Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - riflessione ee
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Aspetti e problemi del naturismo e del nudismo
 riflessione ee
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Michelebiase80
iNudistnovello

Prov.: Roma


7 Messaggi

Inserito il - 16/05/2017 : 00:50:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve a tutti ci ponevo delle riflessioni e spero che potete dire la vostra in tal riguardo..
Allora che dire in questi giorni che siamo stati nel sito abbiamo avuto modo di parlare con le persone ed essendo noi novelli e pochi esperti ci sembra che alcune persone associano il naturismo come un opportunità di conoscersi ma in modo intimo o desideroso a differenza di come noi lo intendiamo e rattrista ciò perchè le varie lotte che si fanno per sostenere e portare avanti questo stile e modo di vivere con la natura e con il prossimo in modo semplicemente "naturale " sembra essere rovinato da queste persone. Eppure siamo in una società dove già vede di cattivo gusto questo modo di vivere la proprio vita .. una società che ci vuole ignoranti.... perche troppo presi a vivere la vita sui mezzi tecnologici o social tanto che abbiamo perso la voglia leggere e sapere, e il sapere porta la conoscenza e questo porta al cambiamento. Siamo passati dai momenti che si usciva guardandoci negli occhi ed ascoltavamo... le scuse da trovare per rimorchiare una persona..fare tardi fino all alba in riva la mare davanti al falò... a tua madre che ti chiamava dal balcone e dalle classiche parole dove se andavi male a scuola allora erano guai e i prof poteva darti uno scappellotto autorizzato. E tutto ciò sembra un lontano ricordo perche si vive di diretto o social... nel voler apparire... nel dover essere arrivisti ..dove si sta piu con la testa abbassata che non ad accorgerci passare la vita davanti..
Questa stessa societa ottusa e bigotta non si accorge pero che almeno il modo del vivere naturista non fa perdere questi valori perche si è uniti e sereni con corpo e anima nuda nel vivere attimi d pura felicità e conoscenza esattamente per per quello che siamo. cioe noi stessi senza l'ossessione nel fare qualcosa di proibito e commettere per curiosità qualcosa di sbagliato cosi come insegna la societa dai primi passi che compiamo quando vediamo al mondo.Per questo spero che almeno i naturisti non cambino mai i loro valori ma sia modo di orgoglio e di vanto per le nuove generazioni e insegnamento di questi valori per i figli.Dopo tutto questo parlare ci sembra doveroso lasciare a voi la parola e le vostre opinioni (scusate per il discorso un po misto e speriamo si comprende purtroppo non perfetti in grammmatica )

Immagine:

41,5 KB

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10728 Messaggi

Inserito il - 16/05/2017 : 08:55:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Premetto che mi sento orgogliosamente nudista e non naturista.
In effetti, per chi non ha mai provato l'esperienza, il pensare/pensarsi nudo/i in mezzo ad altri nudi, è ovvio che il pensiero vada a quelle zone anatomiche di solito tenute nascoste.
Se tale pudore è radicato nella morale molto profondamente la loro linea di demarcazione tra il lecito e l'illecito è giocoforza molto ravvicinata.
Quanto a coloro che si dicono nudisti e poi cercano altri intrallazzi...beh, succede dappertutto e non solo nell'ambiente nudista.
Diciamo che in questo sito, il forum, è la parte veramente nudista (oppure naturista se ti piace di più).




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 16/05/2017 : 11:18:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Benvenuti e nel forum potete trovare tanti che la pensano come voi, come noi. Gli altri canali de iNudisti non li bazzico perché mi piace questo modo d'interazione, quindi non conosco la realtà di infiltrati. In merito al post, ognuno di noi interagisce nel luogo e nel tempo dove vive, anch'io coltivo passioni e modi di vivere che sembrano abbandonati e il classificarli come tali è proprio perché siamo in relazione con la società attuale. Io ammetto che son contento e un pizzico vanitoso di sentirmi "Altro" da ciò che vedo e non mi piace di questo mondo sempre (fintamente) connesso ...sebbene, come adesso, utilizzi tutti i giorni questi strumenti.
Ti racconto un aneddoto; da qualche tempo ho indetto la "passeggiata scollegata". Ogni tanto esco e lascio lo smartphone a casa, un paio d'ore a zonzo per la città o al parco vicino casa. Mi piace l'idea di farmi un giro veramente da solo! Ho raccontato questa nuova abitudine a un vecchio amico ed ha reagito come se gli avessi detto che vado a fare qualche capriola sulla luna

P.s. leggo che siete di Roma, vi consiglio di fare un salto alle Spiagge Nere di Santa Severa nel weekend se volete conoscere qualcuno meno virtualmente. Troverete Unilazio, un ottimo modo di intendere il naturismo!
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 16/05/2017 : 18:56:14  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grande Zeno, no posso che essere d'accordo

Ho FB per necessità di lavoro, idem lo smartphone. Sono anni che mi dicono di comprare un tablet, lo farò ma non oggi.

