Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Ecologia & ambiente
 Capsule di caffè

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
a_fenice Inserito il - 03/09/2019 : 20:48:22
Inutile, Eroe & C mi stanno contagiando.

Stasera stavo svuotando il contenitore delle capsule di caffè usate. Mentre lo stavo rovesciando mi son fermato: un attimo.… rifletti.
Dunque: la procedura classica è di buttarle nell’irrecuperabile, però…
Una capsula ha un contenitore di plastica, una lamina di alluminio e plastica fusa, e caffè. Ben sette grammi ognuna.
Io a casa prendo mediamente 3 caffè al giorno, dunque circa due grammi e mezzo di plastica e ben 21 grammi di caffè. Una famiglia media di tre persone fanno: 3x3= 9,
9x2,5= 22,5 grammi di plastica e 63 di caffè. Al giorno.
Al mese 675 g di plastica e 1890 grammi di caffè.
Forse i conti non saranno così precisi, ma mi sono sentito in colpa.
Ho preso un coltello, ho aperto le capsule, recuperato il caffè per il compost di mamma (ottimo per l’orto), riciclato la plastica, e ho gettato solo il coperchietto.

E se tutti facessimo questo recupero? Mi vengono in mente numeri da considerare.

Eroe, accidenti a te, ora ho questo nuovo lavoro da fare

30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Fede Inserito il - 28/10/2019 : 21:48:30
È vero, di risorse ce n’è per tutti quanti! il grosso problema è che tutto quanto è assoggettato alle regole del mercato.
Spero che il verbo del futuro sia condividere, questo ci aiuterà a distribuire meglio le risorse e possibilmente ad evitare sprechi e ingiustizie.
a_fenice Inserito il - 27/10/2019 : 21:54:05
Per una volta sono in disaccordo.
Vero che siamo in un momento che c’è ne per tutti, ma non tutti hanno.

Non dimentichiamoci di chi non può, di chi non ha, di chi deve raccogliere i suoi cibi o le sue finanze dalle discariche, peggio dei ratti.

Il cibo c’è, forse, ma mal distribuito, e dove c’è non viene condiviso.
Una storia in merito la può raccontare qualcuno che lavora coi banchi alimentari, ad esempio, ne abbiamo uno qua ma che avrà fatto due interventi in forum in ormai 14 anni.

Chiaro è che portare dove non c’è non può essere realizzato dai singoli, ma di sicuro se si potesse iniziare ad evitare non dico gli abusi, ma almeno gli sprechi.

Un esempio. Quante volte avanza del cibo dalla tavola? Perché non gestirlo meglio? Ma soprattutto perché non si mangiano più gli avanzi del giorno prima e finisce tutto in pattumiera?
A me a volte avanza del pane, il resto no. Quando è ormai “immangiabile” da quanto è secco, lo finisco di seccare per bene e poi lo gratto e lo uso nelle ricette con pangrattato, anzi a volte faccio proprio piatti del genere pur di usarlo.

Se le pattumiere potessero parlare…

Quanta frutta viene lasciata nei campi per mantenere il prezzo alto o perché pagata malissimo, tanto da non essere conveniente raccoglierla?
Se si potesse organizzare un recupero tempestivo e portarla a chi non potrebbe comunque acquistarla, sarebbe così cosa sconveniente?

Io ho qualche pianta di frutta. Mangio, ne do ai miei, la trasformo in marmellata, ma degli anni per iper produzione ne ho davvero troppa: riempio sacchetti e la porto a tutto il vicinato.

