Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - Koversada e Valalta
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Località e strutture
 Koversada e Valalta
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

spino
iNudistospite

Spino


41 Messaggi

Inserito il - 13/09/2013 : 14:14:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di spino  Rispondi Quotando
Sono rientrato due giorni fa dalla mia vacanza e vorrei tentare un resoconto dei due villaggi nei quali ho soggiornato: dal 19 agosto fino al 3 settembre a Koversada e dal 3 settembre all'11 settembre a Valalta. La doverosa premessa da fare è che mentre Koversada la conoscevo bene (è in quel luogo che ho iniziato la vita naturista nel 1995 e l'ho frequentata per molti anni), Valalta è stata la mia prima volta. La seconda premessa è che, ovviamente, tutto quanto dirò è unicamente frutto del mio giudizio personale che non necessariamente potrebbe coincidere con giudizi di persone diverse. Iniziamo quindi prima con informazioni di carattere generale.

Croazia

Anche se la Croazia è diventata recentemente parte integrante dell'Unione Europea, si dovranno aspettare ancora almeno un paio d'anni prima che la moneta circolante sia l'Euro e prima che la frontiera doganale venga definitivamente aperta. Al momento la moneta croata è ancora la Kuna con un rapporto di cambio medio di circa 7.40 Kune per un euro e alla frontiera tra Slovenia e Croazia si dovrà ancora mostrare un documento d'identità (fonte di qualche coda nei periodi più "caldi").
Per arrivare in Croazia dall'Italia, normalmente si passerà dal valico Rabujese tra Italia e Slovenia, fate attenzione perchè il brevissimo tratto di autostrada in Slovenia va pagato con la cosiddetta Vignetta che costa circa 30 Euro. Vi consiglio appena passata la frontiera tra italia e Slovenia di girare immediatamente a destra subito dopo il distributore di benzina per imboccare la strada statale dove non si paga nulla (informazioni più dettagliate su questo percorso le trovate molto facilmente in Internet). Una volta arrivati a Dragonje sarete alla frontiera tra Slovenia e Croazia e subito dopo potrete imboccare l'autostrada che attraversa tutta l'Istria e che in poco tempo e con un costo basso vi porterà alla vostra destinazione.

Koversada

Mi spiace tantissimo dirlo ma la mia impressione è che questo villaggio sia avviato verso un'inesorabile, anche se lenta, fine. Come dicevo in premessa ho iniziato a frequentare questo luogo a metà degli anni novanta. In quel periodo la struttura era gestita dall'azienda Anita (nulla a che vedere con l'associazione naturista italiana) ed era un piccolo paradiso. Dopo varie vicissitudini è passata all'azienda Maistra (proprietaria anche di molte altre strutture in tutta l'Istria) ed è iniziata una fase di lunga decadenza visibile di anno in anno. Dei numerosi ristoranti che erano presenti all'inizio e che erano gestiti da privati, ne sono rimasti solo tre gestiti direttamente da Maistra, gli altri o sono stati letteralmente abbattuti, o abbandonati oppure chiusi. Ho visto un muretto che costeggia la spiaggia che aveva qualche crepa qualche anno fa ora sta perdendo letteralmente i pezzi, etc... Koversada che si trova accanto alla deliziosa cittadina di Orsera (o Vrsar detto alla Croata) è molto vasta ed ha tre possibilità di sistemazione: il camping, le villas (camere con bagno assimilabili a bungalows) e appartamenti dotati anche del materiale per poter cucinare. I servizi del campeggio sono puliti e sono sufficienti per le necessità di tutti i clienti. Le villas sono decisamente ormai invecchiate e risentono, a mio avviso, di una mancata buona manutenzione. Io ho sempre soggiornato nelle villas e devo dire che mentre all'inizio erano paragonabili a buone camere d'albergo, oggi sono decisamente invecchiate. Gli appartamenti sono stati recentemente rimodernati e le persone che qui vi hanno soggiornato mi hanno detto che si sono trovate bene. L'unica pecca è che gli appartamenti sono su una collina che gode di una bella vista sul canale di Leme ma l'auto va lasciata ai piedi della collina stessa costringendo ad una scarpinata in salita. La struttura ha al proprio interno un Internet point, alcune zone wifi, qualche campo da tennis, la possibilità di noleggio barche e bici ed un piccolo minigolf (anch'esso in netta noncuranza). L'area si affaccia in parte sul canale di Leme ed in parte sul mare aperto. C'è una spiaggia con sabbia riportata che la maleducazione dei clienti scambia spesso per portacenere e tutta la scogliera che circonda la struttura ha numerosi accesso al mare. Gli ospiti delle Villas hanno due possibili trattamenti entrambi a buffet: la sola prima colazione e la mezza pensione. Devo dire che la prima colazione è assolutamente accettabile con buona quantità di scelta e qualità del cibo mentre la cena serale è anch'essa notevolmente peggiorata. Io ricordo che qualche anno fa era assolutamente decente mentre quest'anno, in alcune sere, ho fatto veramente fatica a trovare qualcosa di mangiabile. A questo proposito, poichè la differenza tra i due trattamenti è di circa dieci euro ai quali vanno aggiunti i costi del bere che è a parte, io consiglio caldamente solo la prima colazione e di andare la sera in uno dei numerosi ristoranti che si trovano nella adiacente Orsera che sono ottimi e con dei costi veramente convenienti. Vi consiglio il Fancita che ha un ottimo rapporto qualità prezzo oppure il Trost nel quale si mangia altrettanto bene ma a dei costi leggermente superiori a causa dell'ambiente e della clientela più raffinati. Tanto per darvi un'idea, al Fancita ho mangiato un buon antipasto di pesce, un ottimo branzino cotto nel sale, dolce, un quarto di vino bianco della casa ed ho speso intorno ai venti euro (mi hanno pure offerto un'ottima grappa alle prugne).
La clientela di Koversada è molto varia con una decisa predominanza di nazionalità tedesca ed austriaca. Ho notato un aumento di tessilismo anche in spiaggia e di persone adulte alle quali nessuno dice nulla.
L'animazione è pressochè nulla se si esclude qualche musicista con tastiera midi che si esibisce nell'unico punto di animazione che è il bar di Punta Trolle.

