Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - Ma le associazioni servono ancora?
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Linea diretta con le Associazioni INF-FNI
 Generico
 Ma le associazioni servono ancora?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


12818 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 09:31:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Può essere. Nel senso che non essendo mai stato in campeggi trasgressivi, ignoro se o come stiano vestiti. Perciò non vedo perché non dovrei credere a ciò che affermi.
Dico solo che persone che si sa che trasgrediscono, appena hanno la possibilità, praticano molto volentieri il nudismo.
Quel che intendevo dire è che in una spiaggia "tranquilla" e nudista, in mezzo a tante persone "tranquille" e nude, non ci sarebbe da stupirsi se molte (non dico la maggioranza) siano sesso libere



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


2208 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 09:36:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
non parlo di campeggi trasgressivi ma di campeggi naturisti infiltrati da trasgressivi,comunque sparando un po' ad occhio non essendoci statistiche precise mi pare che se in Europa occidentale il 5% circa della popolazione generale pratica il nudismo fra i trasgressivi si sale oltre il 30% ma restano comunque in minoranza anche fra i trasgressivi

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


12818 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 12:16:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Mah, ti dirò, non sono esperto e tanto meno pratico di statistiche. Dico solo che tutti i trasgressivi che mi hanno confidato il loro essere (chiamiamolo) anticonformista, quando gli capita di poter fare nudismo, son ben felici di farlo.
Ritornando a bomba sulle perplessità di MizioeAnto, vorrei fare un esempio sempre sottolineando il -secondo me-:
Incontrando una coppia che non ha mai fatto nudismo, se gli si proponesse di andare in una spiaggia nudista, potrebbe essere che la coppia in questione, declini l'offerta per imbarazzo a stare nudi in presenza di altre persone. Se la coppia è trasgressiva, non avrebbe alcuna remora in questo senso.

Ovviamente non posso asserire con conti statistici alla mano. Son solo sicuro, appunto, che quasi tutte le persone trasgressive praticano nudismo. Magari non il nudismo come (ad esempio) Dingopino che sta sempre nudo in casa o di quelli che amano fare anche il trekking da nudi come il buon Cinelli o di coloro che andrebbero anche nei musei da nudi. Mi riferisco unicamente al prendere il sole e nuotare senza nulla addosso...un nudismo "tradizionale" appunto.






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


2208 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 12:41:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
Eppure la tendenza dei campeggi (ex) naturisti che sono stati colonizzati dai trasgressivi è ovunque di essersi trasformati in clothing optional dove si puoi stare nudo però la maggioranza sta costumata

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


12818 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 13:17:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Andrea vi ha scritto:

Eppure la tendenza dei campeggi (ex) naturisti che sono stati colonizzati dai trasgressivi è ovunque di essersi trasformati in clothing optional dove si puoi stare nudo però la maggioranza sta costumata


Questa tua asserzione cui non penso minimamente di mettere in dubbio, non fa altro che confermare la mia opinione:
"Se è vero come è vero che un nudista non può (e non deve) essere considerato un trasgressivo, è indubbio che la maggioranza dei trasgressivi, praticano il nudismo".



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Eroe
iNudistfedelissimo

Puma 4


Regione: Abruzzo


3568 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 18:45:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Eroe Invia a Eroe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

...
"Se è vero come è vero che un nudista non può (e non deve) essere considerato un trasgressivo, è indubbio che la maggioranza dei trasgressivi, praticano il nudismo".

Affermazione con cui è facile essere d'accordo aggiungo solo che ognuno può essere trasgressivo a casa sua, nei club privati o in luoghi espressamente autorizzati e segnalati (o se si infratta molto bene nei boschi) non sulle spiagge ed altri luoghi frequentati da persone che hanno il diritto di non vederli mentre "trasgrediscono".
Dopo di che se i trasgressivi rispettano questa regola per il resto possono essere nudisti, naturisti e qualsiasi altra cosa e non ci vedo nulla di male se si iscrivono alle associazioni naturiste a cui interessa solo il comportamento nei luoghi frequentati insieme.

