Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - Naturismo e social network
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Segnalazioni, articoli, denunce, ringraziamenti
 Naturismo e social network
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

MarchinoNat
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo
Città: Zanica


56 Messaggi

Inserito il - 12/04/2023 : 18:38:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti, in questo argomento vorrei discutere di come secondo voi l'utilizzo dei vari social network come mezzo per la divulgazione del naturismo e del nudismo possa essere diventato forse più versatile e pratico nonostante le regole da seguire rispetto ad un semplice forum. Ultimamente è vero io sto utilizzando molto poco questo forum in quanto essendo iscritto in vari gruppi naturisti presenti nel social network Facebook ed avendone creato anche uno mio di cui sono amministratore e che devo gestire, il forum per me resta comunque un mezzo valido di comunicazione e di divulgazione in ambito naturista, specialmente per chi si sta interessando da poco al naturismo e nudismo e vorrebbe approfondire l'argomento. L'utilizzo del forum resta sempre come dicevo prima un sistema valido anche se sempre meno utilizzato, il social network invece, é anche lui valido con la prerogativa di avere qualche funzionalità in più, come ad esempio si può utilizzare per chiedere informazioni, o anche solo per fare dei saluti o pubblicare foto o organizzare eventi, come anche nel forum solo in maniera più immediata e diretta, questo è il mio punto di vista voi cosa ne pensate? Grazie a chi farà le sue considerazioni in merito, salutandovi non voglio farmi pubblicità ma se vi può interessare vi invito ad iscrivervi e a visitare in mio gruppo naturista in Facebook: https://www.facebook.com/groups/5343272555778073
Grazie per la vostra collaborazione colgo l'occasione per porgervi un caloroso saluto a tutti voi del forum

Ciao buon nudismo / naturismo a tutti
Marco

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


2210 Messaggi

Inserito il - 12/04/2023 : 19:02:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
Il pacco dei social è la censura che è gestita da algoritmi quindi acritica e incapace di distinguere un' immagine porno da altro il fatto che i social sono accessibili anche agli invasati che segnalano irregolarità inesistenti e altri ostacoli che rendono di fatto quasi impossibile fare propaganda sui social se non linkando articoli esterni
in realtà si sta diffondendo una censura su internet generalizzata che riguardo agli scopi che dichiara ottiene solo che le schifezze degne di essere censurate semplicemente migrano su TOR, non è che spariscano mentre nel web in chiaro sparisce solo la libertà

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - S.Admin a_fenice@inudisti.it

a_fenice


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


24163 Messaggi

Inserito il - 12/04/2023 : 20:58:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I social non sono più versatili, più che altro mandano le notizie agli iscritti del gruppo (non tutti, ricordiamoci sempre che fb e Instagram “selezionano” gli utenti dei gruppi a cui mandare messaggi, quindi non sempre tutti vengono informati e coinvolti), e come ogni notifica rompipalle, raggiunge subito tutti.
Ma se ti perdi un post, devi obbligatoriamente rientrare nel gruppo, e poi andare a vedere ogni singolo argomento, e non sempre né identifichi l’importanza dal titolo o dalle prime righe che appaiono.
I forum, questi mostri obsoleti, raggiungono chiunque e sempre, hanno gli argomenti divisi per tema e importanza, quindi puoi cazzeggiare su tutti o limitarti al tema che ti interessa, è importante, puoi vedere subito quali temi son stati toccati dall’ultimo tuo ingresso.
Poi mettiamoci che se stai ligio alle ben poche regole di rispetto reciproco, nessuno ti censurerà mai una foto o un argomento, e anche se fai un errore, ovviamente non gigante, vieni avvisato e non bloccato o bannato, non solo, non farai mai del male all’intero gruppo.

Poi bisogna pensare a quei gruppi dove gli amministratori rimuovono argomenti ritenuti lesivi della propria indipendenza, ma qui scendiamo in un discorso già ben noto è discusso.

Il problema dei forum? Che bisogna entrarci per vedere di cosa si discute. Normale che in un mondo ormai lassista e di ben poche iniziative, è più facile entrare in fb e attendere la notifica di un post…



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

MarchinoNat
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo
Città: Zanica


56 Messaggi

Inserito il - 16/04/2023 : 16:23:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie a chi ha risposto per avere esposto il proprio punto di vista che come mi aspettavo è ormai cosa risaputa.
Il tema come ho potuto anch'io verificare essere molto discusso e fonte di polemica da parte degli altri naturisti che non accettano appieno la regola è che nei social network incombe la gogna della censura l'esempio forse più pratico ed immediato è che alcune fotografie devo essere preventivamente censurate se si vuole poterle pubblicare motivo questo di polemica non sempre motivata in quanto non facendo così ognuno potrebbe pubblicare di tutto andando oltre quello per cui un gruppo naturista è stato creato o anche il fatto che alcuni argomenti devono essere accettati prima dall'amministratore per poterli vedere nel gruppo, il che potrebbe essere anche qualcosa di positivo se fatto con ragion di causa in quanto, se si è in un gruppo naturista l'argomento principale è il naturismo e tutto quello che lo riguarda vuoi che siano le location naturiste i vari eventi o informazioni varie, poi per tutte le altre varie comunicazioni o occasioni di scambio di opinioni o per dei semplici saluti da parte dei membri del gruppo si può sempre utilizzare l'apposita chat del gruppo che contribuisce anche lei a consolidare i rapporti e l'interscambio di informazioni tra i vari componenti del gruppo. Forse con l'evento dei social i forum possono sembrare meno pratici o poco versatili o piacevoli anche se non è proprio così, hanno solamente la prerogativa di essere stati creati per trattare un solo argomento in particolare al contrario dei social che basta trovare il gruppo o la pagina con l'argomento interessato.
Malgrado queste limitazioni e pregi vari da un mio punto di vista sia i forum che i social network restano comunque due modi differenti e comunque validi di fare aggregazione e divulgazione seppur in maniera diversa, io dal canto mio sia utilizzando i forum o i social, cerco di contribuire alla divulgazione del naturismo nel pieno rispetto delle opinioni degli altri, in quanto il naturismo è innanzitutto amicizia, rispetto reciproco e condivisione nonché una bella filosofia di vita.

