Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Plug anale
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Cazzeggio
 Plug anale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

nudoblu
iNudistaffezionato

stefano


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


309 Messaggi

Inserito il - 18/03/2017 : 08:17:19  Mostra Profilo Invia a nudoblu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Uzzzzz!!!!! Uno sta via un po e che ti trova come argomento??? Una LUNGA PROFONDA discussione su gioielli interchiappe !! Eheheh Mi fa piacere perché c'è di uovo movimento e non calma piatta ..si sorride per i commenti ironici si valutano le sfaccettature dell'umanità varia...e per questo vi ringrazio ragazzi e non mi sbaglio a pensare che qui è sempre un bel posto dove tornare...Per quello che riguarda l OGGETTO del contendere non mi era sconosciuto come neppure gli altri citati... Ma personalmente non ricordo di averlo visto indossato... Vi racconto solo di aver letto che a fine ottocento era considerato nella pratica medica ( anche ora per altro, per problemi legati alla eccessiva pressione vascolare della "zona") era considerato curativo nei casi di isteria ecc ecc Questo mi aveva stupito, ma le evoluzioni del pensiero sono rapide !!!

Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 18/03/2017 : 09:10:41  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho provato a cercarlo all'Auchan, nulla. Ho provato dal mio orefice di fiducia, nulla. H provato sulle bancarelle ed i negozi di bigiotteria, nulla neanche li.
Poi ho cercato con google e li ho trovati nei sexy shop e ne siti specializzati in accessori erotici. Vuoi vedere che davvero non sono un semplice normalissimo ornamento?


non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 18/03/2017 : 11:10:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Io credo che il discorso di Fenice (opinione tutta mia ovviamente) non sia a promozione del plug in senso stretto (anche perché se non stai stretto, cade ) ma voglia essere una provocazione ai nudisti (che sono suoi amici indipendentemente che non concordino con lui).

Leggiamo fino alla nausea gli sfoghi (giustissimi) di molti nudisti che auspicano, come è giusto che sia, il riconoscimento di quella libertà di poter stare nudi.
Però, poi, gli stessi nudisti si irrigidiscono di fronte ad altre libertà che, se andiamo a ben vedere, non li ledono.

Mi spiego meglio: secondo me, uno che indossa un plug in luogo pubblico lo fa (essendo un articolo erotico a tutti gli effetti) per dare un preciso segnale sulla sua predisposizione personale di essere....diciamo, "anticonformista".
Ma se quest'ultimo non si abbandona a comportamenti diversi dal solo nudismo...francamente, che abbia un coso infilato dietro oppure no, ad un nudista, che gli frega?
Se non ci da noia veder qualcuno con un cockring, anche se personalmente non lo si indosserebbe mai, perché un plug invece si?







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20560 Messaggi

Inserito il - 18/03/2017 : 13:10:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


Esatto. Che me ne frega di un gioiello, se è ben visto o mal visto?

Lo porterà per i suoi motivi chi vuole, come tutto il resto.

Ciò per cui discuto, è una, in fondo, innocente libertà, che trova a prescindere un'ostruzionismo quasi fosse un trombare in spiaggia.






Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 18/03/2017 : 21:00:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Secondo me e gia dificile la convivenza fra tessili e nudisti
Se solo mi immagino che mi metto un fiocchetto rosso intorno al pusello ayando vado in spiaggia magari con una freccia rossa che indica il pisello dipinto sulla pancia come posso sperare che ialtri presenti sulla spiaggia mi accettano
Io sarò anche un po strano e antico ma io credo che roba del genere non e opportuno come darsi un bascio con lingua quando aspetti alla cassa al supermercato

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20560 Messaggi

Inserito il - 18/03/2017 : 21:35:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ConteMax ha scritto:

Ho provato a cercarlo all'Auchan, nulla. Ho provato dal mio orefice di fiducia, nulla. H provato sulle bancarelle ed i negozi di bigiotteria, nulla neanche li.
Poi ho cercato con google e li ho trovati nei sexy shop e ne siti specializzati in accessori erotici. Vuoi vedere che davvero non sono un semplice normalissimo ornamento?




Beh ma siamo in Italia... quando curiosavo sui primi perizomi (Hom mod. Freddy, un perizoma che non ha cambiato stile in oltre 40 anni di vita), lo trovavo solo nei primi tentativi di sexy shop, allora non erano cosi comuni. Unica eccezione fu una breve apparizione su Postal Market (per chi ha una certa dovrebe conoscerlo).
Nei sexy shop è rimasto, quello da uomo, mentre quello da donna ben presto lo trovavi ovunque.
Negli ultimi anni diverse case di intimo e stilisti hanno cominciato a proporre i loro modelli, semicastigati quelli, piu, diciamo provocanti, son rimasti nei sexy shop.

