Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Lettera all'Associazione Nazionale Magistrati
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Servizi e Informazioni
 Idee e Progetti
 Lettera all'Associazione Nazionale Magistrati
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 7

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus

Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 17:39:53  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Diciamo che dopo la questione dei peli, quella dell'art. 726 sia la più discussa.

Ora, appurato che non esistono ad oggi leggi che vietino il naturismo, nemmeno leggi che vietino la nudità in se stessa ma bensì l'offesa che la stessa può provocare e non esiste una scala di misurazione della nudità (i rumori si misurano in decibel, se si supera un tot è reato, la velocità in km/h, ogni luogo ha un suo limite stabilito, l'ebbreza da alcool si misura in mg/l nel sangue ed è ben chiaro il limite) ma per la nudità tutto è soggettivo e dipende dal Magistrato che analizza la denuncia, proporrei di preparare una lettera, possibilmente firmata da TUTTI oppure una raccolta firme da inviare o altro, magari qualcuno più esperto può suggerire la cosa migliore, per avere una definizione chiara ed univoca sul naturismo/nudismo ed inviarla all'Associazione Nazionale Magistrati perchè si esprima una volta per tutte.

Io devo sapere con certezza quando la mia pelle commette reato. Credo sia anticostituzionale altrimenti. Non è plausibile poter commettere reato se non si può sapere di commetterlo.

La giurisprudenza dice che ciò che non è vietato è consentito.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno

Modificato da - ConteMax in Data 06/07/2016 17:42:27

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 19:57:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Bella idea, complimenti.

Mi chiedo tuttavia se l'eventuale parere dell'Associazione Nazionale Magistrati in caso ovviamente dovesse/volesse esprimere il proprio pensiero in merito, questo stesso avrebbe un certo peso in eventuale sede dibattimentale.
Cioè...non è che alla fine un giudice si comporterebbe ugualmente secondo la sua propria interpretazione?

Intendiamoci, quanto sopra non è una critica ma solo una mia domanda, essendo ignorante sul sistema giuridico nazionale.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 06/07/2016 19:58:19
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 20:05:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per una questio simile proprio pochi giorni fa ho fatto la stessa domanda al mio avvocato.
Ho una "definizione pendente", nel senso che una parte (avvocati di più settori) identificano in un modo, mentre la controparte (uffici operativi aziendali) la vedono in un altro modo, e io voglio agire nel rispetto delle regole e delle leggi, senza incorrere in rogne.
Ho posto pure il quesito: ma possiamo interpellare un giudice, un magistrato, per sapere da fonte certa come vada interpretata la legge?

No, non si può. Nessun giudice risponderà mai dando una sua versione, a meno di colloquio privato, extra ufficio, e senza alcuna valenza giuridica.
I giudici in Italia non fanno giurisprudenza, ma emettono sentenze caso per caso. Al punto che la stessa cosa, nello stesso posto, nella stessa sequenza, può avere una esito positivo … perché c'era il sole, e l'altra negativa perche c'era nuvolo.

Ho massimizzato, ma facciamoci a capire.

In pratica mi ha solo risposto: visto che in più avvocati la interpretiamo così, vai sicuro, ma per farti togliere questa possibilità, c'è solo da aspettare una denuncia e una sentenza, che in teoria è a favore, ma nessuno potrà mai dirti di sì fino al giudice. Ma il giudice è interpellabile solo dopo denuncia, non prima.


Qui siamo alle stesse condizioni. Quanto nudo, dove nudo, come nudo.
Le sentenze della cassazione alla fine, son tutte di condanna, se le leggete bene. Diventano liberatorie quando le condizioni (tipo nudo nei campi nudisti o in casa propria non in maniera esibizionistica) sono le condizioni in cui, se si trovavano i condannati, potevano essere assolti.
Cioè è il rovescio del contendere che legittimerebbe il tutto.

