Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Bimbi piccoli e nudismo
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Aspetti e problemi del naturismo e del nudismo
 Bimbi piccoli e nudismo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Grubba
iNudistospite


Regione: Liguria


13 Messaggi

Inserito il - 18/09/2007 : 19:56:57  Mostra Profilo Invia a Grubba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La mia famiglia era molto, ma molto, all'antica. Poi scopro il nudismo, bellissime sensazioni (e qualche problema "divertente", per es. i tafani un anno all'Ile du Levant ... ti senti la punta del pisellino cos? esposta ...).
Ora sono felice marito e padre di un bimbo di 5 anni e vorrei portarlo (se e quando la moglie se la sente), pensate l'importanza di un rapporto giusto col proprio corpo e con quello degli altri!!! Se tutti l'avessero mandiamo psicologi etc. a casa: ma che timore di cosa potr? raccontare il bimbo in giro !
Avete presente, quando i bimbi piccoli raccontano le cose nel loro modo buffo ? Tipo, all'asilo con maestre e/o compagni se dice che ? andato alla spiaggia con pap? col pisellone di fuori, la mamma la patatina liscia ... chi ha figli sa che da piccoli i bimbi parlano in modo del tutto sincero ma anche senza il senso del privato ... finiamo diretti, nell'ordine, dal direttore dell'asilo, dagli assistenti sociali, carabinieri, i nonni ci danno fuoco ...).
Qualcuno ha gi? esperienze ? Noi NON abbiamo avuto coraggio di portarlo.
Ciaooo

Le mie complicazioni hanno avuto delle complicazioni \r\n

Modificato da - in Data

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2007 Messaggi

Inserito il - 18/09/2007 : 21:21:55  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho portato i miei figli da quando erano piccoli. Mai nessun problema. Il punto e' che per loro e' normale. Perche' mai il bimbo dovrebbe raccontare che
e' andato alla spiaggia con pap? col pisellone di fuori
? racconta forse che e' andato in spiaggia con la mamma che aveva 2 piedi? Per lui piselli e piedi sono la stessa cosa.
Finche' sono piccoli per loro e' pura normalita' (certo, se uno gli chiede il colore del costume del papa' rispondera' che non lo aveva, ma che io sappia non e' mai successo).


Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.

Modificato da - alex65 in data 18/09/2007 22:35:59
Torna all'inizio della Pagina

giopd
iNudistaffezionato


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


368 Messaggi

Inserito il - 18/09/2007 : 23:20:24  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di giopd Invia a giopd un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
concordo TOTALMENTE con alex65. Io sono cresciuto nel naturismo, da genitori naturisti, e la mia "prima volta" ? stata a 6 anni. I bambini vivono tutto con assoluta normalit?, e non si fanno problemi. Per loro semplicemente il pudore non esiste, o almeno non come negli adulti. E non si fanno problemi a vivere nudi con gli altri grandi e coetanei.

Portali pure, magari non in una spiaggia naturista mentre stai in un campeggio tessile, ma in una struttura naturista, ad esempio in croazia... cosi che si abituino pi? facilmente.

Nudo, dunque sono.
Il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=755

Modificato da - giopd in data 18/09/2007 23:35:44
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1687 Messaggi

Inserito il - 19/09/2007 : 06:46:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
Coi tempi che corrono ? ancora pi? importante del passato far vivere ai bambini il naturismo:
http://www.marcofreddi.org/naturismo/vergogna.htm

ATTENTI AI BIGOTTI;NELLA LORO CENSURA POTREBBE ESSERCI UN SECONDO FINE:quando allenavo i bambini a scuola calcio mi ? toccato passare all'ufficio minori della questura a segnalare una certa situazione...
guarda a caso quelle infami precedentemente avevano piantato una cagna perch? i bambini facevano la doccia nudi

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!

