Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Lavori domestici
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Ecologia & ambiente
 Lavori domestici
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 04/03/2013 : 13:57:35  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per le gambe ed i glutei è vero, si tonificano di brutto se si fanno parecchi km e si ha costanza.
Sull'uso tutto l'anno, con neve e ghiaccio è dura, poi un conto ad esempio se si fa giornata, ma a turni, ad esempio alle 5.30 del mattino anche in estate è parecchio freschino.....anche se io la uso cmq.
Dipende un po' da dove si abita, in Trentino, o in Sicilia, credo, oltre all'abitudine, ed ovvio al corretto abbigliamento.
Se poi ci si bagna e si arriva sul posto di lavoro, ma non si ha la possibilità di cambiarsi....

Modificato da - jarod73 in data 04/03/2013 13:57:54
Torna all'inizio della Pagina

nudodasempre
iNudistamico



57 Messaggi

Inserito il - 04/03/2013 : 17:58:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
20 km al giorno
polvere e sole
andata e ritorno
20 km al giorno
per poi sentirmi dire che
non mi vuoi piu' vedere
avevo le scarpe pulite
e la camicia
fresca di bucato
un mazzo di fiori di prato
ma tutto e' andato sprecato
Nicola Arigliano

a parte il ghiaccio , neve e pioggia torrenziale, che poi non è che ci son sempre ,
ci si adegua, 2km si fanno in 8 minuti, velocita' da pensianata 80enne, su terreno pianeggiante naturalmente

Modificato da - nudodasempre in data 04/03/2013 17:59:53
Torna all'inizio della Pagina

newentry
iNudistfedele



764 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 10:32:40  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di newentry  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

itaindo ha scritto:

Sono anni che non stiro piu' una cippa e che uso aceto di mele o acido citrico (ancora meglio) contro il calcare e come ammorbidente del bucato



Come anticalcare per lavatrice e lavastoviglie il meglio del meglio è il bicarbonato di sodio


Molto vero quello che scrive siman e aggiungo anche se si va sul discorso "curarsi con le risorse della natura e non con la chimica farmaceutica" che fare gargarismi con bicarbonato di sodio è utilissimo contro le forme influenzali, specie quella che si accompagnano a mal di gola, catarro ecc...

Socio ANITA
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7070 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 11:00:51  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
newentry ha scritto:


se si va sul discorso "curarsi con le risorse della natura e non con la chimica farmaceutica" fare gargarismi con bicarbonato di sodio è utilissimo contro le forme influenzali, specie quella che si accompagnano a mal di gola, catarro ecc...

....ecco....questo si che mi serve....è una settimana che ho mal di gola e catarro




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

nudodasempre
iNudistamico



57 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 13:02:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mai fatto richiesta notifica
vedi sotto

Ciao nudodasempre

pieros_it ha risposto alla Discussione sul Forum de iNudisti, discussione
per la quale hai richiesto la notifica. Riguardante il soggetto - Lavori
domestici.

Puoi leggere direttamente quì http://www.inudisti.it/forum/topic.asp?TOPIC_I
D=11227
mandato da
forum@inudisti.it (forum@inudisti.it

ho chiesto il perchè rinviando l'email e mi risponde

Delivery Status Notification

Modificato da - nudodasempre in data 15/03/2013 13:07:12
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7070 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 13:05:37  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
nudodasempre ha scritto:

mai fatto richiesta notifica
vedi sotto

Ciao nudodasempre

pieros_it ha risposto alla Discussione sul Forum de iNudisti, discussione
per la quale hai richiesto la notifica. Riguardante il soggetto - Lavori
domestici.

Puoi leggere direttamente quì http://www.inudisti.it/forum/topic.asp?TOPIC_I
D=11227

che cosa è?


Si vede che hai cliccato per sbaglio su "sottoscrivi questa discussione"
per eliminare l'invio delle notifiche, in cima a questa pagina clicca su "Rimuovi Sottoscrizione da questa discussione"




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...


Modificato da - pieros_it in data 15/03/2013 13:05:59
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7070 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 14:13:30  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
hai provato a fare come ti ho detto?




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

newentry
iNudistfedele



764 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 16:20:33  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di newentry  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:

newentry ha scritto:


se si va sul discorso "curarsi con le risorse della natura e non con la chimica farmaceutica" fare gargarismi con bicarbonato di sodio è utilissimo contro le forme influenzali, specie quella che si accompagnano a mal di gola, catarro ecc...

....ecco....questo si che mi serve....è una settimana che ho mal di gola e catarro

Bene pieros! fa piacere essere d'aiuto!
P.S. mandami il tuo insdirizzo che ti invio la parcella per il consulto

Socio ANITA
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7070 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 16:27:07  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
newentry ha scritto:

pieros_it ha scritto:

newentry ha scritto:


se si va sul discorso "curarsi con le risorse della natura e non con la chimica farmaceutica" fare gargarismi con bicarbonato di sodio è utilissimo contro le forme influenzali, specie quella che si accompagnano a mal di gola, catarro ecc...