Valalta

Discorso totalmente diverso per Valalta. Era la mia prima volta in questa struttura che ho voluto provare e che ho trovato quasi perfetta. Si trova a circa otto chilometri dalla bella cittadina di Rovigno, la manutenzione del villaggio mi è apparsa accurata, la pulizia quasi impeccabile, l'organizzazione ottima. La sistemazione può essere scelta fra numerose soluzioni che vanno dal camping ai bungalows di varie tipologie, agli appartamenti con cucina attrezzata anch'essi di varie metrature fino alle mobilhomes più grandi per famiglie numerose. Io ho soggiornato in bungalow e mi son trovato molto bene, il mio era dotato di bagno (come tutti) di minibar, di televisore e di aria condizionata. La pulizia giornaliera ed il cambio biancheria ogni tre giorni. La struttura ha qualche ristorante dove si mangia bene, di una spiaggia molto ampia dotata di numerosissime sdraio e di ampi ombrelloni che sono liberi (in teoria il primo che arriva potrebbe dotarsene mentre purtroppo in realtà c'è la cattiva abitudine da parte di alcuni di mettere gli asciugamani sulle sdraio per poterle in qualche modo prenotare). Sono presenti i soliti scogli che circondano la struttura con alcune piccole spiaggette. A Valalta c'è un'ottima piscina con acqua di mare e di scivoli in mare per i bambini. Anche qui è presente un bel minigolf, alcuni campi da tennis, possibilità di noleggio bici e barche. All'interno è presente persino una farmacia e l'ambulatorio medico. Per quanto riguarda la sistemazione nei bungalows ci sono anche qui due possibilità: sola prima colazione e mezza pensione. Devo dire che sia la colazione che la cena sono assolutamente accettabili, soprattutto la sera ho sempre trovato qualcosa di buono e la consiglio quindi decisamente. L'animazione serale è molto ricca e sparsa nei vari bar e ristoranti. Anche in questa struttura è presente un internet point e numerosi punti wifi.
Il tessilismo in spiaggia è assolutamente vietato e controllato.


Conclusioni

Che dire: credo non si possa fare un confronto diretto fra queste due strutture, esse sono molto diverse. Mi limiterei a dire che se uno vuole fare una vacanza assolutamente tranquilla a base magari solo di sole e buone letture credo che Koversada sia una discreta soluzione. Se invece uno vuole una vacanza magari un po' più animata in una bella e organizzata struttura credo che Valalta sia perfetta.
Ci sarebbe molto altro da dire sui servizi che offrono queste due strutture ma rischierei di allungare questo post già corposo.
Se avete delle domande sono a disposizione per qualsiasi risposta.