Modificato da - Andrea vi in data 19/09/2007 06:52:14
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2007 Messaggi

Inserito il - 19/09/2007 : 09:00:58  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Portali pure, magari non in una spiaggia naturista mentre stai in un campeggio tessile, ma in una struttura naturista, ad esempio in croazia... cosi che si abituino pi? facilmente

Daccordissimo con giopd (scambio di favori tra concittadini). Volevo chiedere a Giorgio (e a tutti i IN. ovviamente) invece un parere su come si vive il naturismo durante la crescita.
Mio figlio grande (12 anni) quest'anno per la prima volta, dopo 10 anni di campeggio naturista, si e' tenuto il costume. Diciamo che sarebbe stato seccato di doverselo levare e quando ha visto che anche il resto dei ragazzini del gruppo se lo e' tenuto era ben contento. Ma anche a casa, gia' da qualche tempo aveva iniziato a "mantenere una certa privacy" (doccia con la porta chiusa, camera con porta chiusa etc.).
Questo atteggiamento coincide con lo sviluppo. Come genitori non abbiamo intenzione di forzarlo. Continuiamo a fare i naturisti come si e' sempre fatto educando con l'esempio. Mi sarebbero pero' utilissimi i racconti o commenti di chi ha vissuto l'esperienza di mio figlio, e cioe' era naturista da piccolo e poi e' cresciuto.


Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

wolf
iNudistospite

2855


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


32 Messaggi

Inserito il - 19/09/2007 : 13:23:05  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di wolf  Rispondi Quotando
[i]
Daccordissimo con giopd [...]. Volevo chiedere a Giorgio [...] invece un parere su come si vive il naturismo durante la crescita.
Mio figlio grande (12 anni) quest'anno per la prima volta, dopo 10 anni di campeggio naturista, si e' tenuto il costume. Diciamo che sarebbe stato seccato di doverselo levare e quando ha visto che anche il resto dei ragazzini del gruppo se lo e' tenuto era ben contento. Ma anche a casa, gia' da qualche tempo aveva iniziato a "mantenere una certa privacy" (doccia con la porta chiusa, camera con porta chiusa etc.).
Questo atteggiamento coincide con lo sviluppo. Come genitori non abbiamo intenzione di forzarlo. Continuiamo a fare i naturisti come si e' sempre fatto educando con l'esempio. Mi sarebbero pero' utilissimi i racconti o commenti di chi ha vissuto l'esperienza di mio figlio, e cioe' era naturista da piccolo e poi e' cresciuto.



Mio figlio grande ha 13 anni e non ha nessun problema. Io penso che, nel caso i figli facciano difficolt?, faremmo meglio a scegliere un altro posto per le nostre vacanze e non portarli lo stesso in ambienti in cui non si sento a loro agio. Purtroppo spesso molti naturisti si nascondono dietro al fatto che tanto "lo fanno anche gli altri ragazzini". Secondo me ? sbagliatissimo, perch? si finisce col far sentire in difficolt? anche ragazzini che altrimenti non avrebbero problemi. Poi ci lamentiamo che certi campeggi naturisti diventano sempre pi? tessili... e non solo perch? sono tolleranti con i ragazzini, ma perch? l'abitudine alla nudit? esce di fatto sempre pi? dalla mentalit? "normale" dei frequentatori.

Ciao

Wolf

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

giopd
iNudistaffezionato


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


368 Messaggi

Inserito il - 19/09/2007 : 21:08:46  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di giopd Invia a giopd un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio inserito da alex65


Portali pure, magari non in una spiaggia naturista mentre stai in un campeggio tessile, ma in una struttura naturista, ad esempio in croazia... cosi che si abituino pi? facilmente

Daccordissimo con giopd (scambio di favori tra concittadini). Volevo chiedere a Giorgio (e a tutti i IN. ovviamente) invece un parere su come si vive il naturismo durante la crescita.
Mio figlio grande (12 anni) quest'anno per la prima volta, dopo 10 anni di campeggio naturista, si e' tenuto il costume. Diciamo che sarebbe stato seccato di doverselo levare e quando ha visto che anche il resto dei ragazzini del gruppo se lo e' tenuto era ben contento. Ma anche a casa, gia' da qualche tempo aveva iniziato a "mantenere una certa privacy" (doccia con la porta chiusa, camera con porta chiusa etc.).
Questo atteggiamento coincide con lo sviluppo. Come genitori non abbiamo intenzione di forzarlo. Continuiamo a fare i naturisti come si e' sempre fatto educando con l'esempio. Mi sarebbero pero' utilissimi i racconti o commenti di chi ha vissuto l'esperienza di mio figlio, e cioe' era naturista da piccolo e poi e' cresciuto.




