Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Depenalizzati alcuni reati! I pro e i contro.
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Servizi e Informazioni
 Leggi, ordinanze, regolamenti
 Depenalizzati alcuni reati! I pro e i contro.
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

pan
iNudistaffezionato


Regione: Piemonte
Prov.: Verbano-Cusio-Ossola


409 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 10:15:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La paranoia sta nella percezione globale della gente.
E forse qui a qualcuno sfugge che la gente è quella che ti lincia in piazza, se appena può.
Torna all'inizio della Pagina

pan
iNudistaffezionato


Regione: Piemonte
Prov.: Verbano-Cusio-Ossola


409 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 10:16:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

pan ha scritto:


Se noi come naturisti, nudisti, trans, trav, gay, lesbiche ovvero categorie di persone
interessate a far piazza pulita dei comuni sensi di bigottismo sapessimo provocare
con cervello, cioè senza andare a rompere le palle dove peraltro non ci interesserebbe andare
a fare del nudismo, ecco che se usassimo il cervello esponendoci il più possibile, forse le cose cambierebbero.

Quando ho letto di Cinelli che che corre nudo di mattina presto in aree non metropolitane mi
sono chiesto se una volante della polizia lo fermasse cosa succederebbe...




Qui ti quoto. Questo da sempre è un punto d'attrito tra il mio pensiero e quello d'altri nel forum.




Cioè?
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 13:33:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sai Pan e anche Conte, parlo per me ma credo vale uguale anche per altri.
Una cosa sono sogni del futuro e una e la realtà.
Se uno sogna allora puo sognarsi anche di andare nudo in piazza san Marco e vederesolo nudi intorno. Ma la realtà ci e chiaro quasi a tutti.
Dei divieti Italia e pieno ma le sentenze non sono leggi. Una legge dove e scritto che il nudismo e reato non esiste.
Ma visto che contano anche le oppinioni sopratutto nei nostri organi dello stato ce da fare un minimo di attenzione se uno si trova in un luogo non autorizato ma sufficientemente fori contesto urbanizzato. Anche li non dovremo mai essere provocatorio ma semplicemente dimostrare che non ce nessuno differenza di comportamento nudo o costumati. Se mai il messaggio del corpo parla chiaro se uno si sente bene lo trasmette inevitabile anche ai altri che non si sentano piu a dissaggio. Se uno si sente in fallo e si guarda pauroso sempre intorno trasmette ansia e dissaggio allora meglio vestirsi o cercare altri posti piu sicuri.
Dalla maggior parte delle posti non autorizati ma comunque frequentati e abbastanza semplice vedere squadre di forze del ordine arrivare.
Poi osservando la stampa abbiamo ormai capito che piu facile vincere in una lotteria che prendere una multa perche preso il sole nudo in spiaggia libera

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 13:49:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

Poi osservando la stampa abbiamo ormai capito che piu facile vincere in una lotteria che prendere una multa perche preso il sole nudo in spiaggia libera



Vaglielo a dire a Geronimo...

http://www.inudisti.it/it/blog/post.aspx?IDpost=8562&IDblog=5396&l=it





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 01/07/2017 : 14:39:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

dingopino ha scritto:

Poi osservando la stampa abbiamo ormai capito che piu facile vincere in una lotteria che prendere una multa perche preso il sole nudo in spiaggia libera



Vaglielo a dire a Geronimo...

http://www.inudisti.it/it/blog/post.aspx?IDpost=8562&IDblog=5396&l=it




Poverino, ma hai visto la zona dove e successo? Strada sterrata percoribile dietro la spiaggia e poi la ferrovia. Tante case insomma facile da presidiare dalla polizia e irrompere la quiete.
Ancora di piu dico che ce bisogno che la gente e la oppinione pubblica capisca che non si fa niente di male. E finché noi qui dentro siamo diffidente verso il nudo se non e in un recinto la vedo dura

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 04/07/2017 : 15:39:30  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora....io vado con la barca su un lido appena fuori Lignano. Ci si arriva solamente dal mare e quindi è facilissimo gestire le situazioni. Io mi regolo così e credo sia il modo più semplice e rispettoso per affrontare e trasmettere la nostra nudità (sono sempre con moglie e spesso con figlia).

