Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Aspetti e problemi del naturismo e del nudismo
 Ha ancora senso vivere in questo paese?

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Nudomark Inserito il - 12/04/2021 : 20:55:45
Servono commenti?

https://www.corriere.it/moda/21_aprile_12/valentino-commenti-omofobi-bigotti-un-nudo-uomo-2878c3c0-9b9d-11eb-a4a1-866c33c02647.shtml
30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
siman Inserito il - 17/04/2021 : 12:53:23
Eroe ha scritto:

siman ha scritto:

Non mi pare che nessuno degli intervenuti qui, abbia trovato la foto scandalosa.

Hai ragione avrei dovuto scrivere "scandalo" fra virgolette in quanto il mio intento era di riferirmi alle varie sfumature di "fastidio" che ha suscitato.


Boh.
Continuo a non comprendere.
Il tread voleva (sempre che io abbia capito bene) condannare minacce assurde e idiote verso il fotografo e il personale della maison creatrice della borsetta.
Mi pare che tutti si siano schierati con Nudomark e contro quei deficienti col cervello fermo a (almeno) il secolo scorso.

Detto questo, non è che si è obbligati a farci piacere questa o quella foto per essere considerati favorevoli alle lotte per i diritti delle persone omosessuali.

a_fenice Inserito il - 17/04/2021 : 12:42:59
In quanto ai “fastidì” nulla di nuovo sotto il sole. La manciata minima degli opinionisti da tastiera non manca mai.
Ieri sera è andata in onda la prima puntata “felicissima sera” di Pio e Amedeo.
Una coppia che a volte piace a volte no.
Ma non si può negare che abbiano e sappiano miscelare sapientemente satira, comicità e momenti seri, che non son mancati neanche nella puntata di ieri sera.
Dalla assoluta franchezza terra a terra della Filippi, a momenti da lacrime nel ricordo della mamma scomparsa, al rovesciare le accuse sulle sberle ricevute da piccoli, però usate per condannare il troppo protezionismo dei figli di oggi, per arrivare a un tutto tondo di accuse ai corrotti, alla guardia di finanza, e concludere con l’espulsione delle regioni ultranordiste, molto piene come si sa, di insofferenze acute verso il sud del paese.
Poi la nota allegra, la comparsate di un matrimonio del sud, con canti, balli e vino a profusione.
Decisamente un programma fuori dalle righe, un mix tra “c’è posta per te” e i varietà di lontana memoria.
20% di share, han battuto tutti senza se e senza ma.
Ma… ma ci sono i benpensanti. Nonostante gli stessi conduttori han ripetuto più volte che tutti i presenti han fatto tamponi su tamponi secondo le regole Mediaset, c’è stato chi ha voluto commentare con acidità soprattutto l’assembramento nel ballo finale del matrimonio.
Arrivando, peggio del peggio, a dire: ma è in caso di questi tempi dare queste visioni?

Consoliamoci, al peggio non c’è mai fine


Eroe Inserito il - 17/04/2021 : 11:20:18
siman ha scritto:

Non mi pare che nessuno degli intervenuti qui, abbia trovato la foto scandalosa.

Hai ragione avrei dovuto scrivere "scandalo" fra virgolette in quanto il mio intento era di riferirmi alle varie sfumature di "fastidio" che ha suscitato.
Mauroverona Inserito il - 17/04/2021 : 07:52:55
Credo che Marco volesse Dire che: se mi attaccano mi difendo.....
O una persona deve prenderle fino alla.....
siman Inserito il - 17/04/2021 : 01:27:14
Eroe ha scritto:

I commenti malevoli nei confronti della foto del modello fotografo mi stimolano varie sfumature di pensiero ma quella centrale, che mi sta emergendo, è che questa foto, poiché il modello è bello ed anche per i capelli lunghi appare un po' femmineo, scatena vari livelli di omofobia anche perché al primo sguardo molti ne sono attratti e quando si è attratti da qualcosa che si ritiene pericoloso o di cui si è radicalmente contrari si fa un passo indietro e/o si passa all'attacco. Un po' come è capitato a me quando mi sono trovato alla cima di uno strapiombo non perché soffra di vertigini ma perché il vuoto mi attira ovvero mi fa venire voglia di volare per cui siccome non sono munito di ali mi ritraggo.
In ogni caso continuo a chiedermi perché questa foto suscita scandalo persino in qualche nudista?
Intendiamoci poiché l'educazione, diretta o indiretta, avuta da tanti di noi è stata indirizzata a vedere l'essere gay come qualcosa di sporco e di peccaminoso capisco che, chi ha ricevuto questi imput per quanto abbia evoluto il suo pensiero razionale, c'è chi ha dei rigurgiti omofobi anche non rendendosene conto.