Concordo sia con te che con wolf.

Per quanto mi riguarda caro concittadino alex, io l'ho vissuta in modo molto naturale forse anche perch? i miei non hanno mai fatto pressione su di noi (fratelli).

Come hai detto giustamente, il sempre crescente senso del pudore e pi? in generale della riservatezza ? un aspetto normalissimo dello sviluppo adolescenziale, e non va troppo ostacolato. Secondo me il mantenere una certa costanza nella pratica naturista dentro e fuori casa pu? solo aiutare i figli a sentirsi pi? a loro agio di fronte ad una situazione di normalit? che, in caso contrario, sarebbe un'eccezione e null'altro ai loro occhi.

Anche in spiaggia o in campeggio, non costringerli ma fargli capire, nel momento in cui iniziano a rimanere semi-vestiti o vestiti, di quanto sia pi? normale, naturale e salutare la nudit? all'aria aperta. Per le femmine il discorso ? pi? complicato perch? subentrano durante la fase adolescenziale altri fattori di ostacolo come la comparsa del ciclo mestruale.

Da parte mia, son sempre pi? convinto che prima iniziano, prima conoscono il nudismo e la pratica naturista in pubblico (come in spiaggia o, meglio, in un villaggio o campeggio), prima si abituano ad un approccio assolutamente naturale e genuino alla vita.

Da quando ho cominciato con i miei genitori non ho pi? smesso, perch? da subito mi sono trovato a mio agio e ho capito quanto benessere significhi il naturismo in tutti i suoi aspetti (naturalmente da piccolo il senso era molto pi? terra terra, e cio? sostanzialmente libert? e comodit?).

:)


Nudo, dunque sono.
Il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=755

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

Grubba
iNudistospite


Regione: Liguria


13 Messaggi

Inserito il - 20/09/2007 : 11:20:32  Mostra Profilo Invia a Grubba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok, grazie per le risposte (ricordando agli amici che io intendevo qui parlare di bimbi non di adolescenti).
Noto che gio ha portato i figli da 6 anni (cio? per noi la prox. stagione). Alex, quanto piccoli erano i tuoi ?
Suppongo che le mie preoccupazioni siano esagerate, ma viviamo in un periodo strano.
E gi? che ci siamo: se in una spiaggia nudista il bimbo dice che si vuole tenere il costume, voi glielo fate togliere ?

Le mie complicazioni hanno avuto delle complicazioni \r\n

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2007 Messaggi

Inserito il - 20/09/2007 : 12:08:56  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il grande ha iniziato che aveva 3 anni. Gli altri da sempre.
Il tutto tra l'altro anche con i nonni (per dire che la cosa non era tenuta nascosta
a qualcuno della famiglia). A casa si e' comunque sempre stati "cloting optional",
niente porte chiuse del bagno etc.

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

giopd
iNudistaffezionato


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


368 Messaggi

Inserito il - 20/09/2007 : 20:07:57  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di giopd Invia a giopd un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grubba, ? vero ho portato un p? fuori il discorso allargandolo all'adolescenza, ma perch? si erano citati anche problemi relativi a questo periodo esistenziale.

Cmq il discorso riguardava la mia esperienza di bambino, non dei miei figli, che ancora non ho.

Nudo, dunque sono.
Il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=755

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

Grubba
iNudistospite


Regione: Liguria


13 Messaggi

Inserito il - 21/09/2007 : 13:12:34  Mostra Profilo Invia a Grubba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ehi, Gio, no problem, sono interessato anche all'argomento adolescenza, solo ... con meno priorit?. Come ti ricordi l'esperienza da bimbo ?

Le mie complicazioni hanno avuto delle complicazioni \r\n

Modificato da - in data
Torna all'inizio della Pagina

giopd
iNudistaffezionato


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


368 Messaggi

Inserito il - 21/09/2007 : 21:12:00  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di giopd Invia a giopd un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si grubba, nessuno problema :)

L'esperienza da bimbo me la ricordo molto bene e l'ho vissuta benissimo, in modo del tutto naturale... della prima volta "ufficiale", a 6 anni in un campeggio della Dalmazia, ricordo qualcosa tipo tante storie per il fatto che si dovesse tornare, dovendoci rivestere di tutto punto!

