Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Depenalizzazione atti osceni e offesa al pudore
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Servizi e Informazioni
 Leggi, ordinanze, regolamenti
 Depenalizzazione atti osceni e offesa al pudore
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

mozartiano
iNudistaffezionato


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Bolzano


204 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 16:30:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Segnalo che la delega al Governo in materia di depenalizzazione, approvata in via definitiva dalla Camera un paio di giorni fa (e quindi, legge), prevede all'art. 2, comma 2, che il Governo provveda a "trasformare in illeciti amministrativi i seguenti reati previsti dal codice penale:
1) i delitti previsti dagli articoli 527, primo comma, e 528, limitatamente alle ipotesi di cui al primo e al secondo comma;
2) le contravvenzioni previste dagli articoli 652, 659, 661, 668 e 726".

Il testo completo della legge è visibile qui:
http://www.parlamento.it/parlam/leggi/messaggi/c0331a.pdf

Insomma, (se e) quando il Governo emanerà il decreto attuativo, non esisteranno più i reati di atti osceni e di offesa alla pubblica decenza. Saranno però previste sanzioni amministrative. E' un passo in avanti, peccato solo che la contravvenzione dell'art. 726 non sia stata indicata nell'art. 2, comma 3, laddove ci sono alcuni reati che vengono radicalmente cancellati... (almeno mi pare: ho letto il testo molto alla svelta).

- mozartiano http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=32399

Socio A.N.ITA.

Blog: http://esserenudo.net

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 16:44:57  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esiste anche la proposta di legge dell'On.Laquaniti che elimina per il naturismo l'art.726...

Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 17:50:13  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Mozartiano, scrivi sempre cose interessanti e "inaudite".

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

starless
iNudistfedelissimo

the tower


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: roma


1269 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 19:29:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Avevo letto anche io. Sembra una positiva novità.
Questo potrebbe anche convincere i più timidi a fare un passo in avanti.

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 19:31:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
se ho ben interpretato (quella scrittura a due colonne con relative 10.000 norme e articoli son un ginepraio), mi sembra che per i reati traformati in illlìeciti amministrativi, anche se da commisurare allo stato economico del condannato, abbiano un minimo di 5.000 ad un massimo di 50.000. Spero di aver letto male!!!

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1687 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 19:47:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
si ma se vai a contestare ora che il tribunale decide saranno da pagare fra almeno 25 anni

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

mozartiano
iNudistaffezionato


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Bolzano


204 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 22:35:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

se ho ben interpretato (quella scrittura a due colonne con relative 10.000 norme e articoli son un ginepraio), mi sembra che per i reati traformati in illlìeciti amministrativi, anche se da commisurare allo stato economico del condannato, abbiano un minimo di 5.000 ad un massimo di 50.000. Spero di aver letto male!!!


Forse sarò stanco, ma mi pare di aver capito la stessa cosa pure io... C'è qualche penalista che mi corregge?!?

Se è così, siamo di fronte ad un aumento spropositato della sanzione, visto che attualmente il codice penale, per le contravvenzioni da depenalizzare (fra cui c'è anche il "disturbo del riposo delle persone"), prevede ammende dell'ordine di 100 o 200 euro... E' vero che viene tolto di mezzo il procedimento penale, ma a che prezzo! Mi sa che non ci sono da fare salti di gioia.

Resta comunque il fatto che la fattispecie sanzionata dalla norma non cambia. Quindi, se la pratica nudista ora non integra il reato di cui all'art. 726 (e così dicono molti giudici), essa non potrà neppure costituire il presupposto per la nuova sanzione amministrativa.

- mozartiano http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=32399

Socio A.N.ITA.

Blog: http://esserenudo.net

Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 04/04/2014 : 23:20:44  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Restano cifre spropositate. Spero passi la proposta Liquaniti, bisogna vedere cosa ne pensa il ministro del turismo ,la cui materia è sotto quello dei beni culturali.

