Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Dove sono i giovani?
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Linea diretta con le Associazioni ... e i gruppi
 Generico
 Dove sono i giovani?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo

Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 23/09/2016 : 20:40:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non voglio tornare su un argomento su cui si è già scritto e riscritto, ma questa sera in email ho trovato questo piccolo ma interessante articolo. Nulla di nuovo, non so chi sia l'autore, ma ha dato ottimi spunti di riflessione, di cui qualcno veramente...stimolante.

Uno di questi spunti è uno dei motivi per cui sono uscito dal mondo dell'associazionismo, a cui volevo molto bene (e forse ne voglio ancora), anche se devo ammettere che poche, ma alcune di queste negli ultimi tempi hanno cominciato finalmente a cambiare registro.... ma ancora non abbastanza...

Una lettura per riflettere....

http://www.gay.it/gay-life/news/nudismo-nuove-generazioni

***********************


Perché le nuove generazioni non sono interessate al nudismo?
Giudizio, differenza generazionale, costo dei club: perché i giovani non praticano il naturismo? E che ruolo hanno i media in tutto ciò?


Il Van Tan Club è il più antico club di nudisti del Canada. Nonostante la sua fama, la bellezza del luogo in cui si trova e i tanti servizi che offre il club ha un problema: non riesce a trovare membri giovani. La CBC News ha diffuso la notizia che il club si trova nel bel mezzo di una crisi appunto per questo. L’epoca d’oro del club risale agli anni ’70: all’epoca contava circa 150 membri. Attualmente invece i membri sono circa 50, e tutti piuttosto avanti con l’età.

Una dei membri, Linda Kent, 65 anni, ha detto: “Abbiamo qualche membro un po’ più giovane, ma non molti. E sarebbe ottimo avere più membri giovani, soprattutto perché stiamo diventando troppo vecchi per fare i lavori fisici. Qualcuno deve pur farlo!“. Broadly ha intervistato Felicity Jones, 27 anni, co-fondatrice del Young Naturists and Nudists America.

Jones ha espresso il suo parere sull’attualità del naturismo tra le nuove generazioni. Sicuramente le organizzazioni naturiste e nudiste sono calate a livello di popolarità nel corso del tempo. Sia l’American Association for Nude Recreation che la Naturist Society sono in declino, sebbene Jones ha lasciato intendere che la colpa potrebbe essere del prezzo di adesione. Un altro aspetto significativo è che la società e i giovani in generali sono più in confidenza con la nudità in pubblico.

Secondo Jones, i club nudisti non riescono a intercettare l’interesse dei potenziali nudisti: “Il grande problema del mondo del nudismo oggi è la mancanza di esperienza nel marketing. La maggior parte dei siti internet dei gruppi nudisti sembra che non vengano aggiornati dal 1997. Non usano i social media e tutti gli altri strumenti online che sono disponibili oggi“.
Jones dice che molti club non escono dalle loro abitudini per tenere lontani i curiosi. “So di un club che intenzionalmente non risponde alle email di potenziali nuovi membri, con la logica che se sono davvero interessati, telefoneranno“. Anche se spesso dicono di essere gruppi aperti e inclusivi poi, nei fatti, le cose non stanno sempre così: “Alcuni club discriminano le persone coi piercing o anche i single“.

L’effetto di tutto ciò è quello di allontanare potenziali naturisti dall’unirsi ai club e al movimento. Spesso, chi è interessato al nudismo semplicemente si spoglia in contesti meno ufficiali, preferisce fare così piuttosto che spendere soldi nei club. “I giovani in genere non hanno molte entrate, quindi un club deve avere prezzi abbordabili per risultare alla loro portata“.

Non è strano poi che la maggior parte dei giovani non muoia dalla voglia all’idea di passare il weekend con gente ha il doppio o addirittura il triplo dei loro anni: “Non sono molto interessati quando vedono che tutti hanno il doppio della loro età. Non che non possano fare amicizia con persone più grandi, ma un ventenne si trova in una della vita diversa se paragonato a un pensionato“.

