Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - Manerba del Garda (Brescia
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Segnalazioni, articoli, denunce, ringraziamenti
 Manerba del Garda (Brescia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 13:55:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Ancora denunce verso i naturisti alla Rocca di Manerba: si difenderanno i veri naturisti denunciati solo perchè nudi in una zona conosciuta da decenni?

https://milano.fanpage.it/multati-e-denunciati-per-atti-osceni-alcuni-nudisti-su-una-spiaggia-del-lago-di-garda/

Allarticolo ho aggiunto un mio commento

Modificato da - Fiden in Data 19/08/2018 13:57:26

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21574 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 20:53:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di Fiden

Ancora denunce verso i naturisti alla Rocca di Manerba: si difenderanno i veri naturisti denunciati solo perchè nudi in una zona conosciuta da decenni?

https://milano.fanpage.it/multati-e-denunciati-per-atti-osceni-alcuni-nudisti-su-una-spiaggia-del-lago-di-garda/

Allarticolo ho aggiunto un mio commento


C'è un piccolo particolare: in quel luogo esiste una specifica delibera di divieto di nudismo.

Già una signora tedesca venne colpita anni fa, e fu difesa da Marcacci.
Unica scusa che il giudice considerò valida era che i cartelli erano stati divelti, ed è impossibile pensare che chi fa turismo in un luogo, vada dapprima in comune a controllare l'albo pretorio per sapere se esistono vincoli per una semplice vacanza.

Quindi a meno che gli stessi cartelli siano di nuovo scomparsi.....

Piuttosto sarebbe da puntare il dito, se l'articolo è corretto, sul fatto che alcuni han preso il 726 e basta, mentre altri il 527 per la presenza di minori. Questo si che è assurdo.
Ma il bello è che...anche questo è stabilito per legge: se stai nudo e ci sono minori, nula conta che si sia tutti nudisti, da pudore si passa all'osceno



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 21:42:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ogni tanto sul Garda qualcuno ci prova a trovarsi un angolino dove stare nudo, ma se non ricordo male, mi confermo anche Emanuele, che sul lago non ne vogliono sapere di nudsmo, sia sul lato bresciano che dall'altra parte,
Poi se uno vuole rischiare.........!
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1814 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 22:22:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
Ma il bello è che...anche questo è stabilito per legge: se stai nudo e ci sono minori, nula conta che si sia tutti nudisti, da pudore si passa all'osceno


no non è così,la presenza di minori fa si che diventi reato penale e non più depenalizzato come da recente legge ma se non ci sono stati atti osceni non è che la presenza di minori cambi la natura degli atti

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2581 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 22:23:28  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:

Ogni tanto sul Garda qualcuno ci prova a trovarsi un angolino dove stare nudo, ma se non ricordo male, mi confermo anche Emanuele, che sul lago non ne vogliono sapere di nudsmo, sia sul lato bresciano che dall'altra parte,
Poi se uno vuole rischiare.........!


In occasione dell'approvazione dell'emendamento favorevole al naturismo nella legge lombarda sul turismo furono contrari solo i sindaci e i politici del Garda.

Campeggiatore
Torna all'inizio della Pagina

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 19/08/2018 : 23:26:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Io sono dell'opinione che in base alla sentenza della Corte costituzionale del 2011 n.115 non si possa emettere ordinanze tipo quella antinaturista fi Manerba che mi pare non più attiva. Le ordinanze devono avere carattere d'urgenza ed il vietare un'area ai naturisti non lo è certamente come se nel luogo cadessero massi.
Marcacci al processo che ci fu per la tedesca imputata a Manerba non fece l'interesse della comunità naturista ma solo quello personale della denunciata perchè altrimenti si doveva difendere il diritto a stare nudi nell'interesse generale dei naturisti
Gli articoli dei giornali non sono mai precisi:devono vendere o farsi leggere sul web.
Occorre a mio parere vedere bene come stanno le cose e poi difendere l'interesse generale dei naturisti !
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 06:48:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

maurobuio ha scritto:

Ogni tanto sul Garda qualcuno ci prova a trovarsi un angolino dove stare nudo, ma se non ricordo male, mi confermo anche Emanuele, che sul lago non ne vogliono sapere di nudsmo, sia sul lato bresciano che dall'altra parte,
Poi se uno vuole rischiare.........!