Pochi anni fa a Dante, ricevettero il non luogo a procedere, perché le multe erano state fatte senza specifico divieto, in area "notoriamente nudista".
Ad oggi a Dante si sta tranquilli nudi, finché non arriva un divieto specifico. Anche senza autorizzazione il nudo passa perché ormai storico.
Ma lo stesso PM e prefetto dissero: se il nudo fosse diverso, la condanna potrebbe uscire. Questa non è un'autorizzazione, ma un vacatio legis.

Non c'è legge, appunto, in cui venga vietato o autorizzato il nudo. Esistono solo luoghi idonei, fino al cretino che strilla, e luoghi specificatamente autorizzati, in cui i dubbi e i problemi decadono.

Scrive come e a chi? Sinceramente non saprei, anche perché avremmo una non risposta, o una risposta non "vincolante"




Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

sergino
iNudistaffezionato

sergino


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


427 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 20:17:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergino  Rispondi Quotando
Interessante la prostra di ConteMax, anche se l'eventuale parere non sarebbe per nulla vincolante, qui dobbiamo sperare in un pronunciamento della Corte Costituzionale a seguito di qualche ricorso fatto dopo l'eventuale contestazione di un "726" a qualche tranquillo nudista/naturista.
Comunque la cosa sarebbe da valutare assieme a qualche legale o giurista per valutarne assieme la fattibilità e la richiesta.



Consiglio direttivo A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 21:03:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Io un'idea per uscire da questa impasse ce l'avrei e farebbe fare anche una bellissima figura a questo stesso sito.

Usiamo come cavie gli stessi collaboratori qui dentro: A_fenice, Pieros.it, Kevin, Emanuele Cinelli e Cordom.

Li mandiamo in giro nudi...uno in una spiaggia deserta (ovviamente segnalando alle forze dell'ordine la presenza di un uomo nudo), uno in una spiaggia libera altamente frequentata (e tessile ovviamente), uno in uno stabilimento (tessile) balneare, un altro (ad esempio e a caso ) in giro nudo per Napoli, l'altro ancora a fare jogging nudista per strada e un altro ancora a spedire, da nudo, una raccomandata all'ufficio postale.

Poi, in base ad eventuali assoluzioni e/o condanne, potremmo avere tutti quanti le idee più chiare su ciò che eventualmente "si può" e di quello che "non si può".









UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 06/07/2016 21:05:31
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 21:24:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

Io un'idea per uscire da questa impasse ce l'avrei e farebbe fare anche una bellissima figura a questo stesso sito.

Usiamo come cavie gli stessi collaboratori qui dentro: A_fenice, Pieros.it, Kevin, Emanuele Cinelli e Cordom.

Li mandiamo in giro nudi...uno in una spiaggia deserta (ovviamente segnalando alle forze dell'ordine la presenza di un uomo nudo), uno in una spiaggia libera altamente frequentata (e tessile ovviamente), uno in uno stabilimento (tessile) balneare, un altro (ad esempio e a caso ) in giro nudo per Napoli, l'altro ancora a fare jogging nudista per strada e un altro ancora a spedire, da nudo, una raccomandata all'ufficio postale.

Poi, in base ad eventuali assoluzioni e/o condanne, potremmo avere tutti quanti le idee più chiare su ciò che eventualmente "si può" e di quello che "non si può".










Sbagliato.... apparte che sto felicemente nudo dove sono adesso, ma c'è un problema, che forse non è stato capito....

Un'assoluzione oggi di una situazione, potrebbe essere una condanna domani. I fattori in gioco non sono solo lo stato di nudo, ma tutta una serie di parametri che passano per: denunciante, colui che raccoglie e formalizza la denuncia (che ricordo che oggi non c'è più, e c'è solo sanzione amministrativa, quindi difficilmente impugnabile), pm, magistrato, tesi portate avanti dall'avvocato della difesa.

