Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - Vivere nudi in casa propria
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Segnalazioni, articoli, denunce, ringraziamenti
 Vivere nudi in casa propria
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante

Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2361 Messaggi

Inserito il - 25/10/2009 : 16:27:28  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ecco cosa ho trovato oggi:

“Pratico il naturismo”, ma finisce in tribunale
giovedì 22 ottobre 2009
da: La Stampa

Molestie e atti osceni. Queste le accuse a carico di un grafico chierese di 41 anni, reo di aver dato spettacolo con le proprie nudità all’interno della sua abitazione. Sorrisi a parte, il caso è approdato nell’aula del tribunale di Moncalieri, dove il giudice Silvana Podda è in attesa di esaminare un filmato realizzato nel corso delle indagini dai carabinieri di Chieri.
La vicenda risale al settembre del 2006. La denuncia che ha portato a galla questa storia, fu fatta da una vicina di casa, che per un giorno intero fotografò il grafico nel pieno delle sue esibizioni, convinta che quella dimostrazione fosse una provocazione. L’imputato, invece, racconta un’altra versione. O meglio, non nasconde la sua fede naturista: tesserato presso l’associazione nazionale nudisti, passa abitualmente le sue giornate senza veli, rimettendo in ordine la casa, o salendo su una scaletta per raggiungere i piani alti di una libreria.
«Tutta questa storia - sostiene l’imputato - è frutto di un malinteso». L’uomo ha scoperto la passione per il nudismo dopo un viaggio nel Sud della Francia, decidendo poi al ritorno di adottare il contatto integrale con la natura come filosofia di vita. Anche in casa, nel chiuso della sua abitazione. «Nei miei comportamenti non c’è malizia né volgarità».

Questa notizia è stata inserita giovedì 22 ottobre 2009 alle 12:30 nella categoria Cronaca. Puoi seguire il dibattito e i commenti alla notizia con i feed RSS 2.0.
Commenta

trionat
iNudistfedelissimo


Regione: Puglia
Prov.: Italia
Città: Puglia


5210 Messaggi

Inserito il - 25/10/2009 : 18:22:57  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di trionat Invia a trionat un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, grafico non ha nulla da temere anzi il magistrato dovrebbe condannare la vicina ad aver filmato la privacy altrui. Io nella mia abitazione e non all'esterno di essa quale può essere il balcone, terrazzo, lastrico solare, ecc. posso stare come voglio anche nudo. Se le cose stanno effettivamente così come sono state riportate il grafico può stare tranquillo, anzi tranquillissimo. ciao

Vivi, corri per qualcosa, corri per un motivo. Che sia la libertà di volare o solo di sentirsi vivo.
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2361 Messaggi

Inserito il - 25/10/2009 : 20:48:24  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si, ma infatti ho solo riportato la notizia.Del resto sembra molto simile al caso presentato a Forum da Marcacci, dove era ovviamente stato assolto.
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2088 Messaggi

Inserito il - 26/10/2009 : 15:57:32  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Divertente, il guardone che accusa il guardato di esibizionismo...

Scherzi a parte, ma se non fosse stato naturista certificato (cioe' iscritto ad una associazione) avrebbe avuto problemi? spero di no!

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

mark66
iNudistfedelissimo

FISH


Regione: Veneto
Città: Padova


1949 Messaggi

Inserito il - 26/10/2009 : 20:29:33  Mostra Profilo Invia a mark66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma, il tipo sembra un'pò esibizionista o sbaglio.......