Ciao buon nudismo / naturismo a tutti
Marco
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - S.Admin a_fenice@inudisti.it

a_fenice


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


24163 Messaggi

Inserito il - 17/04/2023 : 06:12:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma sai cosa Marco? Son mezzi che pur sembrando simili, di fatto son diversi.
A parte le questioni sull’utilizzo, ovvie per ovvie ragioni, il mondo ormai utilizza solo mezzi moderni, rapidi e concisi. Così concisi che, a mio punto di vista, raramente creano qualcosa di più di ciò che si è impostato all’origine. La gente sta livellando il pensiero, sta concentrando le risposte, si va per immagini più che per discorsi.
Prova a fare un ragionamento simile, ad esempio, su fb, e trovami chi si legge pappardelle simili. I cervelli si stanno abituando a concetti secchi, risposte secche, non hanno più voglia di ragionarci sopra, esprimere le varianti, analizzare i contenuti. Tizio porta sfiga perché auguro e successe… punto. Notizia finita a conclusa. Chi ride e chi si incazza, chi mette un like chi disapprova, con frasi massime di quante? 20 parole in tutto?
Digli di esprimere in toto il pensiero, chiedigli di analizzare le diverse variabili… macché. Uno dice pera, l’altro approva, l’altro ancora contesta, ma entrambi senza costrutto e senza senso. Leoni da tastiera. Il risultato?
Secondo me si formano coscienze da acclamazione di popolo, niente di veramente pensato e voluto.
Di esperti che sanno come manovrare il web e portare consensi ce ne sono ormai a iosa, ti fanno credere che Cristo è morto dal freddo, come si diceva una volta, semplicemente postandoti le giuste immagini e suscitando valori falsi e vuoti.
Nei forum quanto di più puoi e devi ragionare di norma? Quanto puoi lungamente esporre il tuo pensiero, far vedere e capire che ciò che appare è realtà o fuffa?
Non solo, proprio perché puoi argomentare fa si che diventi un mezzo pericoloso, perché fa ragionare la gente, soprattutto chi si mette in gioco a rispondere.
Vedi come oggi si conquistano consensi, pure elettorali, a forza di slogan. Peccato che durano finché qualcuno non sa presentare lo slogan contrario meglio del precedente. Coscienze come bandierine al vento.
Vedi invece chi si è formato alle scuole in cui si ragiona, come ha preso conscienza delle sue scelte, che diventano definitive e riescono anche a trasmettere i suoi valori agli altri.

Altra cosa? Le amicizie. Quante amicizie reali nascono da un social o da un forum? Nella mia esperienza posso dire che nei social ho tanti “amici” con cui … non ho mai condiviso altro che una barzelletta o una battuta su argomenti vari, ma dal forum ne ho “abbracciati” maree, con diversi c’è rispetto e ricordo, con altri c’è frequentazione, con altri sono nati rapporti intimi e pure di famiglia. Non li sento con continuità, ma so che anche dopo anni, mi basta alzare il telefono, mandare un messaggio, e ho un Amico a disposizione.

Però così va il mondo. I forum han fatto la storia, e son destinati a scomparire. La nuova via sono i social.
Lo vedi anche nelle relazioni umane.
Una volta c’era il “muretto”, il barretto , il campo sportivo, lo struscio per le vie della città, il gelato o la pizza con gli amici.
Oggi ci si lika sui social, si va con le fidanzate (etc) guardando perennemente il telefono, ci si scambia le migliori barzellette, ma piu che altro ci si chiude in casa affogati nelle chat, che già stanno facendo storia anche loro… purtroppo anche quelle obbligano a riflettere … troppa fatica. I migliori rapporti umani conseguono a quanto social frequenti, a che modello di smartphone possiedi, a quanto sei fico se ti fai vedere nelle foto, e raggiungi il top se ti metti a fare l’influencer, cioè quella cosa per cui te, incapace di scegliere una camicia, un pensiero, ti adatti e prendi ciò che altri ti dettano come sia la cosa più fica esistente. Quindi a che pro studiare, saper usare i congiuntivi o le h, basta mettere sempre meno parole nei testi e usare solo le immagini, la gonna corta, il bicipite gonfiato, il taglio di capelli alla moda, e sei il più fico e quotato.

Pessimista o realista?

Ma così va il mondo. Che mondo… di mxxxx



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra -

Gli schemi sono solo nelle menti di chi se li prefissa. Siate sinceri con voi stessi e ascoltate la vostra natura.
Chi sono gli altri per definire che cos’è normale e cosa diverso

Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2023 iNudisti.it Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000