Per dire una delle sentenze più discusse: Manerba del Garda, tedesca denunciata in area con divieto. SI è salvata solo perchè il cartello riportante il divieto risultava divelto, quindi invisibile, e fu sostenuta la tesi che una turista non poteva certo andare all'album protorio del comune per sapere dove era permesso o meno.

Fate, fate pure, ma metti pure Siman come denunciato


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

maurobuio
iNudistaffezionato

Mauro Buio


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: san giovanni lupatoto


577 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 21:30:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
condivido l'idea di SIMAN, mi dispiacerebbe moltissimo per le cavie scelte per l'esperimento
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 23:22:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:




...Un'assoluzione oggi di una situazione, potrebbe essere una condanna domani. I fattori in gioco non sono solo lo stato di nudo, ma tutta una serie di parametri che passano per: denunciante, colui che raccoglie e formalizza la denuncia (che ricordo che oggi non c'è più, e c'è solo sanzione amministrativa, quindi difficilmente impugnabile), pm, magistrato, tesi portate avanti dall'avvocato della difesa.







Allora, come al solito(!!!!!), ho ragione io:
"vado all'estero e fanXXXX a tutti"






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 06/07/2016 : 23:27:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:


Fate, fate pure, ma metti pure Siman come denunciato





maurobuio ha scritto:


condivido l'idea di SIMAN, mi dispiacerebbe moltissimo per le cavie scelte per l'esperimento








Immagine:

38,96 KB




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 09:07:23  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora, come in tutte le discussioni, vediamo la cosa sempre da un punto di vista. Dobbiamo vedere la cosa in modo diverso:
@Fenice: non sto parlando di chiedere d un magistrato, ma di PRETENDERE da un organo cometente, anche il CSM, perchè no, una circolare che metta dei punti chiari. Questo dovrebbero farlo le associazioni, naturalmente.

In secondo luogo, smettiamola di ragionare se si può o non può stare nudi in determinati contesti.
Chiediamo una definizione ufficiale di nudo.
Il 30% della suerficie corporea? I benitali? I glutei? quanto dei glutei? Posso passeggiare senza costume se con una mano mi copro il pene ed i testicoli?
Un perizoma è considerato nudo o vestito? quindi i glutei non fanno parte del nudo e se sto a pancia in giù posso stare senza costume?

Io so che non mi metteranno mai una multa perchè secondo i vigili andavo troppo forte. C'è una regola che stabilisce a quanti chilometri l'ora si possa andare ed un'unità di misura che li individua.
Le campane di una chiesa disturbano o disturba il cae che abbaia? C'è un'unità di misura che identifica la quantità di rumore ed una regola che dice fino a quanti decibel non è reato.

Se faccio una festa a casa, il giudice non potrà condannarmi in base ai dischi che suonavo, se Mozart sono innocente, se Punk Rock colpevole. si misurano i decibel, di rock o di Mozart.

Cosa si intende per nudo.


non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


782 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 09:07:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Riporto un articolo col parere dell'On. Laquaniti.

http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2016/06/12/news/il-naturismo-fa-bene-al-turismo-1.13651761?ref=search&refresh_ce


Datemi un po' di aria fresca, le mie mazze da golf e una bella ragazza e tenetevi pure l'aria fresca e le mazze da golf.
Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


782 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 09:12:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
In ogni caso è già stata presentata un'interrogazione al Ministro Orlando:

http://www.italyjournal.it/2016/04/23/naturismo-nudi-spiaggia-protetti-orlando/


Datemi un po' di aria fresca, le mie mazze da golf e una bella ragazza e tenetevi pure l'aria fresca e le mazze da golf.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 10:13:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

Allora, come in tutte le discussioni, vediamo la cosa sempre da un punto di vista...


...Io so che non mi metteranno mai una multa perchè secondo i vigili andavo troppo forte. C'è una regola che stabilisce...




Appunto, caro Conte.

Se ho capito bene...non essendoci alcun articolo di legge pro e neppure contro il nudismo...
...anzi e per essere più esatti, la parola nudismo non compare proprio nel codice civile e penale,
...io credo che nessun organo giudicante potrebbe rispondere al quesito proprio perché dipende dal soggettivo punto di vista del giudice chiamato a redimere un eventuale ricorso contro un verbale subito.