Poi l'ho sempre vissuta come detto in modo del tutto normale e naturale... senza difficolt? o reticenze di sorta, e da allora non ho potuto pi? farne a meno, cos? come sopporto con difficolt? vestiti e scarpe, per non parlare dei costumi che ho usato ed uso solo se vado in piscina...

Nudo, dunque sono.
Il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=755

Modificato da - giopd in data 21/09/2007 21:17:40
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 16/02/2016 : 18:46:31  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cercavo notizie su un calciatore che mi sta molto simpatico e che ha un bel gioco, Marco Verratti, che ha da poco rinnovato col PSG. Son finito sul suo profilo Instagram dove ho trovato questa immagine davvero bella, che fa il pari con quella di un comico danese postata in un'altra conversazione qualche tempo fa.

Non è un'immagine prettamente "nudista", ma ci riporta a quell'ambiente nude-friendly, cioé non ostile alla nudità, non ostentata ma serena e familiare, che sarebbe buono percepire di più nel nostro paese. I commenti sono molto positivi, e la foto è piaciuta a più di 30.000 persone. Il Paris Saint Germain è la squadra di Parigi.

Ecco l'immagine
https://www.instagram.com/p/BBqcLL6DIor/?taken-by=marcogufetto

Commento di Verratti:
"Prendere la decisione di avere un figlio è importante. È decidere di avere per sempre il tuo cuore in giro al di fuori del corpo."

Vai Marco!! Portaci in alto all'Europeo!!

Modificato da - ionudista in data 16/02/2016 22:08:59
Torna all'inizio della Pagina

carmen-paolo
iNudistospite



36 Messaggi

Inserito il - 17/02/2016 : 17:04:01  Mostra Profilo Invia a carmen-paolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I ns figli sono cresciuti sereni, li ricordiamo giocare con la sabbia sia al mare che sui fiumi, fin da piccoli abbiamo spiegato che in molti posti mamma papà e altre persone potevano prendere il sole senza costume.
Torna all'inizio della Pagina

novizio
iNudistospite


Regione: Piemonte
Prov.: Torino


31 Messaggi

Inserito il - 11/06/2016 : 14:10:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Messaggio di Grubba
Tipo, all'asilo con maestre e/o compagni se dice che ? andato alla spiaggia con pap? col pisellone di fuori, la mamma la patatina liscia ... chi ha figli sa che da piccoli i bimbi parlano in modo del tutto sincero ma anche senza il senso del privato ... finiamo diretti, nell'ordine, dal direttore dell'asilo, dagli assistenti sociali, carabinieri, i nonni ci danno fuoco ...).


ahahahahah i nonni vi danno fuoco ahahahahah.
a parte le risate, visto che son passati ben 9 anni dal post, sarebbe bello sapere com' è andata a finire
Torna all'inizio della Pagina

Helikor
iNudistfedele

Helikor


Regione: Trentino - Alto Adige


735 Messaggi

Inserito il - 11/06/2016 : 20:02:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Noi siamo una famiglia che quello che facciamo lo facciamo sempre tutti assieme. Il nostro ha iniziato da subito e la cosa è vista con la massima normalità, anche a casa non vi è assolutamente niente di strano nello stare liberi. La cosa è naturale e tale rimane, certo valutando dove puoi e dove non puoi perche per altre persone è concepito diversamente......contenti loro.....

La natura è un miracolo che si perpetua ogni giorno davanti ai nostri occhi, e noi spesso non riusciamo a vedere.
Stephen Littleword
Torna all'inizio della Pagina