Cerco un tratto di spiaggia libero dove le altre barche siano ancorate abbastanza distanti da farci stare la mia senza dare fastidio (100 metri per parte, circa). Guardo che non siano famigliole con bambini piccoli che giocano e corrono per la spiaggia. lo s, abbiamo detto mille volte che il nudo non è un problema per i piccoli, ma rispettiamo ed evitiamo).

Se la situazione non permette una distanza ragionevole tra le persone (e intendo tale da far si che se mi vogliono vedere mi devono proprio guardare attentamente), resto col costume o se riesco, lo tolgo solo da disteso.

Se però arriva qualcuno (sempre dal mare, chiaramente) e mi si piazza vicino (sembra impossibile ma anche con centinaia di metri liberi m'è successo che si mettessero talmente vicini da sbattere sulla mia barca), cerco di farmi vedere, quindi far capire che siamo nudi magari alzandomi ed andando sul bagnasciuga. Finora, quelli contrari al nudo se ne sono andati da un'altra parte, altri sono scesi comunque in spiaggia e seppur vestiti, la convivenza è stata tranquillissima.

Ecco, io il rispetto lo intendo così. Non conta come la penso io, rispetto anche come la pensano gli altri.
Se io vengo dove sei tu, non ti impongo la mia nudità ma se vieni tu dove io sono nudo, se non ti da fastidio per me puoi stare, ma se ti scandalizza devi andartene tu e non cacciare me. (parlo chiaramente sempre e solo di spiagge libere)

Questo è quello che vorrei ufficiaizzato.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 04/07/2017 : 15:55:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:


E finché noi qui dentro siamo diffidente verso il nudo se non e in un recinto la vedo dura




Tante teste, tante idee.

Io, per esempio, non avrei nulla da eccepire sui recinti e altri amici, invece, storcono il naso.


In Italia non esiste il nudismo per una moltitudine di step tra cui il più importante è, appunto, "atti contrari alla pubblica decenza".

Perciò ti chiedo: tu, quindi, auspichi che si passi direttamente al nudismo libero senza limitazione alcuna e senza passare prima da autorizzazioni di zone circoscritte e nascoste?
Auguri!







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 04/07/2017 16:08:55
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 04/07/2017 : 16:49:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

dingopino ha scritto:


E finché noi qui dentro siamo diffidente verso il nudo se non e in un recinto la vedo dura




Tante teste, tante idee.

Io, per esempio, non avrei nulla da eccepire sui recinti e altri amici, invece, storcono il naso.


In Italia non esiste il nudismo per una moltitudine di step tra cui il più importante è, appunto, "atti contrari alla pubblica decenza".

Perciò ti chiedo: tu, quindi, auspichi che si passi direttamente al nudismo libero senza limitazione alcuna e senza passare prima da autorizzazioni di zone circoscritte e nascoste?
Auguri!






No siman Si vede che con lo scritto e assai diffide di farsi capire, se io dico che noi nudisti siamo i primi di mettere mille paletti dico solo che sara duro che i non nudisti i cosi detti tessili accettano anche solo un pezzo di spiaggia recintato con tanto di filo spinato.
Io ho visto molto piu appertura nella nostra lista civica dove il vero nudista sono solo io e magari 2 altri nascosti. Tutti al unanimita votavano per una spiaggia dove consentito il nudo mescolato con chi vuol stare vestito per non rendere un pezzo come spiaggia quasi privata della oro spiaggia libera.
Loro non vedevano nessun problema se solo si mettessi in guardia con un cartello del tipo spiaggia autorizzata fkk e pasta.

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 09:35:38  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sai Siman qual è la mia paura? Che se nascesse una legge che autorizza "i recinti", per automatismo proibirebbe senza appello tutti gli altri luoghi.
Mi faccio il permesso per una pistola per uso sportivo. Il permesso è valido SOLO per il poligono. La strada per andare e tornare la devo fare con la pistola smontata nella sua custodia. Se mi trovano con la pistola in tasca in autostrada mi arrestano. Specificare una situazione equivale ad eliminare tutte le altre.

Per questo e solo per questo io spero non facciano MAI una legge sul naturismo. Io sogno che venga stralciata la nudità dall'indecenza.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 09:58:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se non ci fosse il ConteMax bisognerebbe inventarlo.