In poche parole potrebbe accadere che venga rigettato un ricorso ad un verbale di infrazione nel tribunale di Como e accolto invece in quello di Palermo.


Personalmente io rimango sempre della mia idea di qualche anno fa per
"aiutare",
ciascuno di noi
i deputati che si battono pro nudismo.







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 07/07/2016 10:20:25
Torna all'inizio della Pagina

Andrea vi
iNudistfedelissimo

husky


Regione: Italy


1687 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 10:19:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Andrea vi  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Andrea vi  Rispondi Quotando
perchè svegliare il can che dorme quando le sentenze passate a certe condizioni(quelle della famosa sentenza della cassazione) ci hanno dato ragione al 100%

life is like yoyo,luck is just a given up go! go!
Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


782 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 10:28:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Andrea vi ha scritto:

perchè svegliare il can che dorme quando le sentenze passate a certe condizioni(quelle della famosa sentenza della cassazione) ci hanno dato ragione al 100%


Per evitare episodi tipo questo: http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2016/06/07/news/nudo-per-farsi-fotografare-multato-con-10-mila-euro-1.13615120


Datemi un po' di aria fresca, le mie mazze da golf e una bella ragazza e tenetevi pure l'aria fresca e le mazze da golf.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 10:36:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
quagliozzi ha scritto:

Andrea vi ha scritto:

perchè svegliare il can che dorme quando le sentenze passate a certe condizioni(quelle della famosa sentenza della cassazione) ci hanno dato ragione al 100%


Per evitare episodi tipo questo: http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2016/06/07/news/nudo-per-farsi-fotografare-multato-con-10-mila-euro-1.13615120



Appunto.
Come spesso accade anche qui dentro con caffè, relax, compleanni, ciccioli alla crema, spaghetti alla carbonara tutti nudisti...
si confonde il nudismo con le più disparate, singolari, ridicole attività.
Un conto è stare nudi al sole fermi o passeggiando, ben altro mettersi a fare il fotomodello come si pensasse di apparire sulla copertina di Men's health o di GQ.







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 07/07/2016 10:38:52
Torna all'inizio della Pagina

quagliozzi
iNudistfedele

Simca

Città: Direttrice nord-est/sud-ovest


782 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 10:46:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

Un conto è stare nudi al sole fermi o passeggiando, ben altro mettersi a fare il fotomodello come si pensasse di apparire sulla copertina di Men's health o di GQ.



Purtroppo, però, è una differenza che cogliamo solo noi. Per il Vigile che viene chiamato perché c'è un uomo nudo, non c'è differenza se questi stava facendo il fotomodello o se stava prendendo il sole.


Datemi un po' di aria fresca, le mie mazze da golf e una bella ragazza e tenetevi pure l'aria fresca e le mazze da golf.
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 10:55:14  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora, 16 post ma ancora non siamo al punto. Quando una persona è nuda?

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 11:24:31  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando





Sono nudi?

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 11:59:35  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:



Appunto, caro Conte.

Se ho capito bene...non essendoci alcun articolo di legge pro e neppure contro il nudismo...
...anzi e per essere più esatti, la parola nudismo non compare proprio nel codice civile e penale,
...io credo che nessun organo giudicante potrebbe rispondere al quesito proprio perché dipende dal soggettivo punto di vista del giudice chiamato a redimere un eventuale ricorso contro un verbale subito.

.............

Personalmente io rimango sempre della mia idea di qualche anno fa per
"aiutare",
ciascuno di noi
i deputati che si battono pro nudismo.



Allora, secondo me ci sei vicino ma ancora non abbastanza.

La parola "NUDISMO" non dovrebbe nemmeno essere usata come non si usa "slippismo", "tanghismo" " toplessismo".

