parlando sinceramente: a volte si, a volte no. Quando si. Ma, direi ne più ne meno di quando gonfi muscoli o simpatia per essere accattivante e piacente a qualcuno/a che ti piace. Mostri non tanto la mercanzia, perché altrimenti si sfocia nel sessuale, ma mostri la tua libertà di essere e vivere. Questo ad esempio, parlo per me ovviamente, mi succede quando se ne parla. Sotto un jeans, a meno che non sei mandingo, che sei con o senza mutande non si vede. Se anche scendesse di lato, sarebbe lo stesso effetto di quando indossi boxer non aderenti. Si discute con colleghi e colleghe della cosa (gli amici ormai ci scherzano e basta, al massimo, e tanti si sono invece adeguati a copiarmi), non dico che mi seguano, perché chi ha certi modo di vita, e costume, senza altre motivazioni, non “cede alle mode”.

E al bar, in giro per strada, al supermercato? Bah, qui invece in fondo te ne freghi. Nel senso… non essendo nella condizione per cui debbano capirlo per forza, a meno che non ti denudi davvero o fai uscire “cose”, la probabilità è così minima, che diventa meno “stimolante o ansiogena ” del far capire o dire ad esempio, che so, che sei un nudista. Qualcuno potrebbe capire? Possibile. Te ne frega qualcosa? Anche no. Ti guardano male? Chi è senza peccato scagli la prima pietra. Nessuno è senza uno scheletro nell’armadio, che guardino se stessi.

Qualcuno ha mai voluto esagerare quel tantino, in ambito ammissibile, per far sì che si capisca?
Confesso di si. Campeggio nudista ovviamente, dove il pisello sta nudo tutto il giorno, quindi che appaia in qualche modo fa solo “cretino” e non crea certo attenzione. Studi il calzoncino leggero, studi come apporre un “pushup”, e poi ti rendi conto che… lascia perdere, fa sì che se ti dice bene, la “delusione” arrivi dopo
Altro? Un jeans modello ultrastrappato che sembra ti esca tutto di fuori? O coi buchi strategici? Ovvio che si. Risultato? Gli altri che se ne fregano o che si fanno la risatina sotto i baffi, amici e amiche che tendono la mano maliziosi e che ci fanno battute da ridere tutta la sera sopra.

Ecco, per me, queste le cavolate in merito. Modi di apparire creando “falsi scandali” con la speranza di apparire (ma con la certezza di rimanere nell’oblio) e finire con una serata divertente tra amici. Sicuramente molto meno trasgressivo di quando facevo il cubista, con tre mutande sovrapposte, perizoma, slip e boxer, e stare sul cubo e farmi spogliare a strati, per animare una serata di ballo scatenato.

Ma in fondo, (forse) a meno che non hai 20-30 anni, una muscolatura da urlo, un pitone sotto, e un fascino da Alain Delon, combinarsi come il tipo nudo sotto con l’impermeabile sopra, e aprirlo al parco davanti alle donne, ma c’è l’immaginiamo che figura di mxxx che facciamo? Oltre a quella del maniaco…


Io rimango che sia una piccola trasgressione, che a mezzo di un piccolo piacere esibizionista, ti faccia vivere qualche momento strano, che però non ha alcuna implicazione diversa.

Siamo nel 2019. I pensieri di cui sopra risalgono ormai a molti anni fa. Quando muovevi i primi passi da incosciente e cercavi di capire quanto era corretto quanto sbagliato, quanto era ammissibile quanto era perverso, ma soprattutto cosa cercavi veramente.
Nel 2019 io non uso mutande perché mi costringono, mi fanno caldo, di danno fastidio, si impicciano ovunque, e me la vivo libero. Gli altri vedono? Se non vedevano decenni fa figurati oggi ormai vecchietto. E cos’o da far vedere o da sperare? Non scherziamo!! E oltre tutto ne mi interessa ne cerco altro al di fuori del benessere. E se dovesse succedere dirò: ma te lo vedi? Che culo, io devo mettere gli occhiali.
È diverso dal tuo? Si, ma ti dico io perché. Il mio profuma, il tuo puzza di sudore (salvo altro). Parliamone



