Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Cazzeggio
 Smutandati

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
muscoli Inserito il - 20/08/2019 : 07:47:37
... o se si vuole fare i buscia anglofoni "FREEBALLING".

Molti nudisti non portano l'intimo, ma noi "freeballers" ne facciamo il nostro obiettivo semi-nudista: c'è tanta differenza fra mettere l'asciugamano sulla sabbia per evitare impanatura dei genitali o averlo legato in vita?

La differenza importante è che noi possiamo farlo OVUNQUE IN QUALSIASI MOMENTO, non nei nostri (purtroppo) rari momenti liberi in piccolissimi ghetti.
La stagione calda è lunghissima, pantaloncini larghi e cortissimi (o bermuda se più consono) permettono la sensazione di nudo, gli altri al massimo possono intuire, ma non sono sicuri e fanno finta di niente.

Ok siamo goliardici, irriverenti, canzonatori, giocherelloni, perfino dissacranti, ... ma NON ci prendiamo sul serio e forse siamo davvero noi stessi liberi anche se, come in tutte le categorie, ci sono fra noi ossessionati e pazzi.

Però ...
e se fossimo proprio noi quelli che renderanno il nudo DEMILITARIZZATO con gradualità?

Chi si ritrova in questo mi contatti
Chi ha perplessità mi chieda, sicuramente avrà risposta con un sorriso.

PS
Ci presentiamo nella sezione "CAZZEGGIO" perché forse è quella più consona al nostro spirito ...

Immagine:

158,07 KB
30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
muscoli Inserito il - 02/09/2019 : 12:25:09
5 stelline non so manco cosa siano ahahahah

Da ragazzo ero timido, insicuro, mi pareva di non avere informazioni o doti sufficienti x stare con gli altri nel modo "giusto".
Poi un giorno ho capito che NON C'È il modo giusto! Da allora la timidezza si è sciolta come neve al sole.
Questo non significa che ho smesso di imparare, significa che ho cominciato ad osservare con occhi diversi sia gli altri che me stesso: ero libero!
Penso che le regole siano la cosa peggiore per aiutarti: ti ingabbiano sempre più. Guardale come ... cartine stradali, non ci fai turismo sulle cartine né scegli percorsi e tempi della passeggiata su di esse. Ti servono solo x capire se dare un'occhiata VERA o no al posto.

maurobuio Inserito il - 02/09/2019 : 11:25:29
comincio a sospettare che noi due parliamo due lingue diverse....e potrebbe essere un vantaggio per te..... Raggiungeresti le 5 stelline in fretta
Giudico solo in casi estremi, in poche parole chi se lo và a cercare(sbagliato....e chi lo sà).
Ti sembra che un Timido, abbia un carattere per giudicare gli altri,semmai cerca di nascondersi e non farsi notare dagli altri, calza a pennello con quello che sono io.
muscoli Inserito il - 02/09/2019 : 08:42:08
Quando io stavo in gruppo nudo, al primo impatto mi sento a disagio, poi con il passare del tempo, passa....... Mi viene difficile giudicare gli altri, visto che anch'io non mi sento apposto


Maurobuio perché darsi la pena di "giudicare"? O anche solo "valutare". Lo yoga dice che è l'origine di tutti i mali.
Io credo che chi non valuta gli altri abbia anche molto meno problemi di disagio: non giudico, manco ci penso a essere giudicato!

Quando sento una valutazione mi interessa solo capire la sua origine x capire come posso migliorare, per questo insisto a domandare e fare esempi x capire se c'è un problema oggettivo di percezione altrui che non ho considerato o è solo un problema di occhiali di chi guarda.

Nel mio mondo ideale senza regole (e quindi senza maschere) non ho alternative mi pare
maurobuio Inserito il - 02/09/2019 : 07:34:01
muscoli ha scritto:


Maurobuio se hai domande specifiche ti rispondo, anche in privato e BREVEMENTE se pensi che non siano cose da chiedere in pubblico (dal mio punto di vista puoi chiedere tutto).
Cmq sono certo che hai esperienza diretta di cosa voglia dire interiormente essere davanti a un altro nudi o vestiti in zone/compagnie con "etichette sociali diverse", hai mai pensato a come sia SENZA etichette?

