Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Folgorato sulla via di Damasco
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Aspetti e problemi del naturismo e del nudismo
 Folgorato sulla via di Damasco
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

ecco
iNudistospite



20 Messaggi

Inserito il - 05/01/2017 : 14:58:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Anton2016b ha scritto:

Una curiosità, in che punto della costa azzurra siete andati, Golfe bleu..pissarelles...dove ?
perché se è li mi fa molto strano la parola disagi....


Entrambi i posti, nulla di che, ma trovarsi anche solo ad avere piccole discussioni per spiegare che piazzarsi a pochi centimetri in posizione strategica, non è esattamente il presupposto per una giornata di relax, oppure dover far notare che sarebbe meglio non farsi foto inquadrando il lato b della mia fidanzata, dopo un po' diventa pesante. e ti viene da valutare se valga la pena...
Torna all'inizio della Pagina

Anton2016b
iNudistaffezionato


Regione: Piemonte


216 Messaggi

Inserito il - 05/01/2017 : 15:34:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Guarda che sia una spiaggia a frequentazione nudista o tessile...qualche furbone che con la scusa di guardare il cellulare scatta una foto a tradimento a volte si puo trovare ....Ecco la tua ragazza avrà un bel lato Baltrimenti se era brutto non lo fotografavano

Ma io mi dico sempre ..se la cosa sta nel limite e non diventa provocatoria e di cattivo gusto...non me ne frega nulla..
..vuoi guardarti il mio pisello..GUARDATELO....vuoi guardarti le tette..passera e fondoschiena della mia lei..GUARDATELA...e quando sarai a casa solo soletto in bagno passati i tuoi 5minuti di "felicità"

Ma io vorrei capire...sembra che le cose succedano solo nelle spiagge nudiste...ma quante volte su spiagge tessili ci sono stati sguardi insistenti e "bavosi"..o quante volte si è imbattuto in persone rompi palle e cafone che usano la spiaggia come se fossero a casa loro...fregandosene di tutti...oppure quanti "strusciamenti" apparentemente involontari...

..io dico sempre se voglio la spiaggia perfetta...primo devo vincere al Superenalotto e poi mi compero un isola solo per mè...lì in teoria non dovrei avere rotture di caxxo.[8D

]

Buona giornata

Modificato da - Anton2016b in data 05/01/2017 15:35:28
Torna all'inizio della Pagina

ecco
iNudistospite



20 Messaggi

Inserito il - 05/01/2017 : 16:24:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La penso esattamente come te e ti assicuro che non siamo persone così "suscettibili". ma è evidente che certi atteggiamenti, hanno sempre per sottotesto un fraintendimento che, alla lunga logora un pochino.
Preferisco la proposta chiara chiara, a cui rispondo quel che mi pare, a continui tentativi di instaurare un dialogo che cessano solo quando ti dimostri sgarbato.
Oppure, come è capitato, a dover palesemente chiedere al vicino di cancellare le foto dal cellulare.
Tutto cio', considerato che i week end, dovrebbero essere dedicati al relax, fanno si che qualche ragionamento uno lo faccia..
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 05/01/2017 : 16:38:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ecco ha scritto:

La penso esattamente come te e ti assicuro che non siamo persone così "suscettibili". ma è evidente che certi atteggiamenti, hanno sempre per sottotesto un fraintendimento che, alla lunga logora un pochino.
Preferisco la proposta chiara chiara, a cui rispondo quel che mi pare, a continui tentativi di instaurare un dialogo che cessano solo quando ti dimostri sgarbato.
Oppure, come è capitato, a dover palesemente chiedere al vicino di cancellare le foto dal cellulare.
Tutto cio', considerato che i week end, dovrebbero essere dedicati al relax, fanno si che qualche ragionamento uno lo faccia..



Il ragionamento non fa una piega.