Con il tuo esempio bisogna concludere che visto che lo vendono li, l'uso è esclusivo. Beh, nei primi anni 2000 mi feci una vacanza in Corsica. Bene, i perizomi maschili erano normalmente presenti nei supermercati locali, assieme a minislip, slip e boxer vari.

Che voglio dire?
Semplicemente che certa roba è vista in un certo modo solo perchè ancora non comune. Data la localizzazione, e l'uso diverso, allora è solamente sessuale.
Un po come il discorso omosessuale. Da sempre un bacio gay maschile è osteggiato come inopportuno, indecente, fors'anche provocatorio.
Guarda caso che il corrispondente femminile, alimentando le fantasie erotiche dei maschiotti eterotti nostrani, non abbia mai avuto opposizioni di sorta, anzi, magari fosse stato diffuso e magari le due lesbo fossero state anche disponibili a far infilare il maschiotto nella coppia.

Per me questo topic ha preso una piega cosi, solo perche all'origine non è stata posta la domanda in chiave femminile.

Ora per carità, chi lo ritiene indenne da critiche, chi lo deride e denigra. Non sollevo polveroni, non porto bandiere. Come più volte scritto, figurati che mi frega se questo oggetto verrà sdoganato o meno.

Quello che mi fa semmai riflettere è come ogni cosa in più che non sia solo pelle, e ci sarebbe da fare molte chiose, diventi per forza denigrante del mondo nudista.

Avete torto, avete ragione? Ai posteri l'ardua sentanza.
Di sicuro, e son sicuro, ci facciamo, noi nudisti, molte più menate mentali di tutto il resto del mondo. E questa è una realtà.

Per cui?

Per cui nulla, andiamo avanti, chi vivrà vedrà.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 19/03/2017 : 13:22:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:


Mi spiego meglio: secondo me, uno che indossa un plug in luogo pubblico lo fa (essendo un articolo erotico a tutti gli effetti) per dare un preciso segnale sulla sua predisposizione personale di essere....diciamo, "anticonformista".
Ma se quest'ultimo non si abbandona a comportamenti diversi dal solo nudismo...francamente, che abbia un coso infilato dietro oppure no, ad un nudista, che gli frega?
Se non ci da noia veder qualcuno con un cockring, anche se personalmente non lo si indosserebbe mai, perché un plug invece si?


Finora ho creduto che steste scherzando.
Ho detto vabbè, si scherza, siamo nel cazzeggio.

Ma francamente questo è un punto di non ritorno.
Se è un preciso segnale erotico, esplicito ed esibito, non può stare in un luogo pubblico.
Ma fatemi capire, se ci troviamo in un bar qualsiasi e qualcuno si mette sedere a poppa indicando platealmente il suo ano voi cosa pensate, va bene così?

Ah certo, giusto, il modo di pensare è: visto che possiamo stare nudi, allora possiamo permetterci qualsiasi altra cosa...

Peccato che in qualsiasi società umana esistita sulla terra di sui si ha notizia, la sessualità sia stata sempre vissuta nella sfera del privato. Le poche eccezioni sono ben definite entro limiti spaziali e temporali ben circoscritti (oggi sono i club privè, ed esistono pure quelli con zone all'aperto, per capirci).


a_fenice ha scritto:


Di sicuro, e son sicuro, ci facciamo, noi nudisti, molte più menate mentali di tutto il resto del mondo. E questa è una realtà.

-Scusa cara, mi passi i cuscini? (Chiede lui mentre si veste per andare al lavoro).
-I cuscini? Eh vabbè, tie'! (Gli porge un paio di cuscini della poltroncina).
-Ah ma che mi hai dato, queste sono le scarpe! (Indicando i cuscini).
-Le scarpe? Ma sei ammattito? (Ribatte lei, sorridendo)
-Certo. Ma Guarda, ti fai proprio un sacco di pippe mentali! Li chiamo cuscini, ma alla fine sono scarpe.
-Tze', pippe mentali. La prossima volta che mi chiedi di stirare, io capisco che mi hai chiesto di uscire e me ne vado al parco con Fido.


Fenice, vuoi trasformare il sito da
iNudisti
a
" Movimento per la libera esibizione sessuale ovunque" ?

E qual è il problema!
Basta dirlo, cambiate nome, e tanti in bocca al lupo.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage

Modificato da - ionudista in data 19/03/2017 13:51:06
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20560 Messaggi

Inserito il - 19/03/2017 : 14:49:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non stiamo scherzando, non stiamo facendo sul serio. Ci si confronta, su questo come su ogni tema, e ognuno dice la sua in merito.