Altro tema rilevante è il ruolo dei media che trasmettono insicurezza con le loro immagini di corpi perfetti: “Penso che alcuni non prendano in considerazione l’idea del nudismo per colpa delle immagini del corpo che circolano sui media. Sono troppo concentrati sul loro corpo e pensano troppo al fatto che gli altri vedrebbero le parti che generano in loro insicurezza. Soprattutto le donne. Sono influenzate dal ‘corpo perfetto’ che viene mostrato ovunque nei media e nella pubblicità. Ma i nudisti non sono modelli. Hanno corpi di tutti i tipi. È un contesto inclusivo, e a nessuno importa se hai cicatrici, rughe o la pancia“.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it

PaoloBolsena
iNudistaffezionato

dolmen


Regione: Lazio
Prov.: Viterbo
Città: viterbo


282 Messaggi

Inserito il - 23/09/2016 : 21:29:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PaoloBolsena  Rispondi Quotando
Sì è molto interessante grazie Max per la segnalazione. Non ho molte idee al riguardo, dai miei amici più giovani mi sembra di intercettare un interesse rarefatto per il nudismo, percepito perlopiù come fatto straordinario legato a momenti molto estivi e casuali.

Il "problema" giovani è di vecchia data e mi sembra che riguardi tutti i contesti cresciuti con l'idea del bunker nudista molto ben separato da tutto il resto. Diverso è in quei paesi, in particolare Germania e Olanda, dove l'esperienza nudista è molto "pubblica" e normalizzata e piena di giovani con famiglie bimbi e adolescenti al seguito.

Ripeto non ho idee precise, né ritengo problematico il problema, ma la sensazione è che il bunker nudista sia percepito dai giovani come un relitto del passato. Io stesso, che pure per anni ho sognato di vivere in un ambiente nudista, dopo tanti anni non riesco più a trovarmi bene in questi contesti passé, in cui pure son cresciuto.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 23/09/2016 : 21:50:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Messaggio di a_fenice

Una lettura per riflettere....

http://www.gay.it/gay-life/news/nudismo-nuove-generazioni

***********************


Una dei membri, Linda Kent, 65 anni, ha detto: “Abbiamo qualche membro un po’ più giovane, ma non molti.



In effetti un membro vecchio non ha nulla di che andare fieri...


Messaggio di a_fenice

Una lettura per riflettere....

http://www.gay.it/gay-life/news/nudismo-nuove-generazioni

***********************

E sarebbe ottimo avere più membri giovani...





Hai capito la Linda Kent...





Bene, le mie stupidaggini le ho dette (scusatemi ma è stato più forte di me).

Per quanto riguarda l'interessante riflessione...
pur non essendo amante dei tesseramenti, direi che le associazioni nudiste in un paese come l'italia che è quasi a livello zero in fatto di nudismo, siano utili se non (forse) imprescindibili.

In paesi dove il nudismo è permesso, invece, non capisco a cosa possano servire se non, eventualmente, per organizzare qualche meeting collegiale se, come succede in questo forum, molti utenti interagiscono, si conoscono ed entrano in amicizia on line.







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 23/09/2016 21:52:00
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 24/09/2016 : 01:14:27  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi preme evidenziare un punto centrale (tra parentesi scusatemi sono molto poco presente sul forum ma ho sempre più casini da risolvere...) il problema più grosso a questo proposito è dato dal fatto che nel periodo critico dell'adolescenza i ragazzi/e nudisti provenienti da famiglie nudiste tendono a staccarsi dalle famiglie per passare vacanze autonome e questo li porta ad andare con amici NON naturisti, che sono la parte più grande delle amicizie, per cui per parecchi anni si discostano dal naturismo per poi riavvicinarsi magari dopo i 30...
Altro fattore negativo, lo cito per conoscenza personale associativa, i giovani partono in quarta con grande entusiasmo, poi basta che trovino il ragazzo/a che non accetta il naturismo e spariscono.
Tutto questo accade molto più qui da noi rispetto ad esempio all'Olanda dove il numero dei naturisti e l'esistenza di luoghi nudisti favorisce la continuità.
No sono personalmente d'accordo sul discorso club, perché la cosa si presenta anche sulle spiagge, anche se per esempio in Francia il numero dei giovani è in aumento!
Il discorso media che trasmettono insicurezza mi sembra totalmente fuori bersaglio...

Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistaffezionato

Mauro Buio


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: san giovanni lupatoto


577 Messaggi

Inserito il - 25/09/2016 : 09:15:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quando si parla di giovani bisognerebbe capire di che età si vuol parlare,bene o male tutti siamo a contatto con i giovani d'oggi,conosciamo bene o male le loro abitudini,qui nel forum ogni tanto mi sembra che si iscriva qualche 20enne,magari bisognerebbe chiederlo a loro per capire cosa li hanno spinti ad avvicinarsi al nudonaturismo e cosa pensano i loro coetanei,poi qui in ITALIA chi volete che abbia voglia ad avvicinarsi al nudo!!!strutture quasi zero,solo per tesserati,coppie,ecc.. spiagge non ne parliamo.
Questo e un mio pensiero, ma, mi sembra che questa passione,stia un po svanendo anche tra noi(ANZIANI).
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 25/09/2016 : 11:36:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Forse mancano i riferimenti culturali. Forse prima c'era l'onda lunga hippy, fine anni 60 e poi 70, che può aver dato un impulso buono al nudismo. Ora quali spinte possono agire!? Magari quella salutista, la riscoperta della natura dell'alimentazione, un ritorno ad un rapporto più sano con l'ambiente. Questa tendenza c'è e sarebbe bello che si canalizzasse verso il nudismo.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 25/09/2016 : 18:23:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse avete letto troppo frettolosamente l'articolo.
Il problema, il testo, non è incentrato sull'assenza di giovani tra i nudisti. Molti giovani non hanno i problemi degli anziani, basta farsi un giro nelle isole più famose per vederli.
Qui si parla della loro presenza all'interno della vita associativa, club etc.

Cioè di giovani che si iscrivono ad associazioni e partecipano ai loro incontri.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistaffezionato

Mauro Buio


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: san giovanni lupatoto


577 Messaggi

Inserito il - 25/09/2016 : 18:31:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
[quote]a_fenice ha scritto:

Forse avete letto troppo frettolosamente l'articolo.

fammi capire,ho capito tutto l'incontrario,per fortuna non sono l'unico


Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 25/09/2016 : 21:27:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
i club (associazioni) hanno poche adesioni giovanili

"che offre il club ha un problema: non riesce a trovare membri giovani."
" “Abbiamo qualche membro un po’ più giovane, ma non molti. "


qui parlano dei costi dei bollini e del fatto che la nudità oggi è molto più accettata e diffusa, quindi viene meno il desiderio di ritrovarsi "tra pochi" per stare nella massa, in più non avendo problemi a farlo

"Sicuramente le organizzazioni naturiste e nudiste sono calate a livello di popolarità nel corso del tempo. Sia l’American Association for Nude Recreation che la Naturist Society sono in declino, sebbene Jones ha lasciato intendere che la colpa potrebbe essere del prezzo di adesione. Un altro aspetto significativo è che la società e i giovani in generali sono più in confidenza con la nudità in pubblico.

qui dice che i club sono strutturalmente vecchi, obsoleti, non raggiungono le masse di odiens

Secondo Jones, i club nudisti non riescono a intercettare l’interesse dei potenziali nudisti: “Il grande problema del mondo del nudismo oggi è la mancanza di esperienza nel marketing. La maggior parte dei siti internet dei gruppi nudisti sembra che non vengano aggiornati dal 1997. Non usano i social media e tutti gli altri strumenti online che sono disponibili oggi“.

Qui parla dei club come fossero dei castelletti faudali (a noi ben noti) in cui non ci si fida di nessuno, e in più mettono il dito sulla piaga: non accettazione delle persone "diverse" (piercing, tatuaggi e single) (questa cosa mi ricorda un certo trend tristemente famoso anche da noi)
Jones dice che molti club non escono dalle loro abitudini per tenere lontani i curiosi. “So di un club che intenzionalmente non risponde alle email di potenziali nuovi membri, con la logica che se sono davvero interessati, telefoneranno“. Anche se spesso dicono di essere gruppi aperti e inclusivi poi, nei fatti, le cose non stanno sempre così: “Alcuni club discriminano le persone coi piercing o anche i single“.


