Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Lavori domestici
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Ecologia & ambiente
 Lavori domestici
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante

Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 20/02/2013 : 19:36:03  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151243831307382&set=a.86463527381.97072.71253357381&type=1

Ho inserito anche l'articolo di Emanuele che ne aveva già trattato sul suo blog, ed oltre allo stirare, va aggiunto il lavare.

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2333 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 13:01:27  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Jarod, io non ho Facebook.
Per favore puoi copiare qui l'articolo?
Io lo dico sempre a mia moglie, stirare ruba il tempo libero, consuma energia e rovina il bucato.

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

itaindo
iNudistfedelissimo

Ros2


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Rozzan(geles)


2631 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 13:05:17  Mostra Profilo Invia a itaindo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono anni che non stiro piu' una cippa e che uso aceto di mele o acido citrico (ancora meglio) contro il calcare e come ammorbidente del bucato

Una persona su quattro e' squilibrata. Pensa a tre amici,se ti sembrano ok allora quello squilibrato sei tu.
Associata A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

al.mi
iNudistamico

mare


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


64 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 14:54:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
wow che figata! :)
dovremmo fare una raccolta di tutte le dritte eco-natur-sostenibili :)
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20557 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 15:37:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Basta che no credere di botto a tutte le cose scritte. Se la corrente costasse in quel modo, anche solo farsi il caffè la mattina ci vorrebbe un mutuo


Cmq secondo me quel l'elenco è carente. Se vivessimo nudi, non ci sarebbe roba da lavare. Vero che vivo solo, ma io faccio, vivendo appunto nudo, solo una lavatrice al mese, e stiro solo la rovescina delle lenzuola. 10 minuti una volta al mese e ho finito. Bisognerebbe aggiungerlo. Essere nudisti è ecologico, economico e si guadagna anche in salute

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 16:19:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
itaindo ha scritto:

Sono anni che non stiro piu' una cippa e che uso aceto di mele o acido citrico (ancora meglio) contro il calcare e come ammorbidente del bucato



Come anticalcare per lavatrice e lavastoviglie il meglio del meglio è il bicarbonato di sodio



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

toio56
iNudistfedele

toio


Regione: Lombardia
Prov.: Varese
Città: Saronno


1054 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 16:39:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di toio56  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di toio56 Invia a toio56 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

itaindo ha scritto:

Sono anni che non stiro piu' una cippa e che uso aceto di mele o acido citrico (ancora meglio) contro il calcare e come ammorbidente del bucato



Come anticalcare per lavatrice e lavastoviglie il meglio del meglio è il bicarbonato di sodio



l'ho appena scoperto.
Ho trovato tutta una serie di libretti molto interessanti che ho acquistato in blocco.
In questo caso è:

"Le incredibili proprietà del bicarbonato di sodio" Alessandra Moro Buronzo.

Ve lo consiglio perchè insegna vari utilizzi molto interessanti

Vittorio (& Nadia) soci A.N.ITA

Torna all'inizio della Pagina

Natour
iNudistaffezionato

Avatar_1


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Parma


310 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 16:42:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
un altro piccolo consiglio per un detersivo da lavastoviglie
3 limoni interi senza semi, 400 ml di acqua, 200 ml di aceto di vino bianco, 200 gr di sale
il tutto frullato omogeneamente e fatto bollire per 10 minuti
di questo composto mettere 2 cucchiai da tavola nella vaschetta della lavastoviglie
e due cucchiaini di bicarbonato di Na
vengono che è una meraviglia e non ti mangi il detersivo
ogni 20-25 lavaggi usare il detersivo normale però..
ciao
Torna all'inizio della Pagina

effelello2009
iNudistfedele

stellinapallina


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


1109 Messaggi

Inserito il - 21/02/2013 : 23:15:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scopriamo da voi amici queste tecniche eco-naturiste per il bucato e...le metteremo in pratica con entusiasmo!!! Grazie anche a toio56 per l'indicazione del libretto. E' vero il naturismo deve conciliarsi con l'ecologia nella vita domestica e non solo, ma, in ogni ambito del nostro comportamento sociale.