Non mi pare che nessuno degli intervenuti qui, abbia trovato la foto scandalosa.
Eroe Inserito il - 17/04/2021 : 00:43:16
I commenti malevoli nei confronti della foto del modello fotografo mi stimolano varie sfumature di pensiero ma quella centrale, che mi sta emergendo, è che questa foto, poiché il modello è bello ed anche per i capelli lunghi appare un po' femmineo, scatena vari livelli di omofobia anche perché al primo sguardo molti ne sono attratti e quando si è attratti da qualcosa che si ritiene pericoloso o di cui si è radicalmente contrari si fa un passo indietro e/o si passa all'attacco. Un po' come è capitato a me quando mi sono trovato alla cima di uno strapiombo non perché soffra di vertigini ma perché il vuoto mi attira ovvero mi fa venire voglia di volare per cui siccome non sono munito di ali mi ritraggo.
In ogni caso continuo a chiedermi perché questa foto suscita scandalo persino in qualche nudista?
Intendiamoci poiché l'educazione, diretta o indiretta, avuta da tanti di noi è stata indirizzata a vedere l'essere gay come qualcosa di sporco e di peccaminoso capisco che, chi ha ricevuto questi imput per quanto abbia evoluto il suo pensiero razionale, c'è chi ha dei rigurgiti omofobi anche non rendendosene conto.
siman Inserito il - 17/04/2021 : 00:00:56
Nudomark ha scritto:

Che belle le tue parole Max!

Ma aggiungo che a volte alla violenza è bene rispondere con lo stesso metodo. Subire e tacere a volte è controproducente.
Se il tizio della metro avesse incocciato me avrebbe cambiato idea dopo un mesetto passato in ospedale...voi non immaginate il piacere che si prova a ricacciare in gola gli insulti a suon di sberle.


Un famoso detto, erroneamente attribuito a Oscar Wilde, recita:
"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza".

Analogamente che senso vincente avrebbe rispondere con la violenza a un violento? È quello che vuole lui perché è l'unico campo in cui è forte. Magari non imbattibile ma sicuramente più esperto e comunque dove è più abile. O, per meglio dire, SOLO dove è abile.

I violenti, appunto perché non hanno altre abilità, li si vincono con le parole (specialmente quelle ironiche).
Oppure (stando sempre vigili) senza dargli grande importanza. Se ogni volta che uno di loro spara una cazzata, si alza un polverone, si fa solo il loro gioco.


a_fenice Inserito il - 16/04/2021 : 19:15:05
Come dire: quando “il rispetto” non è rispetto

https://www.dissapore.com/notizie/evian-e-le-scuse-ai-musulmani-invita-a-bere-acqua-dimenticando-il-ramadan/?fbclid=IwAR00NHfeO_oujKnNLCBELe-dB3gc49EenwC7IJojkb7JJRe3slDTKEL1jQM

Evian, marca francese di acque minerali, lancia un messaggio pubblicitario in cui dice “ti sei ricordato di bere il tuo litro di acqua?”
Apriti cielo. I musulmani si sono incazzati perché dal 13 aprirle è Ramadan, quindi di giorno non si beve e non si mangia.
Evian ha chiesto scusa, i politici, chi si è incavolato per servilismo, chi per non rispetto.
Rispetto di cosa? Di giorno staranno ben senza bere e mangiare, ma poi la sera mangiano e bevono no? Il suo litro possono berlo dopo, perché deve essere per forza visto male questo messaggio?

Al peggio non c’è mai fine




a_fenice Inserito il - 16/04/2021 : 19:05:02
Aggiungerei un’altra constatazione, dal titolo: regressione?