Qui parla dell'esclusività degli incontri dei club. Incontri per soli associati, quindi dei soli iscritti, quindi dei soli "anziani". Prospettiva sinceramente non allettante per dei giovani, che sperano di incontrare altri giovani, anche se magari non hanno nulla contro gli anziani. (mai letto da nessuna parte che gli incontri organizzati dovrebbero essere sempre aperti a tutti?)

Non è strano poi che la maggior parte dei giovani non muoia dalla voglia all’idea di passare il weekend con gente ha il doppio o addirittura il triplo dei loro anni: “Non sono molto interessati quando vedono che tutti hanno il doppio della loro età. Non che non possano fare amicizia con persone più grandi, ma un ventenne si trova in una della vita diversa se paragonato a un pensionato“.

Poi prosegue con dei luoghi comuni, ma il nocciolo del discorso è già stato fatto.
Dov'è la motivazione per aderire ad una associazione? Chi viene contattato e chi viene rifiutato?
Succede in Canada, ma si potrebbe scrive Italia in cima e sarebbe lo stesso.
Vero che, ripeto, non tutti sono cosi, e che molte finestre si stanno aprendo, ma dal mio punto di vista, più che finestre sono ancora buchi sul muro, buchi di formiche, e da li ci passa ben poca aria "nuova".

In queste poche righe, se uno ci riflette bene, c'è una smerdata profonda verso alcune tentende dirigenziali. E ci sono fior di stimoli per poter cogliere motivazioni e modificarsi. Sempre che ce ne sia la volontà.
E il problema, non sono solo i giovani, ma tutto il mondo nudista.

Unica magra consolazione, tutto il mondo è paese.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistaffezionato

Mauro Buio


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: san giovanni lupatoto


577 Messaggi

Inserito il - 26/09/2016 : 09:49:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
grazie Fenice per il chiarimento,ma non essendo informato su questo argomento,lo seguirò solo leggendolo.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 26/09/2016 : 11:22:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

i club (associazioni) hanno poche adesioni giovanili

"che offre il club ha un problema: non riesce a trovare membri giovani."
" “Abbiamo qualche membro un po’ più giovane, ma non molti. "


qui parlano dei costi dei bollini e del fatto che la nudità oggi è molto più accettata e diffusa, quindi viene meno il desiderio di ritrovarsi "tra pochi" per stare nella massa, in più non avendo problemi a farlo








Non sarà che il motivo (azzardo un'ipotesi) è solo perché i giovani hanno di meglio da fare che ritrovarsi per discutere di quanto è bello stare a tette (e altri ammenicoli maschili e femminili vari) all'aria aperta e/o cosa bisognerebbe fare per questo o quest'altro problema nudista?


Pure qui dentro se andiamo a ben vedere...degli aspetti nudisti terra terra non interessa quasi più a nessuno (per il fatto che sono triti e ritriti e non certo non importanti) e ci si diverte/impegna di più le rarissime volte che si approccia a qualche argomento diverso dallo smutandamento tout court?





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 26/09/2016 : 11:29:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Io vorrei capire meglio cosa si intende con "club" nell'articolo.
Ad occhio, dubito che si tratti di una associazione come possono essere le tante nostre.
Mi par di capire che siano una sorta di resort e che per accedervi bisogna essere soci.
Se così fosse, le cose cambiano parecchio.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 26/09/2016 : 21:45:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I club esteri sono nella linea di quelli italiani, anche se con prospettive e strade diverse che cambiano a seconda della nazione più cultura dove insistono.

Ma ho riportato l'articolo per analizzare la nostra situazione, non tanto quella loro. In fondo le problematiche evidenziate sono identiche.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 27/09/2016 : 12:24:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Facciamoci prima una domanda: ci sono giovani che amano stare nudi in spiaggia/fiume/altri contesti, in maniera naturale e senza malizia intorno?
Io direi di si.
Perché non "vivono" una realtà associativa?
Dipende. Cosa offre una associazione in più rispetto al solo andare tranquillamente al mare/fiume/ altro?
Se va bene, qualche incontro in piscina durante l'inverno.
E dunque, perché un giovane, che per definizione è uno spirito libero, dovrebbe associarsi?
Poi, fatemi capire meglio; ma di che fascia di età parliamo, quando ci riferiamo ai "giovani"?