Socio ANER/ANAA Delegazione del Veneto


VIVI E LASCIA VIVERE



Torna all'inizio della Pagina

Berik
iNudistaffezionato

TOM


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


216 Messaggi

Inserito il - 26/10/2009 : 22:04:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mah, bisognerebbe conoscere esattamente come stanno le cose. So per certo che anche in casa mia non ho il diritto di fare ciò che voglio se procuro un danno, una molestia, un fastidio al vicino. Per esempio c'è un limite al rumore e quindi non posso in casa mia ascoltare la musica ad un volume che lede la tranquillità altrui; non posso mettermi a verniciare con vernici e solventi perché potrei intossicare il vicino ecc.
Quindi non posso girare nudo se lascio finestre o porte aperte in modo tale da essere visto dal vicino (curioso).
Mi chiedo anche se poi il vicino ha il diritto di filmarmi o non è lesivo della mia privacy.
Non c'è un avvocatto in questo forum?

Ciò che attendiamo capita di rado, generalmente capita ciò che non ci aspettiamo. http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=1259
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7536 Messaggi

Inserito il - 26/10/2009 : 23:27:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono un avvocato ma posso assicurare che non viene considerato esibizionismo lo stare nudi in casa, anche se le finestre socchiuse o aperte possono peremttere dall'esterno di vedere. Certo che se:

1) le finestre si affacciano direttamente su quelle di un vicino e, magari, queste ultime distano pochi metri dalle mie;
2) mi soffermo davanti alle finstre aperte e ci resto per diversi minuti
3) esco in terrazzo o in giardino senza che questi siano debitamente protetti alla vista altrui
4) passo ripetutamente e a breve distanza davanti ad una finestra spalancata per farmi notare dai vicini

ecco in questi casi può scattare l'esibizionismo, per non dire che è vero e proprio esibizionismo.

Non bisogno poi dimenticare che i genitali sono ben più bassi dei nostri occhi e leggermente più bassi della soglia degli infissi finestra, indi quello che noi percepiamo come in vista in realtà non sempre lo è, anzi spesso non lo è.

In ogni caso è da ritenersi sufficiente un offuscamento della visione mediante tende che non siano troppo trasparenti (anche qui però la cosa andrebbe valutata sulla distanza, la percezione del trasparente da vicino è decisamente maggiore che da lontano) pur senza essere totalmente oscuranti.

Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"



Torna all'inizio della Pagina

Berik
iNudistaffezionato

TOM


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


216 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 10:21:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Emanuele ha scritto:


Non bisogno poi dimenticare che i genitali sono ben più bassi dei nostri occhi e leggermente più bassi della soglia degli infissi finestra, indi quello che noi percepiamo come in vista in realtà non sempre lo è, anzi spesso non lo è.



Mi è venuta in mente una barzelletta.
Una signora chiama i carabinieri perché il vicino gira nudo per casa.
I carabinieri accorrono e dalle stanze dell'appartamento della signora vedono soltanto il vicino a torso nudo.
"Signora, ma non si vede se il suo vicino è nudo"
"Da qui no, ma se sale in piedi sul tavolo sì!"

Ciò che attendiamo capita di rado, generalmente capita ciò che non ci aspettiamo. http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=1259
Torna all'inizio della Pagina

TDMSTF
iNudistospite

STF


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: MONZA (MB)


42 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 11:04:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
...è esattamente una mia situazione....
..se vogliono vederci (forse) dall'ombelico in giù...devono salire sul tetto...e mettersi in punta di piedi

Torna all'inizio della Pagina

cri
iNudistfedelissimo

TITTY


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Fuerteventura


2465 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 14:40:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cri Invia a cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quello che mi domando è come mai una cosa accaduta nel 2006 salta fuori oggi...
Addirittura si parla di molestie...nei confronti di chi??
e il signore in questione perchè non ha sporto denuncia nei confronti della signora..visto che comunque ha filmato....e la cosa è ben peggiore..

il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=749
naturismo è vita!!!
socia Aner e Anaa
Torna all'inizio della Pagina

marcopolo56
iNudistfedele


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1123 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 19:42:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
L'argomento è curioso. Di certo possiamo usare il principio dell'analogia tanto caro ai giuristi.

