Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Ecologia & ambiente
 Capsule di caffè

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
a_fenice Inserito il - 03/09/2019 : 20:48:22
Inutile, Eroe & C mi stanno contagiando.

Stasera stavo svuotando il contenitore delle capsule di caffè usate. Mentre lo stavo rovesciando mi son fermato: un attimo.… rifletti.
Dunque: la procedura classica è di buttarle nell’irrecuperabile, però…
Una capsula ha un contenitore di plastica, una lamina di alluminio e plastica fusa, e caffè. Ben sette grammi ognuna.
Io a casa prendo mediamente 3 caffè al giorno, dunque circa due grammi e mezzo di plastica e ben 21 grammi di caffè. Una famiglia media di tre persone fanno: 3x3= 9,
9x2,5= 22,5 grammi di plastica e 63 di caffè. Al giorno.
Al mese 675 g di plastica e 1890 grammi di caffè.
Forse i conti non saranno così precisi, ma mi sono sentito in colpa.
Ho preso un coltello, ho aperto le capsule, recuperato il caffè per il compost di mamma (ottimo per l’orto), riciclato la plastica, e ho gettato solo il coperchietto.

E se tutti facessimo questo recupero? Mi vengono in mente numeri da considerare.

Eroe, accidenti a te, ora ho questo nuovo lavoro da fare

30   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
dingopino Inserito il - 12/02/2020 : 23:29:09
Il mio mocca è fatto di acciaio inossidabile così per me il problema non sussiste
maurobuio Inserito il - 12/02/2020 : 07:29:01
vero che stiamo parlando di capsule caffè, e i suoi pregi e difetti, però non sarà solo quello che ci farà ammalare,......... Sono in continuo aumento le malattie Polmonari(respiratorie),
Cosa facciamo smettiamo di respirare?.
In questo pianeta Malato, non esiste posto dove poter vivere sani........ In un modo o nell'altro, il nostro destino è segnato
mizioeanto Inserito il - 11/02/2020 : 23:02:32
dingopino ha scritto:

Perciò sarebbe meglio di evitarlo dove facile farlo, come dice il articolo

Quindi evitando di bere caffè fatto con la moka, spesso fatta di alluminio dove l'acqua bolle per minuti, ed usare le più salutari capsule in plastica dove l'acqua calda scorre per pochi secondi
dingopino Inserito il - 11/02/2020 : 20:30:47
Perciò sarebbe meglio di evitarlo dove facile farlo, come dice il articolo
maurobuio Inserito il - 11/02/2020 : 11:13:57
Leggendo l'articolo, impossibile evitare di ingerire l'alluminio........

E dappertutto........ Perciò......
dingopino Inserito il - 10/02/2020 : 23:09:23
Magari trovi una fonte per tradurlo
Ma per me abbastanza convincente che si tratta del Bund informazione ufficiale della Germania
"BfR: Fragen und Antworten zu Aluminium in Lebensmitteln und verbrauchernahen Produkten" https://mobil.bfr.bund.de/de/faq/fragen_und_antworten_zu_aluminium_in_lebensmitteln_und_verbrauchernahen_produkten-189498.html
Praticamente non è allarmante ma dicono che ridurre la assunzione aumenta la possibilità di non ammalarsi delle malattie croniche e neurologiche
dingopino Inserito il - 10/02/2020 : 21:02:22
Ok vero ma adesso ti cerco tutte le fonti credibili che mostrano la pericolosità di alluminio per il corpo
a_fenice Inserito il - 10/02/2020 : 16:07:44
Non si finisce mai di imparare e ogni giorno si scoprono nuove cose, e c’è sempre spazio per migliorare.
Questo però esula dagli scopritori dell’impossibile e dell’inesistente, quelli che tirano fuori pure invenzioni, notizie
fake come dicono oggi, pur di violentare la gente con angosce senza senso.