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 27/09/2016 : 19:49:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ok, avevo letto l'articolo frettolosamente e non avevo colto si riferisse solo alla vita associativa. Comunque quest'anno ho frequentato Capocotta anche a inizio agosto ossia in altissima stagione. Diciamo a spanne più di 200 persone e quelli più giovani di me (33 anni) erano veramente pochi ...sempre a vista, senza chiedere carta di identità.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 27/09/2016 : 20:31:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Zeno ha scritto:

Ok, avevo letto l'articolo frettolosamente e non avevo colto si riferisse solo alla vita associativa. Comunque quest'anno ho frequentato Capocotta anche a inizio agosto ossia in altissima stagione. Diciamo a spanne più di 200 persone e quelli più giovani di me (33 anni) erano veramente pochi ...sempre a vista, senza chiedere carta di identità.



Forse e sottolineo forse sennò qualcuno, qui dentro, s'incazza di nuovo, potrebbe essere che nella maggioranza della casistica ci si approcci al nudismo in età più avanzata....diciamo matura.

Conseguentemente gli anni in più di età, avendo già fatto conoscere aspetti ed esperienze della normale vita vissuta, spinge di più alla vita associativa, oggetto di questo tread, intesa come provare a condividere e promuovere questo nuovo stile di vita o passione o hobby, oltre che allargare le proprie amicizie e conoscenze tra nudisti.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

jarod73
ilNudistBrianzolo

LidodiDante


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Desio


2266 Messaggi

Inserito il - 28/09/2016 : 00:25:41  Mostra Profilo Invia a jarod73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ribalterei il quesito...dove sono gli " anziani ". Del resto anche gli attuali praticanti nn sono tutti associati? Dunque perché dovrebbero farlo i giovani? Cosa offrono come attrattiva le associazioni dove gli organi direttivi hanno una certa età anagrafica presidente Fenait in primis?


Modificato da - jarod73 in data 28/09/2016 00:26:48
Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 11/10/2016 : 17:37:28  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse il cambio di mentalità sta nel fatto che il nudismo vuole essere vissuto fuori dai circoli, perché si stanno aprendo più possibilità che in passato.
Fra l'altro si viaggia molto di più, perché ci sono le compagnie low cost.
Quindi perché chiudersi in un'associazione, se puoi scegliere ogni volta un posto diverso dove andare?
Sarà anche il senso dell'individualismo che si è accentuato e che, proprio per effetto del web porta spesso a contatti più superficiali e meno duraturi.

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 12/10/2016 : 18:57:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mizioeanto ha scritto:

Facciamoci prima una domanda: ci sono giovani che amano stare nudi in spiaggia/fiume/altri contesti, in maniera naturale e senza malizia intorno?
Io direi di si.
Perché non "vivono" una realtà associativa?
Dipende. Cosa offre una associazione in più rispetto al solo andare tranquillamente al mare/fiume/ altro?
Se va bene, qualche incontro in piscina durante l'inverno.
E dunque, perché un giovane, che per definizione è uno spirito libero, dovrebbe associarsi?
Poi, fatemi capire meglio; ma di che fascia di età parliamo, quando ci riferiamo ai "giovani"?



Giusto, queste sono le domande che a mio parere bisogna porsi.
E se posso fornisco qualche risposta.

Ci sono parecchi giovani italiani che amano praticare naturismo, stare in spiaggia (dove possibile in Italia, ma spesso all'estero) senza vestiti e godersi la libertà. Ci sono. Ovviamente non sono tantissimi, ma personalmente li ho visti. Ovvio, altre nazionalità hanno una quantità maggiore di giovani perchè per loro il naturismo è una cosa più naturale, ereditata dai genitori e vissuta con più naturalezza.