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7573 Messaggi

Inserito il - 13/09/2013 : 15:07:14  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
grazie mille per questo bel report in cui riporti le tue impressioni sulle 2 strutture, impressioni anche motivate, quindi dai modo a chi leggere di farsene un'idea abbastanza precisa in base ai proprio gusti ed esigenze




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

conte


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2930 Messaggi

Inserito il - 13/09/2013 : 15:22:55  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho apprezzato la mancanza assoluta di valutazioni e questo ti rende merito. Hai descritto molto ma molto bene i due centri così adiacenti dando modo a chi preferisce la pace e la natura o a chi preferisce il confort ed un pizzico di "lusso", di poter decidere per conto proprio quale sia il migliore perchè...come dico da sempre, non esiste il migliore, esiste il preferito.

Complimenti, Spino

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

spino
iNudistospite

Spino



41 Messaggi

Inserito il - 14/09/2013 : 11:50:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di spino  Rispondi Quotando
Grazie ad entrambi.
Torna all'inizio della Pagina

Armarco
iNudistamico


Regione: Piemonte
Prov.: Novara


51 Messaggi

Inserito il - 15/09/2013 : 10:23:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao, noi non conosciamo il Koversada, ma siamo pienamente d'accordo con la descrizione del Valalta dove abbiamo trascorso le nostre vacanze negli ultimi 2 anni. Noi forse non riusciremmo a descrivere così imparzialmente la struttura, perchè ci siamo molto affezionati. Solo una precisazione: oltre alla sola colazione o alla mezza pensione c'è anche la possibilità della sola cena, che è una soluzione ottimale per una famiglia che in vacanza la sera proprio non vuole spadellare...
Torna all'inizio della Pagina

spino
iNudistospite

Spino



41 Messaggi

Inserito il - 15/09/2013 : 10:51:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di spino  Rispondi Quotando
Solo una precisazione: oltre alla sola colazione o alla mezza pensione c'è anche la possibilità della sola cena


Grazie per l'informazione, non lo sapevo.
Torna all'inizio della Pagina

bobby
iNudistfedele


Regione: Italy
Prov.: Lombardia
Città: Sal? (Brescia)


650 Messaggi

Inserito il - 15/09/2013 : 13:06:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bobby Invia a bobby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Caspita che bel resoconto !! Grazie !
Saluti Bobby e Sig.ra
Torna all'inizio della Pagina

76forever
iNudistamico


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


181 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 14:55:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bellissima e dettagliatissima recensione! Visto che conosci così bene quelle zone, se possibile vorrei avere risposta ad una domanda che ultimamente mi angoscia abbastanza: in Croazia conviene adottare qualche precauzione quando si utilizza l'acqua del rubinetto? Te lo chiedo perché recentemente mi è capitato di leggere un articolo in cui un esperto di questioni balcaniche affermava che anche a Zagabria e dintorni le falde acquifere sarebbero state contaminate da quello stesso uranio impoverito che fu utilizzato per fini bellici, negli anni '90, nella ex-Iugoslavia (e che ha avvelenato e -ahimè- lentamente ucciso tanti soldati italiani che erano stati disolocati in quelle aree)!

Ah, un'altra cosa: qualche tempo fa avevo trovato una discussione abbastanza agghiacciante riguardante un campeggio della Corsica in cui -faceva notare un'utente- i tetti dei bungalow sarebbero ancora in Eternit! Confermate? Qual è questo campeggio? Mi pare di ricordare che si parlasse della zona di Porto Vecchio, ma non ne sono sicuro.

Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2086 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 15:03:53  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono mai stato a Valalta. Sono invece piu di 10 anni che vado a Koversada.
Non sono quindi in grado di fare confronti.

Credo pero', da sentire i racconti, che effettivamente diano 2 offerte diverse.

Koversada e' sterminato ma essenziale. Pur avendo servizi con acqua calda e carta come ormai tutti i campeggi,
permette di fare tutti i tipi di campeggio. C'è chi si mette lontano dal mare, chi quasi sugli scogli, chi sotto gli alberi
chi in pieno sole. E chi vuole puo' sistemare la tenda sull'isoletta dove non esistono macchine.