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 17:59:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

Dopo aver letto il tuo papiro,e per l'ennesima volta.... Eccolo là, il mal di testa,
(ti manderò a casa, il conto per gli antidolorifici) ,
A parte questo :mi sembra che non sei d'accordo con l'ultimo pensiero che ho scritto(sapevo già) .

però ho anche scritto che ognuno è libero di indossare ciò che vuole, ma il mio pensiero rimane quello

Se devo fare il nudista per metà, perché in quel luogo non posso stare nudo al 100%,stò vestito come gli altri.
Il resto per m'è è voler esibirsi,che non fà parte del mio mondo.....

veramente mi son messo a scrivere i due papiri che avevo in mente da stamattina, perché quello è il tema, non perché te pensi diversamente da me o cosa.
Sul cosa sia esibirsi, penso di aver già scritto abbastanza. Per me una donna minigonna tacco 12/15 sta esibendosi molto più di una mancanza invisibile di mutanda.
E non continuo con esempi simili.
Semmai bisognerebbe misurare quanta malizia c’è dietro un atto, quanta intenzionalità di apparire sessualmente, o quanto di essere pervertiti. Nudi per la spiaggia e nudi per un porno e cosa ben diversa.

Quando andai a Cap, c’erano le trasgressioni più impossibili. Le esibizioni più incredibili. E tutte al 99% in tema sessuale. Ma ti assicuro che il trippozzo tedesco a culo nudo con la museruola e guinzaglio era meno trasgressivo della donna vestita con minigonna, del maschio a torso nudo col six Pack o cose simili.

E comunque sempre viva la libertà di essere e di parlarne.

Se devo fare il nudista per metà, perché in quel luogo non posso stare nudo al 100%,stò vestito come gli altri.


Io infatti sto senza perché ci sto bene, punto. A parte che uno o è nudista o non lo è, ma lo stare senza non mi fa sentire, al contrario dell’amico, un “nudista a metà” o” accontentarsi del possibile.”
Io pratico nudismo quando sto nudo, tutto. Diversamente lo sono ma non lo sto praticando. Accontentarmi? Conseguenzialmente a sopra, se per praticare intendo stare tutto nudo, quello non è nudismo, quindi non lo sto facendo, quindi non mi sodddisfa (per il tema nudismo). Sto bene senza mutande, così come sto bene con la canotta leggera, o con vesti non aderenti, che danno caldo e basta.
Poi se a muscoli lo fanno sentire parzialmente nudista, chi son io per contestarlo?

Quindi per rispondere a questa tua frase, pure io se non posso sto vestito con gli altri, ma sicuramente senza mutande, perché ci sto meglio, perché potrebbero essere tutti coi mutandoni di lana così come nudi. Se non si vede come si fa a dire?



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 18:21:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:


Quindi per rispondere a questa tua frase, pure io se non posso sto vestito con gli altri, ma sicuramente senza mutande, perché ci sto meglio,




E ci voleva tanto a scrivere una frase cosi
Riscrivo:se come hai scritto te, uno lo fà per sé stesso, va bene, dal momento in cui uno fa di tutto per farmelo notare, il mio giudizio su di lui, lo sai già, però libero di farlo, ci mancherebbe altro
Spero che non ti prepari per un altro papiro.......

Torna all'inizio della Pagina

muscoli
iNudistamico



58 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 19:21:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Di fatto siamo tutti esibizionisti, quando ci vestiamo bene, usiamo accessori importanti, parliamo bene di noi stessi enfatizzando la bravura personale.
Lo siamo stando nudi, vestiti, seduti, ogni volta che ci atteggiamo su qualcosa che ci renda evidenti.


Un reggiseno con push-up o una maglietta senza reggiseno è differente da un pacco?
Non ci stiamo facendo prendere dalla perversione di "difensori di verità inculcateci"? (come disse un filosofo: ci si fa ammazzare per l'idea inculcata da un altro, non per una propria, se essa è dannosa la si cambia!"

Mi avete fatto venire in mente DUE COSE.