I giovani tendono a non associarsi poichè rimarcano molto la differenza tra loro e le persone più adulte in fatto di eventi, divertimento, ecc...
E purtroppo le associazioni non offrono molte opportunità a loro

Inoltre, se guardiamo a Paesi come la Spagna non sussiste il problema delle associazioni (che pure esistono e organizzano eventi), perchè i giovani possono praticare liberamente naturismo in molti spazi all'aperto. Lì le associazioni servono a garantire i diritti dei naturisti, anche in sede penale o direttamente con i Comuni di riferimento (per chiedere maggiori spazi).
Stesse funzioni le svolgono quelle italiane.
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 12/10/2016 : 19:00:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Nudomark ha scritto:

Mi preme evidenziare un punto centrale (tra parentesi scusatemi sono molto poco presente sul forum ma ho sempre più casini da risolvere...) il problema più grosso a questo proposito è dato dal fatto che nel periodo critico dell'adolescenza i ragazzi/e nudisti provenienti da famiglie nudiste tendono a staccarsi dalle famiglie per passare vacanze autonome e questo li porta ad andare con amici NON naturisti, che sono la parte più grande delle amicizie, per cui per parecchi anni si discostano dal naturismo per poi riavvicinarsi magari dopo i 30...
Altro fattore negativo, lo cito per conoscenza personale associativa, i giovani partono in quarta con grande entusiasmo, poi basta che trovino il ragazzo/a che non accetta il naturismo e spariscono.
Tutto questo accade molto più qui da noi rispetto ad esempio all'Olanda dove il numero dei naturisti e l'esistenza di luoghi nudisti favorisce la continuità.
No sono personalmente d'accordo sul discorso club, perché la cosa si presenta anche sulle spiagge, anche se per esempio in Francia il numero dei giovani è in aumento!
Il discorso media che trasmettono insicurezza mi sembra totalmente fuori bersaglio...



Concordo su tutto. Direi che è un'ottima riflessione.

Discorso media... Sostengo quanto scritto sull'articolo. Purtroppo la società di oggi impone dei canoni abbastanza rigidi e non tutti/e se ne fregano vivendo come meglio credono
Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistaffezionato

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


427 Messaggi

Inserito il - 16/10/2016 : 18:55:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
Il problema non sta solo nelle associazioni, al raduno di questo sito non solo non ho visto le masse, ma l'età ed i numeri erano nella media di iniziative altre. E' comunque vero che ad associarsi siano maggiormente persone di una certa età , ma ne capisco il motivo. Pure io con la mia compagna avendo da sempre pensato ad associarsi ad A.N.ITA. (dal 1984 quando conoscemmo qualcuno della nostra associazione), lo facemmo solo vent'anni dopo e con molte perplessità, per dei motivi culturali profondi che ci animano ancor oggi comunque.
Perchè essere legati ad un'associazione, le tessere ci sembravano un vestito troppo stretto;
Perchè dover condividere con persone diversissime da noi una seppur comune libertà d'essere e di porsi;
Che cosa ci lega a persone che sono membri delle forze armate, delle forze dell'ordine, o che sostengono lo sviluppo capitalista e distruttivo proprio di questa società, lottando noi contro militarismo e repressione poliziesca, per l'ecologismo sociale ecc...;
Cosa ci accomuna a coloro che solo nella speculazione e nel guadagno giustificano le loro attività naturiste;
Cosa ci unisce a coloro che criticano ed ergono muri contro questi e quelli che sono solo drogati, fattoni, casinisti, terroristi.......
Tutti questi dubbi sono ancora insiti in noi, ma siamo associati ad A.N.ITA. ed io faccio addirittura parte del CD, ma ci sono ancora le varie ed assurde prese di posizione contro "questi e quelli" che siano vegetariani, vegani, o che organizzino un raimbow come quello che anche quest'anno è stato fatto in Friuli e che se non si sono sentite prese di posizioni contrarie è solo perchè o ne era ignorata l'esistenza o perchè la voce flebile che qualcuno ha, ma nessun naturista si è presentato alla loro porta e TOC TOC, chiedendo permesso si è presentato e non parlo solo delle associazioni.
Come volete che i giovani vengano a noi!



Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

Eroe
iNudistfedelissimo

Puma 4


Regione: Abruzzo


2372 Messaggi

Inserito il - 16/10/2016 : 19:33:54  Mostra Profilo Invia a Eroe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da quando in Abruzzo c'è la spiaggia autorizzata di Torino di Sangro vedo, di anno in anno, aumentare la presenza di giovani con meno di 30 anni per cui ritengo che se ci sono le condizioni idonee alla fine anche i quasi giovani praticano se poi vi riferite agli adolescenti credo che i motivi della loro assenza siano ormai noti.
Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2337 Messaggi

Inserito il - 18/10/2016 : 16:56:36  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ultime notizie:
I giovani sono a lavorare per pagare le pensioni dei vecchi che si divertono nelle associazioni.