Niente piscina (ma serve?) ma spiaggia con sassi, con scogli (piastrellati di pietra altrimenti non di stendi), di sabbia (riportata
ovviamente, e' la spiaggia per i piu' piccini) o con la scaletta per entrare in acqua.
E si puo' scegliere tra il panorama del mare aperto o la vista sul canale di Lemno.

Niente animazione, pochi bar, pochi ristoranti.
Ma Orsera (Vrsar) si raggiunge in mezz'ora di passeggiata, in 10 minuti in bici o anche in auto (ma allora non sei un vero
naturista ).

Valalta (a quanto leggo) offre piu' comodita', la piscina, buoni bungalow e/o appartamenti e piu' animazione.
Mi sembra pero' di capire che come campeggio offra un po' meno.

Non sarebbe male fare un confronto sui prezzi. Ma credo basti andare nelle pagine web.

PS d'accordissimo sul problema Maistra. Veramente non si capisce perche' abbiano eliminato i vari ristoranti, fruttivendoli. Anche il gelataio
di sandy beach, per quanto scadente, aveva un suo perche'.





Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

spino
iNudistospite

Spino



41 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 16:33:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di spino  Rispondi Quotando
76forever ha scritto:

in Croazia conviene adottare qualche precauzione quando si utilizza l'acqua del rubinetto?


Onestamente non so risponderti, io ho sempre bevuto acqua minerale (portata con me dall'Italia) oppure vino o birra ai pasti.
Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


919 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 17:05:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
76forever ha scritto:
in Croazia conviene adottare qualche precauzione quando si utilizza l'acqua del rubinetto?


No. Ti puoi fare la doccia tranquillamente.


Modificato da - quagliozzi in data 18/09/2013 17:06:22
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2086 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 17:41:29  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Effettivamente abbiamo avuto qualche "mal di pancia" in campeggio per cui tendiamo a bere acqua portata dall'Italia
(quella in bottiglia in Croazia e' abbastanza costosa).
Ma sotto sotto credo sia una precauzione un po' esagerata.
E poi i croati la bevono senza problemi e anche io non ho mai avuto seccature.

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11614 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 18:27:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Complimenti: ottimo report.

Direi che per le mie (e di Simo) concezioni di mare (spiaggia) e di opportunità di trascorrere il tempo serale, Valalta sia da preferire. Peccato per la distanza dalla nostra zona di residenza.



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

spino
iNudistospite

Spino



41 Messaggi

Inserito il - 18/09/2013 : 18:44:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di spino  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

Complimenti: ottimo report.


Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

joenude
iNudistnovello



7 Messaggi

Inserito il - 15/03/2014 : 08:37:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di joenude  Rispondi Quotando
Confermo tutto quello che hai detto su Koversada dove vado da vari anni.
E' molto bello, ma è anche molto "morto"...purtroppo da anni vorrei andare al Valalta, ma pur avendo la tessera INF con una scusa o l'altra mi dicono semopre di no, perchè sono single. Me lo confermi anche tu?
Torna all'inizio della Pagina

crazybetty75
iNudistaffezionato

family


Regione: Veneto


568 Messaggi

Inserito il - 17/03/2014 : 10:36:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
boh singoli ce ne sono a valalta (probabilmente con la tessera ma forse anche senza)... strano che ti dicono di no a meno che non chiedi una struttura che a loro conviene affittare a più persone... se vai in tenda non credo dicano no a nessuno.

ciao

Torna all'inizio della Pagina

76forever
iNudistamico


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


181 Messaggi

Inserito il - 07/08/2014 : 18:14:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io vorrei capire bene questa faccenda dei single. Cinque anni fa avevo contattato il Valalta e mi era stato detto che i singoli sono ammessi, MA CON UN SUPPLEMENTO. Ho però l'impressione che, se vedono arrivare qualche individuo che a loro non piace, troveranno sempre delle scuse per non farlo entrare. Poi, come giustamente è stato detto, c'è anche la possibilità che -soprattutto nei periodi di notevole afflusso- facciano un ragionamento di tipo economico e si adoperino per affittare a coppie o famiglie -e non a single- i loro bungalow.
Torna all'inizio della Pagina