Federico75
iNudistospite



13 Messaggi

Inserito il - 24/07/2016 : 13:59:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Prima iniziano e meglio sarà per loro. Ma non illudiamoci che si tratti soltanto di una questione di abitudine, altrimenti tutti i figli di nudisti sarebbero nudisti, senza nemmeno le classiche interruzioni dell'età adolescenziale. Di base, ci vuole anche un'attività educativa al nudismo. Altrimenti, appena inizieranno a essere "bombardati" dalla cultura tessile, crolleranno in men che non si dica. Da quel momento, hai voglia di portarli nelle spiagge nudiste... non ci sarà verso!
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 03/02/2017 : 00:52:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Riprendo questo vecchio tread che era stato rinfrescato di recente. L'occasione di soffermarvi su questo argomento mi è giunta da poco.
Per problemi di gestione, la piscina che frequentavo non ha aperto nella stagione estiva. Dopo qualche giro, scelgo una nuova struttura dove praticare nuoto libero. Alla firma per l'iscrizione leggo una nota del regolamento: "E' d'obbligo farsi la doccia col costume". Al di là che quasi rinunciavo solo per questa regola (sic!), chiedo alla segretaria se le docce fossero in comune con le donne per aver messo tale divieto. Lei con un sorrisetto d'ovvietà risponde; "No, no, sono in comune con i bambini!". Lo dice in modo perentorio, pensando che, forse distratto, non ci avessi pensato. La cosa che mi ha colpito e che non ha usato frasi del tipo "Siccome ci sono anche i bambini, pensiamo sia opportuno che tutti facciano la doccia con il costume indosso", l'ha detto come "no, no, due più due uguale quattro!". Ho lasciato perdere e mi son detto chissenefrega e ho pensato ma magari il nuoto libero fosse realmente tale; nudi! ..al più gli occhialini.

Questo mi ha dato lo spunto per pensare all'interazione dei bambini col nudismo. Non sono padre e la mia compagna non è nudista, però mi chiedo: quando un bambino pratica con la famiglia il nudismo e si accorge, parlando ad esempio coi compagni di scuola, di essere una stretta minoranza, come ci rimane? Nel mio caso, ho due suoceri piuttosto all'antica, se sapessero che sono un nudista mi penserebbero un pervertito (forse!). Come sarebbe l'interazione con questa parte di famiglia !?
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1687 Messaggi

Inserito il - 03/02/2017 : 10:15:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
chiama l'asl che faccia un'ispezione alla piscina

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

dado73
iNudistaffezionato

dado73


Regione: Piemonte
Prov.: Cuneo
Città: Cuneo


544 Messaggi

Inserito il - 03/02/2017 : 12:39:55  Mostra Profilo Invia a dado73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Zeno io ho insegnato ai miei figli che nel mondo ci sono persone che, ahimé poverette, si vergognano a levarsi i vestiti e quindi fanno una vita meno bella della nostra e a quella di tutti quelli che come noi non hanno questo problema. Li ho abituati anche a situazioni clothing-optional dove a volte ritroviamo ad essere gli unici senza problemi in mezzo a tante presone problematiche. In tutto questo loro si sentono dei fortunati, e con gli amichetti parlano della cosa con orgoglio. Hanno 8 e 5 anni e per ora va così, poi vedremo quando si entrerà nell'età più critica.
Nessun problema con i nonni, anche loro decisamente all'antica, sono dell'idea che tenere nascosta questa cosa sia assolutamente deleterio per la causa: nel bene o nel male, purché se ne parli

Modificato da - dado73 in data 03/02/2017 12:41:12
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 03/02/2017 : 17:11:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@Andre vi: Dai, dovrei chiedere un'ispezione per una regola stupida!? Mi può dispiacere ma alla fine è solo indice della cultura dominante.

@dado: Concordo sul fatto che mettere un alone di mistero faccia dubitare ai bambini della bontà della vostra scelta. Penso che non sia facile, complimenti per la serenità di come affrontate la questione. Vedremo in futuro per quanto mi riguarda ...