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

Paolo_uni
iNudistnovello


Regione: Lombardia


7 Messaggi

Inserito il - 19/10/2016 : 11:29:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti, ho 24 anni e credo di rientrare nella fascia dei "giovani" di cui si parla sopra, ma non prendete per oro colato ciò che sto per dire
Il mio approccio al nudismo è stato per pura curiosità e per necessità (estate afosa, andavo a studiare al fiume dove c'era fresco). Le prime esperienze mi hanno lasciato con qualche dubbio, dal momento che trovavo spesso guardoni (solita banalità, ma ero consapevole dell'evenienza) oppure mi ritrovavo del tutto solo e intimorito dal fatto che potessi essere l'oggetto di lamentele da parte di tessili. In un'occasione un uomo sulla sessantina provò a coinvolgermi in maniera del tutto naturale e cordialmente, ma sul momento ero più interessato a comprendere me stesso in quel nuovo ambiente (ed ero colmo di preconcetti).
Oggi mi sento più a mio agio, seppure non condivida il mio costume per timore di essere giudicato, eppure penso che i miei coetanei e la mia generazione viva il contatto con la natura in maniera diversa dal passato. Oggi si sta meno con gli altri e si vive molto con i social media, così la nudità viene scoperta tramite la pornografia e non si ragiona troppo su alcun altro valore del corpo. Inoltre noto che le ragazzine sono sempre meno vestite nella vita di tutti i giorni, quindi non sono portate a chiedersi dove, come e soprattutto perché stare senza vestiti, non cercano luoghi in cui potersene liberare, loro lo fanno già per una forma di ribellione o per notorietà.
Personalmente, quando ho parlato col mio migliore amico della possibilità di prendere il sole senza costume mi ha chiesto "perché farlo?". Il mio motivo è che mi piace e mi fa star bene, quindi bisogna capire di cosa abbiano bisogno oggi i giovini. La mia ragazza, invece, non vuole approcciarsi per un senso di pudore e (credo) insicurezza del suo corpo, sebbene sia oggettivamente bella.
La mia super sentenza è che i tempi siano cambiati, così come gli interessi e inoltre la nudità stereotipata che trasmettono i mass media un po' scoraggia, come altri hanno detto. Per ultimo, sarebbe bello fare un campeggio in qualche struttura autorizzata, ma i prezzi sono spesso proibitivi.
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistaffezionato

Mauro Buio


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: san giovanni lupatoto


577 Messaggi

Inserito il - 20/10/2016 : 07:30:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
il tuo pensiero mi ha colpito moltissimo,e mi trovo d'accordo su molte cose che hai scritto,sul tuo approccio al nudismo per curiosità un po meno.
provo a spiegarmi meglio:se in quel momento hai deciso di spogliarti,secondo me e una cosa che sentivi di fare da molto tempo che veniva dal tuo interno.
Più di qualche utente,ho sentito dire ho provato per curiosità,su questo il mio pensiero e totalmente diverso,ovviamente rispetto il tuo pensiero e quello degli altri
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 22/10/2016 : 01:36:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eroe ha scritto:

Da quando in Abruzzo c'è la spiaggia autorizzata di Torino di Sangro vedo, di anno in anno, aumentare la presenza di giovani con meno di 30 anni per cui ritengo che se ci sono le condizioni idonee alla fine anche i quasi giovani praticano se poi vi riferite agli adolescenti credo che i motivi della loro assenza siano ormai noti.