Anch'io mi sono convinto proprio di questo: che la prima cosa da guardare nel redigere una legge sul naturismo sarebbe quella di definirlo, ma al contempo di non escludere la pratica spontanea, anche oltre i luoghi formalmente autorizzati. Sicuramente la situazione legislativa spagnola, che è nella pratica quello che auspichi (la nudità stralciata dall'indecenza) e anche secondo me la soluzione migliore.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

pan
iNudistaffezionato


Regione: Piemonte
Prov.: Verbano-Cusio-Ossola


409 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 10:11:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Credo pure io la stessa cosa; la situazione tipo descritta da ConteMax è abbastanza chiara.

Frequentando spiagge su fiumi e laghi del nord accade una cosa simile; la gente tende ad essere incuriosita
dalla nudità e si avvicina; ma solo una volta mi è capitato di tizio che girando in bicicletta intimava a tutti
di mettersi il costume...

Una cosa che però mi è accaduta domenica mi ha lasciato perplesso: una quantità di tessili si era trasferita
in una zona notoriamente nudista, tanto da spingere i nudisti presenti a isolarsi in un gruppo compatto.

Dunque in alcune aree esiste una lotta per il territorio.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 10:32:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

Sai Siman qual è la mia paura? Che se nascesse una legge che autorizza "i recinti", per automatismo proibirebbe senza appello tutti gli altri luoghi.
Mi faccio il permesso per una pistola per uso sportivo. Il permesso è valido SOLO per il poligono. La strada per andare e tornare la devo fare con la pistola smontata nella sua custodia. Se mi trovano con la pistola in tasca in autostrada mi arrestano. Specificare una situazione equivale ad eliminare tutte le altre.

Per questo e solo per questo io spero non facciano MAI una legge sul naturismo. Io sogno che venga stralciata la nudità dall'indecenza.



Intendiamoci, a me personalmente che facciano i "recinti"...
(a proposito Ralf...la parola recinti è detta in gergo per descrivere zone ben circoscritte e al limite con pannelli oscuranti se c'è una strada attigua...i fili spinati lasciamoli pre '45 )
...non frega più di tanto dato che il mio nudismo è solo all'estero e comunque dove è permesso.

Il mio ragionamento era:
1) in Italia il nudismo non è giuridicamente riconosciuto ergo se vuoi stare nudo, vai a rischiare sanzioni pesanti
2) se si dicesse: bene, lì, lì e laggiù potete stare nudi...

alla fine si avrebbe un'apertura istituzionale al nudismo e da lì, si allargherebbe presumibilmente ovunque.


Gli antichi romani dicevano:
Pax certa melior tutiorque est, quam sperata victoria






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 05/07/2017 10:35:27
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 10:43:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
In realtà Siman, restando in metafora geopolitica, esiste una "terza via", la via italiana al nudismo eheheh
Che è appunto quella di autorizzare la pratica con atti formali delle amministrazioni comunali, seppur in un contesto normativo regionale e nazionale che non si esprime in materia.

E per ora questa soluzione sta dando buoni frutti.

Per quanto riguarda l'aspetto deleterio della depenalizzazione... sembra che i casi peggiori siano dove le amministrazioni comunali sono deliberatamente ostili alla pratica. Quindi bisognerebbe informarsi prima.

DI fatto l'entrata in vigore di una legge che definisce e insieme esclude (cioè dice sì dove autorizzato, ovunque altrove no) sarebbe la fotocopia della situazione attuale, con un'arma legislativa in più in mano a chi vuole multare.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 10:51:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ionudista ha scritto:




DI fatto l'entrata in vigore di una legge che definisce e insieme esclude (cioè dice sì dove autorizzato, ovunque altrove no) sarebbe la fotocopia della situazione attuale, con un'arma legislativa in più in mano a chi vuole multare.



Assolutamente si.

Premetto che non son esperto di leggi e di codice civile e giuridico.

Riflettevo solo su una considerazione:
Ad oggi la parola nudismo nelle leggi statali non esiste.
Se lo Stato (non le regioni e i comuni) dicesse "il nudismo esiste", da quel momento gli avvocati potrebbero impugnare (secondo me) facilmente i verbali di atti contrari alla pubblica decenza proprio perché, per lo stato, il nudismo è riconosciuto e in quanto tale non può essere assimilato a reati contro il costume e/o la morale.

E se ciò accadesse....cioè che un giudice dia ragione a questo ragionamento, con una sentenza a favore si aprirebbe di fatto il nudismo senza possibilità di sanzioni.