Se il forum deve essere solo : che bello stare nudi nella spiaggetta di pinco pallo, me ne vado stasera stessa.

Vengono casualmente postato temi diversi, ancor più su "cazzeggio", e ne stiamo parlando ognuno con la sua visione. Punto.

Non stiamo scrivendo la costituzione del nudista, ne le sue leggi.

Ora faccio un'altra domanda: è ammissibile parlare di tutto, o dobbiamo scrivere sempre e solo di peli, mutande, e altre cazzate simili?

E se si, questo non significa che avremo tutti la stessa veduta su tutto, no? E non sta scritto da nessuna parte chi ha ragione, ne scaturisce una legge nuova da questo discorrere.

Sono solo pensieri.

Se bisogna smettere anche di parlare, di esprimere i pensieri, giusti o sbagliati che siano, io passo.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 19/03/2017 : 15:30:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Va bene parlare di tutto, e ho capito che la sezione cazzeggio è stata creata proprio per questo.

Ma se poi quello che viene scritto dallo staff contraddice le linee-guida dello stesso sito quando ti iscrivi...

Ragazzi là in cima c'è scritto
iNudisti
la più grande community nudista d'Italia.

Ragazzi tutti noi, tutti abbiamo una responsabilità quando scriviamo. Va bene parlare di tutto, a mente libera, ma poi se sosteniamo seriamente delle posizioni incompatibili col nudismo e la stessa policy del sito, il tutto diventa problematico. Parlare si, ma per far capire come distinguere dove è giusto fare certe cose e dove no.
A proposito, ma quando mi sono iscritto c'era scritto questo è il sito di un gruppo di persone, single, coppie e famiglie, [[moralmente responsabili]] che hanno in comune la passione di stare nudi.
Quel moralmente responsabili non lo vedo più ora, me l'ero sognato?


Nessuno si sogna mai di criticare certe pratiche o l'uso di certi oggetti. E' il dove il punto. Il contesto.

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage

Modificato da - ionudista in data 19/03/2017 15:52:30
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20560 Messaggi

Inserito il - 19/03/2017 : 17:11:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il contesto, è l'oggetto in questione.

Capperi non è un dildo, non è uno strapon, di sessuale, per me, c'è solo il posto dove lo vendono per la maggiore, per la maggiore, non in esclusiva.

Per te ciò che abbini a prescindere al nudo, in accessori, non è nudismo. Ok

Per me, ma per me solo, non coinvolgo altri, il contesto si conforma per come usi ed esponi l'oggetto, ma vale per questo, così come per tutto il resto via via preso ad esempio.

Metri di misura diversi

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Marcolino
iNudistfedelissimo

marcolino


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Muggio'


5219 Messaggi

Inserito il - 19/03/2017 : 21:29:35  Mostra Profilo Invia a Marcolino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bha'... io sostengo la liberta' di pensiero di tutti, oltre che' la possibilita' di parlare di tutto e coi dovuti modi in questo forum (anzi devo dire finalmente c'e' un post che mi invoglia ad intervenire,,,non accadeva da un sacco di tempo), ma resto fermamente dell'idea che se in vacanza nel campeggio che frequento qualcuno girasse con quel coso nel c..o andrei immediatamente a chiedergli cortesemente di toglierselo, almeno finche' mia figlia e la mia famiglia in generale restano li' in vacanza. E certamente anche un appunto in direzione andrei a farlo...
Chiamatemi bigotto.

Salutoni, Marcolino.

Volemose bene, damose de fa'.. semo nudisti.



Modificato da - Marcolino in data 19/03/2017 21:30:41
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


733 Messaggi

Inserito il - 20/03/2017 : 08:49:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:
[Capperi non è un dildo, non è uno strapon

Non è un dildo?
A me sembra un dildo, anche se poi c'è un "gioiello", ma evidentemente ne so troppo poco.
E comunque, a questo punto, anche uno strapon dovrebbe essere lecito.
Basta non "usarlo" per ciò che è stato pensato, e farlo passare come un ornamento (beh, mi sento più bello, con quello addosso).
Poi, capiamoci, probabilmente sono più "tollerante" di Marcolino, non me ne frega nulla di ciò che ognuno si infila dove gli pare, non credo che andrei a dire nulla e non credo che andrei in direzione a lamentarmi, però se mi chiedete se lo ritengo opportuno, no, non lo ritengo tale.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 20/03/2017 : 10:02:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
ionudista ha scritto:

siman ha scritto:


Mi spiego meglio: secondo me, uno che indossa un plug in luogo pubblico lo fa (essendo un articolo erotico a tutti gli effetti) per dare un preciso segnale sulla sua predisposizione personale di essere....diciamo, "anticonformista".
Ma se quest'ultimo non si abbandona a comportamenti diversi dal solo nudismo...francamente, che abbia un coso infilato dietro oppure no, ad un nudista, che gli frega?
Se non ci da noia veder qualcuno con un cockring, anche se personalmente non lo si indosserebbe mai, perché un plug invece si?