Quello che mi piacerebbe accadesse e che le associazioni richiedessero a gran voce, anche all'europa se necessario, una definizione esatta di nudità in modo che si possa poi vietare o autorizzare. A quel punto possiamo iniziare a richiedere autorizzazioni.

Oggi continuiamo a chiedere d'essere autorizzati a fare una cosa che non è vietata.

Qualcuno si batte perchè le barche a vela possano navigare in mare? No, perchè non è vietato, quindi non serve una legge che lo autorizzi. E' però chiaramente identificata una barca a vela secondo la normativa (che non basta abbia una vela, esistono anche motorsailers) ed i luoghi in cui non possono navigare a vela come acque interne (lagune) o porti o vicino alla costa. Parchi protetti, zone interdette. Tutto chiarissimo, no? Nessun giudice può decidere se può o non può, deve solo verificare.

Allora, che legge dobbiamo chiedere per poter fare una cosa che non è vietata?
Io vorrei che un giudice fosse chiamato a verificare se io ero nudo in una zona in cui è vietato stare nudi. Se non è vietato o non ero nudo non sono passibile di condanna.
Non deve PIU' essere soggettivo, è anticostituzionale!!! Lede i diritti dell'uomo.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 12:03:29  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A cosa servono le associazioni?
A farmi avere il 7% di sconto nei campeggi?
Ad avere l'adesivo colorato da attaccare sul camper?
A mandarmi una rivistina bimestrale d sfogliare al bagno?

No grazie, non mi interessa.

Inizino a darsi da fare in alto ed a chiedere chiarezza. Pagherei anche 1.000 euro di tessera se ne trovassi una che si da da fare davvero a livello europeo.


non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

starless
iNudistfedelissimo

the tower


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: roma


1269 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 12:16:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

A cosa servono le associazioni?
........
Inizino a darsi da fare in alto ed a chiedere chiarezza. Pagherei anche 1.000 euro di tessera se ne trovassi una che si da da fare davvero a livello europeo.




Non capisco se ConteMax, (..... in quanto associato ......?) non riceva le informazioni sulle attività che tutte le associazioni, più o meno stanno mettendo in campo, sia a livello locale che a livello nazionale.
Le azioni ci sono, purtroppo va anche ricordato il peso dell'associazionismo naturista è molto scarso rispetto ad altre "utenze" molto più determinate e compatte.


Modificato da - starless in data 07/07/2016 12:46:13
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 14:53:30  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da "Leggi Oggi. it"

Che effetto provoca notare una coppia si bacia in un cinema, o vedere una persona che nel fare un gesto di scongiuro si palpa i genitali?

E scorgere un travestito sulla pubblica via?

Provoca repulsione vedere una donna “vestita” con un bikini di dimensioni ridottissime farsi fotografare in una pubblica piazza?

Stante l’attuale contesto storico e sociale, tali quesiti possono anche provocare un’ilare curiosità, se non un mero sorriso, tuttavia si deve riscontrare come negli anni le condotte sopra menzionate sono state perseguite dalla magistratura ai sensi dell’art. 726 del codice penale, ovvero la contravvenzione che sanziona i c.d. “atti contrari la pubblica decenza”, da non confondersi col più grave reato previsto all’art. 527 c.p., cioè il delitto che punisce gli “atti osceni”.

a norma in commento, per la cui applicazione è competente il Giudice di Pace, prevede solo la pena pecuniaria dell’ammenda, da un minimo di € 258,00 ad un importo massimo di € 2.582,00.

Al di là di ciò, è necessario comunque comprendere che cosa si intenda per pubblica decenza.

Dottrina e giurisprudenza sono ormai conformi nel ritenere che tale concetto indichi le più elementari regole di educazione di convivenza civile1 le quali vanno a formare il comune sentimento di costumatezza, compostezza.2 e pudore.

