iNudisti
Login
La più grande Community Nudista

Ritorno ai blog

siamo stanchi dell'ipocrisia

di famiglianudi4
03/06/2022 22:14:30

Siamo stanchi dell'ipocrisia. Siamo stanchi della banalità. Come vedete da tutti i nostri post sul blog abbiamo sempre scritto messaggi positivi e improntati alal calma e alla socialità. Però, forse per l'arrivo dell'estate, abbiamo notato un grosso cambiamento del modo di porsi dei contatti provenienti da questo sito. Ci aggiungono a skype persone che accampano scuse improbabili. Ai confini del raggiro e, soprattutto, impregnate di ipocirsia. Ripetiamo, non generalizziamo e non facciamo di tutta l'erba un fascio. Da questo sityo abbiamo conosciuto (anche in presenza) persone bellissime, ma sono davvero una microgoccia in un mare sconfinato. Ci aggiungono persone (NEL 99PERCENTO DEI CASI UOMINI CHE DICONO CHE SONO NUDISTI, MA LE MOGLI NON LO SANNO) o che dicono di essere famiglie, ma che il resto della famiglia non chatta mai, non partecipa o robe così. Davvero situazioni paradossali. Ultimamente persone che dicono che ci aggiungono da questo sito, ma non sono più registrate a questo sito se chiediamo con che contatto sono qui. E, poi, la presunzione di dire a noi cosa e come debba essere il nudismo. Premesso che nessuno ha la regola universale e ciascuno dovrebbe essere libero di viverlo come vuole, noi facciamo nudismo da 30 anni e da saempre da quando siamo una famiglia in tutta Europa. Aggiungerci su skype da sconosciuti senza aver mai parlato con noi) e poi darci lezioni, ci pare francamente ironico. E ridicolo. Noi non contattiamo mai nessuno, ma crediamo che quando si fa ciò, si debba entrare in punta di piedi nello spazio altrui. E invece da qui ormai ci contatta sempre più solo gente in modo presuntuoso. Finiamo per bloccare tutti, non è che ci voglia molto, ma il ragionamento che vogliamo condividere è che bisogna rispettare anche gli spazi virtuali altrui. Le idee altrui, anche e soprattutto se diverse. Soprattutto se contattate persone sconosciute con cui non avete mai parlato e che magari non vogliono o non hanno minimo interesse a parlare con voi. Il rispetto e la correttezza sono la base. Poi ci sarebbe la fantasia, la simpatia, l'originalità, l'aprtura mentale, il coraggio di essere liberi....tutte cose che nel nudismo sono per noi connaturate a questa scelta di vita. Ma queste cose vengono dopo. Il 99 percento di chi ci contatta (e sono in tantissimi soprattutto da skype) si ferma molto prima. Credeteci lo diciamo come sfogo, ma non come critica sterile, ma per aiutare a creare un gruppo migliore in questo ambito. Il nostro sasso lo abbiamo lanciato. Fatene l'uso che meglio ritenete. Se volete parlare con noi, rispettate il nostro pensiero, le nostre idee, le nostre scelte, anche se non le condividete, se non vi piacciono e se escludono la possibilità di parlare con voi.

Commenti
04-06-2022 08:01
Ciao, chissà che tortura avete da come avete scritto?! Certo è brutto bloccare tutti, ma quando necessario è necessario secondo me, fate bene anche se io sono un tipo che in genere non blocca mai. Giuro non verrei essere nei vostri panni. Io però una volta avevo skype e mi contatta la peggio gente a caso, non so nemmeno da dove prendevano il contatto, forse con skype si possono trovare tutti?
inud

27-06-2022 12:02
grazie, noi non volevamo fare una critica ai moderatori, immaginiamo che il loro compito sia davvero arduo visto la genteche vediamo in giro... ...è più una considerazione generale... ...anche il mondo del nudismo è ormai contaminato da ipocrisia, qualche decina di anni fa non era così. C'era un senso di libertà, eravamo più una nicchia e forse era meglio così
famiglianudi4

27-06-2022 12:12
@famnudi4, precisi e incisivi come sempre. Sull'ipocrisia la pensiamo esattamente come voi come sapete. Dieci anni fa non sappiamo come era, ma ad oggi le persone veramente interessanti in questo mondo sono poche poche. Per fortuna ci sono eccezioni come voi
domenica20

07-07-2022 10:56
Purtroppo credo stia diventando sempre più una dinamica sociale dovuta alla scarsa intelligenza emotiva delle persone che perseguono un appagamento individuale non capendo che il rispetto degli spazi privati e dell'altrui pensiero è la minima base dell'educazione, ma vedendo come stanno le cose non mi stupisce. Anche io non voglio assolutamente generalizzare perché ho conosciuto persone fantastiche per cui credo valga ancora la pena resistere!:)
Sir1


Inserisci un commento

(Massimo numero di caratteri per commenti 450)