Finora ho creduto che steste scherzando.
Ho detto vabbè, si scherza, siamo nel cazzeggio.

Ma francamente questo è un punto di non ritorno.
Se è un preciso segnale erotico, esplicito ed esibito, non può stare in un luogo pubblico.




Alt, fermi tutti.

Le tue considerazioni sono anche le mie a proposito di un plug "esposto" in pubblico.

Ho solo riflettuto su un ragionamento di Fenice che personalmente ho letto avulso dalla pertinente questione plug:
"ci meravigliamo che un tessile non concepisca e/o dia in escandescenze se vede gente nuda all'aperto; ma, e di conseguenza, "noi nudisti" quando e se ci fosse un aspetto che esula comunque da aggrovigliamenti tra due e più persone (che, in quanto tali, sono assolutamente da condannare), ci ritroviamo di fronte a dei paletti che, invece, e in quanto più aperti alle libertà individuali, non dovremmo avere."

Perciò e per quanto mi riguarda, non approverei chi porta il plug ma neppure avrei nulla da obiettare.
Gli piace infilarselo ma fa nudismo in modo tranquillo e sereno?....per me va bene: sono fatti (o ani) suoi.


In più, posso tranquillamente dire che l'unico plug visto indossare (da una donna) in spiaggia, è stato solo in una "certa" zona di una "certa" spiaggia.
In quel "luogo" ovviamente non c'era alcun commento scandalizzato o critico ma sicuramente, sia da parte di uomini che di donne, di stupore riguardo a possibili problemi/pericoli (e secondo me assai probabili) per eventuali irritazioni/ulcerazioni della pelle "a contatto dell'attrezzo" per eventuali granelli di sabbia "in loco".





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 20/03/2017 11:22:33
Torna all'inizio della Pagina

ionudista
iNudistaffezionato



313 Messaggi

Inserito il - 20/03/2017 : 12:18:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siman ha scritto:

Ho solo riflettuto su un ragionamento di Fenice che personalmente ho letto avulso dalla pertinente questione plug:
"ci meravigliamo che un tessile non concepisca e/o dia in escandescenze se vede gente nuda all'aperto; ma, e di conseguenza, "noi nudisti" quando e se ci fosse un aspetto che esula comunque da aggrovigliamenti tra due e più persone (che, in quanto tali, sono assolutamente da condannare), ci ritroviamo di fronte a dei paletti che, invece, e in quanto più aperti alle libertà individuali, non dovremmo avere."



Non è semplicemente l'aggrovigliamento, cioè due o più persone che si danno all'atto sessuale, ma ci sono anche tanti atteggiamenti di esibizione esplicita. Tante volte abbiamo voluto distinguere tra l'erezione spontanea (guai a colpevolizzare questo fenomeno specchio di buona salute! :-) e l'erezione esibita e ostentata, o la donna che si mette in posizioni ginecologiche (parole tue Fenice).
Pertanto non il semplice atto, ma anche certi att-eggiamenti fanno parte di quello che rende problematica la felice convivenza delle persone su una spiaggia o in un altro luogo pubblico.
Il plug, oltre ad essere un dildo per il c**o (scusate il francesismo) e quindi un giocattolo erotico, è anche un esplicito segnale ed esibizione.

Detto questo, il mio è anche un discorso antropologico, perdonatemi il parolone.
Cioè la nudità non è semplicemente una libertà che prima non c'era e noi ce la siamo presa.

Nudità e sessualità sono due proibizioni profondamente diverse.

La nudità sociale è presente in molte società umane. Mentre la sessualità è sempre stata vissuta nel privato.