Leonardo e Francesca Soci A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 08:47:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Perfettamente d'accordo. Il vero naturismo deve coniugarsi con una vita sobria, ecologicamente coerente, rispettosa degli altri e con il risparmio energetico. Questo non vuol dire, come alcuni ritengono, regredire, tutt'altro, significa tendere ad un'esistenza non costretta dal consumare e dallo spreco elevato a a sistema economico.
Noi non posssediamo il televisore, beviamo l'acqua dell'aquedotto, sul tetto abbiamo pannelli fotovoltaici, utilizziamo le biciclette e una Punto a metano, pratichiamo la rasccolta differenziata dei rifiuti e utilizziamo lampadine a risparmio energetico.
A casa e in giardino, clima permettendo siamo nudi, ma se il caso mettiamo una maglia, per cui da noi il riscaldamento non è mai " a palla".
Non siamo pregiudizialmente vegetariani, ma consumiamo pochissima carne ( cinque o sei volte all'anno).
Lavoro a Torino, ma la mia compagna che sta a casa produce detersivi e sapone, il pane e lo yogourt.
Io mi occupo della legna e dell'orto e insieme produciamo marmellate e conserve. Insomma cerchiamo, per quanto possibile di essere autosufficienti sia dal punto di vista alimentare che energetico.
Ci piacerebbe confrontare la nostra esperienza con altre di autoproduzione.
Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 08:50:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
....dimenticavo di dire che non stiriamo......
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2006 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 10:11:22  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concorto stra-quoto...
Sono anni che lo dico anche io!!
Mia sorella sostiene che si uccidono i germi...
ma....

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2006 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 10:12:44  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:
Se vivessimo nudi, non ci sarebbe roba da lavare. ...

Gia' eliminando calzini e mutande... si nota la differenza (anche se sono cose piccole)

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:15:06  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fede ha scritto:

Ciao Jarod, io non ho Facebook.
Per favore puoi copiare qui l'articolo?
Io lo dico sempre a mia moglie, stirare ruba il tempo libero, consuma energia e rovina il bucato.



Smettere di stirare si può: vantaggi e consigli

In Italia c'è un'abitudine vecchia come il mondo, consolidata da generazioni e considerata imprescindibile per ogni casa perfetta e in ordine: stirare il bucato.

I nostri amici europei (tedeschi e spagnoli al primo posto), invece, spesso non possiedono nemmeno il ferro da stiro, e addirittura ignorano l'esistenza e l'utilizzo dell'asse da stiro.

Alcuni (buoni) motivi per smettere di stirare:

1) È ECONOMICO
Quanto costa in media un'ora con il ferro da stiro acceso? Un ferro da 1200W (un modello semplice, senza caldaia) tenuto acceso per un'ora può costarvi circa 2 euro, se siete brave e sfruttate le tariffe biorarie (ma non sempre si può stirare di sera e nel weekend).

Ma se avete un ferro da stiro più potente (per esempio 1750-2000W) e dovete stirare quando avete tempo, quindi non sempre negli orari migliori, o la vostra tariffa dell'energia elettrica è di fascia alta, un'ora di stiro può arrivare a costarvi anche 6 euro!!

Per non parlare del fatto di pagare qualcuno che stiri al posto nostro: al costo dell'energia elettrica, aggiungete anche 8-10 euro.

2) FA BENE ALLA SALUTE
Cosa succede quando si accumulano molti capi da stirare e vi ritrovate improvvisamente a dover lavorare qualche ora per vedere quella pila calare almeno un po'? Quante di voi possono giurare di non avere mai sofferto di mal di schiena, dolori al braccio e alla spalla in seguito a qualche ora intensa di stiro? Non sarebbe meglio risparmiare al nostro corpo anche questa fatica?

3) SI CREANO MENO RIFIUTI

Molti utilizzano l'appretto (in bombolette spray, che una volta terminate devono essere smaltite correttamente, per non parlare dei gas in esse contenuti) e l'acqua distillata (venduta in bottiglie di plastica, materiale inquinante sia per la sua produzione sia per il suo smaltimento)

4) SI RISPARMIA TEMPO

Una donna italiana spende in media 3 ore alla settimana per stirare. Non vi sembra abbastanza per un'attività faticosa, costosa, dannosa per la salute e assolutamente superflua?

5) QUANTE ALTERNATIVE INTERESSANTI

Smettendo di stirare avrete almeno 2 ore di tempo in più alla settimana da passare con il vostro compagno/marito, con i vostri figli, oppure potreste impiegarle per fare un po' di sport o qualche passeggiata all'aria aperta, potreste leggere un libro, andare in biblioteca, cucinare qualche ricetta nuova e fare una sorpresa a qualcuno, o ancora entrare in un'associazione di volontariato e dedicare un po' di tempo a qualche persona bisognosa...