Alby960: smack :))


Dove ho sbagliato anche in questa discussione?
Probabilmente ho fatto degli esempi, dove forse qualcuno si è riconosciuto Esibizionista.
Non credo sia il tuo caso, senò ,mi avresti risposto, secondo me in modo diverso.......
In passato è successo un'altra volta una cosa simile, e né fecero un caso polititico (sempre per colpa mia).
Quando io stavo in gruppo nudo, al primo impatto mi sento a disagio, poi con il passare del tempo, passa....... Mi viene difficile giudicare gli altri, visto che anch'io non mi sento apposto.......
Può succedere che qualcuno non si renda simpatico, un pensiero ci può scappare ......come ovviamente lo possono pensare anche su di m'è.
Tornando sulle Etichette, ti chiedo scusa se per sbaglio, in qualche mio scritto, ti sei sentito etichettato.......
muscoli Inserito il - 01/09/2019 : 23:35:36
PS
mi è venuto in mente una cosa (ebbene sì un'altra, è difficile vedere tutto anche concentrandosi su un argomento a un "tavolo" solo):

Lo scopo di noi freeballers, a differenza degli esibizionisti è NON essere visti se non da altri freeballers. Per questo mi stonava il dubbio esibizionista.
Chiaro che avere il distintivo evidente di freeballer e avere garanzia di non esibirsi a persone che non lo desiderano è cosa da giocolieri ... Ma paga con la totale eliminazione di maschere fra una piccola élite, cosa che richiede molto coraggio per essere sopportata nelle forme che la mutevolezza umana ti farebbe vedere ... *NUDE*

Maurobuio, sono sempre troppo ermetico?
Non posso essere specifico e materiale su cose che sono sempre diverse e immateriali ...
muscoli Inserito il - 01/09/2019 : 23:22:04

Però noi nel nostro piccolo e rilassato nudismo, potremmo abbassare le armi e vedere e ridere e rilassarsi su cose innocenti e smettere di fare i puritani integralisti.
Non bastano i tessili per questo?


Forse bastava questo ... o forse no ...
Cmq grazie di essere il mio "Piero Angela" :))))

Maurobuio se hai domande specifiche ti rispondo, anche in privato e BREVEMENTE se pensi che non siano cose da chiedere in pubblico (dal mio punto di vista puoi chiedere tutto).
Cmq sono certo che hai esperienza diretta di cosa voglia dire interiormente essere davanti a un altro nudi o vestiti in zone/compagnie con "etichette sociali diverse", hai mai pensato a come sia SENZA etichette?

Alby960: smack :))
maurobuio Inserito il - 01/09/2019 : 09:41:25
a_fenice ha scritto:

maurobuio ha scritto:

Non credo di aver capito al 100% l'ultimo tuo pensiero, ma attenderò qualche Papiro di a-fenice, per qualche chiarimento in più
hai detto qualche, quindi doppia dose





Scherzavo
albi960 Inserito il - 01/09/2019 : 09:10:23
Ovviamente stare nudi è una cosa naturale e trovo anche naturale se si esce di casa senza mutande.
I video di "muscoli" lo trovo divertente e, come detto da altri, goliardico.
Alla base c'è sempre il rispetto per se stessi e per gli altri.
Un saluto nudo a tutti.
a_fenice Inserito il - 01/09/2019 : 08:18:10
maurobuio ha scritto:

Non credo di aver capito al 100% l'ultimo tuo pensiero, ma attenderò qualche Papiro di a-fenice, per qualche chiarimento in più
hai detto qualche, quindi doppia dose



a_fenice Inserito il - 01/09/2019 : 08:17:23
E, quasi voglio spezzare una lancia diversa, per far capire ancor meglio, anche se so che susciterà reazioni.

Mettiamo da parte un attimo il nudismo che predichiamo noi, spostiamo l’attenzione sui, chiamiamolo genericamente, sessoliberi.

Cosa fa la differenza, profonda differenza, tra i sessaioli nostrani, nelle nostre spiagge, da quelli di cap (dell’area di libero sesso e della movida serale)

Nelle nostre spiagge ogni cosa e gesto, pur fatto tra consenzienti (ahimè non solo) , è finalizzato a scalpore e ha trovare il buco disponibile o per mettersi in mostra nella propria deficienza.