Questo spiega come la nudità possa essere vissuta senza creare problematiche alle persone intorno, anche che non la praticano, prova ne è la diffusione del nudismo in Spagna, Francia, Germania ancora oggi. E le tante società di aborigeni amazzonici e australiani.
E andando indietro ancora il termalismo romano e giapponese...
Anzi proprio il termalismo ci insegna che storicamente ha vissuto delle fasi di stop proprio quando sono subentrate delle prove di fare qualcosa di diverso dalla semplice nudità, non proibendo l'esibizione sessuale libera. E così le strutture sono state considerate male dalla società e chiuse. Storicamente sono state riaperte solo quando a livello sociale si è raggiunta la consapevolezza storica che le due cose andavano distinte, nudità e sessualità. E cosi oggi ci ritroviamo di nuovo tante bellissime strutture termali dove stare in nudità in tante bellissime località dell'ex-impero romano, e parimenti in Giappone. E al contempo strutture di diversa natura, diversamente specificate e chiamate, dove le persone in tutta libertà e consapevolezza fanno altro.

La sessualità praticata e il richiamo sessuale esplicito ed esibito crea problematiche di fastidio assai comuni, a meno che le persone presenti non abbiano esplicitamente deciso e accettato di partecipare.

Questo è un punto nodale.

Pertanto ben vengano le spiagge come dici tu Siman, a Cap, dove chi vuole sia libero di usare tali richiami (per gli uccelli paduli ehehehe)
ma siano ben definite e delimitate, e soprattutto la strada da percorrere per crearle anche in Italia è una strada che ovviamente non ci deve appartenere in quanto nudisti ma (eventualmente per chi è interessato) in quanto persone che hanno quel tipo di interesse.
In altre parole: non sarebbe più semplice che chi vuole fare o indossare certe cose si organizzi con un club privè e si faccia la sua trafila per avere una spiaggia dove fare certe cose?

E soprattutto noi in quanto nudisti, che c'entriamo?

io.nudista nella sezione amici
ionudista nel forum eXtravillage
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


733 Messaggi

Inserito il - 20/03/2017 : 14:05:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
siman ha scritto:
Ho solo riflettuto su un ragionamento di Fenice che personalmente ho letto avulso dalla pertinente questione plug:
"ci meravigliamo che un tessile non concepisca e/o dia in escandescenze se vede gente nuda all'aperto; ma, e di conseguenza, "noi nudisti" quando e se ci fosse un aspetto che esula comunque da aggrovigliamenti tra due e più persone (che, in quanto tali, sono assolutamente da condannare), ci ritroviamo di fronte a dei paletti che, invece, e in quanto più aperti alle libertà individuali, non dovremmo avere."

Dovrei quotare Fenice, ma visto che hai spigato il concetto, quoto te.
Questo è esattamente il messaggio che ho letto anche io, e che non mi sento però di condividere....
Visto che siamo nudisti e dovremmo avere una mentalità più aperta, non dovremmo scandalizzarci di nulla (o quasi). e quindi, appunto, da questo ragionamento dovrebbe valere tutto.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 20/03/2017 : 14:47:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
mizioeanto ha scritto:

siman ha scritto:
Ho solo riflettuto su un ragionamento di Fenice che personalmente ho letto avulso dalla pertinente questione plug:
"ci meravigliamo che un tessile non concepisca e/o dia in escandescenze se vede gente nuda all'aperto; ma, e di conseguenza, "noi nudisti" quando e se ci fosse un aspetto che esula comunque da aggrovigliamenti tra due e più persone (che, in quanto tali, sono assolutamente da condannare), ci ritroviamo di fronte a dei paletti che, invece, e in quanto più aperti alle libertà individuali, non dovremmo avere."

Dovrei quotare Fenice, ma visto che hai spigato il concetto, quoto te.
Questo è esattamente il messaggio che ho letto anche io, e che non mi sento però di condividere....
Visto che siamo nudisti e dovremmo avere una mentalità più aperta, non dovremmo scandalizzarci di nulla (o quasi). e quindi, appunto, da questo ragionamento dovrebbe valere tutto.



Ammesso e non concesso che si leggano (come è capitato a me) due concetti separati, in questo tread e cioè:

1) andarsene in giro in pubblico con un missile piantato dietro
e
2) riflettere se quelle (se sono davvero "quelle" e cioè intese in forma complessiva e totali) libertà di cui spesso si auspica, dovrebbero essere, appunto, tutte quelle che non ledono diritti e libertà altrui.

Perciò, e relativamente al secondo punto, visto che il "bus del gnao usato come parcheggio", non è il mio, o il tuo o di Ionudista e di tanti altri...liberi tutti.


Detto questo e per risponderti,
sicuramente e personalmente, ho reputato il tread proposto, di cattivo gusto oltre che per nulla pertinente.
Ma queste sono considerazioni personali che valgono quel che valgono.


In più mi permetto un'altra considerazione:
è, a questo punto, molto probabile che il secondo libricino proposto da questo sito come aiuto economico, verterà esclusivamente proprio sulla località nudista più odiata da molti nudisti.
Facile perciò che molti storceranno il naso, indipendentemente dall'eventuale acquisto.