6) SI EVITANO INUTILI INCIDENTI DOMESTICI

Un ferro da stiro acceso è pur sempre un oggetto rovente che può ustionarvi, è un cavo elettrico tirato che può farvi inciampare... possiamo evitare ulteriori complicazioni alle nostre giornate già piene e stressanti?

7) STIRARE È SUPERFLUO

Stirare il bucato non è assolutamente necessario ai fini dell'igiene (basta il lavaggio per questo scopo!), è una questione puramente estetica: nella nostra società avere ed apparire stanno diventando più importanti dell'essere... potremmo iniziare a cambiare qualcosa a partire da un piccolo dettaglio, un capo indossato non stirato, per dimostrare che l'importante non è come appariamo ma ciò che abbiamo dentro.

8) È ECOLOGICO

Quanta energia elettrica possiamo risparmiare? Quanti prodotti industriali (appretto, acqua distillata, ecc.) possiamo tranquillamente smettere di acquistare? Un elettrodomestico in meno nella nostra casa può fare la differenza in termini di risparmio di energia e di risorse?

COME FARE A MENO DI STIRARE?




E chi ha detto che chi non stira ha sempre i vestiti stropicciati? Ecco alcuni consigli per evitare le pieghe... alla radice!
estrarre il bucato dalla lavatrice appena finito il ciclo di lavaggio
scuotere i panni energicamente prima di stenderli
non lasciare i panni ammonticchiati a caso una volta tirati giù dallo stendino: una volta asciutti piegarli direttamente per riporli nell'armadio
stendere senza mollette
appendere le camicie sulle grucce, allacciando i bottoni e stendendo la stoffa con le mani
risvoltare i capi prima di stenderli: anche questo aiuta le fibre a distendersi
per rendere asciugamani e tessuti di spugna più morbidi senza stirarli, può aiutare arrotolarli e premerli su una superficie piana (l'asse da stiro, oppure il letto o la superficie superiore della lavatrice)
utilizzare l'aceto bianco al posto dell'ammorbidente, oltre che economico ed ecologico, evita l'effetto "scrub" di certi tessuti

Se proprio non potete fare a meno di stirare, evitate almeno di stirare lenzuola (basta piegarle bene e riporle ordinatamente nell'armadio, prendono una prima piega e si stendono una volta messe sul letto), biancheria intima come slip e calze (si stirano indossandole!), strofinacci da cucina (riponeteli ben piegati nell'armadio, basterà!).

Se proprio non riuscite a fare a meno di stirare le camicie, stirate solo collo e polsini, specie in inverno, quando le indossate sotto la giacca: si stropicciano con i primi movimenti, ed è tutto lavoro sprecato!

Smettere di stirare SI PUÓ, non costa fatica e una volta presa (o persa) l'abitudine, vi chiederete come mai non avete iniziato a NON farlo prima!
Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:25:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
...è proprio quello che facciamo noi. Però una piccola scocciatura c'è, la mia compagna mi obbliga a piegare le lenzuola.......uffa!!!!!!!!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:28:03  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho messo la discussione anche sulla pagina fb non ufficale ed istituzionale del mio comune, dove si può solo consultare, ma su quella che parla di tutto ciò che succede,accade,ecc. nel mio paesello e tutti possono leggere,commentare, ecc.liberamente.
Vediamo ( vedrò ) i commenti.Per ora l'unico è stato:

XXXXXX: Beh io avrei un po' freddo....

Io ho risposto :Beh,XXXXXX, certo non di questi tempi ma da primavera a fine settembre si può fare anche qui al nord, e col caldo che fa anche da noi si sta benissimo. Provare per credere.Chi ha provato non è più tornato indietro.

Certo due curiosità:
Sul mio profilo e sui miei mi Piace e link vari tutti dovrebbero aver capito che sono naturista.
Da quando sono iscritto, solo un collega di lavoro ha tentato una battutaccia, ma poi gli ho spiegato per bene chi siamo e non mi ha detto più nulla, in nessun senso.
Tutti gli altri nulla totale.Nemmeno mia sorella ed i 2 nipoti ormai ultramaggiorenni.
La domanda mi nasce spontanea, visto che di solito, anzi sempre, non sfugge nulla a nessuno anche sulle supidate;
Sapete che sono naturista, non dite nulla per:
1)Vergogna.
2)Lo siete anche voi, ma non lo volete dire.
3)Condividete, non lo farete mai, ma vi piacerebbe.
4)Avete timore dell'outing perchè i vostri amici/colleghi familiari potrebbero crearvi problemi.
5)L'avete fatto o lo fareste solo all'estero, ma non in Italia.
6)Siete indifferenti, o non ve ne frega nulla.
7)State o stareste nudi solo in famiglia.