La violazione di tale sentimento comune, diffuso nella maggior parte dei cittadini, provoca un senso di disgusto, disagio, disdegno o disapprovazione.3

Sul punto si evidenzia che ai fini dell’applicabilità dell’art. 726 c.p. si deve certamente considerare la materiale circostanza di tempo, e di luogo, in cui si è verificato il comportamento, tuttavia non è necessario che l’atto sia stato effettivamente notato da qualcuno, risultando sufficiente anche la mera possibilità che possa essere percepito.4

Da tali evenienze risulta chiaro come si debba tener conto anche del contesto storico e sociale in cui è stato posto in essere il comportamento vietato.

Ciò che può provocare disgusto in un determinato momento storico – ambientale, può invece essere tollerato e accettato col passare degli anni e col cambiamento del sentimento comune della società.

Dottrina e giurisprudenza sono consapevoli di tale mutevolezza e, pertanto, hanno affermato che nel giudicare bisogna tener conto di parametri variabili nel tempo e rinvenibili nell’orientamento dell’uomo medio, in una determinata collettività nazionale5.

Sul punto, è da notare come sia stata ammessa la valutazione da parte del Giudice delle mode, delle tendenze o dei mass-media, considerate “specchio del comune sentire e del generale stato di accettazione del mutamento del costume6”.

Da quanto sopra richiamato si comprende del perché le condanne di certi comportamenti risultino datate, come la donna in bikini in piazza, (Cass. Pen., Sez. VI, n. 109150 del 1968), o il soggetto maschile, travestito da donna, il cui “imbellettamento, movenza ed acconciatura” è stato ritenuto atto contrario alla pubblica decenza ( Cass. Pen., Sez. VI, n. 110965 del 1969).

In particolare caso, invece, è stata messa in moto la macchina della giustizia penale per valutare la punibilità della condotta di un avvocato, di sesso femminile, che si era presentata nell’androne del carcere indossando una succinta minigonna7 (imputata poi assolta).

Se le condotte di cui sopra sono ormai accettate al giorno d’oggi, così come il “topless” in una normale spiaggia pubblica8, si deve tuttavia evidenziare la persistenza di un giurisprudenziale zoccolo duro che punisce certe condotte scaturite certamente dalla bassa cultura popolare, dal semplice folclore o ignoranza.Tali sono il toccarsi i genitali come segno di scongiuro, punito sia 45 anni or sono ( Cass. Pen., Sez. III, n.113105/1969) che con la recente decisione della Suprema Corte n. 8389 del 22 gennaio 2008, oppure l’urinare in un luogo pubblico9, salvo casi di particolare tenuità ex art.34D. Lgs. 274/2000 e di necessità impellente.


Alla luce di quanto sopra si ritiene, pertanto, che in ipotesi di procedimenti ex art. 726 c.p. sarà necessario, per la corretta applicazione della norma, esaminare e ricostruire la materiale estrinsecazione della condotta posta in essere, cioè tempo (giorno – notte) e luogo (piazza piena di persone – strada isolata), in relazione sopratutto al contesto storico -sociale.


E se capita di baciare la persona al cinema… c’è da stare tranquilli: nel 1952 un bacio pudico tra innamorati è passato indenne da responsabilità10.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 14:57:09  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
starless ha scritto:


Non capisco se ConteMax, (..... in quanto associato ......?) non riceva le informazioni sulle attività che tutte le associazioni, più o meno stanno mettendo in campo, sia a livello locale che a livello nazionale.
Le azioni ci sono, purtroppo va anche ricordato il peso dell'associazionismo naturista è molto scarso rispetto ad altre "utenze" molto più determinate e compatte.


Quante sono le associazioni esattamente, qualcuno lo sa? E cosa stanno facendo di concreto, a parte una gran confusione con iniziative circoscritte?

Io ho lanciato un'idea che probabilmente è una baggianata provocatoria, ma anche una stupidaggine se portata avanti in modo unitario da TUTTI i Naturisti Italiani, un certo riscontro lo dovrebbe avere per forza, no?