Ecco, penso che si potrebbe bilanciare il giusto reddito del faticoso lavoro e nel contempo aiutare coloro che non hanno o non possono, organizzando cooperative volontarie di raccolta e distribuzione. O cose simili


Fede Inserito il - 27/10/2019 : 21:28:39
Ci stiamo mangiando tutte le risorse del mondo, e per ringraziarlo lo sporchiamo e lo inquiniamo senza alcun pudore.
È molto probabile che le risorse non finiranno per tutti quanti, ma il prezzo del cibo, dell’acqua e delle materie prime aumenterà considerevolmente in modo che solo i redditi più alti potranno permettersi tali beni. Oggi, le persone che hanno redditi molto bassi, o si producono da soli Il cibo di cui necessitano, oppure sono costretti a comprare cibo di scarsa qualità. Siamo ancora in un momento storico in cui ce n’è per tutti, ma un domani sarà ancora così?
dingopino Inserito il - 26/10/2019 : 21:13:51
Il problema del pesce è il fatto che noi viviamo in un altro ambiente così non si nota che si pescha troppo e si distrugge un altro ecosistema e quelli che vengano dopo di noi hanno ancora meno da mangiare
"L'Europa ha consumato tutte le proprie scorte di pesce" http://www.italiachecambia.org/2019/07/europa-consumato-scorte-pesce/#
a_fenice Inserito il - 26/10/2019 : 18:38:39
Capra? Magari ogni giorno. Troppo buona!!

Pesce? Cri, vero che alcune cose contaminano anche loro, il peggiore è il mercurio, ma se pensi a quanti prediligono il tonno che è quello che di sicuro è più contaminato da mercurio…

Per i parassiti è uguale sia per pesce, maiale e altri… si congela solo se intendi mangiarlo crudo, se lo cuoci non ci son problemi.

Se ci pensi infatti i rischi di parassiti, e aggiungerei toxoplasmosi per le donne incinta, sono sushi e insaccati. Il cotto invece zero problemi.


maurobuio Inserito il - 26/10/2019 : 12:57:15
cri ha scritto:


e mi ricordo sì maurobuio l'aria del veneto, irrespirabile!!



Ed è sempre peggio......
cri Inserito il - 26/10/2019 : 12:15:16
maurobuio ha scritto:
Sul riciclo siamo quasi tutti d'accordo, i comuni che ti mettono nella possibilità di farlo...... Sarebbe utile farla.....
Sul caffè, se hai visto il video qui sopra, sembra sia meglio usare la Moka, ma qui in questa pagina abbiamo scoperto che ci sono dei Pigroni,e di conseguenza......
Sull'aria sei fortunata, qui nel Veneto sai come siamo messi.....
La mia battuta di provare a campare solo di aria, era sul dubbio della buona qualità del cibo che compriamo..... Magari li da te, questo problema non esiste


Per il cibo qui abbiamo delle fattorie dove si coltiva la maggior parte di verdure e frutti chiaramente sono delle serre, non vengono usati pesticidi e si può andare a comperare direttamente da loro.
carne...tanta ma di capra,a parte gli scherzi, la carne qui arriva dalla penisola, non ci sono mucche, nè suini.
Pesce a volontà visto che i pescherecci escono ogni giorno e anche a poco prezzo ma qui mi sorge un dubbio, siamo sicuri del pesce che mangiamo o a forza di buttare merda in mare può essere contaminato anche quello?? fattostà che anche quando in pescheria mi dicono che è fresco lo metto nel congelatore per abbattere qualsiasi batterio.

e mi ricordo sì maurobuio l'aria del veneto, irrespirabile!!
maurobuio Inserito il - 26/10/2019 : 11:15:12
cri ha scritto:

maurobuio ha scritto:
Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata


uso la moca....più comoda, differenziata per quanto riguarda carta, plastica, vetro...i sacchetti per il pane qui sono metà carta e metà plastica perciò prima di riciclare tolgo la plastica, vasetti yogurt stessa cosa, scatolette varie di pomodoro o tonno o altro li lavo e poi li metto nel sacchetto riciclo,i tappi di plastica li porto in un contenitore, le bottiglie le compro da 8 litri (qui purtroppo l'acqua del rubinetto non si può bere) mentre l'aria sono fortunata non esiste contaminazione nè illuminica nè di aria..