Spesso, sulla sezione amici, capita di ricevere messaggi consecutivi finché arriva la fatidica richiesta di poter vedere l'album privato, dopo di che, ottenuto il "desiderato" scompaiono i messaggi.
Personalmente faccio lo stesso ragionamento di Anton: "se proprio morivi dalla voglia di vedere tette, chiappe e altro di mia moglie, potevi chiederlo direttamente...una buona azione ad un poveraccio, non si nega mai".
Ma un conto sono immagini che hai scelto tu e ben altro essere ripresi di nascosto.






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 05/01/2017 16:39:29
Torna all'inizio della Pagina

alex65
iNudistfedelissimo

104


Regione: Veneto
Prov.: Padova


2007 Messaggi

Inserito il - 10/01/2017 : 15:00:21  Mostra Profilo Invia a alex65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non capisco...
... tutti noi mica viviamo nudi (eccezione fatta per Cri che forse forse a fuerteventura potrebbe quasi permetterselo )

E' che non siamo nudisti mentre siamo al lavoro?
E che non vado nelle piscine termali che ho sotto casa perchè mi tocca indossare un costume?
Mica in estate mi metto a fare il bbq nudo davanti casa.
E che se faccio un viaggio in Grecia scelgo le rovine e i templi da vedere solo se hanno una spiaggia naturista vicino?
E che non frequento piu' in spiaggia amici di vecchia data perchè mi tocca stare vestito?

Ogni volta si riflette e si fa una scelta.
Qualche volta ?in medio stat virtus
(a proposito di cosa da tagliare )

Alessandro Socio 3VeNat / A.N.ITA.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 10/01/2017 : 15:15:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
alex65 ha scritto:

Non capisco...
... tutti noi mica viviamo nudi (eccezione fatta per Cri che forse forse a fuerteventura potrebbe quasi permetterselo )

E' che non siamo nudisti mentre siamo al lavoro?
E che non vado nelle piscine termali che ho sotto casa perchè mi tocca indossare un costume?
Mica in estate mi metto a fare il bbq nudo davanti casa.
E che se faccio un viaggio in Grecia scelgo le rovine e i templi da vedere solo se hanno una spiaggia naturista vicino?
E che non frequento piu' in spiaggia amici di vecchia data perchè mi tocca stare vestito?

Ogni volta si riflette e si fa una scelta.
Qualche volta ?in medio stat virtus
(a proposito di cosa da tagliare )



E' esattamente quello che, a volte e leggendo vari forum, blogs e articoli nudisti, mi chiedo.

Essere un nudista, significa essere una persona come le altre con in più il desiderio/passione di stare nudi assieme ad altri

oppure

bisogna essere perennemente e spasmodicamente alla ricerca della nudità in ogni dove e se e quando questa fosse impossibile, rifiutarci di vivere una vita da vestiti?





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 10/01/2017 : 23:57:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Entrando nel discorso di Siman, penso che il nudismo possa sfociare in mania. Come tante cose, suppongo si possa essere ossessionati dall'idea di voler (dover) star nudi.La psicologia, come scienza empirica, cerca di mettere le bandierine per riconoscere quando un comportamento diventa psicosi. Sicuramente il porsi domande del genere "mi va di fare 200 km solo per andare alla spiaggia nudista?", è sintomo di consapevolezza e quindi di sobrietà psichica. Chi magari fa sacrifici enormi per praticare nudismo, senza più vedere possibili alternative, ha staccato il senso del confronto con il circostante. E la china che si prende è un'interazione viziata con la società e, quindi, con sé stessi.
Torna all'inizio della Pagina

dado73
iNudistaffezionato

dado73


Regione: Piemonte
Prov.: Cuneo
Città: Cuneo


544 Messaggi

Inserito il - 11/01/2017 : 01:39:57  Mostra Profilo Invia a dado73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ecco ha scritto:


Entrambi i posti, nulla di che, ma trovarsi anche solo ad avere piccole discussioni per spiegare che piazzarsi a pochi centimetri in posizione strategica, non è esattamente il presupposto per una giornata di relax, oppure dover far notare che sarebbe meglio non farsi foto inquadrando il lato b della mia fidanzata, dopo un po' diventa pesante. e ti viene da valutare se valga la pena...


