Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Segnalazioni, articoli, denunce, ringraziamenti
 Omotransfobia (2020)

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Luzy_pan Inserito il - 07/11/2020 : 11:01:52
Omotransfobia, primo ok della Camera a legge che la colpisce come discriminazione. La protesta del centrodestra: "È liberticida"
www.repubblica.it/politica/2020/11/04/news/omofobia_camera_approva_legge_a_scrutinio_segreto-273055372/

Per il centrodestra si tratta di una legge "liberticida" che introduce il "reato di opinione" sulle questioni legate al sesso e al genere. A titolo personale, in dissenso dal gruppo FI, hanno votato sì le deputate azzurre Giusi Bartolozzi, Renata Polverini, Stefania Prestigiacomo e i colleghi Elio Vito e Matteo Perego. Edmondo Cirielli (Fdi) ha annunciato: "Quando vinceremo le elezioni sarà la prima legge che abrogheremo"

www.repubblica.it/politica/2020/11/04/news/omofobia_camera_approva_legge_a_scrutinio_segreto-273055372/

........................................
........................................


13   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Luzy_pan Inserito il - 14/11/2020 : 13:44:21
bello bellissimo grazie

per chi non ha tempo di vedersi tutto
ascoltate il passaggio a 24:25
Eroe Inserito il - 14/11/2020 : 03:10:29
"Mi chiamo Davide e sono una bambina". Vi raccontiamo i nostri figli transgender

Il Fatto Quotidiano

Camilla Vivian
Mamma di una bambina transgender

Giulia Zaccariello
Giornalista Ilfattoquotidiano.it - FQMillenniuM

Introduce
Mario Portanova
Giornalista - FQMilllenniuM

https://youtu.be/hngzyWAjaCk
Eroe Inserito il - 13/11/2020 : 22:18:19
Concordo con Fenice è aggiungo solo che ogni bimbo che sa usare il computer, se non ci sono dei blocchi ben fatti per certi siti, prima o poi va a curiosare su YouPorn. Mia figlia, alla terza elementare, mi disse che una sua amica di scuola si vantava con lei che, quando la madre usciva, lei andava a guardare le scenette porno su quel sito per cui questa gente che vuol mantenere i figli casti ed innocenti sino alla maggiore età ha delle fette di patata sugli occhi.
a_fenice Inserito il - 13/11/2020 : 21:08:08
gabri72 ha scritto:

Da quel che mi pare di avere capito nel "nostro" mondo nudista/naturista in teoria non ci dovrebbero essere grossi problemi per l'accettazione delle persone omosessuali e transessuali,ma la Discussione sposta l'attenzione al di fuori.

Io penso che una legge contro l'omotransfobia può essere utile per "alzare l'asticella" di rendere l'Italia un paese un po' più civile..siccome ho notato che negli ultimi anni alcuni fatti di cronaca sono passati dalle parole ai fatti con vere aggressioni fisiche nei confronti di queste persone.
Però c'è anche da dire che una cosa è una legge che tutela altra cosa è la PROPAGANDA della Lobby Lgbt/q e sfumature varie che mi sembra che abbiamo intenzioni rivoluzionarie. Un conto è lo sdoganamento della libertà di sesso,di genere,di scelta,di orientamento..altra cosa è sovvertire un ordine naturale e qui ecco il collegamento con il naturismo,concludo che ognuno faccia la propria propaganda e coltivi i propri ideali ma per favore che si lascino stare i bambini!