Per quanto riguarda l’energia è necessario investire nella ricerca sulle fonti alternative.
Per la spazzatura 2 esempi: http://www.youtube.com/watch?v=BUeVCjVn9ds
http://www.lastampa.it/2010/10/28/cultura/opinioni/buongiorno/virtuoso-fuori-luogo-34c41OaxKdIyzlqwhUrHDP/pagina.html
Iscritto A.N.AB. https://www.abruzzonaturista.it

Modificato da - Eroe in data 13/03/2023 18:48:46
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - S.Admin a_fenice@inudisti.it

a_fenice


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


24152 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 18:46:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A mio avviso state portando avanti due “linee di pensiero” diverse.
Siman dice una cosa semplice: i trasgressivi
Non hanno remore a mettersi nudi, e scommette che tutti o quasi fanno nudismo, alias son presenti pressoché ovunque.
Andrea dice che nei campeggi, anzi secondo lui ex campeggi naturisti, sono pochi, son vestiti, sono … sono…

Dato che ci ho vissuto parecchio, posso affermare alcune cose:
1- i campeggi han sempre avuto più o meno le stesse frequenze, al massimo si può dire che i sessoliberi stiano aumentando man mano che passa il tempo, e intendo ovunque. Quindi e conseguenziale che aumentando…
2- non è la presenza di trasgressivi che qualifica un campeggio, o una spiaggia, perché… forse duole dirlo… ma alla fine dei conti, sanno essere più rispettosi dei santi “naturisti”, che cedono molto volentieri ad altri mali del mondo, pur appiccicandosi addosso stellette e aureole.
3- il problema riguarda solo una parte di persone “malate di mente”, che non sanno mettere freno alle loro perversioni (e dico perversioni perché chi ha solo kink, sa come e dove metterle in atto senza rompere le @@ al prossimo), e ed è curioso come, se alcuni integralisti insorgono contro chiunque, tanto da farti venir la voglia di tornare al costume, altri “santi” cedono ben volentieri ai solleciti dei suddetti imbecilli.
4- l’analisi di Siman è vera, gente che non ha problemi a far sesso “diverso”, non ha certo problemi a rimanere nudo, anzi, lo fa anche con piacere.
5- per Andrea, ha ragione quando dice che la sera riesci a distinguere meglio le appartenenze, ma è anche ovvio. Il “sto solo nudo”, la sera cerca di rimanere nudo, o al massimo mette pantaloni e maglietta per andare a mangiare una pizza. Il trasgressivo, se esce, e avendo terminato il momento del “piacere a star nudo”, si agghinda a festa, cerca di far colpo nella sua uscita, e magari concretizzare. Non che sia una regola fissa, anzi, tutt’altro, ma diciamo che un certo distinguo si nota.
A meno che non sei in posti tipo Cap, dove travestirsi e agghindarsi fa parte del carnevale, e a cui “vuoi” partecipare, anche se non ti sogni nemmeno lontanamente di far sesso con chi capita.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

Eroe
iNudistfedelissimo

Puma 4


Regione: Abruzzo


3568 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 18:59:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Eroe Invia a Eroe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

A mio avviso state portando avanti due “linee di pensiero” diverse.
Siman dice una cosa semplice: i trasgressivi
Non hanno remore a mettersi nudi, e scommette che tutti o quasi fanno nudismo, alias son presenti pressoché ovunque.
Andrea dice che nei campeggi, anzi secondo lui ex campeggi naturisti, sono pochi, son vestiti, sono … sono…

A me non mi hai preso in considerazione manco di striscio
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


2208 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 19:42:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
- non è la presenza di trasgressivi che qualifica un campeggio, o una spiaggia, perché… forse duole dirlo… ma alla fine dei conti, sanno essere più rispettosi dei santi “naturisti”, che cedono molto volentieri ad altri mali del mondo, pur appiccicandosi addosso stellette e aureole

su questo pur preferendo comunque la soluzione francese dei campeggi naturisti libertini sono d'accordo frequentando Dante da più di 20 anni ne conosco di gente che in spiaggia è correttissima poi la sera si diverte come meglio preferisce,mi riferivo più a gente che non è nudista(e di giorno non si spoglia mai) ma viene solo per altro che mi sembra in aumento esponenziale
alcuni integralisti insorgono contro chiunque...