Mi stupisce tu abbia avuto esperienze simili a roquebrune e pissarelle, a noi fino ad oggi non é mai capitato. E quelle spiagge le frequentiamo tutto l'anno, eccetto i mesi estivi, nei quali preferiamo dirigerci verso spiagge un po' più aperte e ventilate (quindi inadatte al nudismo invernale ma più godibili col caldo).

Approfitto dell'occasione per segnalare ai frequentatori della zona che, al contrario, nei giorni scorsi abbiamo rilevato una situazione molto meno "tranquilla" nella vicina spiaggia di Eze sur Mer.
Già nei mesi scorsi in un'occasione avevo scorto la presenza di personaggi che si aggiravano tra gli scogli con evidente atteggiamento esibizionista, ma quantomeno lo spettacolo non era visibile dal punto in cui ci eravamo sistemati.
Poi la settimana scorsa giusto dopo capodanno, non trovando parcheggio sopra pissarelle, siamo tornati a Eze per due volte. La prima tutto ok, c'eravamo solo noi a prendere il sole e non abbiamo incontrato nessuno. Il secondo giorno anche c'eravamo solo noi, ma fin dal nostro arrivo ha cominciato uno strano via vai di soggetti, camminatori di quelli che ti passano quasi sui piedi, e che ovviamente buttano l'occhio ma non salutano. Lì per lì non vuoi pensar male, ma poi sorge un dubbio: ti fai sta scarpinata da solo, tra ciottoli franosi e scogli, bagnandoti pure le scarpe, ci oltrepassi e vai "dove" visto che sto percorso non porta da nessuna parte ?
Tant'é che, per farla breve, due di questi soggetti a turno si sono fermati (guarda caso) a pochi metri da noi. Il primo faceva finta di scrutare il mare tenedosi una mano sulla fronte a mo di saluto militare... Poi mia moglie mi ha fatto notare quel che stava facendo con l'altra mano (...) alché, accortosi che lo avevamo sgamato, ha levato le tende. Il secondo addirittura si é accomodato mettendosi in divisa adamitica da vero nudista e spalmandosi persino la crema solare. Meno male, ho pensato io... se non fosse che dopo poco mia moglie mi segnala di nuovo lo stesso problema, e a quel punto a nulla sono valsi i miei tentativi di tranquillizzarla: si é alzata e lo ha preso a sassate.
Eccheccazzo ti siedi vicino ad una famiglia con due bambini che giocano e ti fai una sega ? E' da non credere dove arriva certa gente....
Cmq giornata rovinata, e credo proprio che a Eze da soli non torneremo più...

Modificato da - dado73 in data 11/01/2017 18:11:03
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeA
iNudistfedele

Cala Fighera


Regione: Puglia
Prov.: Taranto


839 Messaggi

Inserito il - 12/01/2017 : 18:00:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GiuseppeA  Rispondi Quotando
Ma siete sicuri che una spiaggia tessile sia più rilassante? A me non sembra così, tra palloni che ti arrivano addosso, persone che stendono i loro teli sotto il tuo ombrellone, urla di cafoni (per cose futili) autoradio, tendoni di 50mq, gente che ti fuma addosso, sabbia addosso, vu cumprà che ti piazzano la loro mercanzia davanti, olologi e tatuaggi il cocco bello di Marcello e chi più ne ha più ne metta!
È anche vero che io per raggiungere la spiaggia di torre guaceto da casa ci metto un'ora e mezza, poi bisogna aggiungere il rompipalle di turno che non per forza c'è, la coppia scambista che vuole pubblicizzarsi che non per forza c'è ma di sicuro ci sono più rompicogli... In una spiaggia tessile, senza contare il silenzio e la tranquillità che trovi solo nelle spiagge nudiste!
Io il costume ce l'ho, purtroppo non esistono solo le spiagge nudiste, mia moglie non crede di essere nudista e ci sono gli amici...
Io conosco Nick54 e Piero e se loro vanno a torre guaceto io vado con loro anche se nick vende veramente costumi...

Meglio un nudista vestito...
...che un tessile nudo...