Modificato da - jarod73 in data 04/04/2014 23:22:17
Torna all'inizio della Pagina

jampicozzi
iNudistfedele

Jampicozzi


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


739 Messaggi

Inserito il - 05/04/2014 : 01:05:30  Mostra Profilo Invia a jampicozzi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Speriamo bene o ci tocca andare in spiaggia nudi dopo aver svaligiato un paio di banche
g

Le piccole cose sono solo l'avvisaglia delle grandi
Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 05/04/2014 : 12:31:25  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse quanto risparmi con l'avvocato, lo spendi per la contravvenzione...

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

PaoloBolsena
iNudistaffezionato

dolmen


Regione: Lazio
Prov.: Viterbo
Città: viterbo


282 Messaggi

Inserito il - 07/04/2014 : 08:29:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoloBolsena  Rispondi Quotando
Orpo!
Alla lettera g) dice che se la sanzione è solo pecuniaria si può pagare metà dell'importo e a rate.
Non so, mi sembra un bel modo per incrementare le entrate... sono malfidato?
Torna all'inizio della Pagina

ligo
iNudistfedele


Regione: Piemonte


801 Messaggi

Inserito il - 07/04/2014 : 11:32:23  Mostra Profilo Invia a ligo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
PaoloBolsena ha scritto:


sono malfidato?


No, hai capito benissimo.


"Naturismo"?: roba da ricchi in balia di un governo a caccia di soldi...

Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 07/04/2014 : 13:17:05  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ligo ha scritto:

PaoloBolsena ha scritto:


sono malfidato?


No, hai capito benissimo.


"Naturismo"?: roba da ricchi in balia di un governo a caccia di soldi...

Ma se non abbiamo nemmeno i soldi per prenderci le mutande???

Vorrà dire che ci faranno pagare così tanto che ci lasceranno... nudi???

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

giobert
iNudistaffezionato

artur1


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Città: Casola Valsenio


572 Messaggi

Inserito il - 08/04/2014 : 11:11:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di giobert  Rispondi Quotando
Secondo me il fatto che non sia più reato penale è importante...
Sulla sanzione invece c'è molto da discutere

Saluti,
Giobert
(Profilo iNudisti)

Sui Social Network:
Facebook|Flickr|Twitter|Twitter(iNudista)|Instagram|Tumblr|Tumblr(iNudista)|Google+
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele Cinelli
iNudisti Staff - Caporedattore e-Zine

Escursione1


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Prevalle


7474 Messaggi

Inserito il - 08/04/2014 : 12:37:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Emanuele Cinelli  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Emanuele Cinelli Invia a Emanuele Cinelli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Artur ok buona cosa, buonissima la depenalizzazione, ma di fatto così è anche peggio: orami era quasi assodato, per convenzione giuridica (la stessa convenzione che per anni ha considerato il nudo contrario alla pubblica decenza visto che nessuna legge lo stabilisce) che il nudismo non era atto contrario alla pubblica decenza e le forze dell'ordine stavano quasi per mettere in soffitta i fermi (fatto salvo l'esistenza di specifiche ordinanze comunali). Ora vuoi che i comuni si facciano scappare la possibilità di mettere in cassa un bel po' di soldini? Ora si rischieranno quasi di sicuro 2500 euro (se ti va bene) e coi tempi che corrono chi può permettersi di sacrificare una tale cifra? No, mi sa che con questa depenalizzazione il nudismo italiano subirà un forte arresto, salvo che qualche intrepido temerario palancone provi a sfidare le amministrazioni comunali e i giudici, come sarebbe logico (ma si sa nella giustizia italiana la logica conta molto poco), dichiarino che non essendo il nudismo contrario alla pubblica decenza lo stesso non sia nemmeno sanzionabile con la relativa ammenda. Ci pensi tu?
L'unica speranza è che passi al più presto la proposta Lacquaniti, che seppur con qualche passaggio incauto, è di sicuro 100000000 volte meglio di questa depenalizzazione onerosa.... Ma ci pensate che chi mette a rischio la vita di altri (vedi passaggio col rosso o mancato rispetto della distanza dalle boe di segnalazione subacqueo) rischia al massimo 200 euro di multa, mentre chi se ne sta semplicemente nudo in santa pace ora rischierebbe se gli va bene più di dieci volte tanto? Se gli va bene, perchè altrimenti sono da venti a duecento volte tanto. Dove sta la ragione, la logica, di questa discrepanza?