hai fatto un discorso troppo da “loro due”, quindi oltre a quanto ha già detto eroe, ti aggiungo delle riflessioni.
La prima, la lobby LGBT. Da quanto ti risulti, è mai esistita nella storia un lobby che non abbia mai fatto i cacchi suoi e abbia dettato legge a tutti? Ben strana questa lobby composta di persone che vengono bullizzate da piccole, malmenate da grandi, che si trovano posti di lavoro preclusi, che non possono godere dei diritti elementari come tutti gli altri, e ti ricordo che fino a quattro anni fa non c’era diritto di coabitazione, supporto assistenziale, ne altri fondamentali diritti di chiunque abbia una vita normale. E ti aggiungo che ancora in molti paesi gli elementi di questa lobby, non solo sono perseguitati e perseguiti, ma ancora carcerati e impiccati.
Esiste in lobby gay? In un certo senso si, nel turismo. I turisti gay son quelli che spendono più soldi, e se una località turistica ci sa fare, ecco che arrivano loro e che le infrastrutture aumentano e i turisti pure. Due esempi, tanto per nominare qualcosa? Sitges in Spagna, Gran Canaria sempre Spagna, Myconos Grecia e altri posti famosi. Ma i gay non vanno decidendo in un consiglio di incappucciati, ma va uno, si trova bene, avviene il tam tam e arriva la folla. Gli operatori aumentano i servizi e il posto decolla.
Hai notato che le aggressioni ogni tanto ci sono. Ti potrei cominciare a riportare fatti quasi quotidiani, da semplici (se si può dire) scariche di botte, a omicidi veri e propri, o, ahimè più frequente, istigazioni al suicidio.
Per non parlare delle omofobie casalinghe, dove non tutti i genitori accettano un figlio gay trans o quel che vuoi, e vengono cacciati di casa. Il Papa non ha caso ha fatto il suo intervento. Sei a conoscenza di interventi papali su questioni sociali se non sono un vero problema?
Intenzioni rivoluzionarie. Magari fosse così, purtroppo il mondo gay è diviso ne più ne meno del mondo nudista, pochi guardano all’elemento comune, e pensano solo al proprio orticello. Ti ricordo che fino al 1969 (stonewall) l’unico elemento comune dei gay era pochi locali ben nascosti e anche alquanto infimi. Da allora è nato un moto di riscossa, che però per anni si è limitato alle manifestazioni dei vari Pride. Ci son voluti decenni per infondere coraggio nelle persone, coraggio di “uscire allo scoperto”, e affrontare il mondo. (Ps: i nudisti ad esempio ancora devono avere il loro stonewall, e infatti come vedi, tutti parlano nei forum, nessuno o quasi mette la faccia e ancor meno le azioni)
Sovvertire l’ordine naturale. Questa non te la concedo. Sovvertire la tradizione, sovvertire le consuetudini, non l’ordine naturale. Ti ricordo che nudisti, gay, e aggiungiamo anche la sponda dei malandrini sessuali, son sempre esistiti, diversamente esposti, ma sempre esistiti. Vogliamo arrivare ai primi popoli, dove, studiando le popolazioni amazzoniche han fatto correlazioni, ai gay era riservato il posto di stregoni e guaritori delle tribù? Tradizione proseguita negli indiani pellerossa americani? Vogliamo risalire ai greci e agli ancelli che imparavano la vita passando per le cure dei mentori, per poi proseguire da etero o da gay secondo il proprio spirito? Vogliamo ricordare Achille e Patroclo, o Alessandro e Efestione? O vogliamo risalire e guardare gli etruschi, o i Lupanari di Pompei? Oppure al contrario, cosa è normale e cosa no? La normalità è ad esempio chi fa l’impiegato o l’operaio. E chi va sulla luna? È un anormale, un diverso, uno che non segue l’ordine naturale? O esce solo dalle consuetudini o da ciò che fa la maggioranza? E per questo meno “normale”?
Un anormale, un diverso, per me è un assassino, un pedofilo, poco di più ma negli stessi termini.

Lasciar stare i bambini.
Partiamo dal fatto che l’istruzione richiesta è solo di far capire che al mondo c’è posto per tutti, quando è nel lecito, quindi non si discrimina se uno è nero, ne se è andicappato, ne se è femmina… e anche se è gay. Punto. Null’altro. Ogni altra cosa detta in merito dalla destra son solo cazzate sparate per trovare sostegno nel popolino.
Ma se parli di gay devi spiegare come fanno sesso? No, perché? Che forse quando i bambini son dall’asilo dichiarano la propria amica come fidanzatina, c’è qualcuno che grida allo scandalo? O gli dice compra i preservativi? O se ne parla senza alcun timore? Va solo aggiunto che si possono avere anche amori dello stesso sesso, senza preclusioni mentali e senza considerare ciò anormale. Tranquillo che nessuno che non voglia alzerà il culo per provare, e se prova… non muore nessuno, come non muore chi viene festeggiato perché ha avuto la sua prima donna
Educazione sessuale.
Ma anche fosse che finalmente arrivassimo ad una educazione sessuale seria… non lavorate in ospedale, quindi anche se l’ho già scritto da qualche parte, non sapete che i primi abortì ormai si praticano a 12 anni. 12 anni. Lo riscrivo. Non è un errore di scrittura o del T9. Quando i detentori dell’ordine naturale non vogliono dir nulla si figli fino alla maggiore età o da quelle parti, quei figli da mo che trombano, e chiudere gli occhi non serve. Oggi i bambini non sono i bambini di 50 anni fa, dove vedevi una patata su qualche giornaletto rubato, dove vedevi le zinne nel postal Market… ragazzi, oggi come comincia a tirargli, questi scopano. Vogliamo ancora fare gli struzzi, preferendo che abortiscano a 12 anni, perché parlare di sesso non è corretto, son troppo piccoli?
Siamo noi ad essere piccoli, piccoli di cervello, tanto da non accorgerci che il mondo corre, tanto, e che siamo mentalmente ancora al medio evo, dove una caviglia scoperta fa una prostituta. Questa estate la figlia di una vicina è uscita seminuda in terrazza per prendere dei panni dallo stendino. È in prima media adesso, quindi 9-10 anni, … beh aveva su il suo bel perizoma. Ma per lo stato fino all’età superiori di sesso non va parlato.
Se vogliamo proteggere i bambini gli va spiegata la vita, e non con le api e i fiori, e sara sempre tardi quando lo faremo.
Non credere che siano così scemi. Se lo fossero, non farebbero i bulli, non sarebbero omofobi, non penserebbero sempre alla patata o viceversa.
Provateci a guardare una sue puntate di College su Rai due, forse vi fa vedere qualcosa che non vi aspettate