76forever
iNudistamico


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


181 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 21:31:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Rileggendo questa vecchia ma ancora interessante recensione, non ho capito una cosa: fra la spiaggia di Koversada ed il territorio di Orsera c'è una sorta di "confine" o neppure ci si accorge di quando si passa dall'una all'altra zona?
Torna all'inizio della Pagina

stefano62
iNudistospite

Prov.: Reggio Emilia


16 Messaggi

Inserito il - 20/07/2019 : 08:29:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di stefano62  Rispondi Quotando
Per arrivare a Vrsar da Koversada c'è un percorso pubblico su strada, quindi te ne accorgi per forza perchè devi uscire dal villaggio naturista, quindi devi indossare gli abiti .....
Anche seguendo la spiaggia arrivi a un punto dove finisce il villaggio naturista e entri nella spiaggia privata dell'hotel resort Petalon

76forever ha scritto:

Rileggendo questa vecchia ma ancora interessante recensione, non ho capito una cosa: fra la spiaggia di Koversada ed il territorio di Orsera c'è una sorta di "confine" o neppure ci si accorge di quando si passa dall'una all'altra zona?
Torna all'inizio della Pagina

stefano62
iNudistospite

Prov.: Reggio Emilia


16 Messaggi

Inserito il - 20/07/2019 : 08:32:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di stefano62  Rispondi Quotando
Siamo stati a Koversada nel 2018 e solo qualche giorno fa siamo tornati dal Valalta.
Le nostre impressioni le potete leggere a questi due link.

https://saunaway-italy.jimdo.com/2018/09/06/koversada-naturist-park-croazia/

https://saunaway-italy.jimdo.com/2019/07/12/valalta-fkk-naturist-camping-croazia/

ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

lucrezio2009
iNudistamico

Cap D'Agde



171 Messaggi

Inserito il - 23/07/2019 : 09:14:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
stefano62 ha scritto:

Siamo stati a Koversada nel 2018 e solo qualche giorno fa siamo tornati dal Valalta.
Le nostre impressioni le potete leggere a questi due link.

https://saunaway-italy.jimdo.com/2018/09/06/koversada-naturist-park-croazia/

https://saunaway-italy.jimdo.com/2019/07/12/valalta-fkk-naturist-camping-croazia/

ciao
Stefano



Buongiorno stefano62

In un altro post ho letto che, ultimamente, Valalta è diventata molto cara e la frequentazione è ormai a netta prevalenza di anziani. Risulta anche a voi?.
Grazie mille.
Torna all'inizio della Pagina

76forever
iNudistamico


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


181 Messaggi

Inserito il - 23/07/2019 : 12:03:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Confermo che il Valalta è ormai una sorta di ospizio per vecchi, vi assicuro che è uno spettacolo di una tristezza inimmaginabile. Molto meglio, invece, il Polari (che ha una splendida zona naturista, oltre alla zona NON naturista), frequentatissimo da Tedeschi, Austriaci, Olandesi ecc. (ho visto che quest'anno c'erano perfino alcuni Russi ed Ucraini), ma stranamente poco bazzicato dagli Italiani. Vedo che anche qui sul forum se ne parla pochissimo, mi chiedo come mai.

Modificato da - 76forever in data 23/07/2019 12:07:56
Torna all'inizio della Pagina

stefano62
iNudistospite

Prov.: Reggio Emilia


16 Messaggi

Inserito il - 23/07/2019 : 19:41:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di stefano62  Rispondi Quotando
[/quote]

Buongiorno stefano62

In un altro post ho letto che, ultimamente, Valalta è diventata molto cara e la frequentazione è ormai a netta prevalenza di anziani. Risulta anche a voi?.
Grazie mille.
[/quote]

Rispetto ai servizi che offre non mi pare particolarmente caro. Per ciò che invece riguarda l'età, confermo che non è un luogo adatto per giovanotti in cerca di movida. Però ci sono tantissime famiglie con bambini piccoli e anche adolescenti. Poi, è ovvio, dipende sempre cosa uno cerca in una vacanza naturista. Noi siamo stati bene, un soggiorno di pieno relax che ci voleva.
Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


919 Messaggi

Inserito il - 24/07/2019 : 07:55:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Con l'accesso giornaliero si pagano circa 7 € e hai accesso libero alle piscine, ombrelloni, sdrai, giochi gonfiabili e la possibilità di girare in lungo e in largo il villaggio. Nella piscina del mio paese (costumata, ovviamente) l'accesso costa 18 € e ombrelloni e sdrai si pagano a parte e l'unico giro che puoi fare è attorno alla piscina.
Certamente costa un po' soggiornare, ma ti danno tutto. Il Solaris costa un po' meno, ma se vuoi ombrelloni e sdrai li paghi a parte, come paghi a parte i giochi gonfiabili e tutto il resto.