Modificato da - GiuseppeA in data 12/01/2017 18:05:04
Torna all'inizio della Pagina

arystarko
iNudistamico


Regione: Sicilia


165 Messaggi

Inserito il - 12/01/2017 : 19:36:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
GiuseppeA ha scritto:

Ma siete sicuri che una spiaggia tessile sia più rilassante? A me non sembra così, tra palloni che ti arrivano addosso, persone che stendono i loro teli sotto il tuo ombrellone, urla di cafoni (per cose futili) autoradio, tendoni di 50mq, gente che ti fuma addosso, sabbia addosso, vu cumprà che ti piazzano la loro mercanzia davanti, olologi e tatuaggi il cocco bello di Marcello e chi più ne ha più ne metta!
È anche vero che io per raggiungere la spiaggia di torre guaceto da casa ci metto un'ora e mezza, poi bisogna aggiungere il rompipalle di turno che non per forza c'è, la coppia scambista che vuole pubblicizzarsi che non per forza c'è ma di sicuro ci sono più rompicogli... In una spiaggia tessile, senza contare il silenzio e la tranquillità che trovi solo nelle spiagge nudiste!
Io il costume ce l'ho, purtroppo non esistono solo le spiagge nudiste, mia moglie non crede di essere nudista e ci sono gli amici...
Io conosco Nick54 e Piero e se loro vanno a torre guaceto io vado con loro anche se nick vende veramente costumi...


Sono perfettamente d'accordo. Andare in una spiaggia nudista non significa solo togliersi il costume, ma vivere la spiaggia in modo diverso. Se l'alternativa è lo stabilimento balneare, gremito di gente non sempre molto educata e con musica a palla, forse è meglio rinunciare ad andare al mare.
Torna all'inizio della Pagina

arystarko
iNudistamico


Regione: Sicilia


165 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 14:26:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

alex65 ha scritto:

Non capisco...
... tutti noi mica viviamo nudi (eccezione fatta per Cri che forse forse a fuerteventura potrebbe quasi permetterselo )

E' che non siamo nudisti mentre siamo al lavoro?
E che non vado nelle piscine termali che ho sotto casa perchè mi tocca indossare un costume?
Mica in estate mi metto a fare il bbq nudo davanti casa.
E che se faccio un viaggio in Grecia scelgo le rovine e i templi da vedere solo se hanno una spiaggia naturista vicino?
E che non frequento piu' in spiaggia amici di vecchia data perchè mi tocca stare vestito?

Ogni volta si riflette e si fa una scelta.
Qualche volta ?in medio stat virtus
(a proposito di cosa da tagliare )



E' esattamente quello che, a volte e leggendo vari forum, blogs e articoli nudisti, mi chiedo.

Essere un nudista, significa essere una persona come le altre con in più il desiderio/passione di stare nudi assieme ad altri

oppure

bisogna essere perennemente e spasmodicamente alla ricerca della nudità in ogni dove e se e quando questa fosse impossibile, rifiutarci di vivere una vita da vestiti?





Seguire una passione significa spesso fare sacrifici e rinunce.
Le motivazioni sono importantissime nella vita.
A mio avviso i veri nudisti sono coloro che presidiano le spiagge, a costo di fare 200km e più di strada, lottano con le amministrazioni per avere un'autorizzazione, organizzano o partecipano attivamente ai raduni.
Teniamo presente che le poche spiagge autorizzate che abbiamo in Italia sono frutto della passione di singole persone o delle piccole associazioni che le frequentano assiduamente, impedendo così che esse finiscano "preda" dei soliti "maniaci sessuali".
Poi c'è chi va alla spiaggia nudista/naturista due o tre volte l'anno e per giunta si lamenta di aver trovato personaggi "poco raccomandabili". Se molte spiagge sono piene di tali individui è dovuto solo al fatto che i "veri" nudisti/naturisti non le frequentano regolarmente.
Quando una spiaggia è regolarmente presidiata, questi fenomeni si riducono a livelli fisiologici.
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 14:47:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
arystarko ha scritto:

siman ha scritto:

alex65 ha scritto:

Non capisco...
... tutti noi mica viviamo nudi (eccezione fatta per Cri che forse forse a fuerteventura potrebbe quasi permetterselo )

E' che non siamo nudisti mentre siamo al lavoro?
E che non vado nelle piscine termali che ho sotto casa perchè mi tocca indossare un costume?
Mica in estate mi metto a fare il bbq nudo davanti casa.
E che se faccio un viaggio in Grecia scelgo le rovine e i templi da vedere solo se hanno una spiaggia naturista vicino?
E che non frequento piu' in spiaggia amici di vecchia data perchè mi tocca stare vestito?

Ogni volta si riflette e si fa una scelta.
Qualche volta ?in medio stat virtus
(a proposito di cosa da tagliare )



E' esattamente quello che, a volte e leggendo vari forum, blogs e articoli nudisti, mi chiedo.

Essere un nudista, significa essere una persona come le altre con in più il desiderio/passione di stare nudi assieme ad altri

oppure

bisogna essere perennemente e spasmodicamente alla ricerca della nudità in ogni dove e se e quando questa fosse impossibile, rifiutarci di vivere una vita da vestiti?






1) A mio avviso i veri nudisti sono coloro che presidiano le spiagge, a costo di fare 200km e più di strada, lottano con le amministrazioni per avere un'autorizzazione, organizzano o partecipano attivamente ai raduni.


2) Quando una spiaggia è regolarmente presidiata, questi fenomeni si riducono a livelli fisiologici.



1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.

2) Se il nudismo è ciò che giustamente si pretende che sia, non ci dovrebbe essere bisogno di presidi. Se questi, invece, si rendono necessari allora meglio lasciare perdere il nudismo.










UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 13/01/2017 15:04:05
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:16:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:
1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.

2) Se il nudismo è ciò che giustamente si pretende che sia, non ci dovrebbe essere bisogno di presidi. Se questi, invece, si rendono necessari allora meglio lasciare perdere il nudismo.


Se prendo in parola la considerazione 2, allora dovremmo dire addio a tutte le istituzioni umane fatte per concedere a noi uomini una vita migliore!
Se l'uomo è ciò che si pretende che sia, non ci sarebbe bisogno di istituzioni e scelte condivise!
Saremmo ancora al taglione! Non più giustizia, non più governi e amministrazioni...

Mi sa che l'estremista sei tu, caro Siman.
Nessuno ci obbliga a spogliarci. Ma se lo facciamo, non possiamo di colpo rinunciare a tutto il nostro vivere civile.

Siman, visita la Spagna, poi mi dirai.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:19:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ionudista ha scritto:

siman ha scritto:
1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.

2) Se il nudismo è ciò che giustamente si pretende che sia, non ci dovrebbe essere bisogno di presidi. Se questi, invece, si rendono necessari allora meglio lasciare perdere il nudismo.


Se prendo in parola la considerazione 2, allora dovremmo dire addio a tutte le istituzioni umane fatte per concedere a noi uomini una vita migliore!
Se l'uomo è ciò che si pretende che sia, non ci sarebbe bisogno di istituzioni e scelte condivise!
Saremmo ancora al taglione! Non più giustizia, non più governi e amministrazioni...

Mi sa che l'estremista sei tu, caro Siman.
Nessuno ci obbliga a spogliarci. Ma se lo facciamo, non possiamo di colpo rinunciare a tutto il nostro vivere civile.

Siman, visita la Spagna, poi mi dirai.



Io sarei un estremista perché sto nudo se e quando mi va, e solo quando posso?
E mi godo vita e amicizie anche da vestito?


Cosa vuoi che ti dica: evidentemente non conosco il significato di estremismo.


L'ho visitata la Spagna e da quel poco che ho capito, nelle spiagge nudiste non c'è bisogno di quei presidi che tu tanto invochi in quelle italiane.








UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 13/01/2017 16:23:41
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:21:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ok estremista non è la parola adatta. Intendevo dire che porta alle estreme conseguenze un fatto, con una lena di chi evangelizza.