Eroe Inserito il - 13/11/2020 : 19:15:09
Qualcuno pensa che educare i bimbi al rispetto del prossimo ovvero al rispetto dovuto a chiunque, sia donna, sia gay o altro, possa influire sulla sessualità dei bambini e per me non c'è idea più idiota di questa. Da bimbo avevo i capelli lunghi e mia madre si divertiva a farmi i boccoli e inoltre in casa mia nessuno ha mai detto questo è cosa da femmine e questo è cosa da maschi per cui a volte aiutavo mia madre stirando i fazzoletti, aiutandola a pulire il pavimento, mi sono imparato a farmi la colazione da me eppure sono rimasto del tutto etero.
Loro invece preferiscono che i figli crescano imparando ad insultare i diversi ed ad usare termini volgari come ricchione e simili come offesa compreso donnetta tanto per far capire che le donne sono inferiori e non capiscono che se il loro figli sono nati gay, lesbiche o con doppia identità di genere così resteranno e cresceranno con la differenza che la loro "educazione" gli creerà mille problemi e cercheranno a lungo di nascondere la loro identità anche con matrimoni di copertura cosa che incasinerà la vita anche ad un'altra persona.
Quindi c'è chi vuole crescere educando le nuove generazioni nel rispetto del prossimo e chi preferisce crescere bulli e persone con mille problemi.
Luzy_pan Inserito il - 12/11/2020 : 23:16:27
cosa intendi per "ordine naturale"?


gabri72 Inserito il - 12/11/2020 : 21:53:52
Da quel che mi pare di avere capito nel "nostro" mondo nudista/naturista in teoria non ci dovrebbero essere grossi problemi per l'accettazione delle persone omosessuali e transessuali,ma la Discussione sposta l'attenzione al di fuori.

Io penso che una legge contro l'omotransfobia può essere utile per "alzare l'asticella" di rendere l'Italia un paese un po' più civile..siccome ho notato che negli ultimi anni alcuni fatti di cronaca sono passati dalle parole ai fatti con vere aggressioni fisiche nei confronti di queste persone.
Però c'è anche da dire che una cosa è una legge che tutela altra cosa è la PROPAGANDA della Lobby Lgbt/q e sfumature varie che mi sembra che abbiamo intenzioni rivoluzionarie. Un conto è lo sdoganamento della libertà di sesso,di genere,di scelta,di orientamento..altra cosa è sovvertire un ordine naturale e qui ecco il collegamento con il naturismo,concludo che ognuno faccia la propria propaganda e coltivi i propri ideali ma per favore che si lascino stare i bambini!
a_fenice Inserito il - 12/11/2020 : 20:33:22
Andrea vi ha scritto:

ma a loro non glene frega proprio un c... dei bambini li usano solo per fare propaganda
pienamente d’accordo



Andrea vi Inserito il - 12/11/2020 : 09:30:28
ma a loro non glene frega proprio un c... dei bambini li usano solo per fare propaganda
a_fenice Inserito il - 12/11/2020 : 07:41:03
Appunto, ma a qualcosa si devono attaccare. Spacciare per “vogliono far diventare tutti gay” al posto di un semplicissimo “siamo tutti uguali ognuno nella sua diversità” è un concetto troppo deviante di una certa visione della vita e delle persone.
Sentire “se abbiamo deciso che non si fa educazione sessuale fino ad una certa età, quindi nemmeno questo va bene”, non gli fa superare lo scalino che l’età che LORO hanno scelto è già assurda di suo. Forse non si rendono contro che a 14 anni sono arrivati a stuprare, ma ancor peggio, che bambine di 12 anni da mo che sono in ospedale ad abortire… però come funziona glielo spiegheremo più tardi.
Una volta le porte delle stalle si chiudevano PRIMA che i buoi scappassero!!

IlMenny Inserito il - 12/11/2020 : 00:20:43
paventando "propaganda gender sui più piccoli"...

già l'idea del concetto di istruzione per questi soggetti è distorta, instaurare un'idea e un ideale invece di fornire le basi per l'accettazione di ogni individuo o realtà e di conseguenza accettare di poter essere un individuo, punto, senza suddivisioni.
a_fenice Inserito il - 07/11/2020 : 21:48:37
Dopo tutto il bordello fatto col covid, dopo le mille dimostrazioni di pochezza, confido che le prossime votazioni ritornino a valori così bassi per cui, grazie alla nuova e forzata legge elettorale che dovrà avere forti sbarramenti, diventeranno una voce nel deserto come quella del xxxxx iperpbeso col cervello xxxx


Andrea vi Inserito il - 07/11/2020 : 11:31:40
Edmondo Cirielli (Fdi) ha annunciato: "Quando vinceremo le elezioni sarà la prima legge che abrogheremo"

...se nel frattempo non finiamo in carcere...

Forum de iNudisti © 2006 / 2022 iNudisti.it Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000