Per quanto riguarda l'età media non credo che si discosti dagli altri villaggi. Età media alta in bassa stagione e più bassa nella stagione alta.

Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2086 Messaggi

Inserito il - 24/07/2019 : 12:33:41  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per quanto riguarda Koversada quest'anno non è cambiato nulla.
E' quindi splendido come al solito (ma io solo campeggio, non conosco appartamenti o stanze o cose in muratura)

Forse qualche giovane famiglia in più, chissà se dovuta alla trasformazione tessile del vicino Istra camping ex naturista.

rispondendo anche io a 76forever. si è una bella passeggiata da Koversada a Orsera.

Ci si accorge ovviamente di uscire dalla zona naturista e di entrare in Porto Sole (il vicino camping tessile).
Poi ci si accorge quando si esce da Porto sole e si va verso il porto del paese. Volento si può andare oltre il porto, raggiungere la spiaggia libera ed arrivare al campeggio Orsera.

Io lo faccio come percorso di runnung. Ovviamente con il minimo indispensabile (calzoncini) da Koversada parto, faccio il giro dell'isola, e poi esco fino ad andare oltre Orsera e sul ritorno magari faccio un giro per il paese fino in cima e ritorno (circa 10km)

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2086 Messaggi

Inserito il - 24/07/2019 : 12:46:47  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
stefano62 ha scritto:

Per arrivare a Vrsar da Koversada c'è un percorso pubblico su strada, quindi te ne accorgi per forza perchè devi uscire dal villaggio naturista, quindi devi indossare gli abiti .....
Anche seguendo la spiaggia arrivi a un punto dove finisce il villaggio naturista e entri nella spiaggia privata dell'hotel resort Petalon

Se posso precisare, da Kovresada si entra nella spiaggia del campeggio Porto Sole, cioè si passa da un campeggio a un'altro...

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2086 Messaggi

Inserito il - 24/07/2019 : 13:57:11  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiungo inoltre che ho già prenotato per il 2020 ed apparentemente il campeggio sarà uguale.
Probabilmente ci saranno delle nuove Villas.


Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

stefano62
iNudistospite

Prov.: Reggio Emilia


16 Messaggi

Inserito il - 25/07/2019 : 18:28:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di stefano62  Rispondi Quotando
alex65 ha scritto:

stefano62 ha scritto:

Per arrivare a Vrsar da Koversada c'è un percorso pubblico su strada, quindi te ne accorgi per forza perchè devi uscire dal villaggio naturista, quindi devi indossare gli abiti .....
Anche seguendo la spiaggia arrivi a un punto dove finisce il villaggio naturista e entri nella spiaggia privata dell'hotel resort Petalon

Se posso precisare, da Kovresada si entra nella spiaggia del campeggio Porto Sole, cioè si passa da un campeggio a un'altro...


a me pare che la prima spiaggia che si incontra uscendo da Koversada seguendo la costa dopo il Grill sia identificata (anche su Google Maps tra l'altro) come "spiaggia Resort Petalon"; in ogni caso non ha importanza, tra l'altro sia il Petalon che il Campeggio Porto Sole che la stessa Koversada fanno parte dello stesso gruppo, il Maistra Hotel, quindi è tutta la stessa famiglia, in parte naturista e in parte no
Torna all'inizio della Pagina

76forever
iNudistamico


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


181 Messaggi

Inserito il - 26/07/2019 : 09:56:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Per quel che ho potuto vedere, il Petalon è una struttura che fa parte della vasta area appartenente a Porto Sole e che ha il proprio fulcro nel ristorante omonimo (ho visto vari cartelli in cui il nome Petalon era riferito unicamente al palazzo del ristorante) e forse in una sorta di piccolo resort (sul lato mare, la zona "di confine" col Koversada che non ho visto, perché ho deviato per andare a comprarmi da bere nel supermercato che è vicino al ristorante)...

Modificato da - 76forever in data 26/07/2019 10:01:08
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2018 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000