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 05/07/2017 10:55:08
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 10:53:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io mi sognio una legge del tipo il nudismo in se per se non puo costuire reato se praticato in luoghi non urbanizato e non visibile da strade di collegamenti

Roba del genere

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 10:56:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

Io mi sognio una legge del tipo il nudismo in se per se non puo costuire reato se praticato in luoghi non urbanizato e non visibile da strade di collegamenti

Roba del genere




E intanto che tu sogni, la gente prenota al Valalta o a Punta Chiappa o alle Canarie.







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 11:01:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Infatti anche io che volevo fare un tour nel sud della toscana in bici vado in corsica un altra volta perche non ho voglia di passare da un recinto al altro
Ma sognare in alto non vuol dire combattere insieme anche per altri soluzioni
Basta che si trova una via che soddisfa un po tutti e cosi mandiamo associazioni e non avanti

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 11:19:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

Infatti anche io che volevo fare un tour nel sud della toscana in bici vado in corsica un altra volta perche non ho voglia di passare da un recinto al altro




Ognuno vede secondo le proprie aspettative e preferenze.

Chi ha ragione? Tutti.
Chi ha torto? Nessuno.

Rispetto chi non vuole andare in luoghi dove c'è scritto "prima di qui, NO da qui a laggiù, SI da laggiù in avanti NO."

Tuttavia mi chiedo riguardo a coloro che si fanno centinaia di metri su sentieri insicuri per mettere le chiappe su uno scoglio e farsi il segno della croce prima di "provare" ad accedere al mare:

...cosa cacchio ci trovano di più bello che stare in una zona pur circoscritta, in compagnia di altri nudisti e dove puoi fare il bagno senza prima travestirti da equilibrista?




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 11:51:35  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:



Riflettevo solo su una considerazione:
Ad oggi la parola nudismo nelle leggi statali non esiste.
Se lo Stato (non le regioni e i comuni) dicesse "il nudismo esiste", da quel momento gli avvocati potrebbero impugnare (secondo me) facilmente i verbali di atti contrari alla pubblica decenza proprio perché, per lo stato, il nudismo è riconosciuto e in quanto tale non può essere assimilato a reati contro il costume e/o la morale.

E se ciò accadesse....cioè che un giudice dia ragione a questo ragionamento, con una sentenza a favore si aprirebbe di fatto il nudismo senza possibilità di sanzioni.



Ma non esiste nemmeno la parola "bikinismo", eppure ad inizio secolo t'arrestavano in bikini (inteso le donne, non te che se in bikini ti arresterebbero anche oggi) e neppure la parola topless o sinonimi sono scritti nel codice civile o penale.
Non c'è nulla che legalizzi il bikini o il topless, nn c'è nulla che lo vieti. E' la percezione che cambia.

Anche a me piacerebbe una zona (recintata, assolutamente si) dove arrivare, spogliarmi e potermi addormentare senza sobbalzare ad ogni fischietto o rumore di passi vicini.
Purchè non inasprisca la tolleranza all'esterno.

(lo so, inasprire la tolleranza non ci sta ma non mi veniva in mente altro e devo andare a cucinare adesso, quindi ho concluso così...)

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno

Modificato da - ConteMax in data 05/07/2017 11:59:24
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 11:55:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

dingopino ha scritto:

Infatti anche io che volevo fare un tour nel sud della toscana in bici vado in corsica un altra volta perche non ho voglia di passare da un recinto al altro




Ognuno vede secondo le proprie aspettative e preferenze.

Chi ha ragione? Tutti.
Chi ha torto? Nessuno.

Rispetto chi non vuole andare in luoghi dove c'è scritto "prima di qui, NO da qui a laggiù, SI da laggiù in avanti NO."

Tuttavia mi chiedo riguardo a coloro che si fanno centinaia di metri su sentieri insicuri per mettere le chiappe su uno scoglio e farsi il segno della croce prima di "provare" ad accedere al mare:

...cosa cacchio ci trovano di più bello che stare in una zona pur circoscritta, in compagnia di altri nudisti e dove puoi fare il bagno senza prima travestirti da equilibrista?



Siman se quoti tutto e non solo una parte vedrai che non pretendo di avere ragione solo io e sono convinto che si troverà una via percorribili per tutti

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 11:57:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma guarda a me questo tentativo di sintesi mi fa piacere. Alla fine è auspicabile arrivarci.