Emanuele - Libero uomo, libero cittadino, libero pensatore... libero nudista!
Ideatore e gestore di "Mondo Nudo, il blog che mette a nudo il mondo!"


Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 08/04/2014 : 14:53:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Finora era tra 258 e 2582

Ora tra 5000 e 50000

Sai quante vacanze ti ci fai all'estero?

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

arenamentis
iNudistamico

tanningworm


Regione: Sardegna


106 Messaggi

Inserito il - 08/04/2014 : 19:23:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
sono senza parole! ma è davvero così difficile pensare a una soluzione "alla spagnola"? davvero qui a pensar male ci si azzecca sempre: altre entrate per i comuni.. non vale nemmeno l'antico detto che quando la legge è ingiusta disobbedire è un dovere... (cit. H. D. Thoreau)

il vero nudista passa lieve, senza lasciare altro che le orme del suo transito
Torna all'inizio della Pagina

ligo
iNudistfedele


Regione: Piemonte


801 Messaggi

Inserito il - 09/04/2014 : 15:24:40  Mostra Profilo Invia a ligo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Emanuele Cinelli ha sintetizzato benissimo nel suo post ciò che rischia di accadere con questa c.d. "depenalizzazione": i comuni sguinzaglieranno nei luoghi di assembramento di noi "scostumati" i loro prodi vigili (poco) urbani per fare cassa.
Saranno dotati di binocoli, macchine fotografiche... autovelox??

No, l'unica soluzione è affermare che le fattispecie di reato previste dai due articoli NON si riferiscono alla pratica del naturismo.



Modificato da - ligo in data 10/04/2014 15:04:55
Torna all'inizio della Pagina

naturik
iNudistaffezionato

Naturik


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


491 Messaggi

Inserito il - 09/04/2014 : 22:01:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ligo ha scritto:
.... alla pratica del maturismo.


Nel senso che i nudisti sono più maturi?
Torna all'inizio della Pagina

ribes_nero
iNudistaffezionato



297 Messaggi

Inserito il - 10/04/2014 : 14:05:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
naturik ha scritto:

ligo ha scritto:
.... alla pratica del maturismo.


Nel senso che i nudisti sono più maturi?

----------------------------
Ciao Riccardo,
capisco la provocazione eufemistica ma concordo con Francesco: putroppo non è questa l'indicazione voluta dalla proposta di Legge.
Non si tratta di un vantaggio, ma al contrario come deposto nel precipitato di Emanuele, semmai di un altro valore e di tipo quasi raziale (a mio modo di vedere e ripeto mio modo).
Se il sentire comune è che la nudità rappresenta un tema di repulsione per la pudicizia, allora perchè non bacchettarlo con la monetizzazione?
Questi (al governo) pensano a come fare per confermare le loro cadreghe, alimentando la campagna della strega. Una cosa nuova e mai vista!!!




Torna all'inizio della Pagina

ligo
iNudistfedele


Regione: Piemonte


801 Messaggi

Inserito il - 10/04/2014 : 15:06:34  Mostra Profilo Invia a ligo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
naturik ha scritto:

ligo ha scritto:
.... alla pratica del maturismo.


Nel senso che i nudisti sono più maturi?



Ok, ok mi avete beccato... ma N e M sulla tastiera sono vicine.