In occasione dell'approvazione dell'emendamento favorevole al naturismo nella legge lombarda sul turismo furono contrari solo i sindaci e i politici del Garda.


A cosa comporta questo dissacordo dei sindaci e politici?
Nel senso si può o non si può stare nudi sul Garda se non autorizzata?
C'è moltissima confusione su questo fatto
Poi alla fine chi ha l'ultima parola?

Vengono spesso citati art.di legge, io come tanti altri comuni mortali,se volessimo rischiare di stare nudi in una zona appartata (cioè non visibile da altri), in base a quello che ha scritto Nudomark,dovremmo stare tranquilli?

Modificato da - maurobuio in data 20/08/2018 08:24:18
Torna all'inizio della Pagina

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 11:15:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Si parla troppo di zona autorizzata per i naturisti ma stando alle sentenze della magistratura da decenni (ripeto) non condanna il naturista in aree note come abbiamo visto dappertutto e più volte anche alla Bassona.

Ma quale normativa parla di obbligo di autorizzazione e da chi?

Il problema sta, forse, che la Forza pubblica non è ben informata e capita che ritorni a fare ancora denunce per fatti simili o, non escludo, per far piacere a qualcuno.
Per esempio alla Bassona i carabinieri intervennero nel 1979 e seguirono 14 archiviazioni, poi, forse si dimenticarono, ed intervennero ancora nel 1994 e denunciarono 42 naturisti e solo io con un amico affrontammo il processo e vemmo assolti, poi ci fu un'altra persona e venne assolta , poi di nuovo io nel 2004 segnalato dal gestore del Camping Classe e fui archiviato, poi nel 2012 una sessantina di denunce e chi fece ricorso vinse o ci fu archiviazione ( denunce fatte dalla forestale che in 35 anni non aveva mai fatto), poi negl'ultimi anni ancora a me ma mai ricevuto una notifica dal Prefetto.
Occorre solo reagire, in caso di denunce che fanno felici i media, a fare ricorso ed avere fiducia nella magistratura che non ha mai condannato il naturista in una zona nota e, meglio se segnalata anche con un cartello da togliere la sera.
A Manerba poi che si fa naturismo da decenni in una zona molto appartata e nota non ci possono essere problemi per la nostra libertà di esistere in linea con la Costituzione e sarebbe ora che il movimento naturista si svegliasse.

Modificato da - Fiden in data 20/08/2018 11:36:25
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 11:55:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Fiden ha scritto:


Ma quale normativa parla di obbligo di autorizzazione e da chi?



Partiamo da questa frase: se fosse così, perché per esempio San Vincenzo (una spiaggia a caso), si dice che sia stata autorizzata?
Anche questa è una fake news,
Torniamo alle spiagge Note, solo queste possono essere frequentate,e in caso di denuncia, vincere pure la causa?
Vale anche per una zona non Nota?

Provo a darmi una risposta, se il nudo non è un reato, cosa appettiamo a comportarci come in Spagna, dove non esiste differenza tra nudista e tessile?
Boh, non capisco un tubo

Modificato da - maurobuio in data 20/08/2018 11:56:43
Torna all'inizio della Pagina