Modificato da - jarod73 in data 22/02/2013 11:35:06
Torna all'inizio della Pagina

bresciano73
iNudistaffezionato

li adoro


Regione: Lombardia
Città: Brescia


200 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:31:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ottimi consigli jarod provero'....ma scusa sono testati?

Meglio NUDI che male accompagnati
Cesare
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:44:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
bresciano73 ha scritto:

ottimi consigli jarod provero'....ma scusa sono testati?


SI!!!
Dal tenente Colombo.



Immagine:

5,13 KB



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

bresciano73
iNudistaffezionato

li adoro


Regione: Lombardia
Città: Brescia


200 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:48:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
HAHAHAHAH, anche lo stile di vita di elo mi attira molto,cerchero' di imitarlo!!!

Meglio NUDI che male accompagnati
Cesare
Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:56:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie, però, per onestà debbo dirti che noi abitiamo in una cascina fra i boschi del Monferrato. Certamente la vita in città presenta qualche problema in più.
Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 11:58:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se interessa chiederò alla mia compagna di poter mettere in linea le ricette dei detersivi e dei saponi.
Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 12:04:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La ricetta di Natour per il detersivo della lavastoviglie è perfetta. L'unico "problema" consiste nel fatto che durante la preparazione sembra marmellata. Io ci sono cascato e una volta l'ho assaggiata..............aceto e sale che schifo, ma come detersivo è splendido.
Torna all'inizio della Pagina

effelello2009
iNudistfedele

stellinapallina


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


1109 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 14:30:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
vantaggi e consigli sullo smettere di stirare di jarod73: abbiamo letto attentamente tutti i punti. grazie, molto interessante!!!

Leonardo e Francesca Soci A.N.ITA.

Modificato da - effelello2009 in data 22/02/2013 14:31:30
Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2333 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 16:37:12  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Jarod!

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

Natour
iNudistaffezionato

Avatar_1


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Parma


310 Messaggi

Inserito il - 22/02/2013 : 21:56:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
elo ha scritto:

La ricetta di Natour per il detersivo della lavastoviglie è perfetta. L'unico "problema" consiste nel fatto che durante la preparazione sembra marmellata. Io ci sono cascato e una volta l'ho assaggiata..............aceto e sale che schifo, ma come detersivo è splendido.


ahahaha elo!!! ci sei cascato anche tu :-) devo dire che la tentazione è venuta anche a me.. poi appena avvicinato il naso.. nono.. mi son fermato lì..
altra ricettina ottima stavolta per la lavatrice:
5 litri di acqua, 700 gr di sapone di marsiglia
bollire finchè il sapone di marsiglia messo nell'acqua a scaglie non si sia fuso del tutto. Far raffreddare e conservare in bottiglie.
Nell'uso in lavatrice aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio come decalcificante per chi ha acque dure (noi durissime ahimè.. ;(
Noi viviamo in città, abbiamo giardino ma ci facciamo solo le piante per gli aromi, niente orto purtroppo.. non avrei molto tempo
però ho tempo per fare pane settimanale, pizze e focacce, fare lo yogurt e organizzare con altre famiglie le nostre spese "biologiche" a km zero o quasi zero col nostro GAS (gruppo di acquisto solidale)
Un saluto a tutti
Torna all'inizio della Pagina

bibo123matt
iNudistamico

Frieden


Regione: Lombardia


153 Messaggi

Inserito il - 23/02/2013 : 11:23:22  Mostra Profilo Invia a bibo123matt un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
al.mi ha scritto:

wow che figata! :)
dovremmo fare una raccolta di tutte le dritte eco-natur-sostenibili :)

bella idea...!!!
Torna all'inizio della Pagina

bibo123matt
iNudistamico

Frieden


Regione: Lombardia


153 Messaggi

Inserito il - 23/02/2013 : 11:29:21  Mostra Profilo Invia a bibo123matt un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
alex65 ha scritto:

a_fenice ha scritto:
Se vivessimo nudi, non ci sarebbe roba da lavare. ...