Sul riciclo siamo quasi tutti d'accordo, i comuni che ti mettono nella possibilità di farlo...... Sarebbe utile farla.....
Sul caffè, se hai visto il video qui sopra, sembra sia meglio usare la Moka, ma qui in questa pagina abbiamo scoperto che ci sono dei Pigroni,e di conseguenza......
Sull'aria sei fortunata, qui nel Veneto sai come siamo messi.....
La mia battuta di provare a campare solo di aria, era sul dubbio della buona qualità del cibo che compriamo..... Magari li da te, questo problema non esiste
cri Inserito il - 26/10/2019 : 10:25:23
maurobuio ha scritto:
Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata


uso la moca....più comoda, differenziata per quanto riguarda carta, plastica, vetro...i sacchetti per il pane qui sono metà carta e metà plastica perciò prima di riciclare tolgo la plastica, vasetti yogurt stessa cosa, scatolette varie di pomodoro o tonno o altro li lavo e poi li metto nel sacchetto riciclo,i tappi di plastica li porto in un contenitore, le bottiglie le compro da 8 litri (qui purtroppo l'acqua del rubinetto non si può bere) mentre l'aria sono fortunata non esiste contaminazione nè illuminica nè di aria..
maurobuio Inserito il - 25/10/2019 : 21:48:36
a_fenice ha scritto:

maurobuio ha scritto:

dingopino ha scritto:

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi

Chi ha la fortuna di alimentarsi con quello che produce, fa bene....
Gli altri devono solo pregare ..........
Ci continuano a dire che il nostro cibo è super controllato, speriamo.........
contro i ladri al supermercato? Abbastanza direi




a_fenice Inserito il - 25/10/2019 : 20:23:02
maurobuio ha scritto:

dingopino ha scritto:

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi

Chi ha la fortuna di alimentarsi con quello che produce, fa bene....
Gli altri devono solo pregare ..........
Ci continuano a dire che il nostro cibo è super controllato, speriamo.........
contro i ladri al supermercato? Abbastanza direi


maurobuio Inserito il - 25/10/2019 : 08:42:37
dingopino ha scritto:

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi

Chi ha la fortuna di alimentarsi con quello che produce, fa bene....
Gli altri devono solo pregare ..........
Ci continuano a dire che il nostro cibo è super controllato, speriamo.........
dingopino Inserito il - 24/10/2019 : 23:33:29
maurobuio ha scritto:

dingopino ha scritto:


Interessante e sorprendente
In sostanza se rovino l'ambiente mi salvo la salute se invece mi faccio la mocca rischio di più metalli dannosi per il mio corpo ma faccio qualcosa per l'ambiente
Bel dilemma

Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi
maurobuio Inserito il - 24/10/2019 : 06:55:28
dingopino ha scritto:


Interessante e sorprendente
In sostanza se rovino l'ambiente mi salvo la salute se invece mi faccio la mocca rischio di più metalli dannosi per il mio corpo ma faccio qualcosa per l'ambiente
Bel dilemma

Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata
dingopino Inserito il - 23/10/2019 : 21:20:16

Interessante e sorprendente
In sostanza se rovino l'ambiente mi salvo la salute se invece mi faccio la mocca rischio di più metalli dannosi per il mio corpo ma faccio qualcosa per l'ambiente
Bel dilemma
maurobuio Inserito il - 22/10/2019 : 20:54:08
Per tornare a parlare del caffè :
https://www.raiplay.it/video/2019/10/Ma-cosa-hai-messo-nel-caffe-21-10-2019-b7df267a-4286-4cab-ae5b-a28973616de8.html
a_fenice Inserito il - 17/09/2019 : 22:30:07
ConteMax ha scritto:

Eppure stanno scomparendo le macchinette a cialde, sicuramente le più ecologiche dopo quelle a polvere. Il problema è che quelle a polvere fanno il caffè singolo cattivo e farne due ogni volta mi secca davvero.