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 15:00:37  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quagliozzi ha scritto:

Andrea vi ha scritto:

perchè svegliare il can che dorme quando le sentenze passate a certe condizioni(quelle della famosa sentenza della cassazione) ci hanno dato ragione al 100%


Per evitare episodi tipo questo: http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2016/06/07/news/nudo-per-farsi-fotografare-multato-con-10-mila-euro-1.13615120


Il consiglio, se venite beccati nudi adesso, è di toccarvi i genitai ed ansimare. E' decisamente più conveniente essere processati per oscenità che per nudità.......

Quindi, viva le spiagge trasgressive, basta con le spiagge per famiglie!!!!!

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 18:31:13  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giá inviata richiesta chiarimenti al Ministro Giustizia a firma di tutte le associazioni.
Questo in seguito alla interrogazione parlamentare dell'On.Laquaniti e di altri parlamentari.

Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 07/07/2016 : 22:07:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok ci rinuncio!!!



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Nudomark
iNudistfedelissimo


Regione: Lombardia
Prov.: Como
Città: Como


2370 Messaggi

Inserito il - 08/07/2016 : 01:41:59  Mostra Profilo Invia a Nudomark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Devo farvi presente che tutto quanto accaduto in passato (condanne, assoluzioni, sentenze e chi più ne ha più ne metta...)ora non valgono più in quanto non si tratta più di penale ma di amministrativo.
In amministrativo se vieni sanzionato prima paghi poi ricorri e non è detto che se al Classe x es.archiviavano sempre ora se sanzionassero sarebbe uguale, le strade sono completamente diverse...
Ho pareri di fior di legali.
Poi per ora non è successo nulla (tranne il fuori di testa che si mette a fare il modello sulla passeggiata e che comunque non è chiarissimo cosa è successo veramente)
Sul discorso atti osceni non fate come un certo avvocato...please!

Se avete domande sulle associazioni fatele! Io quando posso son qui per rispondere.
Ma Conte non chiederti quante sono...basta andare sul sito Fenait o domandare. Sia io che anche altri scrivono anche qui per rispondere a tutti.


Modificato da - Nudomark in data 08/07/2016 01:46:29
Torna all'inizio della Pagina

EnIgMa
iNudistamico

avatpra2


Regione: Veneto


169 Messaggi

Inserito il - 08/07/2016 : 01:51:53  Mostra Profilo Invia a EnIgMa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
piccolo ot....
a vedere i vari commenti sul sito dell'articolo di udine direi che il nudo di quel signore ne esce più che bene.
la legge e gli organi pubblici come spesso accade non seguono il popolo...
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 08/07/2016 : 06:49:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Appunto per questo, Nudomark, ho scritto:

I fattori in gioco non sono solo lo stato di nudo, ma tutta una serie di parametri che passano per: denunciante, colui che raccoglie e formalizza la denuncia (che ricordo che oggi non c'è più, e c'è solo sanzione amministrativa, quindi difficilmente impugnabile), pm, magistrato, tesi portate avanti dall'avvocato della difesa.

Ma ultimamente o mi spiego male o non vengo letto, boh? Grazie che hai ribadito ancora.


Non è purtroppo vero che tutto in Italia ha un'unità di misura.
Come l'esempio della velocità: vero che esistono dei limiti e che di norma ci vuole un'autovelox per misurarli e contestarli, ma c'è sempre il "reato" di velocità pericolosa, che fa scattare la multa anche se vai a 20 all'ora, se le condizioni non sono di sicurezza.