Ho visto per caso che ieri era il 50’ della fondazione del “Fuori!”, il primo movimento rivoluzionario gay, nato dopo il rifiuto da parte de “La Stampa” di scrivere un contro articolo sul tema “terapia di riconversione”.
Ricordo brevemente che nello stesso anno (1971) videro la luce le prime copie di un giornale informativo.
Nel 1972 ci fu la prima Stonewall italiana con le contestazioni al 1 congresso di sessuologia a Sanremo.
Nel 1974 ci fu l’inizio della collaborazione coi Radicali, che portò, anche se per poco, il primo deputato nel 1976.
Iniziò il cambiamento da rivoluzionari a impegno sociale, fino a sfociare nel 1980 alla chiusura del Fuori! e alla nascita di tutti i vari gruppi sociali e locali, tipo i circoli arci. La causa: mancanza di militanti. Al solito.

Ad oggi esistono molti siti internet impegnati nel tema, i circoli si fanno sentire duramente nei vari casi che succedono in Italia, e c’è stata la fondazione delle Rete Lanford, diciamo un circolo di avvocati che difendendo là varie cause sociali in tema, sta ottenendo molte vittorie, nonostante la mancanza di legislazione specifica e adeguata, non ultima la risoluzione della cassazione, che riconosce la paternità acquisita all’estero.

Quindi fino ai tribunali ci si arriva, sulle leggi speriamo non ci siano troppi intoppi, ma per ora stanno procedendo, rimane la gente, gli ottusi e i decerebrati, cioè non quello che la pensano diversamente, nessuno dice nulla se la pensi diversamente, ma sicuramente tutti si incazzano quando vogliono obbligare tutti a seguire le loro fantasie ancestrali arcaiche.


a_fenice Inserito il - 16/04/2021 : 16:53:26
Nudomark ha scritto:

Che belle le tue parole Max!

Ma aggiungo che a volte alla violenza è bene rispondere con lo stesso metodo. Subire e tacere a volte è controproducente.
Se il tizio della metro avesse incocciato me avrebbe cambiato idea dopo un mesetto passato in ospedale...voi non immaginate il piacere che si prova a ricacciare in gola gli insulti a suon di sberle.


Seconda parte.
A quello lo avresti menato, ok.

E ai genitori di Malika, e a tutti gli altri simili di cui non sappiamo nulla, che faresti?



a_fenice Inserito il - 16/04/2021 : 16:51:27
Nudomark ha scritto:

Che belle le tue parole Max!

Ma aggiungo che a volte alla violenza è bene rispondere con lo stesso metodo. Subire e tacere a volte è controproducente.
Se il tizio della metro avesse incocciato me avrebbe cambiato idea dopo un mesetto passato in ospedale...voi non immaginate il piacere che si prova a ricacciare in gola gli insulti a suon di sberle.

Se devo guardare dentro di me, userei lo standard virus. Col virus non ci ragioni, ci butti sopra l’alcol e lo fai fuori.
Stare zitti e con le mani in mano a subire? No, assolutamente.
Però violenza chiama violenza, non ci son caxxi. Sarebbe una guerra anche inutile, perché qui non si tratta di essere al potere di qualcosa, ma di instillare idee giuste e corrette. Non esiste dittatura al mondo e nella storia che sia mai riuscita a imporre idee, se non al massimo per brevi periodi (vedi hitler).

Per cambiare la visione delle cose ci si può solo palesare, smettere di nascondersi, metterci la faccia, e far capire che la famosa maggioranza è invece una misera minoranza. Ma tutti han paura, stanno nascosti, non dicono nulla, anzi a volte son colti dalla sindrome di Stoccolma e adorano i persecutori.
Lo vedi coi nudisti, lo vedi col mondo LGBT, lo vedi con ogni minoranza possibile.
Quanti sono i nudisti in Italia? Da 30 e più anni si dice sempre 500.000. Poi il censia scopre che l’80% della gente non gliene frega nulla del nudo.
Quanti sono i gay in Italia? Chi dice il 5 chi dice il 15%. Peccato non contare davvero tutti, e si scoprirebbe per caso che son un’infinità, prossimi al 50%, se solo ci mettessero dentro anche tutte le varianti LGBT.
Finché a lottare son pochi, non se ne esce.
Son felice di vedere finalmente in questi giorni, ad esempio, quanti dei celati del mondo politico e dello spettacolo scendono in campo per il dll Zan. Era ora!!
Chi si fa sentire di meno?
I diretti interessati.
Così non si va da nessuna parte