PRIMO.
Conoscete i "giochi di Berne"? Sono degli atteggiamenti psicologici deleteri cristallizzati. Hanno un nome che corrisponde alla frase stereotipata che pronuncia l'ossessionato giocatore.
Il gioco che mi avete ricordato è: "T'ho_beccato_figlio_di_puttana", il divertimento perverso di cercare ossessionatamente e punire qualcuno per sentirsi migliore anche se il tizio in punizione non sta disturbando nè lui nè altri.
Personalmente (assieme a tutti gli psicologi) NON considero rispettabili i giochi di Berne, ma perversioni.

SECONDO.
Cosa è la tolleranza?
Si devono tollerare gli intolleranti?
Se dobbiamo definire cosa sia tollerabile e cosa no, secondo me siamo intolleranti.

Ognuno ha le sue interpretazioni ma la tolleranza prescrive di ammettere anche quelle viste negative, purché non obblighino noi stessi a fare lo stesso (seconda parte è inutile, + il rovescio della prima, ma si sa la gente vede in una direzione sola e quindi la aggiungo).

Secondo me tollerare gli intolleranti è ammettere L'OSTRACISMO (di cui legalmente sono condannate SOLO alcune forme col nome di mobbing, ...)

Eliminare l'ostracismo sociale risolverebbe OGNI COSA senza bisogno di puntualizzare NIENTE.
La famosa frase "offende la mia vista" è falsa e ipocrita: è ostracismo camuffato ... e neppure tanto.

Se una cosa ti pare sbagliata E SEI SANO DI MENTE, dovresti RIDERE, non ostracizzare.

Detto questo, BUON ESIBIZIONISMO A TUTTI: chi non ha la recondita voglia di farlo non lo troverebbe tale, ci riderebbe sopra!
Sapete che in un test americano la quasi totalità degli omofobi ha erezioni davanti a film porno gay? vi fa intuire niente su tutte le xxxxfobie?

Ribadisco che il mio freeballing (che reputo SANO) è:
1) il mio nudismo, non potendo praticare quello vero adeguatamente e abbastanza per me.
2) il mio divertimento contro contro i malati di intolleranza, ostracismo e giochi di Berne
3) un ammiccare al mio spirito goliardico e dissacrante che mi pervade nel profondo in tutto quello che faccio.
4) una cosa innocente che sto bene attento non ferisca persone "delicate" come rischiano di fare 1000 altre nella vita di oggi (guidare è meno pericoloso?!?!?)



albe

Modificato da - muscoli in data 26/08/2019 19:23:30
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 20:50:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ripeto per l'ennesima volta, e mi dispiace che ci siano utenti che non rispettino il pensiero di un altro (uno dei motivi perché molti se n'è sono andati via).

La metto giù a terra a terra: siete liberi di conciarvi come volete, l'importante che non diventi un 'esibizionismo .
Si corre il rischio di essere passati per ridicoli..... Anche se in alcuni casi, piacevoli da vedere

Io e mia moglie, ci capita spesso di trovarci delle donne o ragazze, vestite con un abbigliamento non idoneo a:statura, peso.....si fa semplicemente un commento con un sorriso, e finisce lì.....
E quanti mi avranno criticato pure me........ Ma non di sicuro per esibizionismo......


Modificato da - maurobuio in data 26/08/2019 20:58:17
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 21:07:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forum, esibizionismo, trasgressione, perversione, protezione, protezionismo, pudore, menefreghismo, perbenismo, talebanesimo, ostruzionismo, libertario, libertini, xxxfobie, …. …. … realtà dei fatti.

Tanti aggettivi, tante definizioni, un mondo dietro di essi.
Un mondo che approva, un altro che nega, un altro che se ne frega.

Tutto buono tutto cattivo.

Dove la giusta via?

Il forum ha una marea di utenti. Alcuni ci sono dall’inizio, altri da poco. Alcuni ancora scrivono, altri leggono solo, altri ancora son passati a miglior vita (non morti)
Alcuni sono monogami, retti e corretti, altri poligami, deviati e scorretti.
Tutti hanno una loro testa e un loro pensiero.