a me sembra che semplicemente ci siano persone che si divertono a rognare per cui se trovano il deficente ok si sfogano con lui se no devono comunque trovare un pretesto per rognare con qualcuno

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


1039 Messaggi

Inserito il - 13/03/2023 : 23:44:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
siman ha scritto:


Ritornando a bomba sulle perplessità di MizioeAnto, vorrei fare un esempio sempre sottolineando il -secondo me-:
Incontrando una coppia che non ha mai fatto nudismo, se gli si proponesse di andare in una spiaggia nudista, potrebbe essere che la coppia in questione, declini l'offerta per imbarazzo a stare nudi in presenza di altre persone. Se la coppia è trasgressiva, non avrebbe alcuna remora in questo senso.

Boh, può darsi, o forse no.
Non ho troppa esperienza in merito, devo dire che chi si è palesato un trasgressivo, con noi, l'ha fatto in contesti nudisti, quindi da questo punto di vista direi che il 100% di quelli che ho conosciuto, erano anche nudisti. Ma non credo di averne conosciuti, almeno sapendolo, in altri contesti, quindi non vale la statistica.
Un esempio di ciò che conosco però è il mondo saune (di quelle fatte bene). E' vero che molti che stanno nudi in sauna, lo fanno anche in spiaggia, ma è altrettanto vero che ho visto tanti segni del costume. E non solo da noi che comunque per trovare posti nudisti, bisogna spesso andare in luoghi scomodi ed impervi, parlo anche ad esempio della Germania, dove spesso si può stare nudi in città o comunque in posti facilmente raggiungibili e comodi

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - S.Admin a_fenice@inudisti.it

a_fenice


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


24152 Messaggi

Inserito il - 14/03/2023 : 05:43:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Eroe ha scritto:

a_fenice ha scritto:

A mio avviso state portando avanti due “linee di pensiero” diverse.
Siman dice una cosa semplice: i trasgressivi
Non hanno remore a mettersi nudi, e scommette che tutti o quasi fanno nudismo, alias son presenti pressoché ovunque.
Andrea dice che nei campeggi, anzi secondo lui ex campeggi naturisti, sono pochi, son vestiti, sono … sono…

A me non mi hai preso in considerazione manco di striscio

Scusa, ma se guardi gli orari, stavo scrivendo quando te hai postato e non ti ho visto proprio, ma in fondo diciamo le stesse cose. Conta cosa si fa dove e quando, non cosa piace fare.




Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - S.Admin a_fenice@inudisti.it

a_fenice


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


24152 Messaggi

Inserito il - 14/03/2023 : 05:57:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@ mizio… se ci rifletti, è proprio ciò che affermi che convalida la statistica.
Quando sei nudo in una spiaggia, già ti palesi come persona libera, non libertina, quindi vale un tentativo.
Certo non puoi aspettarti un’avances che so, in una pizzeria, anche se non è da escludere. O in una sauna, dove rischi che ti buttano fuori al volo.
Vero che ci sono tutta una serie di “segnali” applicabili che se raccolti possono dare il via ad un contatto, ma è tutto molto complicato e rognoso.
In spiaggia basta un nulla per far trapelare interesse o intenzioni, e quindi è e rimarrà un terreno molto più fertile e rapido di qualsiasi altro posto.
Se sei un libertino, non hai certo pudore del tuo corpo, e seppur ci sono tanti posti dove poter tentare approcci, sito di incontri, parcheggi, eventi, pub particolari, dove trovi un luogo migliore per tentare la sorte? Il risultato dell’equazione risulta molto semplice.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


12818 Messaggi

Inserito il - 14/03/2023 : 12:30:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

@ mizio… se ci rifletti, è proprio ciò che affermi che convalida la statistica.
Quando sei nudo in una spiaggia, già ti palesi come persona libera, non libertina, quindi vale un tentativo.
Certo non puoi aspettarti un’avances che so, in una pizzeria, anche se non è da escludere. O in una sauna, dove rischi che ti buttano fuori al volo.
Vero che ci sono tutta una serie di “segnali” applicabili che se raccolti possono dare il via ad un contatto, ma è tutto molto complicato e rognoso.
In spiaggia basta un nulla per far trapelare interesse o intenzioni, e quindi è e rimarrà un terreno molto più fertile e rapido di qualsiasi altro posto.
Se sei un libertino, non hai certo pudore del tuo corpo, e seppur ci sono tanti posti dove poter tentare approcci, sito di incontri, parcheggi, eventi, pub particolari, dove trovi un luogo migliore per tentare la sorte? Il risultato dell’equazione risulta molto semplice.