Mauroverona Inserito il - 16/04/2021 : 16:08:10
Nudomark ha scritto:

Se il tizio della metro avesse incocciato me avrebbe cambiato idea dopo un mesetto passato in ospedale...voi non immaginate il piacere che si prova a ricacciare in gola gli insulti a suon di sberle.


Eh.... Quello era Grosso..
Nudomark Inserito il - 16/04/2021 : 15:52:48
Che belle le tue parole Max!

Ma aggiungo che a volte alla violenza è bene rispondere con lo stesso metodo. Subire e tacere a volte è controproducente.
Se il tizio della metro avesse incocciato me avrebbe cambiato idea dopo un mesetto passato in ospedale...voi non immaginate il piacere che si prova a ricacciare in gola gli insulti a suon di sberle.
a_fenice Inserito il - 16/04/2021 : 13:12:54
Sono parzialmente d’accordo con Siman su questo visione dell’esibizionismo. Io intendevo l’esibizionismo cattivo e sessuale puro.
Si, in fondo quando si va su questi aspetti si sfrutta una delle tante forme di esibizionismo, quella che attira curiosità e morbosità di cogliere gli aspetti altrui.
In fondo, ahimè, molto ahimè, il mondo vive di gossip.
Isola dei famosi, grande fratello, uomini e donne, sfruttano l’esibizione di litigiosità e dell’umanità molto poco da red carpet di artisti molto dimenticato dal pubblico o nascenti.
Le pubblicità ormai vertono per la maggiore con l’abbinamento di persone nude e molto ammiccanti.

Mi domando: quale di questi tanto esibizionismi son deleteri e quanti sono solo la cornice di un quadro, bello o brutto che sia?
Credo che anche su questa cosa possano esserci milioni di pareri diversi, tutti buoni tutti cattivi.
Quello che però è puntualizzato negli articoli e nella domanda è qualcosa di diverso.
Non si parla se è quanto esibizionismo buono o cattivo ci sia, ma solo del messaggio androgino, quindi una supposta infiltrazione gender, in questa pubblicità. E di conseguenza chi la vede come tale, è insorto. Ma non è insorto coi soliti e pacati buona o inopportuna, ma spandendo letame, offese, minacce etc a chi? Al mondo gender in genere.

È qui il travaso di bile che poi si sente e l’accoppiamento al rifiuto ipotetico della propria nazionalità.

Piccola nota extra: si, mi fanno paura quei 120.000, che se non sai si sono associati a quell’altro mostro di intelligenza e religiosità.
Così come genericamente mi fanno paura rutti coloro che filtrano le libertà umane secondo la propria morale.
Uno stato laico, se è vero che tale siamo, deve guardare la singola libertà, e vedere se ci sono doli o delinquere dietro, in ogni aspetto, e poi darla con le giuste regole. Non può filtrare attraverso le morali, le religioni, i credi di tizio o caio.
Non possiamo continuare ad inveire contro l’Islam che propina regole religiose non solo a casa loro, ma le pretende anche a casa altrui, e poi fare le stesse cose nella stessa forma anche da noi.
Io son contro l’aborto, ma personalmente non ostacolo chi vuol farlo, semmai cercherò di diffondere la cultura della prevenzione.
Non sono contro la gestazione per altri, ma allo stesso modo chiederei che non fosse un mercato per i poveri, che sia realmente un dono, e che non porti conseguenze a chi dona.
Insomma che io sia contro o a favore di qualcosa, non giudico ne impongo a chi vuole farlo, semmai mi preoccupo in entrambi i casi che tutto si svolga senza danni per nessuno, e stimolerei ogni forma possibile per fare scelte diverse, se ci sono alternative.

siman Inserito il - 16/04/2021 : 00:05:16
Eroe ha scritto:

siman ha scritto:

...