Tutti però han capito una cosa, che è base di molte discussioni.
il mondo del nudismo è osteggiato in ogni modo, e in primis dai nudisti stessi, forse i più intransigenti.
Molti se non tutti hanno i loro modi di vivere la sessualità, e il sesso, anche in forme che definirei “acrobatiche”
Ma tutti han capito una cosa: di noi parlano male, tutti, quindi alcuni temi vanno evitati come la peste, e la correttezza di spirito, intenti e corpo, ha la precedenza su tutto. Questo per far sì che chi ci vede, chi ci legge, non pensi a noi in gang bang, ma serenamente “eunuchi” in spiaggia.

Ciò va benissimo, ovvio, difendiamo questa tesi da tantissimo, tutti senza eccezioni. Le eccezioni ci han salutato da tempo.

Ma mi domando: c’è un limite al sospetto, alla non condivisione, all’accettazione? C’è un argomento su cui si discute per capirlo e “ammetterlo” pur non condividendolo?
Non parlo in particolare di questo topic, ne di altri simili. Negli anni alcuni argomenti totalmente taboo sono alla fine decollati, c’è stata apertura mentale, e la discusssione non è mai stata spostata sul “non devi farlo”, ma sul “è opportuno, non opportuno, forse ma non lo farei”.

Ciò dimostra maturità e apertura mentale.

Mamma stasera si lamentava della vicina che si fa badarellare dal vecchio, si lamentava della figlia che appena accasatasi con ragazzo, lo molla e ritorna a casa incinta di un altro, si lamentava della vecchia in tv con le cosce al vento.
Le mie opposizioni? Sei gelosa? Li mantieni te? Han messo a te le corna? Invidiosa di mostrare le cosce anche te?
Quindi, alla fine dei conti, noti cose che ti piacciono o meno, ma ne sei te a mantenerli, ne vivono in casa tua, ne ti toccano le nudità della vecchia. Quindi alla fine che te ne frega?

Dimmi che certe cose non sono inguardabili, ma dimostrano la pochezza o la debolezza o la stupidità di qualcuno, ma non saprai mai cosa è passato dalla loro testa per giungere a tanto. E possono avere i loro buoni motivi.
Dunque vedi, ti piace o non ti piace, una discussione è logica, siamo qui apposta, ma giudicare, definire, ergersi a giudici…
Se non è una portata per il culo, se non son porcherie pure mascherate da altro, di che ci preoccupiamo?
Nei giorni passati abbiamo raccolto una lamentela su un posto vacanziero, troppi gay, pochi single… salvo poi sapere, conoscendo, che il tizio lamenta singoli da far usare … alla moglie. Un report da vacanza mascherato, che celava una delusione perversa.
Ecco, questo sì che dovrebbe far rizzare le antenne.
Comunque, e i miei discorsi son generali, lo ripeto, non riferiti a nessuno, come sempre, che ci sia attenzione alle deviazioni si, gli ostracismi da cose non capite o non praticate meno.

Il primo termine dell’elenco. Forum. È giusto parlare di quanto più possibile nel forum senza fermarsi alle solite vecchie menate?
È giusto capire cosa ci vien detto?
È giusto esprimere il proprio pensiero in merito?
È giusto arrivare alla condanna anche in non presenza di intenzioni nascoste?
Ma soprattutto … è giusto parlare di ogni cosa?

O continuiamo a fermarci al mi depilo e cosa?

**********
Riguardo a questo topic, finora mi piace come si cerca di capire, forse immedesimarsi per capire, e poi esprimere consenso o meno alla pratica.
Mi piace che invece di condannare si sia chiesto chiarimenti sulle parti non chiare, invece di accusare come succedeva anni fa.
Penso però che da parte di tutti si possa arrivare, anche con un tema da cazzeggio, a livelli superiori di discussione.

Immagino male?