....ecco....questo si che mi serve....è una settimana che ho mal di gola e catarro

Bene pieros! fa piacere essere d'aiuto!
P.S. mandami il tuo insdirizzo che ti invio la parcella per il consulto

pago in natura
ho per te dell'ottimo limoncello fatto in casa




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...


Modificato da - pieros_it in data 15/03/2013 16:30:38
Torna all'inizio della Pagina

newentry
iNudistfedele



764 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 16:33:53  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di newentry  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:

newentry ha scritto:

pieros_it ha scritto:

newentry ha scritto:


se si va sul discorso "curarsi con le risorse della natura e non con la chimica farmaceutica" fare gargarismi con bicarbonato di sodio è utilissimo contro le forme influenzali, specie quella che si accompagnano a mal di gola, catarro ecc...

....ecco....questo si che mi serve....è una settimana che ho mal di gola e catarro

Bene pieros! fa piacere essere d'aiuto!
P.S. mandami il tuo insdirizzo che ti invio la parcella per il consulto

pago in natura
ho per te dell'ottimo limoncello fatto in casa

accettooooooo (anche meglio degli euro! Doppio affare!!)

Socio ANITA
Torna all'inizio della Pagina

nudodasempre
iNudistamico



57 Messaggi

Inserito il - 15/03/2013 : 17:58:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:

hai provato a fare come ti ho detto?

fatto, ma non funziona, nella pagina rimane la x, e oggi pomeriggio mi sono arrivati 4 messaggi
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 12/04/2013 : 11:26:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Grandissimo O.T. ma troppo divertente per non postare la nuova pubblicità di una lavatrice:

http://gogreen.virgilio.it/video/spot-samsung-su-eco-lavatrice__2099505287001.html



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 12/04/2013 : 22:35:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per nulla OT, è fantasticoooooooooooooooooooo

grazie siman

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

indios
iNudistospite



19 Messaggi

Inserito il - 31/03/2014 : 18:54:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti intervengo su questa interessante discussione per parlare della lisciva, usata sin dai tempi antichi è fatta facendo bollire la cenere di legna (non usare la cenere di carta di legni trattati e non usare agenti chimici per accendere il fuoco vedi diavolina o simili) con l’acqua, per chi ha il caminetto non ci sono problemi per recuperare la materia prima, io che non ce l’ho la faccio durante le mie uscite in mezzo alla natura usando la cenere del fuoco da campo e, visto che di solito sto fuori anche più giorni, non mi porto dietro nemmeno il detersivo per lavare le pentole uso la stessa e, per sgrassarle bene, uso la cenere rimasta dopo aver fatto la lisciva.
Con la lisciva si possono inoltre fare saponi, lavare i panni, vetri, pavimenti, si può usarla con uno spruzzino su tutte le superfici .
Pregi
È fatta di ingredienti naturali, non dico che non inquina ma è a basso impatto ambientale, si conserva per lungo tempo, nei saponi possiamo profumarli come vogliamo (personalmente non li profumo, ricordiamoci che gli insetti api vespe ecc. ecc. sono attirati dai profumi soprattutto quelli dolci, ma questa volta voglio provare a farne con citronella e altre erbe contro le zanzare .
Difetti
L’ unico difetto che si può trovare e la lunghezza del procedimento ma si può fare una volta all’anno, io di solito lo faccio a tempo perso mentre faccio dell’altro, a parte la saponificazione che richiede più attenzione.
Dopo tutta questa pappardella inserisco i link di siti dove potrete trovare ricette e spiegazioni
http://www.flagoftheplanetearth.org/(X(1)S(xvdkkj55a3i50gi3iyirwv55))/ContentView.aspx?Lang=it-IT&Cid=1156&Nid=10255,10458&AspxAutoDetectCookieSupport=1
Sito interessante dove tratta anche la storia della lisciva e fa vedere i metodi usati un tempo
Questi altri due sono soprattutto di ricette e spiegano come si usa
https://we.riseup.net/transizionelibertarialatina/lavare-a-basso-impatto
http://www.nonsprecare.it/detersivi-fai-da-te-la-lisciva-di-cenere-biodegradabile-e-a-costo-zero
Tra una settimana tempo permettendo dovrei fare un uscita di tre giorni approfittandone per preparare la lisciva se a qualcuno interessa potrei fare delle foto del procedimento ciao a tutti a presto
Alberto
Mi scuso per il prolungato silenzio comunque sono sempre dietro le quinte ciao ciao

indios
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 31/03/2014 : 21:18:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Credo che la nostra Leonarda su questo argomento abbia da insegnarti tante ma tante cose, te non hai idea… portare la cenere a casa, quanta fatica inutile.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

indios
iNudistospite



19 Messaggi

Inserito il - 31/03/2014 : 21:34:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non mi porto la cenere a casa la lisciva la faccio sul luogo, come ho detto mi serve per lavare le stoviglie e il resto, e quando torno ne preparo due o tre litri che pesa più o meno come tre litri d' acqua lo stesso peso che mi porto dietro per bere in un giorno, poi a casa quando ne ho voglia faccio il sapone.