Quanto alla foto, pur rispettando le tue opinioni e i tuoi gusti estetici personali, rimango sulle mie idee:
Una genialata da una parte e una esibizione gratuita e squallida dall'altra.

Ovvero sostieni che chi si fa una foto nudo è di conseguenza esibizionista? Oppure lo deduci da cosa? Te lo chiedo così anche io imparo a riconoscere un esibizionista in quanto credevo, evidentemente sbagliandomi, che gli esibizionisti fossero a) coloro che allargano l'impermeabile mostrandosi nudi; b) coloro che in spiaggia si mostrano con l'uccello ritto pavoneggiandosi; c) e sospetto che un po' lo siano anche coloro che, in una spiaggia nudista, passano ore in piedi affinché più gente possibile possa ammirarli ma di quest'ultimi non sono del tutto certo che lo siano.
Ora fammi capire a che categoria di esibizionista appartiene questo modello.


Per te esibizionismo è solo contemplato negli esempi che hai portato?
Negli ultimi tempi, qui in questo forum, non ci hai mai visto atti di esibizionismo?

Un fotografo ma anche chiunque che si faccia un autoscatto nudo, non è sicuramente esibizionista.
Se ci si fotografa nudi per pubblicizzare un prodotto che nulla ha a che fare con l'essere nudi, come dicevo prima (parere mio e non voglio convincere nessuno), o è una genialata (e allora ben vengano le polemiche perché il prodotto commerciale aumenta esponenzialmente la sua visibilità) oppure è esibizionismo.

Poi, intendiamoci, un conto è criticare il, o dissentire col, fotografo.
Minacciare oltre che stupido, violento e becero è soprattutto criminale.

Per ultimo, se fossi stato il presidente della maison di moda, produttrice della borsetta, la foto non mi sarebbe (soggettivamente) piaciuta; ma confidando nella pubblicità dele eventuali critiche che avrebbe sollevato...SICURAMENTE E DECISAMENTE l'avrei avallata e sostenuta.


Per dirla papale, papale, i miliardari che detengono il marchio e i relativi guadagni, si stanno facendo delle belinate di ridere sia con gli idioti che bestemmiano che con i movimenti gay e/o liberisti che insorgono (giustamente) contro tali minacce.
Quelli, comunque, se ne stanno tranquilli sui loro mega yacht o nelle ville con piscine olimpioniche o negli attici da 500mq nel centro di Milano, Parigi, New York e chissà dove a contare le cascate di soldi che gli arriveranno a breve.



Eroe Inserito il - 15/04/2021 : 23:31:06
siman ha scritto:

...

Quanto alla foto, pur rispettando le tue opinioni e i tuoi gusti estetici personali, rimango sulle mie idee:
Una genialata da una parte e una esibizione gratuita e squallida dall'altra.

Ovvero sostieni che chi si fa una foto nudo è di conseguenza esibizionista? Oppure lo deduci da cosa? Te lo chiedo così anche io imparo a riconoscere un esibizionista in quanto credevo, evidentemente sbagliandomi, che gli esibizionisti fossero a) coloro che allargano l'impermeabile mostrandosi nudi; b) coloro che in spiaggia si mostrano con l'uccello ritto pavoneggiandosi; c) e sospetto che un po' lo siano anche coloro che, in una spiaggia nudista, passano ore in piedi affinché più gente possibile possa ammirarli ma di quest'ultimi non sono del tutto certo che lo siano.
Ora fammi capire a che categoria di esibizionista appartiene questo modello.
Eroe Inserito il - 15/04/2021 : 23:24:52
siman ha scritto:

Continui a preoccuparti del movimento di Adinolfi? Sono più di 120.000? Ok. 240.000? Per superare lo sbarramento del 3% bisogna ricevere molto di più di un milione di voti.
...