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 13:59:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Io per spiaggia autorizzata intendo che senza il sì di una autorità non si possa praticare il naturismo e questo non è scritto da nessuna parte ed i fatti dicono che la magistratura ha sentenziato che era lecito il naturismo in aree note: tipo Bassona:
Per quanto riguarda San Vincenzo, così come altre spiagge, il comune ha destinato un'area ai naturisti e questo facilita il turismo, così come avrebbe potuto destinare un'area al mercato ma non può, a mio parere vietare spiagge ai naturisti dove sono consentite ai tessili e note altrimenti va contro la Costituzione dal momento che le nostre leggi non regolamentano nulla.
Il codice penale parla solo all'art. 726 di “atti contrari alla pubblica decenza” e chi sta nudo non c'entra perchè non si riferisce allo “stato” ma all'”atto” e l'atto potrebbe essere quello di camminare che non è un atto indecente.
Il problema sta che il movimento naturista per decenni ha accettato, senza reagire le errate interpretazioni affrontando i processi che , pero quando sono stati chiesti dai privati sono stati a favore con archiviazioni o sentenze assolutorie in primo grado senza appello dal PM.
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 14:41:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Penso che tutti i comuni siano a conoscenza che esista una fetta di Italiani che praticano il nudismo,a questo punto se un comune(come a San Vincenzo),decide di destinare un'area, bene,ce ne fossero cosi,se un'altro comune non lo fa, ci hanno pensato in alcuni casi, i nudisti ad impossessarsene, che poi come alla Bassona, fino ad ora si è tollerato.
Torno sui comuni che non interessa il turismo nudista: chiedo, dovremmo essere noi ad andare tutti i giorni a battere cassa per ottenere almeno qualche metro di spiaggia?
No perchè, seno stiamo qui a raccontarci le barzellette.
SE ce un gruppo consistente per andare in comune per ottenere questo, io ci sono.......
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1814 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 14:41:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
maurobuio ha scritto:



Provo a darmi una risposta, se il nudo non è un reato

il nudo non è reato perchè se lo fosse un comune non può destinare un'area al compimento di un reato nè può autorizzare a compiere un reato

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 17:02:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Andrea vi ha scritto:


Provo a darmi una risposta, se il nudo non è un reato

il nudo non è reato
[/quote]

In Italia .......non ne sarei così sicuro......! scherzo ovviamente,sicuramente non ci considerano delle persone........!
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21574 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 23:00:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Andrea vi ha scritto:

Ma il bello è che...anche questo è stabilito per legge: se stai nudo e ci sono minori, nula conta che si sia tutti nudisti, da pudore si passa all'osceno


no non è così,la presenza di minori fa si che diventi reato penale e non più depenalizzato come da recente legge ma se non ci sono stati atti osceni non è che la presenza di minori cambi la natura degli atti


Un aiutino per comprendere meglio https://www.laleggepertutti.it/195686_nudismo-e-reato



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21574 Messaggi

Inserito il - 20/08/2018 : 23:17:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fidenzio… se la delibera sia ancora in vigore o meno a Manerba non lo so, non ci vado.
Ma una delibera atta a limitare per custodire il bene pubblico o per motivi di sicurezza può essere rinnovata.
A Manerba hanno non una delibera contro il nudismo (sarebbe incostituzionale come quella abrogata di Vizzola), ma contro le azioni di sesso all’aperto, calderone dove fanno precipitare tutto, figurati gente nuda.
Ed è proprio in base a questa particolarità che (Andrea) si raffigura il reato di atti osceni se son presenti minori: come se vai nudo davanti ad una scuola.
Non ho detto che portare minori in aree nudiste sia reato.

Inoltre: non esistono spiagge autorizzate al nudismo, semmai spiagge riservate alla pratica naturista.
Così come è vietato portare animali (es cani) nelle spiagge frequentate da turisti, ma ci sono sindaci che riservano pezzi di spiaggia, o anche piccoli parchi, alla conduzione e giochi per gli stessi animali.

Riservare non significa ne autorizzare ne licenziare cose contro legge. Il nudismo non è contemplato nelle azioni vietate, tranne dove han fatto leggi naturiste (qui posso riservarti spiaggia, se non te la riservo te lo vieto altrove)(ps vedi legge veneta)

Riservare significa destinate un’area ad un uso particolare saltando tutta una serie di divieti diversi che in quel momento e luogo non valgono
Vedi aree appunto riservate ai mercati di strada e fiere: nei giorni normali ci sono parcheggi, dischi orari, sensi unici, negli orari di mercato la piazza o strada viene chiusa al traffico, le bancarelle installate, e si vende dalle alle dei giorni e poi tutto rittor a alla normalità.