Capisco la domanda al limite dell'angoscia del Conte, ma nessun organo di stato risponderà mai a una domanda simile, perché senza legge di permesso o di divieto, tutto è demandato a chi raccoglie la segnalazione /denuncia, e a cosa scrive nel suo verbale.
Se dice che eri in divieto di sosta, tra te che ci sei e lui che scrive, è lui che dice il vero e viene creduto, non chi prende la multa che la contesta.
Dirò di più: l'interrogazione dei tre, mi sembra quanto meno illusoria. Come può un ministro o un legislatore, emettere una circolare raccomandatoria, perché in assenza di leggi solo questo può fare, in cui dice che il nudo A è accettabile e il nudo B non lo è?
Ad oggi l'unica cosa che possono rispondere è: nei luoghi autorizzati si, fuori no.
E paradossalmente diventa un altro colpo di zappa sui piedi. Un'ulteriore divieto a stare nudo ove possibile.
Con quale autorità possono dire mai: chiappe nude si, genitali coperti che le mani no o altro?
Basta leggere come ragionano i magistrati sulle innumerevoli sentenze in merito, che seppur non hanno mai fatto giurisprudenza, e oggi anche meno, la dicono chiaro come viaggia il mondo del giudizio. Le condanne sono per le cose più buffe e assurde.

Di fatto o lo stato di "nudo" viene in qualche modo legalizzato, escludendolo dagli elementi ricadenti nel 726 &527, oppure non c'è verso.
E che passi questa cosa, quando ogni legge o norma già presente dice: nudo ammesso, ma "visto che è indecente", che sia relegato nei campi, spiaggia, cartellonato, ombreggiato, nascosto …
Prima abbiamo fatto dichiarare da molte parti che si era fuori legge, ma che chiedevamo un permesso di farlo a patto che … (come il sesso pubblico, non è ammissibile, ma lasciateci i bordelli o i club privee per sfogarci), poi andiamo a chiedere … cosa? Che ci permettano, che definiscano dove è quando?

Ottima domanda, ma vedo poche possibilità di risposta.

Poi tanti auguri per tutti.

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 08/07/2016 : 10:03:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:


Di fatto o lo stato di "nudo" viene in qualche modo legalizzato, escludendolo dagli elementi ricadenti nel 726 &527, oppure non c'è verso.





Premesso che ignoro quanti nudisti ci siano veramente in Italia perciò...

1) se siano quattro gatti, diciamocela tutta, non dico sia giusto ma sicuramente comprensibile che il nudismo (inteso come diritto individuale) è l'ultimo dei problemi per un legislatore

2) se davvero, invece, siamo una moltitudine come qualcuno asserisce (wikipedia- 500.000 nudisti italiani, da dati del 2009) allora è lecito aspettarsi/pretendere che si pensi a noi se non altro (come da questo post) per evitare di incorrere in multe che nulla hanno a che vedere col nudismo in se stesso o che comunque comprendono innumerevoli situazioni di "nudo/offesa al pudore/oscenità ed altro" e che, insomma, fa rimanere tutto in un unico incomprensibile e ingiusto minestrone.


Ottima e plaudibile l'iniziativa delle associazioni che si sono rivolte agli Organi Istituzionali.

A questo si potrebbe aggiungere un grido da parte di tutti i nudisti...
ovviamente le soluzioni sono molteplici anche se, per esempio, io personalmente (e penso anche molti altri) non aderiremmo mai a manifestazioni pubbliche (e di sicurissimo impatto mediatico) tipo un
..."Ciappet pride".

Un metodo meno...visivo, potrebbe essere il
"vi rompiamo i marroni finché non vi accorgete di noi":

Si inviano (ognuno di noi e ovviamente augurandoci che siamo in migliaia) delle e.mail (che non costano nulla) con più destinatari...
Presidenza della Repubblica
Presidenza della Camera dei Deputati
Presidenza del Senato
Presidenza del Consiglio Europeo
Partito xxxxx
Partito wwwww
Partito yyyy

Perorando una più giusta attenzione al nudismo, se non altro definendo legislativamente le sanzioni in modo da non essere accomunati ai dementi che aprono l'impermeabile senza indossare nulla sotto davanti a donne e bambini.

Dove non arrivano i (sacrosanti) diritti personali.....arriva il rompimento di palle a vedersi la posta elettronica riempita mensilmente dalle stesse richieste.








UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 7 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000