Vado a legna? No assolutamente. Uso tantissimo il PC per lavoro ed anche per diletto ma nel weekend lo lascio in ufficio chiuso in armadio (è notebook).
Uso tantissimo il telefono, ma per parlare. Le altre cose se ne ho bisogno le uso altrimenti no.

Sono "altro anch'io".
Ed anche lo stare nudo per me è "altro". Io non mi spoglio, io non mi vesto. E' differente ed estremamente più piacevole.
Non andrò mai in un posto in cui sia OBBLIGATORIO stare nudi. Io amo i posti in cui si possa stare senza vestiti.

Poi ognuno vive le cose a modo suo per fortuna, altrimenti saremmo tutti precisi e sai che noia???

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

Michelebiase80
iNudistnovello

Prov.: Roma


7 Messaggi

Inserito il - 16/05/2017 : 22:34:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
grazie per i vostri commenti e di certo la nostra era una riflessione non per criticare il fatto che si avere o usare i mezzi tecnologici anche perchè non si può farne a meno e dico che non li usiamo senno non staremmo qui a scrivere di certo era per puntualizzare sull'uso dei mezzi che molto spesso aiuta perchè ti avvicina e accorcia le distanze e mantenere in contatto e condividere i momenti ma e ance vero che spesso tende a togliere il dialogo fra le persone.. di certo non è una critica verso nessuno e non volevamo offendere nessuno..e siamo tutti nati liberi e fieri di essere quello che siamo e saremo..

per quanto riguarda le spiagge ancora non abbiamo avuto modo di provare questa esperienza e di certo stiamo cercando informazioni al riguardo anche se le informazioni piu dettagliate su i pro e contro credo riuscite a darcele voi
Torna all'inizio della Pagina

RogerHawk
iNudistamico


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Treviso


74 Messaggi

Inserito il - 20/05/2017 : 00:11:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Zeno ha scritto:
Io ammetto che son contento e un pizzico vanitoso di sentirmi "Altro" da ciò che vedo e non mi piace di questo mondo sempre (fintamente) connesso ...sebbene, come adesso, utilizzi tutti i giorni questi strumenti. ...racconto un aneddoto; da qualche tempo ho indetto la "passeggiata scollegata". Ogni tanto esco e lascio lo smartphone a casa, un paio d'ore a zonzo per la città o al parco vicino casa. Mi piace l'idea di farmi un giro veramente da solo! Ho raccontato questa nuova abitudine a un vecchio amico ed ha reagito come se gli avessi detto che vado a fare qualche capriola sulla luna



Gran bel passaggio, la "passeggiata scollegata" poi la trovo un'abitudine sana meravigliosa
Torna all'inizio della Pagina

RogerHawk
iNudistamico


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Treviso


74 Messaggi

Inserito il - 20/05/2017 : 00:16:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:
Vado a legna? No assolutamente. Uso tantissimo il PC per lavoro ed anche per diletto ma nel weekend lo lascio in ufficio chiuso in armadio (è notebook).
Uso tantissimo il telefono, ma per parlare. Le altre cose se ne ho bisogno le uso altrimenti no.

Sono "altro anch'io".
Ed anche lo stare nudo per me è "altro". Io non mi spoglio, io non mi vesto. E' differente ed estremamente più piacevole.
Non andrò mai in un posto in cui sia OBBLIGATORIO stare nudi. Io amo i posti in cui si possa stare senza vestiti.

Poi ognuno vive le cose a modo suo per fortuna, altrimenti saremmo tutti precisi e sai che noia???



Straquoto anche i tuoi rilievi in piena sintonia con Zeno.

Particolare appoggio, una volta di più, alla contrarietà per le spiagge fkk con OBBLIGO di nudo. C/O tutta la vita, le uniche a consentire la massima libertà per tutti e totale rispetto reciproco, e poi sono anche le più varie, interessanti e belle da vivere o visitare.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000