Infatti!

Spesso quando si parla di -libertini anche nudisti-, si corre subito all'equazione:
"Sono sessoliberi e perciò mi saltano addosso o, se proprio son fortunato, si mettono a suonare la tromba vicino a me".
Io parlavo di nudisti che sono "anche" sesso liberi e perciò nudisti a tutti gli effetti che rispettano il nudismo e il luogo dove si pratica.

Certo, facendo conoscenza tra vicini di spiaggia e chiacchierando, è possibile che un sesso libero (uomo, donna o coppia che sia) e se fosse interessato ad approfondire (non è scritto comunque sulla Bibbia che a un libertino piaccia -cosunque-), lanci dei segnali più o meno palesi.
Dalle eventuali risposte (sempre ammesso e non concesso sia interessato) capisce se l'interlocutore è incuriosito/intrigato oppure no, e non insiste oltre.

Ritornando a ciò che hai scritto in altro post, anche a me/noi spesso è capitato di chiacchierare piacevolmente con trasgressivi ricevendo eventualmente solo garbati e sottili segnali e altre volte, ricevere rozze proposte da chi si professava, ed era, SOLO nudista. Ovviamente da parte di uomini soli (celibi o più spesso senza la moglie presente).

Insomma, gli idioti si trovano dappertutto e anzi, senza voler offendere nessuno, sono nettamente più numerosi tra le persone cosiddette "normali" che tra i libertini.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


1039 Messaggi

Inserito il - 20/03/2023 : 20:12:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

@ mizio… se ci rifletti, è proprio ciò che affermi che convalida la statistica.
Quando sei nudo in una spiaggia, già ti palesi come persona libera, non libertina, quindi vale un tentativo.

Boh, no, secondo me la mia affermazione può portare a due deduzioni
1) se una persona è nudista è probabilmente più libera mentalmente e quindi, se anche non interessata a certe situazioni, quantomeno non scappa via scandalizzata chiamando a se una armata contro certa gente (che poi, se ho capito bene, è quello che dicevi tu, Fenice)
2) La maggior parte dei nudisti è anche libertina, quindi perché non tentare?

Ma l'affermazione di partenza era un'altra, e cioè che tutti i libertini, in quanto tali, sono anche nudisti, o potenzialmente tali.
Era questa affermazione che mi ha fatto intervenire, anche se devo ammettere che non ho troppa conoscenza di quel mondo, quindi posso formulare un pensiero, vuoi pure un dubbio, senza però avere riscontri diretti.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - S.Admin a_fenice@inudisti.it

a_fenice


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


24152 Messaggi

Inserito il - 21/03/2023 : 07:58:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Essere nudisti è essere liberi di mente… di norma, perché se sei un complessato, un pudico, e altre cose simili, tutto fai meno che metterti “a nudo”.
Essere liberi non è anche essere libertini, e certe scenette fuori luogo, c’è chi le sopporta e chi proprio le odia e le combatte, sia per il motivo che non essendo congruenti, non è detto che tutti sopportino un porno all’aperto, sia perché “lasciare libero” il sesso il certi contesti, porta in automatico tutte le forme di repressione classiche (liti, polizia, chiusura dei luoghi, campagne stampa etc)
Essere libertini di norma, ma direi in assoluto, coincide col fatto che non si ha timore a mettersi nudi.
Essere o agire in certi modi non significa che si sia disponibili ad ammettere libertà di esecuzione ovunque, cioè esistono comunque dei freni dettati da opportunità della cosa e intelligenza.

Ti faccio un esempio a cavolo, se riesco a spiegarmi.
Al campeggio, il sabato sera, di norma si ballava. Si partiva giocosamente vestiti, per poi denudarsi man mano che arrivava il caldo, facendo anche spogliarelli o finte lap dance. E anche è più integralisti partecipavano allegri.
Una sera venne un deficente, con appresso una morta di fame, che spinse sul cubo a esibirsi. Questa fece una lap dance di tipo porno, qualche scalmanati altrettanto morto di fame attorno a sollecitare posizioni sempre più porche. Non ti dico che casino si scatenò.