Il problema non sono tanto gli Adinolfi o Pillon quanto politici ben più importanti che hanno usato la gogna pubblica, di chi non condivide le loro idee, più volte e di loro fiancheggiatori che, negli ultimi anni, hanno falsificato se non del tutto inventato articoli e notizie per fomentare l'odio contro i diversi. Sappiamo bene che un partito è stato creato dal nulla diffondendo l'odio contro i meridionali usando gli insulti più beceri e speranze di catastrofi le più squallide che mente umana possa concepire.
siman Inserito il - 15/04/2021 : 22:17:52
Continui a preoccuparti del movimento di Adinolfi? Sono più di 120.000? Ok. 240.000? Per superare lo sbarramento del 3% bisogna ricevere molto di più di un milione di voti.
Forse qualche partito (leggi i dirigenti) gli strizzano un occhio?
Può darsi...fino al giorno dopo le elezioni, può darsi.
In politica conta quanti voti porti, non se dici le preghiere o contesti i preti.

Quanto alla foto, pur rispettando le tue opinioni e i tuoi gusti estetici personali, rimango sulle mie idee:
Una genialata da una parte e una esibizione gratuita e squallida dall'altra.



a_fenice Inserito il - 15/04/2021 : 21:58:03
siman ha scritto:

Fenice e Eroe, mi parete un po' troppo terrorizzati.
Vero che non bisogna mai abbassare la guardia ma rendetevi anche conto che siamo nell'era dei social. Una volta c'era lo scemo del villaggio e ora, purtroppo, tutti leggono TUTTI gli scemi di OGNI villaggio.
Se calcoliamo l'incidenza (per difetto) di simili idioti con un misero 0,2%...su 60 milioni di persone, diventano 120.000.

Quanto invece alla foto, sperando non mi vogliate ritenere omofobo, io ho due opinioni contrapposte:
1) Non mi piace perché la ritengo solo una squallida ostentazione di se stesso, condita da una buona dose di narcisismo.
A me personalmente, gli esibizionisti (donne o uomini che siano) non sono mai andati a genio.

e

2) Mi piace moltissimo perché una pubblicità per essere efficace e vincente deve "spaccare", nel senso di attirare il più possibile l'attenzione.

Onde per cui, tutti gli alti papaveri della maison con i loro bla, bla (sempre secondo me ovviamente) sono tristi dal di fuori, ma fanno salti di gioia dal di dentro.




Terrorizzati? No, di norma faccio ciò che voglio, anche in senso provocatorio. Ovvio che non vado a stuzzicare nudi di vespe, ma le mosche comuni le stuzzico di continuo. Le vespe no, non tanto per paura, ma perché tanto non ragionano, quindi servirebbe solo a litigare, come minimo.

Quel difetto dello 0,2 da solo son quelli di adinolfi, vero che anche loro, come da noi, son iscritto ovunque, ma ahimè son di più, e appartengono alla razza Aedes albopictus in versione umana, Ops, subumana.

Foto punto uno. Oddio non la definirei exibit, non mi pare ostenti nulla. L’unica cosa veramente bella sono i capelli, per il resto, pur se è un bel ragazzo nel toto, è magrissimo, tutt’ossa, e pure peloso

Foto punto due. Questo è il nodo del discorso. Una pubblicità vale se ha qualcosa per cui ti rimane impressa, e ti può successivamente far venire voglie.
Un esempio, la pubblicità stupidissima di manomano.
Quel coso per fare i buchi, il tubo di metallo che si piega, quella cosa che fa i fili d’erba tutti alti uguali, e via dicendo. Fantastica.

Ma alla luce delle ultime riflessioni: questa pubblicità vale la merda che ci è stata spalmata sopra? Se la meritava?

Che caxxo di compaesani abbiamo?

Qui non è proprio terrore, ma amara constatazione




siman Inserito il - 15/04/2021 : 21:27:33
Fenice e Eroe, mi parete un po' troppo terrorizzati.
Vero che non bisogna mai abbassare la guardia ma rendetevi anche conto che siamo nell'era dei social. Una volta c'era lo scemo del villaggio e ora, purtroppo, tutti leggono TUTTI gli scemi di OGNI villaggio.
Se calcoliamo l'incidenza (per difetto) di simili idioti con un misero 0,2%...su 60 milioni di persone, diventano 120.000.