Gia' eliminando calzini e mutande... si nota la differenza (anche se sono cose piccole)

ma c'è chi li stira??? se li stiri distruggi l'elastico!!! non si stirano neppure le magliette elasticizzate...
Torna all'inizio della Pagina

newentry
iNudistfedele



764 Messaggi

Inserito il - 24/02/2013 : 20:18:33  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di newentry  Rispondi Quotando
elo ha scritto:

Perfettamente d'accordo. Il vero naturismo deve coniugarsi con una vita sobria, ecologicamente coerente, rispettosa degli altri e con il risparmio energetico.

Non siamo pregiudizialmente vegetariani, ma consumiamo pochissima carne ( cinque o sei volte all'anno).
Lavoro a Torino, ma la mia compagna che sta a casa produce detersivi e sapone, il pane e lo yogourt.
Io mi occupo della legna e dell'orto e insieme produciamo marmellate e conserve. Insomma cerchiamo, per quanto possibile di essere autosufficienti sia dal punto di vista alimentare che energetico.
Ci piacerebbe confrontare la nostra esperienza con altre di autoproduzione.


approvo in pieno la volontà di rispettare l'ambiente usando in modo naturale le risorse che ha, Purtroppo sempre più persone per comodità e risparmio di tempo si affidano alla chimica e ai cibi conservati, colorati, estrogenati, ecc... inquinando l'ambiente e in proprio corpo.

Socio ANITA
Torna all'inizio della Pagina

matteone
iNudistfedelissimo

Città: -


6895 Messaggi

Inserito il - 24/02/2013 : 22:20:12  Mostra Profilo Invia a matteone un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
newentry ha scritto:
...Purtroppo sempre più persone per comodità e risparmio di tempo si affidano alla chimica e ai cibi conservati, colorati, estrogenati, ecc... inquinando l'ambiente e il proprio corpo.


e dando lavoro ad alcuni di noi....


Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 25/02/2013 : 10:50:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
matteone ha scritto:

newentry ha scritto:
...Purtroppo sempre più persone per comodità e risparmio di tempo si affidano alla chimica e ai cibi conservati, colorati, estrogenati, ecc... inquinando l'ambiente e il proprio corpo.


e dando lavoro ad alcuni di noi....




A volte non si pensa che "eliminando" il tempo occorrente per l'autarchia, alcuni si dedicano ad altro....
che sò? Penso a nuovi farmaci, alla scoperta di internet, facebook programmi di chat e altre cosucce che consentono a tutti di noi di stare qui a leggere e scrivere.



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

elo
iNudistamico

no tav



168 Messaggi

Inserito il - 25/02/2013 : 12:19:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non si tratta di "autarchia", oltre tutto un termine che non gradisco perchè rimanda ad un pessimo periodo della nostra storia.
Si tratta piuttosto di consumare meno risorse, non sprecare e utilizzare in modo più sensato gli strumenti e gli oggetti di cui possiamo disporre: computer, automobile,televisione o comodità quali il riscaldamento. In sostanza si tratta di essere meno- parola abusata- consumisti.
Certo che l'autoproduzione necessita di un poco di tempo... basta sottrarlo alla televisione o a qualche gioco elettronico, però qualche "sacrificio", piccolo, bisogna pur farlo....! Ma vuoi mettere la soddisfazione, il risparmio e il piacere die aver fregato, poco, qualche multinazionale?
Non mi piace essere considerato un consumatore; sono una persona che utilizza delle "cose". Non voglio essere classificato solla base di quanto consumo e di conseguenza acquisto.
Il mio valore non deve essere considerato solo in base al PIL ossia a quanta benzina consumo a quanto cemento utilizzo con quanto asfalto impermeabilizzo la terra quanto suolo consumo ecc. ecc...
Non penso di essere un "talebano".
Dovremmo porci qualche domanda e darci qualche coerente risposta sul significato del nostro naturismo. Se così non fosse saremmo solo dei tessili-consumisti che, talvolta, depongno i loro abiti; per fare questo non è necessario essere naturisti....
Forse sono stato un poco "tranchant" dovrei chiedere venia, ma di solito cerco di " dico ciò che penso e penso ciò che dico" in fondo nella mia presentazione lo avevo detto sono "tollerante" ma "intransigente.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000