A cap la gente che sta nella spiaggia “porno”, fa e vede altri far sesso, al 99% fa i cavoli suoi ed esplica semplicemente la sua libertà di farlo, senza che ciò diventi o sia motivo di scandalo o perversione. La sera gira agghindato secondo voglia, con mise sexy si, estremamente sexy ed erotiche, ma mai sfacciatamente porno. Vedi il commenda vestito da Romano, così come con guinzagliò e museruola, ma che se la vive e la dimostra come quando ci trasformiamo a carnevale. Può essere l’espressione di un suo modo di intendere vita o sesso, o semplicemente una sua piccola e innocente trasgressione che mostra con gogliardia. Non è che se noi ci vestiamo da vampiro significa che vogliamo azzannare giovani fanciulle. Idem la in chiave sexy.

Beh quei nudisti, quel ramo di nudismo, ha liberato ancor più di noi la sua mente. Punto.

Ora non ditemi che sto sollecitando qualcuno a fare qualcosa o che vorrei che ovunque fosse cap.
Vero, se ovunque forse cap tanti problemi cesserebbero, ma poi sia diventerebbe noia, sia andrebbe contro chi la pensa diversamente etc etc etc.

Però noi nel nostro piccolo e rilassato nudismo, potremmo abbassare le armi e vedere e ridere e rilassarsi su cose innocenti e smettere di fare i puritani integralisti.
Non bastano i tessili per questo?
a_fenice Inserito il - 01/09/2019 : 08:01:10
Beh dai Mauro, è chiaro.
Il nudismo riguarda i vestiti, un corpo senza vestiti può vivere la condizione nudista. Non obbligatoriamente. ( mettici pure tutte le accezioni che vuoi: chi sta nudo per fare sesso sta nudo per altro, chi sta nudo in sauna/ doccia sta nudo per altro; motivi diversi che esulano dal nudismo).
Ma la nudità o l’essere nudista deve essere prima di tutto mentale, un modo di vita che ti fa essere nudista prima di tutto dentro di te (che forse il conte quando va costumato con gli amici è meno nudista ? Lo è e lo rimane, solo lo pratica quando è possibile senza fasciarsi la capoccia), ma soprattutto un nudista deve spogliarsi di concetti e preconcetti tessili.
Uno dei primi in assoluto?
Se sei un nudista sai che il tuo corpo nudo non è così perché cerchi di stuzzicare gli altri, ne gli altri te. Quindi tutte le attenzioni possibili alle sovraricazionj, ma state liberi nell’essere nudi. Non guardate voi stessi o ognuno che si avvicina come fosse un qualcosa deputato a sesso.
Un’altra che abbiamo detto più volte, sempre in argomento? L’erezione capita. Spaventa qualcuno, no. Destabilizza qualcuno, forse. Cosa fai affinché sia una cosa naturale e non una lesione di libertà altrui? Se ti vedono non stai uccidendo nessuno, purché ovviamente non ti esibisci del tipo chiami Federica e la fai apprezzare di più, o ci giri in spiaggia mostrando che pitone hai. Ma se la vedi, non gridare “al lupo” come farebbe un tessile: fa parte dell’accettare di essere nudi: non c’è nulla di artificiale che nasconda le tue reazioni, quindi puoi accettarla come una deformazione fisica o il muscolo pompato o la tetta bella soda.

Ma la più importante di tutte, credo: mettendoti nudo accetti che te venga visto nel tuo vero spirito, e non attraverso vestiti e accessori, che creano classe sociale. Nello stesso modo ci vedi gli altri. Se ci mettiamo nudi per essere in pace con se stessi e col mondo, ma poi facciamo chiose a mille boiate che ci circondano, allora non viviamo con serenità il nudismo, quindi è una cosa che di fatto non accettiamo, quindi meglio rimettere le mutande e lasciare il poco spazio agli altri.
Se non si è prima di tutto liberi da malizie, preconcetti, baghinaggio dentro la testa, nei nostri pensieri, e dobbiamo vivere ogni cosa con sospetto è paura… ma lasciate perdere.