Avranno torto a pensare così? Assolutamente NO perché è un loro diritto non voler leggere o sentire di un posto che non gli va a genio.

Avranno torto, eventualmente, ad affermare che, allora, questo sito promuove vacanze laggiù? Assolutamente SI. Parlare di una cosa, specialmente per riderci sopra come in questo caso, non significa necessariamente consigliarla o promuoverla.

Se siman scrive un secondo libro su Cap d'Agde (che sia tra una settimana o un mese o un anno), non significa che l'utente PincoPallo, invece, non ne possa scrivere uno di avventure/sensazioni nudiste mentre gusta il sole su un prato.









UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 20/03/2017 15:18:09
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20560 Messaggi

Inserito il - 20/03/2017 : 22:41:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Torre di Babele Genesi 11, 1-9

« Tutta la terra aveva una sola lingua e le stesse parole. Emigrando dall'oriente gli uomini capitarono in una pianura nel paese di Sennaar e vi si stabilirono. Si dissero l'un l'altro: "Venite, facciamoci mattoni e cociamoli al fuoco". Il mattone servì loro da pietra e il bitume da cemento. Poi dissero: "Venite, costruiamoci una città e una torre, la cui cima tocchi il cielo e facciamoci un nome, per non disperderci su tutta la terra". Ma il Signore scese a vedere la città e la torre che gli uomini stavano costruendo. Il Signore disse: "Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti una lingua sola; questo è l'inizio della loro opera e ora quanto avranno in progetto di fare non sarà loro impossibile. Scendiamo dunque e confondiamo la loro lingua, perché non comprendano più l'uno la lingua dell'altro". Il Signore li disperse di là su tutta la terra ed essi cessarono di costruire la città. Per questo la si chiamò Babele, perché là il Signore confuse la lingua di tutta la terra e di là il Signore li disperse su tutta la terra. »
(Gen. 11, 1-9)

Ogni esegesi, tra le antiche ebraica e cristiana, fino a giungere alle moderne teorie e/o spiegazione, vedono l'episodio in modi totalmente diversi, ognuno la sua visuale della stessa storia.

Di fatto, una fu la fine certa: gente che parlava la stessa lingua, cominciò a usare linguaggi diversi, pur dicendo le stesse cose, ma nessuno capiva più un cazzo di quanto diceva l'altro. Tanto appunto, che anche la spiegazone generale del perchè successe, ha delle variabili infinite.

Si legge altrove: Gli uomini infatti fino a quel momento avevano condiviso il medesimo linguaggio e insieme desideravano costruire una città la cui forma avrebbe riprodotto una torre per ergersi verso il cielo fino a raggiungere Dio. E' a questo punto però che gli esseri umani vengono separati, una separazione che secondo alcuni è frutto di una raggiunta consapevolezza dell'uomo che lo rende pronto a popolare il mondo, a realizzare altrove ciò che ha imparato; che invece viceversa secondo altri è il castigo divino per l'imperdonabile superbia umana che ha ritenuto con la realizzazione della torre di poter sfidare Dio. Questa separazione fra gli uomini passa prima di ogni cosa da una lingua improvvisamente non più comune che non consente loro più di capirsi, si consideri che il termine Babele in senso figurato rappresenta la confusione, utilizzato non a caso anche nel linguaggio comune con questa accezione.

Comunque quale fu la fine dei popoli? Che si dispersero, formarono le basi degli attuali popoli, e nacquero altre idee e altri modi di essere. E quando furono ben separati, cominciarono a ricercarsi di nuovo, per associarsi ancora.
Peccato che nel frattempo erano trascorsi secoli, e le culture erano diventate troppo diverse. Si qualche punto d'unione c'era, ma erano solo minime cose tangenti.
Già peccato, davvero peccato che quando cominciarono a parlare lingue diverse dicendo le stesse cose, non provarono a capirsi, a intendersi, a tradursi.

Da allora cominciò la fine del mondo, ognuno per la sua strada, pochi i punti in comune, tanto tempo perso per tenere ognuno la sua idea, senza VOLER davvero capire cosa sta dicendo l'altro.
In fondo questa è stata la strategia del conducator che ha retto per oltre 40 anni:" dividi et impera". La fesseria è dividersi da soli, la fesseria è iniziare da soli a parlare lingue diverse.

Ma tant'è.





Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Zeno
iNudistaffezionato

Zeno



266 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 00:59:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mah... questo tuo ultimo post mi risulta molto fumoso.
Mi pare che ci capiamo ma che ci sono posizioni differenti rispetto all'argomento, qual è il problema?
Facciamo lo scisma del plug anale!?
Torna all'inizio della Pagina

mizioeanto
iNudistfedele

MizioeAnto


Regione: Lazio
Prov.: Latina
Città: Latina


733 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 09:39:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mizioeanto  Rispondi Quotando
Non ho capito neanche io (appunto, forse hai ragione)
Non mi pare che stiamo dicendo le stesse cose, anzi.

il nostro profilo sul sito è:
http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=17814
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 10:40:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
mizioeanto ha scritto:

Non ho capito neanche io (appunto, forse hai ragione)
Non mi pare che stiamo dicendo le stesse cose, anzi.



Neppure io penso di aver capito perfettamente il "nocciolo" della questione.
Comunque io l'ho capita così...

Di sicuro è lapalissiano il fatto che l'unico denominatore di chi è qui dentro, sia il nudismo.
Detto questo, ogni persona ha il suo proprio nudismo.
A me, per esempio e non me ne vogliano gli appassionati, non attira il trekking nudista. Cioè, sicuramente lo farei ma solo in zone espressamente dedicate e autorizzate.
Girare nudo stando attento a rivestirmi al volo perché sta arrivando qualcuno...non mi farebbe godere la mia nudità: tanto vale, stare vestito e godermi la passeggiata.

Di contro, quando sono stato in una zona nudista e trasgressiva e pur senza fare equilibrismi vari, mi ha incuriosito e non disturbato tutta quella libertà. Ma sono ben conscio che non sia quel nudismo di cui andare fieri.

Altri, invece, concepiscono il nudismo in spiagge o calette deserte, godendo il silenzio e la solitudine.

Perciò ci sono si nudisti in senso universale ma poi, ognuno, secondo la propria soggettività, preferisce una cosa e detesta o non è attratto da un'altra.
Siamo uguali per certi versi e diversissimi per altri.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 11:49:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
io credo che non siamo daccordo su questo gioccatolo
ma non e un problema per me e altri e solo una questione del luogo spagliato
se penso quanto eravamo daccordo in un altro topic, cbe adesso non trovo, si parlava di un algro sito dove promovano uno spazzo nudista ma singol maschi non sono amessi poi parlano della nudita quasi obbligatoria con al massimo una maglietta e bla bla bla
li eravamo tutti daccordo che non si condanna in per se il luogo ma semplicemente si condannava il fatto che si chiamano naturisti che danneggia il nostro immagine
adesso vado a cercarlo
e non usavano neanche un piercing

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 11:55:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

io credo che non siamo daccordo su questo gioccatolo
ma non e un problema per me e altri e solo una questione del luogo spagliato
se penso quanto eravamo daccordo in un altro topic, cbe adesso non trovo, si parlava di un algro sito dove promovano uno spazzo nudista ma singol maschi non sono amessi poi parlano della nudita quasi obbligatoria con al massimo una maglietta e bla bla bla
li eravamo tutti daccordo che non si condanna in per se il luogo ma semplicemente si condannava il fatto che si chiamano naturisti che danneggia il nostro immagine
adesso vado a cercarlo
e non usavano neanche un piercing



Lascia perdere quel sito Ralf.
Il suo rappresentante ufficiale ha preso più vaffa qui, che colpi di racchetta una pallina al Roland Garros...




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

Anton2016b
iNudistaffezionato


Regione: Piemonte


216 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 11:57:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
....c'è una riflessione da fare secondo me...che non riguarda gli adulti ma i ragazzini/e quando attraversano quella fase dei PERCHE e come mai.... dove tutte le "cose " che vedo trasmettono un messaggio.

Sei in spiaggia ovviamente nudista....e tuo figlio vede una persona con questo " gingillo" spuntare dal buco del culos....mi dite cosa si puo raccontare ?....la vedo tosta.

Secondo mè tutto ha un limite (nudismo o tessilismo che sia), entro il quale bisogna stare, quando si sta in un contesto pubblico normalmente civile.....

...Diverso è se frequentiamo certi luoghi/locali chiusi o all'aperto dove la libertà trasgressiva è di casa.....

buona giornata



Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 12:06:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Questo è indubbio Anton.

I vari metodi e scelte di un genitore a dover/voler spiegare cose "complesse", deve dipendere dalla sua decisione e non certo a seguito di esposizioni estemporanee di altri.


Mi auguro che, se in una spiaggia tranquilla con famiglie (e perciò con bimbi al seguito) chiunque sia così intelligente da evitare esibizioni di atti, oggetti e posture varie.