Bella notizia per noi giovani. Ed è molto bello sapere come va anche nelle altre regioni d'Italia! :-)
Torna all'inizio della Pagina

luz
iNudistospite



36 Messaggi

Inserito il - 24/10/2016 : 09:59:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di luz  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti, riscrivo dopo un pò di tempo quì.....per chiedervi di commentare, magari raccontando vostre esperienze sul nostro mondo che anch'io personalmente appoggio e frequento, purtroppo in maniera discontinua e saltuaria (nonostante sia io comunque tesserato FKK 3venait.......almeno quello!), i 2 guest-post che trovate a questi link http://www.lessissexy.com/naturismo/ http://www.lessissexy.com/sesso-naturismo-e-nudita/ di un'amica che prende le nostre difese.
Il buon naturismo può partire anche dalla promozione via web.
Grazie a chi scriverà.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 24/10/2016 : 12:00:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A parte che potevi aprire un post specifico ma… ho letto gli articoli, ben fatti, molta introspezione, poca cultura nudista, mirata ad un solo evento che ha visto/vissuto, quello del festival, che per quanto grande, non è il massimo dell'espressione nudista, e non è nemmeno l'unico… è solo uno degli ultimi in fata temporale. Sarebbe bello invitarla da altre manifestazioni nazionali, e forse uscirebbe roba ancor più buona.

Le parole lette, vere e importanti per i tessili, sono ovviamente straconosciute nel popolo nudista, e non portano nemmeno i parametri più diffusi.
Ma va bene, ogni parola spesa per il bene del popolo nudista è ben spesa ed è solo da lodare.
Non esisterà nemmeno mai un trattato veramente completo fino in fondo, per cui da parte mia posso esprimere solo soddisfazione.
Mi dispiace la massimo che venga portato solo un evento, ignorando le decine e decine che sono in campo ogni anno.
Mi sembra più un articolo richiesto dall'organizzazione del festival, che non un libero ragionamento sull'argomento.

Cosa mi è piaciuto davvero del tutto? I commenti, di favorevoli e contrari. Contrari che non sono scesi ad offesa, ma hanno semplicemente spiegato perché pensano che per loro non vada bene. Penso che questo sia il vero successo dei due articoli, più che del loro contenuto simil pubblicitario sul festival.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

luz
iNudistospite



36 Messaggi

Inserito il - 24/10/2016 : 17:26:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di luz  Rispondi Quotando
No...anzi...purtroppo come ho potuto scrivere frequento in maniera discontinua e saltuaria la realtà naturista (anche sul web) e, per quello che posso, cerco comunque di promuoverla, sulle conoscenze che ho.
Per carità, se ci sono altri eventi non era assolutamente mia intenzione porre risalto a questo nello specifico, solo che ho trovato il sito on-line, il gruppo Facebook, i video su Youtube e, d'accordo con la "titolare" del blog, ne abbiamo parlato vista l'apertura che lei ha portato al naturismo che, per quanto possibile, nel mio piccolo cerco di promuovere in maniera positiva e collaborativa.
Sono disponibilissimo a qualunque proposta per parlarne/scriverne ancora, credo anche d'accordo con Gloria sul suo blog e se vorrà anche per essere presente a qualche iniziativa, oppure anche su qualche altro blog di chi appoggia il movimento.
Vi porto anche quest'altro esempio quì: http://ginevrasex.blogspot.it/2012/07/nudi-e-felici.html http://ginevrasex.blogspot.it/2015/01/nudi-e-felici-anche-in-italia.html di Ginevra Cardinaletti, altra persona che conosco on-line e con la quale ci siamo confrontati per portare la promozione della realtà naturista Italiana.
Buon pomeriggio.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 24/10/2016 : 21:25:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
occhio che non ho criticato gli articoli, ho notato solo delle distorture su quanto menzionato.

Ci sono fior di associazioni e gruppi, che di continuo radunano più o meno gente in sauna, in piscina, in spiaggia, con incontri locali, nazionali, da anni e anni, e invece si nota solo la nomina di una evento nato bene, proceduto meglio (in campania) e poi degenerato e sostenuto da associazioni che non voglio definire, fino ad avere la partecipazione di poche singole persone ignare della politica che ci sta dietro.

Comunque una cosa da apprezzare, in confronto di chi non fa nulla, sia per gli organizzatori, sia per chi cerca di descrivere le sue parti positive.

Tolto questo, vuoi conoscere gli eventi di altri, vuoi farglieli conoscere? Basta che guardi le apposite sezioni nel forum, puoi vedere tutte quelle passate, e nelle stese sezioni, troverai quelle future!!!!







Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000