Torna all'inizio della Pagina

mozartiano
iNudistaffezionato


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Bolzano


204 Messaggi

Inserito il - 10/04/2014 : 17:02:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ligo ha scritto:

No, l'unica soluzione è affermare che le fattispecie di reato previste dai due articoli NON si riferiscono alla pratica del naturismo.


Sono d'accordo. D'altra parte va tenuto presente che questa legge delega non è stata scritta per favorire o penalizzare il nudonaturismo, giacché non cambia la fattispecie sanzionata.

Gli scopi della legge sono altri e fin troppo evidenti. Da un lato, sgravare il più possibile di lavoro i giudici penali (che come si sa sono ingolfati di cause, la cui durata è vergognosa), togliendo dall'ambito della loro competenza tutta una serie di reati che ora vengono appunto "depenalizzati". Dall'altro, purtroppo, fare cassa con sanzioni amministrative esorbitanti.

Premesso questo, se il nudonaturismo non era da considerare reato alla luce del "vecchio" art. 726, non sarà sanzionabile neanche per il nuovo. Il guaio sarà riuscire a convincere di ciò coloro che saranno responsabili di applicare le nuove sanzioni amministrative!

Sotto quest'aspetto, forse proprio l'enormità delle sanzioni previste potrà essere un argomento per dimostrare che non è ragionevole colpire una pratica "innocua" come quella nudista con sanzioni così elevate e che esse vanno riferite a ben altre situazioni...

- mozartiano http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=32399

Socio A.N.ITA.

Blog: http://esserenudo.net


Modificato da - mozartiano in data 10/04/2014 17:04:19
Torna all'inizio della Pagina

Saturn
iNudistospite



49 Messaggi

Inserito il - 09/01/2016 : 11:22:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno,
mi pare di capire che le sanzioni andranno da 5000 a 10000 euro, quindi secondo le interpretazioni più restrittive finora emerse.
http://www.studiocataldi.it/articoli/20635-non-e-piu-reato-fare-la-pipi-per-strada-ma-multa-fino-a-10mila-euro.asp
Da notare che la compatenza sarà amministrativa, ovvero dei Comuni, e quindi c'è il rischio concreto che quelli in cui è più praticato il natursmo "libero" ne approfittino per far cassa.
Torna all'inizio della Pagina

PaoloBolsena
iNudistaffezionato

dolmen


Regione: Lazio
Prov.: Viterbo
Città: viterbo


282 Messaggi

Inserito il - 09/01/2016 : 14:45:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoloBolsena  Rispondi Quotando

Direi che è la mazzata definitiva per il nudismo in aree non debitamente bunkerizzate come previsto da quell'altra norma su campeggi e dintorni.

Bon, prenoto al volo in Croazia e alzerò un po' la recinzione del giardino.
Torna all'inizio della Pagina

Saturn
iNudistospite



49 Messaggi

Inserito il - 09/01/2016 : 18:58:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Diventa indispensabile un intervento legislativo che affermi esplicitamente, come avviene nella pdl Laquaniti, che il naturismo non rientra tra quanto previsto dall'art 726 C.P.
Nello scenario prospettato dalla pdl Laquaniti, la pratica naturista eventualmente svolta al di fuori delle aree ad esso destinate non sarebbe comunque punibile e non sono indicate sanzioni. Ovviamente non c'è troppo da illudersi perchè l'iter della legge è fermo e, in caso di discussione, il testo sarà molto probabilmente emedato come avviene abitualmente.
Torna all'inizio della Pagina