indios
Torna all'inizio della Pagina

libero13
iNudistaffezionato


Regione: Liguria
Prov.: Savona


392 Messaggi

Inserito il - 01/04/2014 : 00:33:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:

newentry ha scritto:


se si va sul discorso "curarsi con le risorse della natura e non con la chimica farmaceutica" fare gargarismi con bicarbonato di sodio è utilissimo contro le forme influenzali, specie quella che si accompagnano a mal di gola, catarro ecc...

....ecco....questo si che mi serve....è una settimana che ho mal di gola e catarro

i gargarismi con bicarbonato non saprei,del bicarbonato so e faccio sempre con ottimi risultati i fumenti, funzionano contro lo stato iniziale del raffreddore , liberano la testa dal catarro,mentre x il mal di gola so dei gargarismi con aceto oppure acqua e sale .
Ottimi rimedi pure con propolis !!
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 01/04/2014 : 06:54:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Guarda che era una battuta. Non conosci la nostra utente Leonarda Cianciulli?

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 01/04/2014 : 20:25:26  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
indios ha scritto:

Ciao a tutti intervengo su questa interessante discussione per parlare della lisciva, usata sin dai tempi antichi è fatta facendo bollire la cenere di legna (non usare la cenere di carta di legni trattati e non usare agenti chimici per accendere il fuoco vedi diavolina o simili) con l’acqua, per chi ha il caminetto non ci sono problemi per recuperare la materia prima, io che non ce l’ho la faccio durante le mie uscite in mezzo alla natura usando la cenere del fuoco da campo e, visto che di solito sto fuori anche più giorni, non mi porto dietro nemmeno il detersivo per lavare le pentole uso la stessa e, per sgrassarle bene, uso la cenere rimasta dopo aver fatto la lisciva.
Con la lisciva si possono inoltre fare saponi, lavare i panni, vetri, pavimenti, si può usarla con uno spruzzino su tutte le superfici .
Pregi
È fatta di ingredienti naturali, non dico che non inquina ma è a basso impatto ambientale, si conserva per lungo tempo, nei saponi possiamo profumarli come vogliamo (personalmente non li profumo, ricordiamoci che gli insetti api vespe ecc. ecc. sono attirati dai profumi soprattutto quelli dolci, ma questa volta voglio provare a farne con citronella e altre erbe contro le zanzare .
Difetti
L’ unico difetto che si può trovare e la lunghezza del procedimento ma si può fare una volta all’anno, io di solito lo faccio a tempo perso mentre faccio dell’altro, a parte la saponificazione che richiede più attenzione.
Dopo tutta questa pappardella inserisco i link di siti dove potrete trovare ricette e spiegazioni
http://www.flagoftheplanetearth.org/(X(1)S(xvdkkj55a3i50gi3iyirwv55))/ContentView.aspx?Lang=it-IT&Cid=1156&Nid=10255,10458&AspxAutoDetectCookieSupport=1
Sito interessante dove tratta anche la storia della lisciva e fa vedere i metodi usati un tempo
Questi altri due sono soprattutto di ricette e spiegano come si usa
https://we.riseup.net/transizionelibertarialatina/lavare-a-basso-impatto
http://www.nonsprecare.it/detersivi-fai-da-te-la-lisciva-di-cenere-biodegradabile-e-a-costo-zero
Tra una settimana tempo permettendo dovrei fare un uscita di tre giorni approfittandone per preparare la lisciva se a qualcuno interessa potrei fare delle foto del procedimento ciao a tutti a presto
Alberto
Mi scuso per il prolungato silenzio comunque sono sempre dietro le quinte ciao ciao



Ciao Indios, grazie del consiglio.
Mi sembri un personaggio degno di questo nome!
Il mio vuole essere un complimento!