Ogni testo ogni elemento va purtroppo analizzato con coscienza, e vedere cosa c’è di vero, altrimenti si finisce per credere che Cristo è morto dal freddo ed era padrone delle legne.
Ci vorrebbe l’onestà intellettuale di riportare solo cose comprovate, senza mettere inutili ansie alla gente, che già deve combattere su mille fronti diversi reali malattie e senza doverci aggiungere quelle millantate


dingopino Inserito il - 10/02/2020 : 14:52:33
Solo perché le cose abbiamo fatto sempre così non vuol dire vanno bene anzi guardati intorno e scopri che la gente vive più lungho di prima ma stanno molto male camina o Kalle hanno problemi di salute e prendano una tonnellata di pillole se no schiantano
Io vedo le persone intorno a me e vedo che non hanno un aspetto sano e tu lo vedi esattamente come me ma magari non fai caso
a_fenice Inserito il - 28/01/2020 : 13:27:20
Perdonami ma leggo solo allarmismi e fesserie senza dati di fatto.
Costo 0,40 € e dove le compra, in gioielleria? Al supermercato le marche più prestigiose vanno ad un massimo di 0,30, e se scendi a Marche meno famose, o le stesse Marche prese dalla distribuzione web scendi a 0,10-0,12

Alluminio tossico. Ecchepalle con questa tossicità di ogni cosa che non rientra negli standard di alcuni ecologisti. L’alluminio è il materiale di cui erano fatte le pentole usate per decenni senza danni finché non ha esordito acciaio e non aderenti; e perdonami ma la moka di cacchio è fatta?
Io ho visitato la Bialetti, un calderone con i pezzi di alluminio in fusione, uno stampo in metallo, un ramaiolo con cui viene presa la fusione, versata nell’imbuto, tolto lo stampo pochi minuti dopo, qualche giorno di riposo per vedere eventuali crepe, e poi lucidatura manuale, tessuto leggermente abrasivo, l’apposizione del marchio e il montaggio. Dove sono tutti questi inquinanti produttivi? Nella preparazione dei lingotti, per l’alluminio? Tra l’altro l’alluminio non è a contatto col caffè, avendo sotto una pellicola plastica termofusa. Così come tutto ciò che è contenuto in alluminio. Presente il latte? E il caffè in polvere? E alcuni tipi di surgelati? Ora tutto il problema è su una capsula? E tutto il resto?
Grassi animali e ingredienti segreti: qui un minimo di verità c’è: una nota (televisivamente ) marca, dice e deve dirlo, che mette una sostanza che crea schiuma.
Torrefatta a 200, 1000, non so come lo fanno i diversi produttori, ma anche alla testiera che ho vicino casa vanno a tostatura lenta. Cambia qualcosa? Quanto è che consumiamo caffè in tutto il mondo? Solo questa ha avuto l’illuminazione?
La solita storia del Brasile. Abbiamo visto tempo fa questo discorso, stessa menata dell’olio di palma.
Macchine che stanno invadendo il mondo… dai su.

Che la capsula presenti dei problemi reali lo sappiamo, che su alcuni formati già esce la capsula in carta che permette un riciclo completo lo abbiamo visto, speriamo studino qualcosa anche per i formati di cui adesso ancora non si trova, ma non esageriamo.
Questi sono i generi di articoli in cui direi alla signora: sorella, per campare serena e in salute hai una sola soluzione: suicidati, che anche la cacca che emetti è inquinante, e più di una capsula di caffè.

Eroe Inserito il - 28/01/2020 : 10:23:20
A proposito di capsule per il caffè leggete l'articolo di cui posto il link. Se la metà delle cose che dice sono vere c'è da pensarci.