Sai che sono assolutamente d'accordo con te sul fatto di passare tempo nudi. Ho detto pià di una volta che il tempo che trascorro così è molto trascurabile, pochi giorni l'anno. Figurati!

Uffa ma io però non volevo fare polemica, però dall'esterno il tuo punto di vista è molto dirompente.
Dire che se esiste un'istituzione allora bisogna lasciar perdere quello che l'istituzione promuove e difende, è un discorso leggermente tendente all'estremizzazione della realtà.

Ecco.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage

Modificato da - ionudista in data 13/01/2017 16:28:05
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:29:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ionudista ha scritto:

Ok estremista non è la parola adatta. Intendevo dire quello che vuole per forza dire la sua, evangelizzare.

Sai che sono assolutamente d'accordo con te sul fatto di passare tempo nudi. Ho detto pià di una volta che il tempo che trascorro così è molto trascurabile, pochi giorni l'anno. Figurati!



Esporre le propri opinioni non significa evangelizzare.

Beh, allora se concordi con me, perché mai controbatti?
Io non concordavo (non giudicavo) su chi ha detto che bisognerebbe spararsi anche 200km pur di stare nudi.




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:30:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cacchio però tra me e te, a modificare i messaggi ex post, non ci sto capendo più niente ahahah

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:33:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ok ok riannodate le fila.
Ma infatti sul fatto di doversi fare 200 km per andare al mare necessariamente su una spiaggia nudista siamo assolutamente d'accordo!

Io ti ho fatto soltanto un appunto su tutt'altro tema, cioè quella considerazione 2) che mi è sembrata un tantinello estrema (perdonami il vocabolo!)

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


734 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 16:43:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
GiuseppeA ha scritto:

Ma siete sicuri che una spiaggia tessile sia più rilassante? A me non sembra così, tra palloni che ti arrivano addosso (ecc. ecc.)

Dipende da cosa intendi per spiaggia tessile.
Dici che per andare a Torre Guaceto devi fare un'ora e mezza di auto.
Possibile che a un'ora e quaranta *massimo* non ci sia una spiaggia tranquilla, dove magari devi solo camminare 5 minuti per toglierti dalla massa, anche se devi mettere su il costume?
Dai, non facciamo quelli che "noi nudisti siamo meglio degli altri".
Di sicuro le spiagge a noi dedicate, o comunque dove siamo tollerati, sono mediamente più tranquille dello stabilimento balneare affollatissimo, ma questo semplicemente perché di solito sono spiagge un po' (molto) defilate, a volte scomode da raggiungere e senza troppe comodità, come la possibilità di affittare un ombrellone o prendere dell'acqua fresca. Tutto questo tiene lontana una enorme fetta di bagnanti, e chi va in una "nostra" spiaggia, ci va sapendo bene cosa *non* troverà.
Ma io conosco tante spiagge, ad esempio qui nella mia zona, dove pur non potendo fare a meno del costume, si sta tranquillissimi, basta fare una piccola passeggiata ed allontanarsi un po'.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeA
iNudistfedele

Cala Fighera


Regione: Puglia
Prov.: Taranto


839 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 17:00:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GiuseppeA  Rispondi Quotando
mizioeanto ha scritto:

GiuseppeA ha scritto:

Ma siete sicuri che una spiaggia tessile sia più rilassante? A me non sembra così, tra palloni che ti arrivano addosso (ecc. ecc.)

Dipende da cosa intendi per spiaggia tessile.
Dici che per andare a Torre Guaceto devi fare un'ora e mezza di auto.
Possibile che a un'ora e quaranta *massimo* non ci sia una spiaggia tranquilla, dove magari devi solo camminare 5 minuti per toglierti dalla massa, anche se devi mettere su il costume?

No, non c'è, poi ovviamente dipende dal periodo, poi ovviamente se a parità di periodo e senza altri motivi devo fare più strada tanto vale che mi fermo a T.G.

Dai, non facciamo quelli che "noi nudisti siamo meglio degli altri".

Questo no l'ho detto io.