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

arenamentis
iNudistamico

tanningworm


Regione: Sardegna


106 Messaggi

Inserito il - 02/04/2014 : 14:56:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
piccolo contributo "alternativo" per meditare

Immagine:

18,09 KB

il vero nudista passa lieve, senza lasciare altro che le orme del suo transito
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 02/04/2014 : 15:16:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
indios ha scritto:

Ciao a tutti intervengo su questa interessante discussione per parlare della lisciva, usata sin dai tempi antichi è fatta facendo bollire la cenere di legna (non usare la cenere di carta di legni trattati e non usare agenti chimici per accendere il fuoco vedi diavolina o simili) con l’acqua, per chi ha il caminetto non ci sono problemi per recuperare la materia prima, io che non ce l’ho la faccio durante le mie uscite in mezzo alla natura usando la cenere del fuoco da campo e, visto che di solito sto fuori anche più giorni, non mi porto dietro nemmeno il detersivo per lavare le pentole uso la stessa e, per sgrassarle bene, uso la cenere rimasta dopo aver fatto la lisciva.
Con la lisciva si possono inoltre fare saponi, lavare i panni, vetri, pavimenti, si può usarla con uno spruzzino su tutte le superfici .
Pregi
È fatta di ingredienti naturali, non dico che non inquina ma è a basso impatto ambientale, si conserva per lungo tempo, nei saponi possiamo profumarli come vogliamo (personalmente non li profumo, ricordiamoci che gli insetti api vespe ecc. ecc. sono attirati dai profumi soprattutto quelli dolci, ma questa volta voglio provare a farne con citronella e altre erbe contro le zanzare .
Difetti
L’ unico difetto che si può trovare e la lunghezza del procedimento ma si può fare una volta all’anno, io di solito lo faccio a tempo perso mentre faccio dell’altro, a parte la saponificazione che richiede più attenzione.
Dopo tutta questa pappardella inserisco i link di siti dove potrete trovare ricette e spiegazioni
http://www.flagoftheplanetearth.org/(X(1)S(xvdkkj55a3i50gi3iyirwv55))/ContentView.aspx?Lang=it-IT&Cid=1156&Nid=10255,10458&AspxAutoDetectCookieSupport=1
Sito interessante dove tratta anche la storia della lisciva e fa vedere i metodi usati un tempo
Questi altri due sono soprattutto di ricette e spiegano come si usa
https://we.riseup.net/transizionelibertarialatina/lavare-a-basso-impatto
http://www.nonsprecare.it/detersivi-fai-da-te-la-lisciva-di-cenere-biodegradabile-e-a-costo-zero
Tra una settimana tempo permettendo dovrei fare un uscita di tre giorni approfittandone per preparare la lisciva se a qualcuno interessa potrei fare delle foto del procedimento ciao a tutti a presto
Alberto
Mi scuso per il prolungato silenzio comunque sono sempre dietro le quinte ciao ciao




Nulla in contrario a farsi detersivi e altre cose fai-da-te.

L'importante è sapere però che un prodotto a basso impatto ambientale non significa che non sia pericoloso.
Sono del parere che oltre ai consigli ecologici e economici si debbano dare anche informazioni sugli eventuali pericoli per le persone che potrebbero usare simili consigli:
la cenere diluita con acqua produce si, la cosiddetta lisciva, ma in chimica si tratta di idrossido di sodio...più comunemente conosciuto come "soda caustica".
Perciò lavandai fai-da-te....prestate le giuste precauzioni. Potreste correre il rischio di salvare si l'ambiente e il portafoglio ma rimetterci con eczemi della pelle se non addirittura ustioni e, mi raccomando, mentre lavate usate occhiali protettivi.




Immagine:

126,06 KB



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 02/04/2014 15:22:40
Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 02/04/2014 : 16:25:28  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giusto siman, la soda caustica (idrossido di sodio), è una base che, se molto concentrata, è appunto caustica.
Ad ogni modo non lascia residui sul bucato, visto che è idrosolubile.
Invece il contatto diretto può essere irritante o ustionante Idipende dal pH della soluzione).

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

indios
iNudistospite



19 Messaggi

Inserito il - 08/04/2014 : 06:57:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non avete torto dicendo che la lisciva in alte concentrazioni può essere irritante, e chiedo scusa se non l'ho specificato nel post, ma per me farla è una cosa naturale che ho imparato da bambino da mia nonna che, oltre a lavare i panni, con il metodo del mettere un panno sul mastello dove c'era la biancheria poi su questo metteva la cenere rovesciandoci poi sopra l'acqua bollente la biancheria veniva poi lasciata a per una notte a bagno nel liquido ottenuto (lisciva), il sapone che usava anche per lavare i panni lo faceva con la lisciva e grasso animale, l'olio di oliva costava troppo. In ogni caso fare il sapone con la lisciva (scusate le ripetizioni) è meno pericoloso che farlo con la soda caustica (sapone di marsiglia). Nei link dei siti che ho inserito in ogni caso è specificato che la lisciva ha un ph diverso da quello della pelle. MI scuso ancora se non sono stato chiaro ma come ho detto per me farlo è una cosa naturale.

indios
Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 08/04/2014 : 09:43:55  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh,grave molto grave tu ti sia dimenticato questo piccolo particolare. Qui cu si fa male. Attenzione a quello che si scrive!!!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000