CARLOLDBOY
iNudistnovello



4 Messaggi

Inserito il - 20/01/2016 : 20:19:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
...a me sta storia che si dice era meglio prima, non mi piace affatto. Come se si preferisse essere condannati e fare la galera o quanto meno avere la fedina penale macchiata. Perchè di reato si trattava. E la cancellazione degli atti osceni etc.etc. dai reati penali per me è un passo avanti di civiltà. Che ci libera da una possibile condanna, e che ci relegava, nei casi di denuncia, in una condizione di persone asociali. Deviate. Come non comprendere che il nudonaturismo non è un comportamento asociale ma una pratica comportamentale di ogni singolo individuo e che si associa a quanti hanno la stessa propensione. Quindi gli atti osceni è di tutta evidenza che, devono intendersi nel loro mutevole significato subendo il giudizio secondo la morale e il comune sentire della socialità generale del momento: il nudonaturiamo non sono " ATTI", manifestazione esibizionistiche commesse nel contesto del consorzio sociale. A meno che i nudisti in Italia pretendessero di andare NUDI anche a fare la spesa all'ESSELUNGA. Quindi solo in questi casi ci starebbe la sanzione amministrativa( sull'entità della sanzione sarebbe da discutere) e penso che sia la giusta norma nei casi che comunque, credo, non ci riguarda come nudonaturisti. Rimane il fatto a mio avviso che invece si dovrebbe ulteriormente sospingere a regolamentare meglio con una legislazione, che sulla falsa riga di quelle vigenti negli altri paesi dell'UE più ordinati, ""legalizzi" una realtà di una parte di cittadini del Paese che perseguono un loro stile di vita. E soprattutto demandare agli Enti Locali una normativa quadro in merito al recepimento di una valorizzazione delle aree del territorio d'interesse locale e che includano anche le pratiche nudonaturista, da parte dei Comuni. ( come ogni Comune possiede Centri Sportivi, Aree spettacoli, Piscine , potrebbe optare anche per aree destinate per altre pratiche). Potrebbe essere una delle rivendicazioni per l'Associazionismo Nudonaturista del nostro Paese. Concludendo, sulla depenalizzazione c'è poco da discutere e che ci interessi. Togliamoci anche Noi quelle vesti che ci hanno incollato emarginandoci come soggetti depravati, asociali, appunto deviati.
Torna all'inizio della Pagina

naturalex
iNudistospite


Regione: Sicilia


48 Messaggi

Inserito il - 20/01/2016 : 20:29:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
CARLOLDBOY ha scritto:

...a me sta storia che si dice era meglio prima, non mi piace affatto. Come se si preferisse essere condannati e fare la galera o quanto meno avere la fedina penale macchiata. Perchè di reato si trattava. E la cancellazione degli atti osceni etc.etc. dai reati penali per me è un passo avanti di civiltà. Che ci libera da una possibile condanna, e che ci relegava, nei casi di denuncia, in una condizione di persone asociali. Deviate. Come non comprendere che il nudonaturismo non è un comportamento asociale ma una pratica comportamentale di ogni singolo individuo e che si associa a quanti hanno la stessa propensione. Quindi gli atti osceni è di tutta evidenza che, devono intendersi nel loro mutevole significato subendo il giudizio secondo la morale e il comune sentire della socialità generale del momento: il nudonaturiamo non sono " ATTI", manifestazione esibizionistiche commesse nel contesto del consorzio sociale. A meno che i nudisti in Italia pretendessero di andare NUDI anche a fare la spesa all'ESSELUNGA. Quindi solo in questi casi ci starebbe la sanzione amministrativa( sull'entità della sanzione sarebbe da discutere) e penso che sia la giusta norma nei casi che comunque, credo, non ci riguarda come nudonaturisti. Rimane il fatto a mio avviso che invece si dovrebbe ulteriormente sospingere a regolamentare meglio con una legislazione, che sulla falsa riga di quelle vigenti negli altri paesi dell'UE più ordinati, ""legalizzi" una realtà di una parte di cittadini del Paese che perseguono un loro stile di vita. E soprattutto demandare agli Enti Locali una normativa quadro in merito al recepimento di una valorizzazione delle aree del territorio d'interesse locale e che includano anche le pratiche nudonaturista, da parte dei Comuni. ( come ogni Comune possiede Centri Sportivi, Aree spettacoli, Piscine , potrebbe optare anche per aree destinate per altre pratiche). Potrebbe essere una delle rivendicazioni per l'Associazionismo Nudonaturista del nostro Paese. Concludendo, sulla depenalizzazione c'è poco da discutere e che ci interessi. Togliamoci anche Noi quelle vesti che ci hanno incollato emarginandoci come soggetti depravati, asociali, appunto deviati.