Di sicuro le spiagge a noi dedicate, o comunque dove siamo tollerati, sono mediamente più tranquille dello stabilimento balneare affollatissimo, ma questo semplicemente perché di solito sono spiagge un po' (molto) defilate, a volte scomode da raggiungere e senza troppe comodità...

Questo era proprio quello che volevo dire!

Ma io conosco tante spiagge, ad esempio qui nella mia zona, dove pur non potendo fare a meno del costume, si sta tranquillissimi, basta fare una piccola passeggiata ed allontanarsi un po'.

Nella zona mia, nei mesi estivi non ce ne sono a meno distanza di Torre Guaceto e se proprio devo fare più strada per ottenere quello che otterrei a T.G. ma col costume tanto vale (ripeto) fare solo un'ora e mezza di strada!

Meglio un nudista vestito...
...che un tessile nudo...
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 18:57:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
due film in programma....

1) il nudismo... che ingarbugliamento... una volta ci si levava le mutande e festa finita.....
storia e dibattiti su come quando quanto dove perchè chi


2) Quasi quasi torno tessile



Mi sa che non compro nemmeno più i pop corn, e anzi, butto i biglietti. Questi titoli non mi ispirano, preferisco le storie più semplici. Altro che Agata Christie


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

arystarko
iNudistamico


Regione: Sicilia


165 Messaggi

Inserito il - 13/01/2017 : 19:45:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando




1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.



Ognuno è libero di fare come vuole. Ogni posizione è rispettabilissima. Però coloro che ottengono i risultati sono coloro che mettono passione e fanno sacrifici, in qualunque campo.




2) Se il nudismo è ciò che giustamente si pretende che sia, non ci dovrebbe essere bisogno di presidi. Se questi, invece, si rendono necessari allora meglio lasciare perdere il nudismo.




Questa frase è utopistica! Se gli uomini fossero tutti buoni non ci sarebbe bisogno della polizia. Ma tutti sappiamo che, purtroppo, non è così!
I presidi servono anche ad impedire che i pochi spazi per nudisti non vengano invasi da folle di tessili.



Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 01:15:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.


Eh no Siman, il relativismo va bene con la definizione di naturista. Stai a pisello all'aria in un luogo pubblico!? Sei un nudista. Punto e basta
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 13:04:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
arystarko ha scritto:





1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.



Ognuno è libero di fare come vuole. Ogni posizione è rispettabilissima. Però coloro che ottengono i risultati sono coloro che mettono passione e fanno sacrifici, in qualunque campo.









Assolutamente.
Ho sempre rispettato le lotte di coloro che si battono pro nudismo.
Mi son permesso solo di affermare che, quasi tutte queste lotte, non riescono a coinvolgermi più di tanto e preferisco indirizzare "passione e sacrifici" verso altre tipologie di obiettivi.
Sicuramente è solo colpa mia che non "sento" il nudismo, come priorità assoluta per me.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 13:07:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Zeno ha scritto:

1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.


Eh no Siman, il relativismo va bene con la definizione di naturista. Stai a pisello all'aria in un luogo pubblico!? Sei un nudista. Punto e basta



Grazie.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

arystarko
iNudistamico


Regione: Sicilia


165 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 18:33:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

arystarko ha scritto:





1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.



Ognuno è libero di fare come vuole. Ogni posizione è rispettabilissima. Però coloro che ottengono i risultati sono coloro che mettono passione e fanno sacrifici, in qualunque campo.









Assolutamente.
Ho sempre rispettato le lotte di coloro che si battono pro nudismo.
Mi son permesso solo di affermare che, quasi tutte queste lotte, non riescono a coinvolgermi più di tanto e preferisco indirizzare "passione e sacrifici" verso altre tipologie di obiettivi.
Sicuramente è solo colpa mia che non "sento" il nudismo, come priorità assoluta per me.