Vi racconto un altro aneddoto. Sono un allenatore di basket e gestisco diverse squadre, alcune in assistenza e altre da solo. Lo scorso giugno, a stagione ormai conclusa, avevamo organizzato un piccolo torneo interno. All'ultimo momento mancano un paio di ragazzi e perciò non c'erano i numeri per fare una sfida che era un mix di under16 e under18 e allora gioco io per riempire l'assenza. Quattro squadre, quindi 20 giocatori, considerando che la metà, più o meno, si lava a casa, in palestra saranno stati 10 ragazzi nello spogliatoio a farsi la doccia insieme. Beh ..avevo tutto il necessario per potermi lavare e la ritengo una cosa comodissima invece che mettersi in macchina sudato e puzzolente, e non mi son fatto la doccia coi ragazzi perchè mi son fatto problemi. E se i ragazzi parlando coi genitori avessero detto "mamma, papà ma lo sapete che il coach è abbronzato pure nelle parti intime?", magari aggiungendo " e si rade pure là sotto!". Qualora fosse arrivata questa voce, forse cosa improbabile, non so come avrebbero reagito chi mi affida i loro figli, comunque nel ruolo di educatore ...magari ho avuto eccessiva premura, direi paranoia, ma ho saltato l'ostacolo a pie' pari senza troppi pensieri.
In situazione analoga con i senior, non mi son fatto problemi. E' pure arrivato il commento "ma sto culo abbronzato !?" e io tranquillamente "beh è ovvio che mi piace andare al mare senza costume!" ...e c'è stata pure una curiosità positiva.
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1687 Messaggi

Inserito il - 03/02/2017 : 20:42:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
se non vogliamo che i complessati la facciano sempre da padrone,si dovresti.
neanche a farlo apposta oggi(incredibile ma vero)ho avuto una discussione con un austriaco nell'hotel in cui sono in vacanza che non solo usava con tutta la famiglia il costume in sauna(sono in Austria mica in Italia)nonostante il divieto esplicito segnalato da cartelli,ma addirittura mi ha chiesto di mettermi in costume pure io al che gli ho risposto che in sauna non si usa il costume e poi gli ho chiesto dov'è il problema e mi ha risposto the children,a quel punto gli ho risposto così cattivo"the children don't have problem,you have a problem"che è scappato via dalla spa

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistaffezionato

Mauro Buio


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: san giovanni lupatoto


577 Messaggi

Inserito il - 05/02/2017 : 08:43:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Penso che in una qualsiasi struttura tessile, ci sia sempre un po di timore nel spogliarsi completamente nel farsi la doccia, al di là che ci siano minori oppure no,avendo frequentato palestre dove per la maggior parte dei clienti hanno dai 18-20 anni in su,questo problema non esiste,anzi ho notato che ci sono delle persone che non vedono l'ora che ti togli la parte sotto.....
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7070 Messaggi

Inserito il - 05/02/2017 : 09:55:22  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
Il problema di stare nudi in strutture tessili alla presenza dei minori non è un problema verso i minori ma verso i loro genitori.....oggi come oggi, purtroppo a causa di qualche caso isolato che ha scatenato questa fobia, capisco i timori di Zeno che come educatore ha paura della reazione dei genitori




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

RogerHawk
iNudistamico


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Treviso


74 Messaggi

Inserito il - 20/05/2017 : 00:33:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Andrea vi ha scritto:
...
neanche a farlo apposta oggi(incredibile ma vero)ho avuto una discussione con un austriaco nell'hotel in cui sono in vacanza che non solo usava con tutta la famiglia il costume in sauna(sono in Austria mica in Italia)nonostante il divieto esplicito segnalato da cartelli,ma addirittura mi ha chiesto di mettermi in costume pure io al che gli ho risposto che in sauna non si usa il costume e poi gli ho chiesto dov'è il problema e mi ha risposto the children,a quel punto gli ho risposto così cattivo"the children don't have problem,you have a problem"che è scappato via dalla spa


In Italia è molto frequente questo pretesto, vile e ipocrita, di voler apparentemente "difendere"i "bambini" dall'attacco dei nudisti (o della nudità in generale persino), come affronto scandaloso o aggressione traumatica alla loro innocenza e pudore.

Sono proiezioni paranoiche, nudofobiche e sessuofobiche dei genitori (o nonni) sui loro figli e nipoti, in genere. Verissimo che i bambini, in realtà,specialmente fino ai 10 anni circa, non hanno alcun problema, remora, paura od ostilità nei confronti della nudità propria e altrui. Quando comincia la tarda preadolescenza, invece, se non sono abituati al nudismo o non vivono in una famiglia nudista o naturista, la storia cambia, perchè è il loro corpo ed organismo a mutare più rapidamente e impetuosamente, specie a livello ormonale. E cominciano a sentirlo, vederlo e a confrontarsi con i coetanei...

Modificato da - RogerHawk in data 20/05/2017 00:34:01
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000