Quanto invece alla foto, sperando non mi vogliate ritenere omofobo, io ho due opinioni contrapposte:
1) Non mi piace perché la ritengo solo una squallida ostentazione di se stesso, condita da una buona dose di narcisismo.
A me personalmente, gli esibizionisti (donne o uomini che siano) non sono mai andati a genio.

e

2) Mi piace moltissimo perché una pubblicità per essere efficace e vincente deve "spaccare", nel senso di attirare il più possibile l'attenzione.

Onde per cui, tutti gli alti papaveri della maison con i loro bla, bla (sempre secondo me ovviamente) sono tristi dal di fuori, ma fanno salti di gioia dal di dentro.


siman Inserito il - 15/04/2021 : 21:13:23
Eroe ha scritto:

Bisognerebbe dire: Ha ancora senso vivere su questo mondo?



Mi auguro tu intenda una cosa alla Finardi...

https://m.youtube.com/watch?v=cRncHME6NcQ

...piuttosto che una soluzione tipo Masada.


Mauroverona Inserito il - 15/04/2021 : 20:48:14
Credo che.... Tutti noi abbiamo delle paure, alcune giustificabili, altre no....
Eroe Inserito il - 15/04/2021 : 20:38:08
a_fenice ha scritto:

Nota extra topic ma in tema. Mesi fa litigai con un vecchio amico, anzi ex amico, del sito, venuto tra l’altro a tanti raduni.
Ha cominciato a mettere su fb tutta una serie di post altamente omofobi.
Ci discuto, ci parlo, gli dico ma te non ti conoscevo così, cosa vai dicendo…
Lui spiega che sa il latino e il greco, che l’etimologia del termine… che non ha nulla contro i gay ma che ha paura che se si trova da solo gli rubino la verginità posteriore (preciso oltre 80 anni, e assolutamente improponibile anche per il peggiore dei fetish) quindi è omofobo perché non fa sesso coi maschi


Passo e chiudo

Quindi essere omofobi salva la verginità del deretano? Quindi se una donna è contro i maschi si salva dalla possibilità di essere violentata?
a_fenice Inserito il - 15/04/2021 : 18:51:15
Nota extra topic ma in tema. Mesi fa litigai con un vecchio amico, anzi ex amico, del sito, venuto tra l’altro a tanti raduni.
Ha cominciato a mettere su fb tutta una serie di post altamente omofobi.
Ci discuto, ci parlo, gli dico ma te non ti conoscevo così, cosa vai dicendo…
Lui spiega che sa il latino e il greco, che l’etimologia del termine… che non ha nulla contro i gay ma che ha paura che se si trova da solo gli rubino la verginità posteriore (preciso oltre 80 anni, e assolutamente improponibile anche per il peggiore dei fetish) quindi è omofobo perché non fa sesso coi maschi


Passo e chiudo

Mauroverona Inserito il - 15/04/2021 : 17:09:32
a_fenice ha scritto:

Aspirerebbero da morire essere uguali



Ecco.... Qui la penso anch'io così, da qui ad arrivare all'odio....

Mauroverona Inserito il - 15/04/2021 : 17:04:34


Anche l'odio verso questa foto non va bene, però a m'è come viene sottolineato nell'articolo, mi dà più fastidio l'episodio in metropolitana.....
a_fenice Inserito il - 15/04/2021 : 16:57:36
Deriva dal fatto che sono solo marionette, asserviti a forti comunicatori di regole assurde e di odio verso gli altri, incapaci di esprimere i loro desideri veri, e per questo darsi da fare maledicendo chi invece ce la fa e ha il coraggio di essere se stesso. Si, perché loro, son capaci di sfogarsi solo a prostitute e coi porno, e odiano chi invece riesce a vivere senza paure. È il fulcro del l’omofobia allargata a ogni cosa che rappresenti libertà di agire.
Aspirerebbero da morire essere uguali, ma non potendo, per vigliaccheria, per mille scuse sociali, attaccano chi è libero, e si limitano alla notte e ai computer per vivere, anzi, mimare, con ipocrisia, le loro realtà.
Quando Leopardi parlo di sepolcri imbiancati, sapeva bene di cosa parlava.