Ho parlato di malizie e preconcetti… non altro.

maurobuio Inserito il - 01/09/2019 : 06:55:23
Non credo di aver capito al 100% l'ultimo tuo pensiero, ma attenderò qualche Papiro di a-fenice, per qualche chiarimento in più
muscoli Inserito il - 01/09/2019 : 00:00:13
L'unico nudo di cui non posso fare a meno è quello nella testa, come se sentire il corpo "non protetto" scoprisse anche la mente e mi portasse a rompere ogni sovrastruttura sociale ed essere innocente come un bambino.
Non mi importa "cosa/quanto tolgo" di fisico purché scatti quello mentale. Trovo che ci siano persone "vestitissime da nude" e persone "nude da vestite". Messa così ti suggerisce qualcosa di quello che intendo?

Non sto dicendo che gli altri modi di vivere il nudismo non siano ok, sto solo cercando modi diversi di comunicare il senso del discorso che ho iniziato.
maurobuio Inserito il - 31/08/2019 : 21:09:08
Forse la differenza tra noi nudisti è : c'è chi pur di stare nudo a tutti i costi(o semi nudo), è disposto anche rischiare........poi ci sono quelli come me, e soprattutto negli ultimi tempi, che tra stare nudo (dove è permesso), o indossare anche solo un costume perché è in zona Tessile, non ci fà più caso,oppure anche semplicemente in casa, dove potrei....., ma invece stò vestito.
Come ho scritto nella pagina precedente, una volta ci tenevo di più a stare nudo il più possibile, ora è indiferente.
Certo se dovessi ricevere una proposta di passare una giornata al mare(da nudista),e potendoci andare, ci andrei con una gamba sola.
muscoli Inserito il - 31/08/2019 : 20:11:02
Maurobuio hai ragione siamo abituati a un mucchio di ammennicoli e senza sembriamo persi, però io sono nato in campagna 61 anni fa, per noi era normale sparire con NIENTE (non nudo, non mi ponevo il problema, avevo altre attenzioni) in mezzo alla campagna a giocare con un paio di amici o anche da solo. Lo so che è ben diverso che vivere senza niente, ma ti garantisco che è una sfida che amerei affrontare.

Le nuotate migliori (stavolta nudo col lo slip al collo x necessità della Versilia) sono quelle con bandiera rossa in cui dopo aver corrotto il bagnino con la tessera agonistica entro in mare oltre i surfisti e mi "perdo" tra le onde dove non c'è NESSUNO ... sei autorizzato a chiamarmi pazzo :) però questo forse ti comunica cosa mi farebbe sentire "nudi e crudi" e meglio se senza cameramen.

A volte essere nudi per me è spogliarmi di qualcosa dentro alla testa più che sopra il corpo, non so se riesco a comunicarla però ...
muscoli Inserito il - 31/08/2019 : 20:01:08
Ebbene sì, Simian, mi hai beccato, spesso non leggo con troppa attenzione, tantomeno tornando indietro a ripassare la sequenza ... Mi comporto come al bar più che come a lezione, ma non è per mancanza di rispetto nei vostri confronti e semplicemente che qui ... non lavoro :)

Eroe le regole del seminudista sono semplicissime: "usare il buon senso e NIENTE REGOLE", non potrebbero esserci per dei goliardi: sarebbe un controsenso, gli scherzi fanno apposta a infrangerle!!!
Nel nostro gruppo Telegram la policy è solo questa, la fa rispettare una cosa sola e potentissima: prese per il culo potenti ed esuberanti :)

Vediamo se dura.
Eroe Inserito il - 31/08/2019 : 16:28:39
Bene ora non resta che scrivere il manuale del seminudista ed i suoi dieci comandamenti.

Ma in una spiaggia nudista il seminudista come si veste o meglio come si semisveste?
a_fenice Inserito il - 31/08/2019 : 10:04:32
siman ha scritto:

muscoli ha scritto:


Invece, per i più tanti e secondo me giustamente, ognuno è giusto che abbia un suo nudismo soggettivo.
Tutto il resto sono solo bla, bla.



Scusa, non ti avevo capito.