Anzi ripeto io sono anche favorevole a una legge che definisca il nudismo, a patto che dica che esiste questo tipo di turismo e di fruizione dei luoghi, ma senza farci cadere nella trappola di diventare un'arma a doppio taglio (autorizzo dove c'è consenso formale delle amministrazioni, e di conseguenza altrove non autorizzo). Mi pare tra l'altro che questi sono i problemi rilevati proprio in sedi regionali quando si è voluta intraprendere la strada di una legge regionale sul tema turismo nudista (naturista).

Andrebbe capito come dal punto di vista legale possono essere tenute insieme le due cose, una definizione di nudismo, e scongiurare il rischio di far diventare la legge un limite. Ma su questo anch'io devo confessare la mia inesperienza. E' per questo che dal mio punto di vista, ovviamente limitato alle mie conoscenze, vedo più di buon grado il dialogo diretto con le singole amministrazioni per raggiungere una autorizzazione. La quale, diciamolo pure, ha sempre carattere di temporaneità, legata anche alle vedute delle parti politiche al governo. Ma la cosa non so se cambierebbe con una legge regionale. E' un tema molto complesso. Sarebbe interessante discuterne con delle basi chiare sul funzionamento delle norme relative in Italia.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 12:02:51  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


sarebbe semplice.....basta vietare il nudo dove non lo si vuole.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno

Modificato da - ConteMax in data 05/07/2017 17:34:15
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 12:14:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:
sarebbe semplice.....basta vietare il nudo dove non lo so vuole.


Assolutamente d'accordo con te, la soluzione più semplice e chiara.

Purtroppo siamo per ora in pochi a vederla così, e la strada pratica da percorrere in Italia passa invece per decisioni molto meno generali.

In Spagna una cosa del genere fu fatta alla fine del Franchismo, in un periodo di grandi cambiamenti e riforme, e con una forza dirompente che spesso nasce in conseguenza di un periodo di eccessive restrizioni. Allora l'equivalente spagnolo del nostro articolo del codice penale relativo agli atti contrari alla pubblica decenza è stato abolito, e pertanto la nudità come stato non è punibile, a meno che non si svolgano anche degli atti punibili, o comunque dove diversamente indicato dalle decisioni delle amministrazioni.

In Italia ahimè questa forza propulsiva di cambiamento generale non la vedo, ed è per questo che delle leggi che definiscono il nudismo potrebbero essere una soluzione, a patto di essere scritte in maniera profondamente consapevole nell'evitare gli aspetti negativi di cui parlavamo prima.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 12:19:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il codice della strada e tanto semplice io direi dove si deve accendere la luce anche di giorno il nudismo e ammesso da una distanza adeguata dalla strada
haha

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 14:00:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

Siman se quoti tutto e non solo una parte vedrai che non pretendo di avere ragione solo io e sono convinto che si troverà una via percorribili per tutti



Io quoto solo il pezzo su cui ragiono.

Non pretendo di aver ragione e nepur di dare torto a nessuno.
Certo, posso non condividere come in effetti non condivido il pensiero di molti che "meglio così che non è concesso che colà che, invece, altrove diventa vietato".

Per me, lasciando allo stato di adesso le cose....E'COMUNQUE VIETATO DAPPERTUTTO.

Dove stia questa succulenta cosa che si debba andare avanti così, non lo capisco proprio.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1338 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 15:29:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

dingopino ha scritto:

Siman se quoti tutto e non solo una parte vedrai che non pretendo di avere ragione solo io e sono convinto che si troverà una via percorribili per tutti



Io quoto solo il pezzo su cui ragiono.

Non pretendo di aver ragione e nepur di dare torto a nessuno.
Certo, posso non condividere come in effetti non condivido il pensiero di molti che "meglio così che non è concesso che colà che, invece, altrove diventa vietato".

Per me, lasciando allo stato di adesso le cose....E'COMUNQUE VIETATO DAPPERTUTTO.

Dove stia questa succulenta cosa che si debba andare avanti così, non lo capisco proprio.