Cento volte meglio una multa che una denuncia penale.
Menti eccelse affermano il contrario.
Boh !!!!!
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 20/01/2016 : 21:08:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
naturalex ha scritto:

CARLOLDBOY ha scritto:

...a me sta storia che si dice era meglio prima, non mi piace affatto. Come se si preferisse essere condannati e fare la galera o quanto meno avere la fedina penale macchiata. Perchè di reato si trattava. E la cancellazione degli atti osceni etc.etc. dai reati penali per me è un passo avanti di civiltà. Che ci libera da una possibile condanna, e che ci relegava, nei casi di denuncia, in una condizione di persone asociali. Deviate. Come non comprendere che il nudonaturismo non è un comportamento asociale ma una pratica comportamentale di ogni singolo individuo e che si associa a quanti hanno la stessa propensione. Quindi gli atti osceni è di tutta evidenza che, devono intendersi nel loro mutevole significato subendo il giudizio secondo la morale e il comune sentire della socialità generale del momento: il nudonaturiamo non sono " ATTI", manifestazione esibizionistiche commesse nel contesto del consorzio sociale. A meno che i nudisti in Italia pretendessero di andare NUDI anche a fare la spesa all'ESSELUNGA. Quindi solo in questi casi ci starebbe la sanzione amministrativa( sull'entità della sanzione sarebbe da discutere) e penso che sia la giusta norma nei casi che comunque, credo, non ci riguarda come nudonaturisti. Rimane il fatto a mio avviso che invece si dovrebbe ulteriormente sospingere a regolamentare meglio con una legislazione, che sulla falsa riga di quelle vigenti negli altri paesi dell'UE più ordinati, ""legalizzi" una realtà di una parte di cittadini del Paese che perseguono un loro stile di vita. E soprattutto demandare agli Enti Locali una normativa quadro in merito al recepimento di una valorizzazione delle aree del territorio d'interesse locale e che includano anche le pratiche nudonaturista, da parte dei Comuni. ( come ogni Comune possiede Centri Sportivi, Aree spettacoli, Piscine , potrebbe optare anche per aree destinate per altre pratiche). Potrebbe essere una delle rivendicazioni per l'Associazionismo Nudonaturista del nostro Paese. Concludendo, sulla depenalizzazione c'è poco da discutere e che ci interessi. Togliamoci anche Noi quelle vesti che ci hanno incollato emarginandoci come soggetti depravati, asociali, appunto deviati.

Cento volte meglio una multa che una denuncia penale.
Menti eccelse affermano il contrario.
Boh !!!!!
la denucia penale era solo sanzionatoria, non c'è nemmeno iscrizione del "reato" nella fedina penale. Ci risulta un solo caso di un rappresententante a cui hanno vietato di portare armi fino a sentenza.
Una multa è sicuramente più semplice, peccato che la minima sia di 5000 €, salvo riduzioni se possibili. A prescindere un botto.
Meglio, peggio?
Per uno che piglia 500/800 € al mese forse non è cosi tanto meglio....

il resto è tutto disquisibile, moderno etc etc, ma la sanzione è da paura.


E comunque, tanto per fare una nota da chi ha seguito negli anni le varie sentenze, mentre ricevere un 726, seppur andato sempre assolto, era molto a rischio, ricevere il peggiore 527, era già intrinseca una assoluzione da parte delle forze dell'ordine, chimate contro voglia, a forza, a intervenire.
La domanda più classica era: erano nudi o intenti a far sesso o "maialate varie"? Solo nudi. "bene, il reato non sussiste, parlando di atti osceni, (quindi sessuali)".