Il caffè in capsule: Un business letale con prodotti nocivi per l’uomo e l’ambiente

https://www.pianetadonne.blog/amp/00il-caffe-in-capsule-un-business-letale-con-prodotti-nocivi-per-luomo-e-lambiente/
Fede Inserito il - 28/10/2019 : 21:48:30
È vero, di risorse ce n’è per tutti quanti! il grosso problema è che tutto quanto è assoggettato alle regole del mercato.
Spero che il verbo del futuro sia condividere, questo ci aiuterà a distribuire meglio le risorse e possibilmente ad evitare sprechi e ingiustizie.
a_fenice Inserito il - 27/10/2019 : 21:54:05
Per una volta sono in disaccordo.
Vero che siamo in un momento che c’è ne per tutti, ma non tutti hanno.

Non dimentichiamoci di chi non può, di chi non ha, di chi deve raccogliere i suoi cibi o le sue finanze dalle discariche, peggio dei ratti.

Il cibo c’è, forse, ma mal distribuito, e dove c’è non viene condiviso.
Una storia in merito la può raccontare qualcuno che lavora coi banchi alimentari, ad esempio, ne abbiamo uno qua ma che avrà fatto due interventi in forum in ormai 14 anni.

Chiaro è che portare dove non c’è non può essere realizzato dai singoli, ma di sicuro se si potesse iniziare ad evitare non dico gli abusi, ma almeno gli sprechi.

Un esempio. Quante volte avanza del cibo dalla tavola? Perché non gestirlo meglio? Ma soprattutto perché non si mangiano più gli avanzi del giorno prima e finisce tutto in pattumiera?
A me a volte avanza del pane, il resto no. Quando è ormai “immangiabile” da quanto è secco, lo finisco di seccare per bene e poi lo gratto e lo uso nelle ricette con pangrattato, anzi a volte faccio proprio piatti del genere pur di usarlo.

Se le pattumiere potessero parlare…

Quanta frutta viene lasciata nei campi per mantenere il prezzo alto o perché pagata malissimo, tanto da non essere conveniente raccoglierla?
Se si potesse organizzare un recupero tempestivo e portarla a chi non potrebbe comunque acquistarla, sarebbe così cosa sconveniente?

Io ho qualche pianta di frutta. Mangio, ne do ai miei, la trasformo in marmellata, ma degli anni per iper produzione ne ho davvero troppa: riempio sacchetti e la porto a tutto il vicinato.

Ecco, penso che si potrebbe bilanciare il giusto reddito del faticoso lavoro e nel contempo aiutare coloro che non hanno o non possono, organizzando cooperative volontarie di raccolta e distribuzione. O cose simili


Fede Inserito il - 27/10/2019 : 21:28:39
Ci stiamo mangiando tutte le risorse del mondo, e per ringraziarlo lo sporchiamo e lo inquiniamo senza alcun pudore.
È molto probabile che le risorse non finiranno per tutti quanti, ma il prezzo del cibo, dell’acqua e delle materie prime aumenterà considerevolmente in modo che solo i redditi più alti potranno permettersi tali beni. Oggi, le persone che hanno redditi molto bassi, o si producono da soli Il cibo di cui necessitano, oppure sono costretti a comprare cibo di scarsa qualità. Siamo ancora in un momento storico in cui ce n’è per tutti, ma un domani sarà ancora così?
dingopino Inserito il - 26/10/2019 : 21:13:51
Il problema del pesce è il fatto che noi viviamo in un altro ambiente così non si nota che si pescha troppo e si distrugge un altro ecosistema e quelli che vengano dopo di noi hanno ancora meno da mangiare
"L'Europa ha consumato tutte le proprie scorte di pesce" http://www.italiachecambia.org/2019/07/europa-consumato-scorte-pesce/#
a_fenice Inserito il - 26/10/2019 : 18:38:39
Capra? Magari ogni giorno. Troppo buona!!

Pesce? Cri, vero che alcune cose contaminano anche loro, il peggiore è il mercurio, ma se pensi a quanti prediligono il tonno che è quello che di sicuro è più contaminato da mercurio…

Per i parassiti è uguale sia per pesce, maiale e altri… si congela solo se intendi mangiarlo crudo, se lo cuoci non ci son problemi.