il problema reale della cialda è che spesso il bordo non viene realmente bloccato nell'erogatore, quindi esce acqua calda sporca


ConteMax Inserito il - 17/09/2019 : 14:46:30
Eppure stanno scomparendo le macchinette a cialde, sicuramente le più ecologiche dopo quelle a polvere. Il problema è che quelle a polvere fanno il caffè singolo cattivo e farne due ogni volta mi secca davvero.
mizioeanto Inserito il - 16/09/2019 : 22:59:04
Boh, di compostabili nescafe' proprio non ne trovo.
Non parlo dei filtrini riutilizzabili, parlo proprio delle capsule con il caffè dentro.
P.s. le capsule del caffè che vendono in eurospin non mi piacciono molto, compro quel caffè per fare il cappuccino, ma per bere solo caffè, prendo altro.
a_fenice Inserito il - 16/09/2019 : 20:58:47
mizioeanto ha scritto:

Fenice,
per Nespresso e A modo mio (Lavazza), le compostabili le ho viste anche all'eurospin.

ottimo, ne ho uno vicino, spero siano forniti


Per dolce gusto (nescafè) non ne trovo, e le sto cercando!


Su amazon ne ho viste per tutte le tasche e in mille forme diverse, tra l'altro molte tutta plastica da riempire, usare, svuotare e riempire ancora. Meglio di cosi si muore.
C'è solo da divertirsi un po nelle operazioni preliminari e finali



mizioeanto Inserito il - 16/09/2019 : 14:34:11
Fenice,
per Nespresso e A modo mio (Lavazza), le compostabili le ho viste anche all'eurospin.
Per dolce gusto (nescafè) non ne trovo, e le sto cercando!
a_fenice Inserito il - 13/09/2019 : 21:17:09
Per nespresso e dolce gusto c’è ne sono di mille forme e qualità, anche totalmente riciclabili, ma quelle son facili perché vengono bucate solo davanti.
Non ne ho trovate ne spero di trovarne per il tipo a doppia foratura, tipo A modo mio, sigh


ConteMax Inserito il - 13/09/2019 : 17:40:14
Vero. Ce ne son anche in plastica, sempre riutilizzabili, così se ne possono preparare più d'una e po usarle durante il giorno o se vengono ospiti, altrimenti una alla volta, il primo si fredda.
Eroe Inserito il - 13/09/2019 : 16:09:27
Luana P., sotto un post su Facebook, a riguardo ha scritto quanto segue:

Ho ragionato su questo discorso da un po'. Proprio per questo ho comprato una capsula in acciaio, quindi riutilizzabili all'infinito.
Per chi è interessato la vendono anche su Amazon, il costo è intorno i 17 € e secondo me è l'acquisto migliore che ho fatto quest'anno.
ConteMax Inserito il - 13/09/2019 : 15:06:54
Da noi, o prendi le compostabili e le metti nell'umido o le svuoti, le lavi e le metti nella plastica. Se le metti nell'indifferenziata ti sanzionano ed anche pesantemente. Tra l'altro, mentre lo svuotamento degli altri è gratuito, l'indifferenziato costa un botto ogni ritiro. Se siamo stimolati, diventa un piacere anche svuotare una capsula o pulire un vasetto di marmellata. Poi col tempo diventa normale, come non buttare più la roba in acqua. Anni fa, chi non buttava i mozziconi nei fossi?
Anton2016b Inserito il - 13/09/2019 : 08:40:42
Si si Dingopino noi anche stacchiamo bene coperchio alluminio e lo mettiamo nel ferroso....il vasetto nella plastica....

Secondo mè ci dovrebbe essere molta più informazione su come devono essere trattati i rifiuti per snellire le cose....altrimenti non c'è nulla da fare ...quando non si sà come trattarlo o non si ha voglia di documentarsi...il tutto và nell'indifferenziata...