È un po’ come la differenza tra una cosa erotica e una cosa porno. Sempre un bel corpo nudo, magari anche pose sexy, ma tutto ben distante è diverso da atteggiamenti porno.

Anche il punto due è fallace. Quell’atteggiamento riguarda coloro che vanno a rompere le @@ in spiaggia.
Il fatto che sei un libertino, non significa che sei al mercato in attesa della migliore offerta, ne tantomeno disponibile, e ancor meno in quel posto.
Cioè non esiste che siccome sei nudo, sei un libertino, quindi possa chiederti sesso. O magari imporlo.
Il discorso “tentare” che ho fatto, è che tra loro, ma così come tra altre compagnie simili, ci si può in qualche modo riconoscere, e si può lanciare uno sguardo, tentare un approccio verbale, capire se ci può essere interesse reciproco, e da lì, una volta accettati, proseguire.
Non è un mercato con la merce esposta, dove te arrivi e ordini mezzo chilo di zucchine. Non solo non esiste, ma crei repulsione, rifiuto, e anche qualche manatone.
Quello è l’atteggiamento classico tipico dei morti di fame a zero esperienza, e bada bene esiste sia per etero che per gay, dove che so, uno vede qualcosa che gli piace, e si propone mettendosi a mezzo metro da te, puntando al sesso tuo o della signora, o mostrando le sue erezioni o dimensioni, o mettendosi a giocare a cinque contro uno. Questo atteggiamento provoca repulsione sia nei sessoliberi è ancora più nei non sessocoinvolti.
Al massimo può andar bene, ahimè, per gli exibit, che amano dimostrazioni reciproche di atti sessuali. Ma gli exibit non sono gente che aspetta chi glielo fa vedere, piuttosto opera facendosi vedere per primi in atteggiamenti sessuali, e li mima in attesa del pubblico che poi condivide lo spettacolo. E questi appunto iniziano e poi invitano.
Quando ti autoinviti, in partenza sei sempre un rompi@@



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

19alberto60
iNudistaffezionato

Zerbion


Regione: Lombardia
Prov.: Milano


521 Messaggi

Inserito il - 29/04/2023 : 17:17:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Innanzitutto, voglio confermare a SIMAN che il fondo di Solidarietà di A.N.ITA. interviene per qualsiasi naturista sanzionato e non solo per i tesserati A.N.ITA. o di altre associazioni. Personalmente contribuisco con piccoli versamenti e, ogni evento che organizzo (a partecipazione gratuita e aperto anche ai non iscritti ad alcuna associazione) prevede un contributo minimo di 5€ al fondo di Solidarietà.

Tornando al tema: "A cosa servono le Associazioni" posso testimoniare quanto segue:

1. Da soli siamo soli, in un gruppo strutturato e organizzato possiamo fare sentire la nostra voce e ottenere ascolto.
2. Le associazioni organizzano la presenza sul territorio e dialogano con le Amministrazioni locali. In questo modo A.N.ITA. ha ottenuto il riconoscimento di svariate spiagge naturiste.
3. Non si tratta solo di ottenere una delibera comunale per avere il permesso "di mostrare le chiappe in spiaggia". Con la politica di diffusione del naturismo nei territori, si cerca di far capire che i naturisti possono essere una risorsa... anche economica. Noi la chiamiamo "politica dei distretti del turismo naturista". In Val sesia e in Sardegna i distretti sono oramai una realtà consolidata che si concretizza con convenzioni cogli operatori economici locali (campeggi, B&B, ristoranti, e negozi vari). Forse è brutto dirlo ma, se dietro alle nostre chiappe nude, arriva del fatturato... ci vogliono bene!!!!
4. Qualcuno, qui, ha citato Kennedy. La domanda non è: " cosa può fare l'associazione per me?" bensì: "cosa posso fare io per il naturismo?"

Un abbraccio a tutti.

Alberto

Mi piacciono i vini giovani e le donne mature.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2023 iNudisti.it Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000