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

muscoli
iNudistamico



58 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 21:53:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:



La metto giù a terra a terra: siete liberi di conciarvi come volete, l'importante che non diventi un 'esibizionismo .
Si corre il rischio di essere passati per ridicoli..... Anche se in alcuni casi, piacevoli da vedere



E tu ridi!!!
Fa sicuramente buon sangue e allegria, ma per quale caspita di ragione dici "basta che non sia esibizionismo"?
E soprattutto come faccia a sapere quando in te scatta l'etichetta?
Per me gli esseri umani sono esibizionisti continui e totali, cosa dà accezione negativa a qualcosa?
Se ci ridi non la trovo negativa, la trovo RIDICOLA, e anche bello fare ridere, i comici si sforzano di farlo!
Ma tu non ti prendi mai in giro da solo?

Non riesco a capire come mai la parola ti dia tanto fastidio, a me per esempio dà fastidio la parola ipocrisia, se la avverto ho le contrazioni da parto, ma ne sono cosciente, a volte sbaglio interpretazione e se invece non sbaglio cerco di sputtanarla RIDENDO, quello che fai tu con "esibizionismo".

Ma allora che senso ha la frase "basta che non sia esibizionismo"? La percepisco (interpretando male probabilmente) come pronunciata da un prete ... O da mio nonno ...



albe

Modificato da - muscoli in data 26/08/2019 21:55:13
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 21:56:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

O.T
In questo topic: non so se i miei messaggi, sono stati interpretati male, ho solo scritto quello che penso, anche facendo degli esempi, sicuramente non condivisi......
Ma inculcarmi qualcosa...... Dove io la penso diversamente.......

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 22:13:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
muscoli ha scritto:

Ma tu non ti prendi mai in giro da solo?




Non mi ricordo se l'ho scritto anche qui, in caso mi ripeto:ho mille difetti, in mezzo a tanta gente mi sento a disagio, vorrei correggerli, ma, mancano :soldi ,voglia, e tempo per correggerli,
Quando vado a spasso mi sento osservato, in alcuni casi me né accorgo anche.
Forse anche per questo, mi danno fastidio chi si esibisce, delle volte più facili da riconoscere, in altri ci può stare il dubbio.....
Comunque dai, ridiamoci sopra .........innutile prendersela per così poco

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 22:33:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

muscoli ha scritto:

Ma tu non ti prendi mai in giro da solo?




Non mi ricordo se l'ho scritto anche qui, in caso mi ripeto:ho mille difetti, in mezzo a tanta gente mi sento a disagio, vorrei correggerli, ma, mancano :soldi ,voglia, e tempo per correggerli,
Quando vado a spasso mi sento osservato, in alcuni casi me né accorgo anche.
Forse anche per questo, mi danno fastidio chi si esibisce, delle volte più facili da riconoscere, in altri ci può stare il dubbio.....
Comunque dai, ridiamoci sopra .........innutile prendersela per così poco


Che sei timido lo sappiamo bene. Ci sono voluti anni per tirarti fuori dal guscio, e hai accettato la sfida e l’hai vinta, anche se hai ancora spazio da vincere. Anche nel forum sei cresciuto pian piano fino a riuscire ad esprimere le tue idee, diminuendo la paura del pensiero degli altri.
Ciò che dici dimostra le tue insicurezze, che poi dal vero son solo mentali, perché quando vuoi sai essere determinato.
E anche questo tuo mostrarsi, allargando i termini per licenza letteraria, dimostra che cominci ad “esibirti”, dicendo le tue idee. Non ci si esibisce solo per ottenere qualcosa.
Posso tentare di parafrasare senza che ti offendi, e nel caso ti porgo le scuse preventive?
Da quanto scrivi potrei metterti alla stregua dell’omofobo di cui abbiamo detto sopra (potevo fare altri esempi simili, non ti ritengo tale, prendo solo spunto dai post precedenti): l’omofobo nel 99,9% dei casi è gay lui stesso, ma essendo insicuro, indeciso, succube del giudizio della società, attacca chi ha il coraggio, la voglia, la consapevolezza di essere ciò che è. Quindi attacca in ogni modo ciò che appartiene al mondo gay.

Quindi, tornando a noi, te sei in ostracismo a ciò che evidenziano altre persone, se queste cose servono ad apparire, ma al di là di scopi sessuali della stessa esibizione.