Se ci pensi infatti i rischi di parassiti, e aggiungerei toxoplasmosi per le donne incinta, sono sushi e insaccati. Il cotto invece zero problemi.


maurobuio Inserito il - 26/10/2019 : 12:57:15
cri ha scritto:


e mi ricordo sì maurobuio l'aria del veneto, irrespirabile!!



Ed è sempre peggio......
cri Inserito il - 26/10/2019 : 12:15:16
maurobuio ha scritto:
Sul riciclo siamo quasi tutti d'accordo, i comuni che ti mettono nella possibilità di farlo...... Sarebbe utile farla.....
Sul caffè, se hai visto il video qui sopra, sembra sia meglio usare la Moka, ma qui in questa pagina abbiamo scoperto che ci sono dei Pigroni,e di conseguenza......
Sull'aria sei fortunata, qui nel Veneto sai come siamo messi.....
La mia battuta di provare a campare solo di aria, era sul dubbio della buona qualità del cibo che compriamo..... Magari li da te, questo problema non esiste


Per il cibo qui abbiamo delle fattorie dove si coltiva la maggior parte di verdure e frutti chiaramente sono delle serre, non vengono usati pesticidi e si può andare a comperare direttamente da loro.
carne...tanta ma di capra,a parte gli scherzi, la carne qui arriva dalla penisola, non ci sono mucche, nè suini.
Pesce a volontà visto che i pescherecci escono ogni giorno e anche a poco prezzo ma qui mi sorge un dubbio, siamo sicuri del pesce che mangiamo o a forza di buttare merda in mare può essere contaminato anche quello?? fattostà che anche quando in pescheria mi dicono che è fresco lo metto nel congelatore per abbattere qualsiasi batterio.

e mi ricordo sì maurobuio l'aria del veneto, irrespirabile!!
maurobuio Inserito il - 26/10/2019 : 11:15:12
cri ha scritto:

maurobuio ha scritto:
Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata


uso la moca....più comoda, differenziata per quanto riguarda carta, plastica, vetro...i sacchetti per il pane qui sono metà carta e metà plastica perciò prima di riciclare tolgo la plastica, vasetti yogurt stessa cosa, scatolette varie di pomodoro o tonno o altro li lavo e poi li metto nel sacchetto riciclo,i tappi di plastica li porto in un contenitore, le bottiglie le compro da 8 litri (qui purtroppo l'acqua del rubinetto non si può bere) mentre l'aria sono fortunata non esiste contaminazione nè illuminica nè di aria..

Sul riciclo siamo quasi tutti d'accordo, i comuni che ti mettono nella possibilità di farlo...... Sarebbe utile farla.....
Sul caffè, se hai visto il video qui sopra, sembra sia meglio usare la Moka, ma qui in questa pagina abbiamo scoperto che ci sono dei Pigroni,e di conseguenza......
Sull'aria sei fortunata, qui nel Veneto sai come siamo messi.....
La mia battuta di provare a campare solo di aria, era sul dubbio della buona qualità del cibo che compriamo..... Magari li da te, questo problema non esiste
cri Inserito il - 26/10/2019 : 10:25:23
maurobuio ha scritto:
Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata


uso la moca....più comoda, differenziata per quanto riguarda carta, plastica, vetro...i sacchetti per il pane qui sono metà carta e metà plastica perciò prima di riciclare tolgo la plastica, vasetti yogurt stessa cosa, scatolette varie di pomodoro o tonno o altro li lavo e poi li metto nel sacchetto riciclo,i tappi di plastica li porto in un contenitore, le bottiglie le compro da 8 litri (qui purtroppo l'acqua del rubinetto non si può bere) mentre l'aria sono fortunata non esiste contaminazione nè illuminica nè di aria..
maurobuio Inserito il - 25/10/2019 : 21:48:36
a_fenice ha scritto:

maurobuio ha scritto:

dingopino ha scritto:

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi

Chi ha la fortuna di alimentarsi con quello che produce, fa bene....
Gli altri devono solo pregare ..........
Ci continuano a dire che il nostro cibo è super controllato, speriamo.........
contro i ladri al supermercato? Abbastanza direi




a_fenice Inserito il - 25/10/2019 : 20:23:02
maurobuio ha scritto:

dingopino ha scritto:

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi

Chi ha la fortuna di alimentarsi con quello che produce, fa bene....
Gli altri devono solo pregare ..........
Ci continuano a dire che il nostro cibo è super controllato, speriamo.........
contro i ladri al supermercato? Abbastanza direi


maurobuio Inserito il - 25/10/2019 : 08:42:37
dingopino ha scritto:

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi

Chi ha la fortuna di alimentarsi con quello che produce, fa bene....
Gli altri devono solo pregare ..........
Ci continuano a dire che il nostro cibo è super controllato, speriamo.........
dingopino Inserito il - 24/10/2019 : 23:33:29
maurobuio ha scritto:

dingopino ha scritto:


Interessante e sorprendente
In sostanza se rovino l'ambiente mi salvo la salute se invece mi faccio la mocca rischio di più metalli dannosi per il mio corpo ma faccio qualcosa per l'ambiente
Bel dilemma

Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata

Alla fine mi fido solo del mio orto ma se poi malizia o bene magari anche li c'è del marcio
Ma credo che abbiamo un sistema di sopravvivenza abbastanza forte dentro di noi
maurobuio Inserito il - 24/10/2019 : 06:55:28
dingopino ha scritto:


Interessante e sorprendente
In sostanza se rovino l'ambiente mi salvo la salute se invece mi faccio la mocca rischio di più metalli dannosi per il mio corpo ma faccio qualcosa per l'ambiente
Bel dilemma

Diciamo che:se sapessimo cosa ci danno da mangiare, e da bere, dovremmo vivere solo di aria........ No scusa neanche quella...... È inquinata
dingopino Inserito il - 23/10/2019 : 21:20:16

Interessante e sorprendente
In sostanza se rovino l'ambiente mi salvo la salute se invece mi faccio la mocca rischio di più metalli dannosi per il mio corpo ma faccio qualcosa per l'ambiente
Bel dilemma
maurobuio Inserito il - 22/10/2019 : 20:54:08
Per tornare a parlare del caffè :
https://www.raiplay.it/video/2019/10/Ma-cosa-hai-messo-nel-caffe-21-10-2019-b7df267a-4286-4cab-ae5b-a28973616de8.html
a_fenice Inserito il - 17/09/2019 : 22:30:07
ConteMax ha scritto:

Eppure stanno scomparendo le macchinette a cialde, sicuramente le più ecologiche dopo quelle a polvere. Il problema è che quelle a polvere fanno il caffè singolo cattivo e farne due ogni volta mi secca davvero.



il problema reale della cialda è che spesso il bordo non viene realmente bloccato nell'erogatore, quindi esce acqua calda sporca


ConteMax Inserito il - 17/09/2019 : 14:46:30
Eppure stanno scomparendo le macchinette a cialde, sicuramente le più ecologiche dopo quelle a polvere. Il problema è che quelle a polvere fanno il caffè singolo cattivo e farne due ogni volta mi secca davvero.
mizioeanto Inserito il - 16/09/2019 : 22:59:04
Boh, di compostabili nescafe' proprio non ne trovo.
Non parlo dei filtrini riutilizzabili, parlo proprio delle capsule con il caffè dentro.
P.s. le capsule del caffè che vendono in eurospin non mi piacciono molto, compro quel caffè per fare il cappuccino, ma per bere solo caffè, prendo altro.

Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000