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

CARLOLDBOY
iNudistnovello



4 Messaggi

Inserito il - 21/01/2016 : 09:19:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
una denuncia penale restava un reato. E quindi in presenza di accertamento del fatto (gli atti osceni)e di condanna, il giudice non poteva che eseguire la sentenza in giudicato. Questo principio se è vero, come si dice che non si hanno precedenti in relazioni alle singole circostanze che si sono verificate, era comunque stabilito dalla legge. Come non capire che si fatto un salto enorme sul piano etico-culturale nella giurisprundenza nel stabilire la sostanza e la concezione del concetto di "atti osceni" in relazione alle mutate concezioni del comune sentire. Dobbiamo premettere che il concetto di "atti osceni" definizione general-generica non può essere solamente concepita relativamente agli aspetti di manifestazioni fisico-sessuali. Ci sono molti altri atti osceni comminabili in luoghi pubblici che non sono prettamente in relazioni a esibizioni di tipo erotico-sessuali ( per esempio che so...come consideriamo manifestazioni di aggressione come le violenze nei confronti degli animali o su persone? Io le considero oscene secondo la mia sensibità peggiori della nudità, anche se commesse in luoghi non pubblici).Ma ripeto l'ossessione della sanzione mi sembra una preoccupazione ingiustificata, in quanto, il nudonaturismo come filosofia ed etica lungi dal concepire se stesso come violazione delle convenzioni del vivere comune, non ci riguarda. Se no anche una semplice pomiciata tra adolescenti sul metro sarebbe sanzionabile...ma qui saremmo al medioevo.
Torna all'inizio della Pagina

PaoloBolsena
iNudistaffezionato

dolmen


Regione: Lazio
Prov.: Viterbo
Città: viterbo


282 Messaggi

Inserito il - 21/01/2016 : 09:32:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoloBolsena  Rispondi Quotando
Io sono un filino più pratico, ahimé son fatto così.

Se prima nudo in un bosco rischiavo al massimo di dover parlare con un avvocato prima di vedere tutto archiviato, ora dovrei ipotecare casa in un processo amministrativo molto meno garantito del penale.
La normativa prima era un delirio ma nei fatti consentiva comportamenti che la nuova normativa nei fatti impedisce.

Poi uno può anche appassionarsi a discettare del valore intrinseco di una trasformazione normativa, c'è anche chi sostiene che la padella sia meglio della brace. Il punto è che sulla padella cuocevi poco o niente, sulla brace ti faranno cadaverino.
Dove ho messo i mutandoni mannaggia?
Torna all'inizio della Pagina

naturik
iNudistaffezionato

Naturik


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


491 Messaggi

Inserito il - 21/01/2016 : 21:48:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
CARLOLDBOY ha scritto:

... Come non comprendere che il nudonaturismo non è un comportamento asociale ma una pratica comportamentale di ogni singolo individuo ....


Secondo me al momento non c'è nessun sintomo di evoluzione del rispetto del concetto di nudonaturimo (che in questo caso si trova casualmente nel calderone di tanti altri ex reati) e di atti osceni, ma solo il cambiamento del regime sanzionatorio per motivi tecnici (intasamento dei tribunali) ed economici (anziché un costo per la giustizia c'è un incasso).

Solo il giorno in cui il nudo sarà considerato uno stato normale dell'uomo (non a caso ci nasciamo) si potrà parlare di evoluzione e non ci sarà neanche più bisogno di parlare di "naturismo". Ma questa è utopia e al momento nella pratica la vedo come Paolo.

Per assurdo così un eccentrico ricco sfondato potrebbe togliersi lo sfizio di farsi una scopata in piazza per 10000 €, mentre noi poveretti dovremo pensarci due volte a spogliarci anche su una spiaggia isolata o un bricco sperduto?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000