Eroe Inserito il - 15/04/2021 : 16:38:32
Ha ancora senso vivere in questo paese?
Figuratevi i nudisti, maschi e soprattutto femmine, che vivono in quei paesi ove vige la Scharia.
Bisognerebbe dire: Ha ancora senso vivere su questo mondo?
... visto che soprattutto esaltati e narcisisti patologici finiscono con andare al potere assurdamente con il sostegno popolare? In quanto mentre le persone pacifiche non desiderano in genere raggiungere posti di comando gli altri, anche a qualunque costo e sparando incoerenze continue, agognano il potere con tutte le loro forze ed uno dei metodo più facili per raggiungerlo è indicare delle minoranze da odiare per cui poi ogni minoranza, nudisti compresi, viene investita da questa scia di odio.
A me l'uomo nudo con la borsa lascia del tutto indifferente e non capisco da dove viene fuori tutto questo aggressivo bigottismo da parte di assidui frequentatori di YouPorn e prostitute.
a_fenice Inserito il - 15/04/2021 : 14:20:51
Aggiungo:


https://www.repubblica.it/d/2021/04/12/news/valentino_pierpaolo_piccioli_post_instagram_commenti_haters_odio_omofobia_michael_bailey_gates-296094328/?ref=RHTP-BH-I296043158-P2-S2-T1&fbclid=IwAR02sofxIY12R0T4a-ZHZBZiTQbNHy_H14FDYjHL9yivKWoHsx4oKk4XWYM


a_fenice Inserito il - 15/04/2021 : 14:04:33
Siman: ps. . faccio anch'io adesso una provocazione:
Quante volte abbiamo contestato le pubblicità accompagnate da donne nude che niente c'entravano col prodotto offerto? (Automobili, cacciaviti, lampadine ecc ecc).
Seguendo il medesimo ragionamento...che ci azzecca un uomo nudo con la pubblicità di una borsetta?
*********

Alt, qui ci sono ragionamenti diversi.
Una donna può pubblicizzare nuda quel che vuole, idem un uomo.
Però le donne si incachiamo di essere sfruttate come figura sexy, e non considerate come persone e come unità intelligenti… senza retorica, nessuno ha nulla da dire, ma se arrivi a mostrare te nuda, lecita la cosa, poi non è facile sostenere altro. Devi arrivare a ragionare che vai bene comunque, nuda vicino ad un’auto e vestita in doppio petto seduta ad un tavolo di dirigenza. Ma se il tema è solo la considerazione, non devi dargli adito alle chiaccchiere (Ognuno deve libero di andar vestito come vuole, ma se poi c’è gente che lo critica, non può lagnarsi, ovvero, non dovrebbe esistere chi lo critica, perché questo è il problema, ma il mondo non è fatto di intelligenti e libertari e basta, ahimè)
Un uomo nudo è soggetto alle stesse identiche critiche da parte degli stessi ignobili personaggi, però cambia la reazione: della donna nuda si lagnano le stesse donne (vedi sopra), ma il pubblico apprezza, di un uomo si lagnano tutti, maschi e femmine. E non per l’eventuale inopportunità dell’immagine, ma usando ogni insulto omofobico conosciuto e arrivano ad invocare l’intervento dell’altissimo, che se c’è, spero abbia ben altro da fare.

Lo scopo pubblicitario, pure questo è diverso.
La donna attira, stimola l’acquisto, facendo leva sui bassi fondi del maschio (compra quest’auto e troverai fig…gliele come questa che vogliono salire con te.
Con maschio nudo non stimoli praticamente nulla per nessuno, non è che la donna compra la borsetta perché a tenerla c’è un manzo o un omnisesso.
Le pubblicita in tal senso dovrebbero mandare messaggi di uguaglianza e parità, un messaggio “guarda la borsetta e la libertà che ne deriva a possederla”, non altro. Come i baci che Ikea ha messo nella miriade di coppie pubblicizzate, di ogni genere, che possono realizzare il sogno di una casa economica grazie a loro. Non si inneggia a sesso, non si inneggia all’evoluzione del discorso gender, come chi commenta scrive, ma si presenta solo la normalità come è e come dovrebbe essere



Forum de iNudisti © 2006 / 2021 iNudisti.it Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000