Poi commenti, al massimo ridi della ridicolaggine di certe esibizioni, non condividi, non condanno, ma non apprezzi (quasi fosse una forma di invidia) ciò che altri riescono ad “esibire”

Per cui, il non indossare le mutande, l’eventuale rischio di far vedere i gioielli, per te sono una forma di esibizionismo, che non condividi, che se anche non hanno effetto, comunque son potenzialmente tali, e alla fine ne stai distante.
E nel contempo non dai del “pervertito” a muscoli (o a me, o a mille altri), ma ritieni semplicemente esibizionista la cosa, quindi da rifiutare.

Corretto?


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7838 Messaggi

Inserito il - 26/08/2019 : 23:45:27  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
Però ragazzi, io non capisco una cosa:
perchè se una persona esprime una idea diversa dalla propria ci dobbiamo per forza metterci ad analizzare il perchè la pensa cosi....quasi a fargli scuola per cercare di portarlo sulla nostra lunghezza d'onda???

muscoli, se sono ancora capace di leggere, aveva inzialmente semplicemente chiesto un parere su questo argomento....perchè poi dobbiamo metterci ad analizzare il parere invece di analizzare il proprio comportamento alla luce di quel parere? E' cosi che si cresce, secondo me....analizzando se stessi prima degli altri.....




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 07:06:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per capire da dove arriva e come viene inteso l’appellativo di esibizionista?

È un termine ad ampio “respiro” e significato, dal normale all’altamente patologico.

Poi nessuna scuola, per carità. Semmai punti di confronto e tranquilla discussione. Ok prolissi analisi dei termini, loro uso e significato.

Appunto perché:
Alcuni temi son sempre ostici nel forum
Alcune definizioni sono particolari, e variabili, da una semplice definizione di atteggiamento a patologie

Se non viene specificato il livello di “accusa”, uno domanda in che senso viene espresso. E sembra non sia nella forma più cruda, se ho ben inteso.

Ed è l’unica domanda.

Tutto il precedente son ad uso e consumo di tutti.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 07:27:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:
(quasi fosse una forma di invidia) ciò che altri riescono ad “esibire”




Ogni tanto ci azzecchi su qualcosa che scrivo
Man non sui smudandati.
Una cosa solo, per ora invidio, e tra l'altro sono persone che non ho mai criticato ,(E anche qui, solo chi lo fà per sé Stesso),e non per esibirsi, sono i palestrati........tra l'altro fino a qualche tempo fà, pensavo che fosse facile avere un fisico così, ma poi, avendo frequentato paletre, ho scoperto, che poveretti, si fanno un Calo così......
Anche qui sopra, come vedi, ho fatto un altro esempio.

Tornando a chi gira senza mutande, per me è la stessa cosa:lho fai perché stai meglio tu, bene, l'ho fai nella speranza che qualcuno se ne accorga...... Male. Per me ovviamente

Torna all'inizio della Pagina

muscoli
iNudistamico



58 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 07:27:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

muscoli ha scritto:

Ma tu non ti prendi mai in giro da solo?




Non mi ricordo se l'ho scritto anche qui, in caso mi ripeto:ho mille difetti, in mezzo a tanta gente mi sento a disagio, vorrei correggerli, ma, mancano :soldi ,voglia, e tempo per correggerli,
Quando vado a spasso mi sento osservato, in alcuni casi me né accorgo anche.
Forse anche per questo, mi danno fastidio chi si esibisce, delle volte più facili da riconoscere, in altri ci può stare il dubbio.....
Comunque dai, ridiamoci sopra .........innutile prendersela per così poco


ADESSO TI HO CAPITO Maubuio!
E mi inchino al tuo modo d'essere.
Avrei potuto farlo anche senza capirti, ma vuoi mettere la differenza? Ora il mio inchino non è solo formale È VERO!

Dopotutto è potuto succedere perché ti sei mostrato a me (esibito?), Mi rendo conto che se ti mostri vero a degli stupidi pieni di preconcetti ti insultano e la cosa ti disturba, ma sii pur sicuro che se ti mostri vero a uno che sa guardare ti apprezzerà SEMPRE perché le cose vere sono più belle delle false beltà recitate. E dopotutto che ti importa del giudizio degli stupidi?
Sai come li distingui? Gli stupidi affermano, gli osservatori chiedono o ridono.