Idem per le spiagge riservate. Sono quasi tutte a tempo e confini: dal punto X al punto y, cartello indicatore, dal giorno X al giorno y.

Che poi la maggior parte se ne frega e va in zone non riservate, che se denunciati si faccia battaglia per far accettare il nudismo, non significa che ribadendo le continue sentenze che racconti cambi la situazione.
Le stesse ti dicono che il nudismo fatto in area notoriamente a vocazione nudista è lecito… peccato che la cassazione non fa giurisprudenza, cioè non fa legge, e ogni ricordo o denuncia fa caso a se stante, tanto che la stessa corte esprime di continuo pareri discordi, non perché la pensi diversamente, ma perché ogni caso ha i suoi particolari, che non possono essere esportati a tutto a meno che … non ci sia una riserva all’uso



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 07:41:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Max, più chiaro di cosi.......
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7520 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 08:52:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No Max, a Manerba l'ordinanza vieta espressamente il nudismo, gli atti osceni sono solo una delle motivazioni addotte per giustificare l'ordinanza. Trattasi di una vecchissima ordinanza emessa dal precedente Sindaco, un'ordinanza del Sindaco e non del consiglio comunale e come tale motivata da situazione d'urgenza non gestibile con strumenti già previsti dalla legge e qui ci sarebbero state molte possibilità per intervenire e farla abrogare:

1 - la motivazione addotta è quella degli atti osceni (veri) che avvenivano per la quale esistevano ed esistono già tutti gli strumenti di legge atti a intervenire e reprimere;

2- l'estensione al nudo è palesemente ingiustificata, anche perchè per fare sesso non c'è bisogno di stare nudi;

3 - un ordinanza del Sindaco non ha scadenza, decade automaticamente quando il problema che l'ha motivata si esaurisce, purtroppo alla rocca si è esaurito il nudo ma non gli atti osceni (a quanto mi è stato riferito perchè io invero li ho visti solo in un caso e ora sono due anni che non vado più in quella spiaggia). Purtroppo gli avvocati che al tempo consultai non erano concordi sul ripristino dell'ordinanza qual ora il problema svanito si ripresentasse: chi diceva sarebbe stato automatico, chi diceva che ci sarebbe voluta una nuova ordinanza.

I cartelli ci sono ma non su quella spiaggia (dove al contrario continuano a sussistere le scritte FKK, ogni tanto vengono cancellate ma qualcuno le rirpsitina), sono cartelli che riportano vari divieti tra i quali anche quello di praticare nudismo con riferimento all'ordinanaza di cui sopra.

Eccovi l'articolo che scrissi ai tempi
https://emanuelecinelli.wordpress.com/2012/02/26/ipotesi-scenario-rocca-manerba/


Non facciamo confusione tra ordinanza e delibere: la delibera è una concessione (ad esempio è delibera quella che concede la nudità in un dato arenile), l'orinanza impone degli oblighi e dei divieti (ad esempio quella che vieta il mettersi nudi in un certo territorio).

Non si possono emettere delibere che vadano contro il codice penale o civile, puoi caso mai fare il contrario ovvero emettere ordinanze che negano provvisoriamente o in via permanente quanto esplicitamente o implicitamente autorizzato dalle leggi dello stato.

La questione delle sentenze non esportabili chissà mai perchè non vale nei paesi anglosassoni dove la giurisprudenza si dice faccia scuola, ma come sempre noi non siamo disposti ad imparare da chi è più bravo, se prendiamo dagli altri prendiamo sempre i difetti.

Avrei obiezioni da opporre a quanto riportato in quell'articolo (opinione, perchè gli stessi avvocati ogni volta che ti dicono qualcosa parlano di parere e mai di certezza) del sito La legge per tutti (e non è la prima volta: sono sempre troppo sommari, ma è un'abitudine di questa tipologia di siti aperti non per fare informazione ma per trovare clienti).

Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"



Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7520 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 09:14:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ecco l'Ordinanza, sapevo di averla ma non la trovavo



Allegato: ordinanza 58 del 2005 - tutela e decoro parco rocca.PDF
435,16 KB

Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"



Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1814 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 09:14:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
https://www.laleggepertutti.it/195686_nudismo-e-reato
Scusa ma questo non sa la differenza fra 726 e 527,non mi pare una fonte attendibile e sopratutto non affronta la questione visto che per lui prendere il sole nudi è un atto osceno e non contro la pubblica decenza

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistfedelissimo


Regione: Veneto
Prov.: Verona


1419 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 10:55:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non se ne esce,mettetevi il costume e............
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21574 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 16:31:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Andrea vi ha scritto:

https://www.laleggepertutti.it/195686_nudismo-e-reato
Scusa ma questo non sa la differenza fra 726 e 527,non mi pare una fonte attendibile e sopratutto non affronta la questione visto che per lui prendere il sole nudi è un atto osceno e non contro la pubblica decenza
la spiegazione è nebulosa come nebulose sono le denuncia relative.
Sappiamo bene che i due reati sono più o meno simili, differiscono sostanzialmente nella gravità di quanto uno esercita. Secondo il nostro sentire osceno e qualcosa di legato al sesso, pudore è qualcosa legato alla morale comune. Secondo le forze dell’ordine che effettuano la denuncia ciò è applicato più o meno arbitrariamente, anche se cercano di distinguere secondo luogo e situazione. Se pensiamo a una delle ultime denunce ai ragazzi che urinavano dal molo in piena notte senza nessuno intorno ancome osceno: forse era osceno perché faceva schifo? Bah.
Di fatto fino a qualche anno fa una denuncia per oscenità ad un nudista era una denuncia col biglietto “esci di prigione” allegato. Semmai era pudore, ma la denuncia sbagliata perché esagerata di fatto assolveva l’imputato. Chi aveva denunciato era contento, le forze di polizia avevano fatto il suo, ma non avevano condannato il malcapitato.
Ad oggi è un bordello.
Se leggete la nuova versione del 527 rispetto a quella di qualche anno fa, è diversa. Ad oggi ricalca quello del pudore, e con la depenalizzazione in mezzo è anche peggio. Di sicuro è meglio non farsi beccare.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 22:45:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Le ordinanze sindacali devono avere, in particolare, le caratteristiche di “urgenza” sanitaria o di sicurezza per l'incolumità dei cittadini e mi risulta che debbono avere una durata limitata e non di 13 anni come quella di Manerba sul Garda che poi, mi pare anche che non rispetti la Costituzione perchè discrimina una categoria di cittadini: i naturisti, rispetto ai tessili e discrimina un'idea quando la Costituzione sancisce tutte le idee.
La delibera è altra cosa e viene decisa dalla giunta o dal consiglio comunale e dura sino ad una eventuale revoca.
Essendo il naturismo praticato in aree note perfettamente legale come, mi risulta, da tutte le sentenze della magistratura nella zona della Rocca di Manerba il naturismo è legale e se il sindaco od altri si oppongono occorre rivolgersi al magistrato per difendere i nostri diritti civili.
E non fare come Marcacci che ha difeso in passato la signora denunciata perchè non c'erano cartelli che informavano ma occorre difendersi nel merito ed ottenere una sentenza favorevole perchè l'ordinanza sindacale è illegale ed anticostituzionale.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21574 Messaggi

Inserito il - 21/08/2018 : 23:21:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Semmai dovresti contestare l’ordinanza nella sua natura perché le motivazioni non sussistono, non perché colpisce il naturismo, dato che la motivazione è di “protezione di ordine pubblico”.

Ma anche lì giochi male, perché dapprima hanno scatenato i vigili ed emesso le denunce, poi col supporto di quelle, han scritto il resto.