Buona giornata a tutti
dingopino Inserito il - 12/09/2019 : 16:32:27
La nostra ditta di raccolta Differenziate diceva proprio sulle confezioni di yogurt che non vanno lavati visto che lo fanno le dure di recupero ma va tolto il coperchio in alluminio perché difficilmente funziona in automatico
Dipende naturalmente dal impianto ma i impianti che divida o a livello molecolare esistano ma purtroppo non qui in numero sufficiente
maurobuio Inserito il - 12/09/2019 : 14:26:48
Apparte i consumi scritti qui sopra da Mizioeanto, il fatto è che fino a qualche anno fà, le capsule non esistevano, il caffè lo si beveva lo stesso, questa novità serve solo:
1)per accorciare i tempi nei confronti della moka.
2)per aumentare un rifiuto che prima non c'era.
Ognuno di noi, mettendosi lì con un po' di tempo e fantasia, può inventare (Produrre) un nuovo rifiuto,
Poi le conseguenze le paghiamo noi tutti.......
mizioeanto Inserito il - 12/09/2019 : 12:53:14
Mah, quando leggo articoli con informazioni false per convincermi di una cosa, mi viene da pensare che non ci siano informazioni vere per raggiungere lo scopo.
Comunque, a questo punto, bisognerebbe fare la guerra al caffè (anche con la moka) in generale, se vogliamo essere coerenti.
il caffè è una cosa sostanzialmente inutile
Da dove viene il caffè? Difficilmente dalla piantagione dietro casa, ma da coltivazioni extra-continentali, quindi tutto 'sto caffè fa viaggi intercontinentali per arrivare da noi. Quanta energia viene consumata? Quanto inquinamento prodotto? E quanta foresta è stata tagliata per coltivare?
Lasciatelo perdere del tutto, il caffè.
Ah, si usa energia per riscaldare la moka, non l'ho valutata ma qualche minuto sul gas credo che sia più dispendioso che quaranta secondi di elettricità. Se poi avete i "fornelli" elettrici, il bilancio è a favore della macchinetta a capsule, quindi…
Anton2016b Inserito il - 12/09/2019 : 09:04:42
Scusate la mia ignoranza....

Alcuni esempi perchè non condivido il "risciacquo" di ogni cosa.

Esempio scatoletta tonno.
Io prima di buttarla devo risciacquarla bene da eventuali scarti e oli..per poterla buttare nel ferroso altrimenti va nell'indifferenziata.
Allora io in quel momento sto sprecando più acqua...questi scarti vanno nello scarico lavandino/acque grige che verranno riversati nelle fogne.
Questi scarti però non vengono trattati nel modo giusto perchè io (utenza domestica) non ho un impianto di depurazione/filtro.
Ma io non voglio dire , se all impianto di riciclaggio arriva questa scatoletta di tonno ( leggermente sporca ) dov'è il problema?...ma crederete mica che la scatoletta viene presa come l'ho mandata e subito trasformata in un nuovo oggetto? assolutamente no.
Viene presa , pulita in vasche di decantazione con acidi, poi il tutto verrà separato....scatoletta pulita in lavorazione (trasformazione) ed eventuali scarti trattati con filtri apposta e riversati puliti nei fiumi.
Per mè quindi questa mania risciacquare come un matto tutto la roba è denaro e risorsa sprecata.

LA stessa cosa per mè vale per la capsula caffe..lattina di coca-cola...scatola dei pelati...etc etc


Dico questo perchè ho visto come funziona il trattamento della carta di recupero.
Arrivano delle "balle cubiche "di carta....che non viene subito presa e ci realizzano un oggetto...ma vasche / filtri ed altri strumenti separano la carta buona..da eventuali "intrusi" (che a sua volta verranno gestiti nel modo corretto)con attrezzature idonee.

Poi forse mi sbaglio ma il mio pensiero è questo.

Buona giornata a tutti



Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000