Risponde anche a Pieros questo?

Quando si parla dvvero di sta crescendo in DUE, c'è uno scambio, se si accetta passivamente quello che dice l'altro non serve a nessuno, non è gentilezza è menefreghismo: non si ha comunicato veramente. E allora perché parlare?

Do per scontato che se uno parla con me vuole comunicare e allora lo faccio fino in fondo!
Sono troppo pericoloso/spaventoso per te Pieros?
Non credo, se no non mi parlavi



albe
Torna all'inizio della Pagina

muscoli
iNudistamico



58 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 07:30:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
PS
Quello che ho scritto sopra fa di me uno smutandato anche nella testa?

FANTASTICO!!! ahaahhahaha



albe
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 07:36:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:

Però ragazzi, io non capisco una cosa:
perchè se una persona esprime una idea diversa dalla propria ci dobbiamo per forza metterci ad analizzare il perchè la pensa cosi....


Perché vogliono che la pensi come loro......... Mannaggia a loro


Scherzo ovviamente

Torna all'inizio della Pagina

muscoli
iNudistamico



58 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 07:55:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

pieros_it ha scritto:

Però ragazzi, io non capisco una cosa:
perchè se una persona esprime una idea diversa dalla propria ci dobbiamo per forza metterci ad analizzare il perchè la pensa cosi....


Perché vogliono che la pensi come loro......... Mannaggia a loro


Scherzo ovviamente


Scherzi, ma ci sono anche quelli!

Ma non SOLO QUELLI, sopra mi pare di aver illustrato, hai già letto?



albe
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 08:33:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
si ho letto, l'importante aver capito il pensiero di ognuno, condiviso o no, l'importante non imporlo all'altro.......

Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7838 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 09:02:12  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

si ho letto, l'importante aver capito il pensiero di ognuno, condiviso o no, l'importante non imporlo all'altro.......

Stai attento che ora arriva Max e fa un altro intervento "alla Piero Angela" andando a cercare su Wikipedia il termine IMPOSIZIONE




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 09:33:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:

maurobuio ha scritto:

si ho letto, l'importante aver capito il pensiero di ognuno, condiviso o no, l'importante non imporlo all'altro.......

Stai attento che ora arriva Max e fa un altro intervento "alla Piero Angela" andando a cercare su Wikipedia il termine IMPOSIZIONE



In questo momento ho preso lantidolorifico, pronto a tutto
Ma non sono l'unico a lamentarmi dei papiri di Max, ma mette in difficoltà anche l'amico Fede


Modificato da - maurobuio in data 27/08/2019 10:08:55
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2088 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 11:09:14  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sulla questione sono molto pratico.
In inverno un paio di calzoni lunghi deve durare una settimana. Sto attendo quindi a non sporcarli compreso un possibile uso di slip...
In estate si suda, un paio di calzoncini dura al massimo 2 giorni. E allora mettere mutande non serve a niente. Anzi, si suda di più.
Se però magari è una giornata di viaggio, in cui può succedere che andando in bagno non ci si può pulire adeguatamente un paio di mutande serve...

Riassumendo, le uso molto poco, ma quando credo che servono... servono.

Sport? io corro e nella corsa non mi servono proprio a niente. Quindi sotto il calzoncino... niente

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 12:36:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@ Mauro e piero… non farò altri papiri su Imposizione (ignoranti)
Discutere non è imporre

@alex: io non corro (sei matto? Addio la mia fatica di far crescere i ladrominali) però cordom, noto megacorridore, ricordava che a parte una corsetta tra amici, fattibilissima anche da nudi, era impensabile su lunghe distanze, tanto da evitare ogni forma di attrito, sia lì sotto che sulle gambe.
Per le gambe è uso mettere vaselina sulle cosce,
Per i gioielli in Italia usano costumi stretti (solo gli italiani sanno come farsi male), all'estero usano sospensori, che ti danno libertà di muoversi, ma tengono a posto i gioielli, evitano sfregamenti e soprattutto i sobbalzi che non solo non fan bene, ma ti ritrovi a 60 anni con le sfere ai ginocchi.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 12:52:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

si ho letto, l'importante aver capito il pensiero di ognuno, condiviso o no, l'importante non imporlo all'altro.......