Credo proprio che se non cambia idea qualche sindaco vagante, che delimita e riserva, la situazione li non migliorerà mai.
Ma avanti chi conosce modalità migliori, in tema legale, dove tutto dipende dal giudice e non dalla legge, ogni idea può essere buona



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2581 Messaggi

Inserito il - 22/08/2018 : 01:45:06  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi chiedo? Ma avete idea di che bordello a cielo aperto è Manerba? (Visto personalmente due anni fa di passaggio in zona tanto che di spogliarmi non mi è manco venuto in mente!) Vizzola di anni fa in confronto era un posto per educande.
Prima di tutto allora bisognerebbe chiedersi perché i naturisti veri ci vanno e in seconda battuta perché se i naturisti veri ci sono, perché, pur sapendo cosa trovano, ci vanno o non fanno nulla per cacciare gli "altri". Ordinanze, libertà di nudismo ecc. in questo caso non sono nemmeno da considerare, lì va fatta solo pulizia! Poi un domani...

Campeggiatore

Modificato da - Nudomark in data 22/08/2018 01:46:30
Torna all'inizio della Pagina

arystarko
iNudistaffezionato


Regione: Sicilia


273 Messaggi

Inserito il - 22/08/2018 : 10:08:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
In verità non vedo la relazione tra atti osceni e nudismo. Si possono compiere atti osceni da vestiti, così come si possono compiere atti osceni da nudi, dove per atto osceno, si intende, ovviamente, un atto sessualmente esplicito compiuto in una zona aperta al pubblico. Ogni qualvolta si emanano ordinanze che vietino il nudismo, si giustificano col fatto che si vogliono contrastare gli atti osceni. Giustificazione, a mio avviso, priva di logica. Mi chiedo, non è possibile impugnare al TAR tali ordinanze?
Torna all'inizio della Pagina

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 22/08/2018 : 17:19:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Quando all'inizio negl'anni 90 alla Bassona iniziarono a vedersi persone che si comportavano in modo osceno io (allora presidente dell'ANER) chiesi l'intervento della forza pubblica perchè tutelasse i naturisti ed i minori.
Nei fatti intervennero i Carabinieri della nuova stazione di Lido Adriano ed in borghese fecero una buona pulizia per alcuni anni e forse fu la prima volta che la forza pubblica difese i naturisti in una spiaggia da certi personaggi.
Stessa cosa sarebbe da fare a Manerba del Garda e con le multe che sono in vigore oggi nel giro di poco tempo certi personaggi cambierebbero aria: rimerebbero solo i nullatenenti ed i ricchi

Non capisco poi perchè nella legge di depenalizzazione di alcuni reati chi fa la pipì in pubblico rischi la stessa ammenda di chi fa sesso! A me sembra che non sia la stessa cosa!
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1814 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 18:37:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
il problema di certi posti è che mentre a dante abbiamo un'affluenza che nei tempi d'oro arrivava a 2/3000 naturisti contro qualche decina di personaggi in posti comunque poco fequentati la proporzione è l'inverso,pochi naturisti contro una maggioranza di trasgressivi

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

Fiden
iNudistaffezionato


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena
Città: Terra del Sole


274 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 23:40:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Fiden  Rispondi Quotando
Che a Lido di Dante si arrivasse a 3000 presenze a me pare eccessivo: forse la metà: comunque la spiaggia più frequentata in Italia..
Sono convinto che se le associazioni od un gruppetto di naturisti avesse la voglia di fare qualcosa per difendere i propri diritti a Manerba occorrerebbe (a parte le denunce che vanno portate avanti ), dopo aver sentito il sindaco per un suo riconoscimento naturista della spiaggia che se negativo, si dovrebbe procedere, secondo me in questo modo:
- Porre uno o più cartelli rimovibili alla sera per evitare il reato di occupazione di suolo pubblico con la scritta che la zona è frequentata dai naturist, si invia lettera alla Prefettura chiedendo protezione come minoranza naturista dai personaggi che molte volte violano alcuni articoli del codice penale e per conoscenza ad alte autorità ed ai media (così non si potrà dire che non si sapeva della presenza naturista). Si comunica nelle lettere che certamente saranno in spiaggia in una certa giornata.
Se intervenisse la forza pubblica contro i naturisti ed il Prefetto decidesse per una sanzione, non ritengo abbia ragione e si fa ricorso al Giudice di pace.

Occorre reagire per fare chiarezza con le sentenze dato che non so se i politici la faranno!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2018 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000