Lilli Gruber nota giornalista RAI (BZ) e oggi parlamentare del nostro paese a Strasborgo tempo fa ha avuto una storia simile. Era stato fotografata nuda all'interno della sua casa in Sardegna in estate a finestre aperte, in atteggiamento di vita normale e non esibizionistico. Le foto sono state scattate dalla casa di fronte e pubblicate suoi soliti giornali. La Gruber ha sporto denuncia. Le hanno proposto un indennizzo. Lei ne ha fatto una questione di principio. Il giudice ha sentenziato il suo pieno diritto ad andare in giro all'interno della sua casa senza fare esibizione, anche con le finestre aperte. Dalle foto questa esibizione non traspariva assolutamente. Questa la storia, il processo, la conclusione e il senso delle motivazioni.

Per noi ce n'è più che a sufficienza.

Marcopolo

" Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente. "
XIV Congresso FNI, Agde, 1974
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7536 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 20:22:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
marcopolo56 ha scritto:

Per noi ce n'è più che a sufficienza.

Si certo, ma onde evitare problemi e considerato che nella Giurisprudenza italiana non esiste la figura del "precedente giuridico" meglio tenere le ante delle finestre socchiuse o coprire i vani finestra con delle tendine. Non è una grossa limitazione e rappresenta anche una forma di rispetto verso i vicini di casa, che se dovessero vedere qualcosa, a quel punto casualmente (anta o tendina che si apre per colpa del vento, ad esempio), digerirebbero meglio la cosa e potrebbe magari anche nascerne un dialogo che potrebbe portare all'accordo per non doversi più preoccupare d'essere casualmente visti e, magari, all'acquisizione di nuovi praticanti.

Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"



Torna all'inizio della Pagina

marcopolo56
iNudistfedele


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1123 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 21:29:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Aprezzo sempre gli scritti di Emauele.

Una sentenza fa sempre giurisprudenza. Vediamo anche di non dover usare questi strumenti.

Vediamo anche di contestualizzare. Una giovane donna sudtirolese va in Sardegna in vavanza in un posto frequentato da paparazzi e/p magari anche qualche guardone. La sig.ra Gruber della vicenda aveva tutto in mente fuorchè il problema di difendersi. In quel caso avrebbe tirato la tenda. Ho conosciuto Lilli Gruber come una persona semplice e di buongusto. Osservo che a Trieste c'è una situazione sociale assolutamente vicina a quella bolzanina. Chi si trasferisce non manca di cogliere tutto questo dopo un po', lo apprezza e lo dice.

Grazie ancora a Emanuele per le Sue preziose note.

Marcopolo

" Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente. "
XIV Congresso FNI, Agde, 1974
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7536 Messaggi

Inserito il - 27/10/2009 : 23:45:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
marcopolo56 ha scritto:

Una sentenza fa sempre giurisprudenza.

In Italia un giudice non è tenuto a tener conto di precedenti sentenze, ovvio che gli avvocati le facciano presenti ma il Giudice ha piena facoltà di ignorarle e talvolta, mi dicono (il collega avvocato) anche spesso, succede!

Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"



Torna all'inizio della Pagina

Algol
iNudistfedele

1025_da_Algol


Regione: Toscana


1013 Messaggi

Inserito il - 06/11/2009 : 00:23:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Veramente la signora Lilly Gruber a quanto ne so non è stata fotografata solo dentro le pareti domestiche ma anche mentre prendeva il sole all'aperto...questo per la precisione....ma ciò non toglie che ognuno nella sua privacy può fare quello che vuole...addirittura si dovrebbe essere liberi di girare nudi nel proprio giardino...di tenere anche spalancate le finestre se sono in casa mia......di prendere il sole sul balcone o sul tetto di casa mia.....del resto se qualkuno ci osserva di propria iniziativa mika lo ammazziamo col nostro corpo o lo violentiamo col nostro nudismo!...Ma via....queste sono tutte ipocrisie su cui ci viaggiano i bacchettoni...i voyeristi ed i malpensanti!!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000