Imporri il senza putenda?
Mamma mia, sarebbe una bella sfida, quasi quasi la raccolgo.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo

Maurobuio



1766 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 15:48:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

@ Mauro e piero… non farò altri papiri su Imposizione (ignoranti)
Discutere non è imporre



Ecco appunto......
Ho preso le parole anche stò giro, ma almeno sono in compagnia

Comunque in alcuni punti dei messaggi, io l'ho interpretato così, si vede che non capisco un tubo
Meglio che torno a fare solo gli Auguri....... Che è meglio

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21983 Messaggi

Inserito il - 27/08/2019 : 18:14:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

a_fenice ha scritto:

@ Mauro e piero… non farò altri papiri su Imposizione (ignoranti)
Discutere non è imporre



Ecco appunto......
Ho preso le parole anche stò giro, ma almeno sono in compagnia

Comunque in alcuni punti dei messaggi, io l'ho interpretato così, si vede che non capisco un tubo
Meglio che torno a fare solo gli Auguri....... Che è meglio
ok questa volta rispondo e te e totalmente in ogni, mi perdonino gli altri, ma tanto altri non ci sono, quindi due secondi parliamo tra noi.

Vero, a volte mi vengono spunti da alcune parole e passaggi di alcuni post, ma di norma se voglio parlare o rispondere a qualcuno, o quoto, o riporto la frase su cui discuto.

Quando poi faccio degli escursus multivalenti, per ragionare, ovvio che ci sia chi possa sentirsi preso “in castagna” perché dico qualcosa che riguarda cose che lui pensa o dice, ma ciò e normale nei miei papiri. Spiego.
Di norma uno legge una cosa, e risponde direttamente, più o meno articolato, con dei si e dei no. Così è semplice, ma sinceramente a volte non capisco come la pensa davvero chi risponde. Che approvi o neghi e basta, non da la dimensione di quanto si sta discutendo.
Dunque io ho dei pensieri, dei modi di vita, dei ragionamenti, che complice il mio mestiere, non si ferma all’apparenza, ma ne valuta tutte le possibili sfaccettature, e mi piace renderne partecipe chi ha voglia di leggere e ascoltare. Normale quindi che in ogni treccani esposta, ognuno ritrovi il proprio pezzetto che lo riguarda. Ma non è MAI mia intenzione questa. Se così fosse potrei dare le risposte telegrafiche e spesso secche e ignoranti che ogni tanto leggo, tipo “ma di che esibizionismo parli, dici caxxate”, o il contrario, “cacchio stai proponendo, sei un maiale”.

Non credo sia giusto fare così tra persone che si conoscono, ancor più amici. Ritengo sia più giusto esporre i diversi punti di vista, e hai visto mai che si trovi una quadra per cui magari si arriva allo stesso pensiero? Se così non fosse, togli gli estremismi, rimane che ognuno è della sua idea, nessuno si fa male, e tutti si rimane come prima.

Quindi vai tranqui mauro, se ho qualcosa da dire a te, in ogni forma e valuta, ti rispondo direttamente.

Un forum è fatto per ragionare come si fosse al bar. Questa è la mia visione. Altrimenti farei un blog, ci metto le mie idee, non do spazio ai commenti, e me la canto e me la suono. Se rimango in questo è perché negli anni si è cercato di dare spazio alle idee e a bloccare le imposizioni e le portate per il culo. Cosa ampiamente difficile, anche perché spesso chi scrive ha la sua idea e non concede spazi a nessuno.
Se domani dovessimo arrivare a scrivere un decalogo, un vangelo del nudista, e via i liberi pensieri, allora sarei il primo a chiudere e andarmene.
Va bene non strillare, son stato lungo un’altra volta.


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000