Ma del resto qui che altro vuoi fare se non blabla


Ah ah ah che non avevi capito, ci può stare...
ma fa sorridere (non ridere) che tu abbia inteso come critica, l'amichevolissimo input di Pieros.it a leggere altri post recenti.


verissimo.
Un forum è un bla bla, cercato di esprimere però con correttezza e con senso discorsivo. Vero, non hai vissuto nudo pubblico, vero, a volte ci sono degli intransigenti, ma chissenefrega quando puoi esprimere lo stesso la tua idea. Peggio nel mondo esterno quando ti ritrovi giudicato e condannato senza possibilità di replica.
Vero anche che alcune cose non avendole vissute non sai che dire, ma un parere comunque dovresti averlo, o un pensiero, o un dubbio, o una domanda. Non bisogna aver vissuto tutto per dire la propria, altrimenti mi domando ad esempio, come facciano i cittadini a votare qualcuno o ad andare ai referendum. Son tutti argomenti di cui non capisce un piffero nemmeno chi c’è dentro… eppure votiamo e decidiamo.
Perché qui dovrebbe essere diverso?

E giustamente piero ti ha sollecitato ad esplorare il resto del forum

E poi ci sono così tanti argomenti, mica solo piselli oper air!!!

maurobuio Inserito il - 31/08/2019 : 08:30:40
esatto Siman,ognuno vive il nudismo come crede, ché sia sbagliato o no, non lo può decidere un altro.

A Muscoli: una realtà come da te scritto(nudi e crudi), piacerebbe pure a me, ma per riuscire a vivere in quel mondo, ci devi nascere, e non trasferirti ora che ti sei adeguato al mondo moderno, cambiare vita ora, e trasferirti là adesso, camperisti forse un paio di giorni
non di più......
poi credi veramente che in quella trasmissione, gli attori non vengono aiutati . ?
siman Inserito il - 31/08/2019 : 07:55:16
muscoli ha scritto:


Invece, per i più tanti e secondo me giustamente, ognuno è giusto che abbia un suo nudismo soggettivo.
Tutto il resto sono solo bla, bla.



Scusa, non ti avevo capito.

Ma del resto qui che altro vuoi fare se non blabla


Ah ah ah che non avevi capito, ci può stare...
ma fa sorridere (non ridere) che tu abbia inteso come critica, l'amichevolissimo input di Pieros.it a leggere altri post recenti.

muscoli Inserito il - 31/08/2019 : 07:47:43

Invece, per i più tanti e secondo me giustamente, ognuno è giusto che abbia un suo nudismo soggettivo.
Tutto il resto sono solo bla, bla.



Scusa, non ti avevo capito.

Ma del resto qui che altro vuoi fare se non blabla
siman Inserito il - 31/08/2019 : 07:45:21
muscoli ha scritto:


ne raccontiamo tante, ma nelle varie discussioni presenti sul forum....se tu entri e ti interessi solo di questa sarà difficile....


... E l'accademia del nudista puro le cassa tutte come eresia?

Perché dovrei andare a dire la mia opinione incompetente su cose che magari non ho vissuto?
A me interessa questa, osteggiata come il nudismo a quanto pare, ma invisa ai nudisti stessi ...
Questo mi fa male al cuore ahahHaHaHH



Qui ti sbagli, però.

Qui dentro non c'è alcuna accademia del nudismo e anzi gli unici che son sempre stati cassati, son proprio coloro che di tanto in tanto. pretendono di elargire un qualche (loro) Sacro Verbo.
Negli anni molti iniziavano il loro sapere con:
"Il nudismo È... ecc ecc".
Invece, per i più tanti e secondo me giustamente, ognuno è giusto che abbia un suo nudismo soggettivo.
Tutto il resto sono solo bla, bla.

muscoli Inserito il - 31/08/2019 : 07:29:08

ne raccontiamo tante, ma nelle varie discussioni presenti sul forum....se tu entri e ti interessi solo di questa sarà difficile....


... E l'accademia del nudista puro le cassa tutte come eresia?

Perché dovrei andare a dire la mia opinione incompetente su cose che magari non ho vissuto?
A me interessa questa, osteggiata come il nudismo a quanto pare, ma invisa ai nudisti stessi ...
Questo mi fa male al cuore ahahHaHaHH

Posso farvi una domanda?
Quale è la sensazione, la condizione mentale che rende appetibile il nudismo integrale?
Essere in ghetti nudisti?
Che non si possano nascondere i gioielli?
Il capriccio mentale di non toccare tessuto? (Savo asciugamano sotto)