Probabilmente anche il tempo che "sprechi" a scrivere su questo forum potresti utilizzarlo per cause più nobili.
Sicuramente esistono problemi ben più seri del nudismo.
In fondo potremmo tutti metterci il costume e farla finita, non morirebbe nessuno e così concentrare i nostri sforzi verso cose più importanti.
Però tutti noi, credo, riteniamo che in Italia viene negato un sacrosanto diritto e quindi, forse, la lotta per affermare un diritto, in questo caso quello di poterci vestire come ci pare, è più significativa di quanto non possa sembrare a primo acchito.

Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeA
iNudistfedele

Cala Fighera


Regione: Puglia
Prov.: Taranto


839 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 19:41:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GiuseppeA  Rispondi Quotando
Probabilmente in Germania in Spagna c'è meno gente che parla e più gente che si spoglia...

Meglio un nudista vestito...
...che un tessile nudo...
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 19:50:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
arystarko ha scritto:

siman ha scritto:

arystarko ha scritto:





1) Evidentemente io sono un falso nudista (anche se continuo a ritenermi un nudista nonostante le tue definizioni).
Non mi sento votato alla vita da discepolo/evangelizzatore del nudismo. Non mi interessa, non mi attira e preferisco dedicarmi ad altro.



Ognuno è libero di fare come vuole. Ogni posizione è rispettabilissima. Però coloro che ottengono i risultati sono coloro che mettono passione e fanno sacrifici, in qualunque campo.









Assolutamente.
Ho sempre rispettato le lotte di coloro che si battono pro nudismo.
Mi son permesso solo di affermare che, quasi tutte queste lotte, non riescono a coinvolgermi più di tanto e preferisco indirizzare "passione e sacrifici" verso altre tipologie di obiettivi.
Sicuramente è solo colpa mia che non "sento" il nudismo, come priorità assoluta per me.





Probabilmente anche il tempo che "sprechi" a scrivere su questo forum potresti utilizzarlo per cause più nobili.
Sicuramente esistono problemi ben più seri del nudismo.
In fondo potremmo tutti metterci il costume e farla finita, non morirebbe nessuno e così concentrare i nostri sforzi verso cose più importanti.
Però tutti noi, credo, riteniamo che in Italia viene negato un sacrosanto diritto e quindi, forse, la lotta per affermare un diritto, in questo caso quello di poterci vestire come ci pare, è più significativa di quanto non possa sembrare a primo acchito.





Beh, se permetti, il tempo che "spreco" è il mio e....sempre se permetti...ci faccio quello che voglio.

Non prendere il mio punto di vista come un:
"non lottate per il nudismo!"
che non ho mai detto e neppure penso.

Solo che non approvo (non sto parlando di te) quando qualcuno afferma "voi DOVETE fare così o cosà".
Ognuno fa o non fa ciò che si sente (e nel mio piccolo forse, e sottolineo forse, potrei anche vantarmi di aver dato un microscopico contributo/i) .

-Essere nudisti e darsi da fare-
è encomiale quanto
-essere nudisti e non scendere in campo-
non deve essere o rappresentare una vergogna.


P.S. Neppure ho mai detto che ci siano problemi più seri della libertà o non libertà del nudismo. Queste sono considerazioni soggettive e, in quanto tali, ognuno ha le proprie insindacabili priorità come è giusto che sia.
Ho solo affermato che chiunque di noi debba avere quella libertà di privilegiare altro e che è lecito possa non sentirsi così tanto angustiato dal problema nudista italiano.
Personalmente riesco a dormire la notte anche se non posso andare nudo nella spiaggia di fronte a casa mia.








UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 14/01/2017 20:09:36
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20562 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 19:50:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
GiuseppeA ha scritto:

Probabilmente in Germania in Spagna c'è meno gente che parla e più gente che si spoglia...



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10729 Messaggi

Inserito il - 14/01/2017 : 20:05:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

GiuseppeA ha scritto:

Probabilmente in Germania in Spagna c'è meno gente che parla e più gente che si spoglia...







Specialmente adesso....




Immagine:

32,74 KB






Pare che questo forum abbia due stagioni ben distinte:
quella in cui ci si lamenta che si parla poco e l'altra in cui ci si lagna che si parla troppo.









UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 14/01/2017 20:05:56
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000