Fino alla depenilazione non era difatti vietato da per tutto, fino la valeva il concetto cosa non e vietato e lecito e infatti anche tanti giudici di pace ci davano raggione e spesso andava finire nel nulla di fatto.
Oggi e diverso perche si tratta di una multa amministrativa molto succolente per i amministratori il ricorso e molto difficile e costoso che quasi quasi conviene pagare e non si paga per nudismo sul solo pubblico ma per atto osceno in pubblico che di fatto visto le tante sentenze con il solo essere nudo sula spiaggia abituale non e di fatto un atto osceno. Ma come detto oggi e quasi impossibile riccorrere, aspetiamo cosa viene fori dai ultimi ricorsi fatti tramite ANITA

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 16:12:26  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:



Dove stia questa succulenta cosa che si debba andare avanti così, non lo capisco proprio.



Siman, da quel che ho capito fin'ora nesuno dice "meglio così". Ma hai letto le proposte di legge presentate? Fanno venire i brividi!!
"Ogni comune deve trovare un sito da dedicare al naturismo" - " le istituzioni emanano" ecc....
Ma chi voterà mai una legge così vincolante?

Bisogna semplicemente lottare per togliere la nudità dalla lista dgli atti indecenti come abbiamo tolto il bacio alla francese, il bikini, il topless, l'allattamento, spalmarsi la crema abbronzante ecc....

Solo qualche anno fa c'è stato un processo perchè una signora procace e gnocca si spalmava la crema solare sotto lo sguardo del marito della denunciante. i carabinieri hanno accolto la denuncia ma poi il giudice ha sentenziato che il fatto non costituisce reato.
Qualche anno fa, non ad inizi 900......i carabinieri hanno accolto la denuncia secondo il 726.
Ma se io domani mattina vado dai Carabinieri per denunciare una signora perchè prende il sole senza reggiseno, mi offrono un bicchiere d'acqua fresca e mi accompagnano alla porta, con garbo.
se la signora fosse in pizzeria, accoglierebbero la denuncia. Non è vietato stare a seno nudo ma stare a seno nudo comporta un atto indecente in CERTE circostanze. (ma forse lo ho già detto....qualche migliaio di volte..)
Sarà dura, ma è qui che dobbiamo arrivare, non ad una serie di imposizioni e regole per poterci togliere il costume......

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 16:16:55  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oggi il bikini compie 70 anni. Venne indossato da una spogliarellista per presentarlo perchè nessuna modella voleva osare tanto. eppure:

Nonostante il successo del lancio datato 5 luglio 1946, la vera introduzione sul mercato avvenne verso la fine degli anni ’50. Fino ad allora pare che la polizia controllasse le spiagge e addirittura multasse le donne che erano troppo scoperte. L’impulso alla sua legalizzazione venne dalla bellissima Brigitte Bardot che indossò il nuovo costume dapprima nel 1952 in “Manina, ragazza senza veli” e poi in “E Dio creò la donna” nel 1956.

13 anni dopo sono nato io....che oggi credo nella nudità. Le mode possono evolvere velocemente se non bloccate da invasioni di culture poco evolute....

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10726 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 16:41:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

Sarà dura, ma è qui che dobbiamo arrivare, non ad una serie di imposizioni e regole per poterci togliere il costume......




Sicuramente sarà dura.
Siccome per come la vedo io, sarà impossibile (anche se spero ovviamente di sbagliarmi) la mia teoria e che ho già espresso tantissimi anni fa è:
piuttosto che questo status quo (dove non puoi nominare il nudismo in sede legale perché istituzionalmente non esiste) preferirei piuttosto una legge che dica espressamente "il nudismo in Italia è vietato".
Perché? Perché allora inizierebbe ad esistere la parola "nudismo" e da lì iniziare (chi lo vuol fare ovviamente) una battaglia legale in seno ai vari tribunali.

Ora e lasciando stare l'estremismo di quella ipotetica legge...se una volta che fosse ammesso e riconosciuto il nudismo anche se pu solamente in due chilometri quadrati...ecco che eventuali sanzioni contro "atti contrari alla pubblica decenza" sarebbero facilmente impugnabili proprio perché il nudismo è riconosciuto.
Se è riconosciuto, non può essere "contrario alla decenza".

Mi "ho" spiegato bene?





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 05/07/2017 16:44:10
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 05/07/2017 : 16:57:18  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
secondo me, dovremmo iniziare invece a lottare per il diritto a stare in spiaggia senza Chador le donne e senza calzini noi uomini....se iniziamo già adesso....

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno

Modificato da - ConteMax in data 05/07/2017 17:10:27
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000