INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui: Informativa sui Cookies . Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
 
 
Avatar france80
Singolo , nato nel 1962
 Sardegna  Italia
iscritto dal 01-06-2013  
ultimo login 22-01-2017
11702  visite al profilo
skype no skipe!
yahoo
...stretti nella macchina, col caldo, ansiosi di raggiungere la spiaggia lontana, il desiderio di libertà... la voglia di un tuffo rinfrescante nel mare cristallino e la frenesia nello spogliarci abbandonando disordinatamente zaini e la roba di dosso... maglietta, scarpe, pantaloni… in una sequenza rapida che per me finiva lasciandomi in costume. Poi ci fu quella prima volta. I miei amici si tolsero pure il costume con assoluta naturalezza, sotto i miei occhi sbigottiti. Per me era un gesto inatteso, una possibilità non contemplata. Osservare la loro gioia, la purezza dei loro corpi nudi, sconvolgeva gli schemi coi quali ero stato educato ed ero cresciuto: non vedevo la nudità come una cosa oscena, ma la vergogna e la paura di scoprirmi mi faceva vivere con più sicurezza “protetto” dalle mie mutande. Fui obbligato a mascherare la tempesta che mi sconvolgeva la mente, le viscere, e mi creava turbamento in mezzo alle gambe... In quel momento sapevo che la mia vita sarebbe cambiata per sempre. Non fu semplice. Dopo brevissimo tempo riuscii anch’io a togliermi lo slip, ricordo benissimo l’imbarazzo di quelle prime prove pratiche di nudismo… alla fine il mio corpo ebbe a ringraziarmi. Poi da allora, con in mezzo periodi tessili più o meno lunghi, sono arrivato ad oggi convinto della stupidità dell’uso del costume, che oltretutto mi da veramente fastidio, e pratico il nudismo come una filosofia di vita. Evito le spiagge tessili, tra l'altro sempre molto affollate e rumorose, e mi metto nudo con tutta naturalezza. Penso che sarebbe fantastico poter fare lo stesso in qualunque attività all’aria aperta, in bicicletta, nel trekking, al mare… senza paura di essere additati, spiati da dietro i cespugli e magari denunciati, solo perché ci si mostra come si è.
invia un messaggio
messaggio
 
questo utente ha 4 foto, per vedere devi essere iscritto al sito. Unisciti a noi