Personalmente mi piacerebbe vivere una esperienza come "nudi e crudi" di natgeo in cui sono nudo nella natura per giorni con PROPRIO NIENTE! Tutto il resto non mi pare "nudismo integrale": che so io stare nudo vicino all'auto da 40k€ con sedili in stoffe pregiate, con creme solari 50 che coprono il 98% del sole (mentre alcuni vestiti l'80%), non sfioro la terra minimamente separato sempre da tessuti abbondanti e indosso gioielli?
Bah ... Mi sento più nudo io a lavorare con il minimo (non chiamano anche "minimum" quello che mettono per comodità nudisti veri e totali a heliopolis)
maurobuio Inserito il - 31/08/2019 : 07:25:48
esatto, ma mi sembra che per qualcuno sia diventata un'ossessione :in un modo o nell'altro devo stare nudo a tutti i costi, anche rischiando denunce se per sfiga qualcuno lo vede girare nudo dove non si può......
a_fenice Inserito il - 31/08/2019 : 07:14:01
Cavolo mica son Mose’ che riesco ad agitare le acque!!!

Ho solo detto che uno può essere un qualcosa anche se pratica quando può; essere o credere in qualcosa da si che diventiamo/siamo qualcosa.

E ognuno se la vive come vuole e può.

E convengo pure che quando uno è vestito anche solo di un pareo, in quel momento non sta praticando, ma non cambia ciò che è.

Uno si sente nudo se sta senza mutande, uno si sente vestito con le sole mutande, io mi sento nudo quando son nudo.

Ma tutti sono e si sentono nudisti

Che bella la diversità!!

Punto
maurobuio Inserito il - 30/08/2019 : 22:19:20
Adesso però, non tiriamo fuori la parola (esibizionista),solo perché in un messaggio, forse ho esagerato con questa definizione

Per me, e leggete bene per ME, una persona che và alla ricerca, quasi ossessionata, di stare nudo o semi nudo, alla fine, secondo ME, non vive il nudo in serenità.

Io per esempio, non avendo la possibilità di stare nudo h24,nei momenti in cui non posso, sono un semplicissimo Tessile, cioè quello che non gira nudo in casa,quando va fuori, si mette le mutande, ecc.. ,per esempio io ora potrei stare nudo, ma invece ho addosso una canottiera e mutande,....... Perché...... Non sento l'esigenza di stare nudo a tutti i costi.
Vero.....una volta ero molto più fissato anch'io di stare nudo il più possibile, ma forse era più una sfida tra me e il Tessile.


Ps:altri esempi:argomento postato da ConteMax(eppure con il costume si sta meglio).
pieros_it Inserito il - 30/08/2019 : 22:17:41
muscoli ha scritto:
...ma ve le racconto quando voi mi raccontate quelle della vita nudista :D


ne raccontiamo tante, ma nelle varie discussioni presenti sul forum....se tu entri e ti interessi solo di questa sarà difficile....
pieros_it Inserito il - 30/08/2019 : 22:14:35
a_fenice ha scritto:
l’amico muscoli non ha detto che non sta mai nudo, ma ha poche occasioni di starci.
Però ha detto che apprezzando la libertà di non indossare intimo, mentalmente ha traferito il piacere nudista stando così, senza intimo.
Non ha mai affermato : io sono un nudista perché sono senza mutande.
Ha solo detto, quando non posso, anche lo stare senza mutande mi fa sentire nudo (pur non essendolo)


ma infatti siman aveva quotato te e non muscoli quando ha dato la sua opinione su questo, quindi la critica era a quello che avevi scritto tu, non a quello che aveva scritto muscoli....
....forse ti sei lasciato troppo prendere dalla mano a difesa di qualcuno che, a mio parere, si difende benissimo da solo....e hai agitato inutilmente le acque
pieros_it Inserito il - 30/08/2019 : 22:11:21
muscoli ha scritto:
un seminudismo davvero vissuto H24 fuori dai ghetti: le pareti mentali tessili sono saltate e resta solo una labile barriera a proteggermi dalla bigotteria tessile (ma non dal purismo nudista pare)



bene, buon seminudismo allora.
Ho provato a dare il mio contributo, ma visto che preferite cantarvela e suonarvela da soli voi 2, continuate pure
muscoli Inserito il - 30/08/2019 : 21:28:06
Grazie Fenice, vedo che mi capisci ...

poi ci sono tutte le altre psico-alchimie della vita seminudista, ma ve le racconto quando voi mi raccontate quelle della vita nudista :D

Forum de iNudisti © 2006 / 2020 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000