Il mio "mi auguro", tuttavia e purtroppo, non è da leggere: "ne sono certo".






UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 12:16:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quel sito Angelo non trovo neanche piu neanche la discussione ma mi riccordo Max che diceva che sono queste le cose che dannegiano il nudismo perche utilizano la espressione nudismo in un contesto diverso non approriato
uguale come il plug secondo me

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

zeus


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2740 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 12:22:51  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho espresso ed esprimo un mio parere.

Se vedo uno col coso nel coso, non vado certamente a dirgli parole, però consentitemi di disapprovare, specialmente in presenza di bambini. Disapprovo anche piercing sul glande e sui testicoli con catene e moschettoni, idem su grandi labbra ecc.
La situazione ed il luogo non lo prevedono, a parer mio.
Idem e qualcuno passeggia con la sua bella erezione. In effetti non fa nulla d male, è una cosa naturalissima, libero d'averne.
Però io son libero di pensare che sarebbe stato meglio se se la fosse patta passare prima di passeggiare. La situazione ed il luogo non lo prevedono, a parer mio.

Se poi invece luoghi e situazioni lo prevedono, liberi tutti!
Sono stato in una situazione chiamata "naturista" dove in effetti si stava divinamente nudi, ma inoltre c'era del sesso esplicito in luoghi appositamente predisposti ed un po' anche fuori da quei luoghi.
Non mi sono incazzato, non mi sono sconvolto ne son rimasto schifato. Ho sbagliato io il luogo, loro ne avevano pienamente diritto. Semplicemente non ci sono più tornato.

Io vedo sempre le cose in rapporto al contesto ed alla situazione.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 12:25:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

quel sito Angelo non trovo neanche piu neanche la discussione ma mi riccordo Max che diceva che sono queste le cose che dannegiano il nudismo perche utilizano la espressione nudismo in un contesto diverso non approriato
uguale come il plug secondo me



Si.
Solo che il plug, in questo caso, lo usi sul tuo corpo e sono affari tuoi...
...obbligare/consigliare una donna, in caso di temperature rigide, a vestirsi ma lasciando la sua passera nuda e in bella vista...
è pretendere da altri.

Il nudismo in collettività deve essere inteso soprattutto come condivisione e amicizia.
A Zello, per esempio, quando scendono sera e temperatura, siamo tutti vestiti ma la soddisfazione di essere insieme è assolutamente uguale a quando siamo nudi. Mi sbaglio?




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 12:37:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
certo che non ti spagli e non pretendo che tutti lo pensano come me o conte max
io trovo il spagliato di usare queste cose in luogo pubblico tutto li

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


10727 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 12:57:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
dingopino ha scritto:

certo che non ti spagli e non pretendo che tutti lo pensano come me o conte max
io trovo il spagliato di usare queste cose in luogo pubblico tutto li




Infatti.
A parte chi ha pubblicato questo argomento, non mi pare che ci siano stati degli hurrà entusiastici da parte di nessuno.

Solo Fenice ha voluto...provocare...ragionando su una "eventuale" rigidità schematica di chi, invece, perora di poter essere libero accusando di trovarsi in una società stereotipata.

Prova ne è che, pur essendo (Fenice) un nudista da 24/24h appena ne ha l'occasione, nel prossimo raduno di Zello ha sottolineato che è tessil/ friendly e che perciò, se uno volesse partecipare senza stare nudo, non c'è alcun problema e sarà comunque il benvenuto.

Secondo te lo ha fatto solo per permettere a familiari non nudisti di poter accompagnare un partecipante?
Oppure lo ha fatto anche e soprattutto per dare il segnale preciso che essere un nudista è rispettare le altrui opinioni anche se diverse?







UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 21/03/2017 13:02:58
Torna all'inizio della Pagina

dingopino
iNudistfedelissimo

con faccia

Prov.: Lucca


1340 Messaggi

Inserito il - 21/03/2017 : 13:42:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Credo che e sacrosanto che un nudista rispetta oppinioni di altri e anche attegiamenti che non ledano la libertà di altri.
Ma questo non significa che tutto il mondo e libero cosi
Semplicemente che dove nudisti e tessili si incontrano su terreno neutro o pubblico estremismi da parte nostro e meglio evitare se vogliamo avere un vasto consenso per piu luogi e spazzi dove si puo vivere nudo.
Non credo il modo piu approriato di presentarsi con plug anale in un contesto come campeggio naturista o spiaggia tutto li
ma non lo scrivo piu tanto non mi capite lo provo spiegare a voce a zello magari certi temi si chiarisce meglio a voce

nudo e semplicemente bello suocio A.N.ITA
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000