Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Home Amici Blog eZine Luoghi Link Regolamento Facebook Instagram
Forum de iNudisti - I nostri amici pelosi
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Ecologia & ambiente
 I nostri amici pelosi
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo

Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21858 Messaggi

Inserito il - 31/07/2019 : 20:34:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Molti sono i nudisti che hanno e amano dei pelosi e con cui condividono vita è vacanze.
E anche i tessili amano gli stessi pelosi.

Di chi parlo? Non certo di elementi ipertricotici, ma delle simpatiche bestioline che rispondo alla razza canina. Nulla toglie che ci siano anche gli amanti dei gatti, ma dato che gli argomenti vanno possibilmente divisi, qui inizio coi cani.
Perché ecologia e ambiente. Beh direi che ogni essere vivente fa parte dell’ambiente, quindi mi sembra le sezione più adatta.

Andando avanti. Ho sempre amato queste simpatiche bestiole, e ne ebbi una tanto anni fa, un regalo ai miei figli dai nonni, che per svariati motivi mio figlio piccolo è riuscito ad accudire solo quando ormai era vecchietta. Loro (anche la nuora li ama), ne hanno perso di nuovi e ancora proseguono la bella cosa. A settembre dell’anno scorso per il mio compleanno mi han regatato una piccola cucciola, che è diventata l’essenza del piccolo dispetto, del divertimento, del pensare a qualcuno, dell’avere finalmente qualcuno che ti fa compagnia incondizionatamente e con un affetto fantastico. Ed è diventata così affettuosa, così serena, che chiunque vede gli fa festa, tanto per dire.

Inutile aggiungere che quando vado al lavoro l’ho “mollata” a mamma. Con regolarità arriva il brontolo “oggi mi ha fatto, oggi ha combinato”, ma poi come la riporto a casa “me la porti via? Ma così rimango sola”.
Non racconto nulla di nuovo, chi ne ha sa di cosa parlo.

Perché il topic? Per confrontarmi sul discorso alimentazione. In questo anno ho letto di tutto e il contrario di tutto, ho il piano appoggio del veterinario, ma son sempre in cerca di consigli migliori.
La prima alimentazione provata son state le crocchette. Inutile dire che lei, da buongistaioa, mi ha detto “sta porcheria te la magni te”.
Come contraddirla? Se guardi gli ingredienti c’è di tutto, meno che la ciccia.
Poi ripensavo ai discorsi sul latte, ai mangimi ai vitelli, a quante parole son state usate per condannare la pratica quando esagerata. Per non parlare degli assurdi della mucca pazza e quant’altro.
Quindi, in breve, il cane è vissuto fino a pochi anni fa con gli avanzi delle tavole?
È o non è un carnivoro?
Quindi via con la barf, ma non le assurdità che si leggono in rete. Considerando che vivo in campagna, che lei era una affamata di carote e piselli da piccola e che adesso non vuole se tiene nemmeno l’odore, considerando che fa la carpetta mangiando frutti e erbe direttamente nell’orto e in giardino secondo sue voglie istintive, io vado di carne cruda.

Vedo già occhi inorriditi

Manzo, biancostato, pollo, duroni o ventricchi che dir si voglia, petto, alette, trippa

Tutto viene sezionato a bocconcini e non tritato (hanno dei denti fatti apposta, e poi si puliscono gli stessi con la roba dura, altro che dargli poi quelle saponette dentifricio chimico da mangiare), pesato, chiuso in alluminio e messo in congelatore per eliminare eventuali parassiti.

E stiamo andando benissimo e in piena salute, tranne qualche rara richiesta di cambio menu o inappetenza per essersi sbafata lumache, lucertole e uccelli (pancia piena non ha fame)

Per ora mi fermo, se qualcuno ha voglia di contribuire con la sua esperienza, proseguiamo discorso ed esempi.





Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Marcolino
iNudistfedelissimo

IO


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Muggio'


5630 Messaggi

Inserito il - 31/07/2019 : 21:01:37  Mostra Profilo Invia a Marcolino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mai avuto cani, ma secondo me in linea di massima possono mangiare gli avanzi della tavola.

Saluti, Marcolino.

Volemose bene, damose de fa'.. semo nudisti.


Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11673 Messaggi

Inserito il - 31/07/2019 : 21:44:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
Il mio animale peloso (è quello inquadrato, non chi si intravede sulla destra ) è di pura razza bastarda "chilosà".
Nonostante questo e per quanto riguarda i cibi per cani, riesce a mangiare solo le crocchette anche se ovviamente della qualità che preferisce (sennò che bastardo sarebbe?), perché i cibi umidi confezionati gli fanno male.
Ovviamente a tavola fa la questua e mangia praticamente tutto ciò che gli passa davanti al muso, sia che si tratti (ovviamente) di carne, pesce,salumi, pastasciutta in generale e formaggi, ma va matto anche per le bucce di mela e le foglie di insalata (purché condite con olio e aceto ovviamente ). Solo le uova evitiamo di dargli, a meno che non siano cotte, perché lo fanno stare malissimo (e poi chi pulisce sono io).




Immagine:

84,59 KB




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 31/07/2019 21:46:31
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7718 Messaggi

Inserito il - 01/08/2019 : 00:31:46  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
in passato ho avuto un cane e quindi posso raccontare la mia esperienza:
all'inizio mangiava tutto quello che mangiavamo noi (un pò di pasta anche per lui e poi gli avanzi della tavola)....poi sentendo le varie raccomandazioni da più parti (amici, veterinario....)abbiamo cominciato a dargli le crocchette che, a quanto dicono, contengono tutto ciò di cui hanno bisogno e sopratutto non contengono cose che gli fanno male (come invece può capitare dagli avanzi della tavola)....ovviamente però la "questua" come dice siman la faceva anche a noi....anzi il furbo veniva prima a racimolare tutto il possibile da noi e solo alla fine se ne andava a mangiare le sue crocchette
quello, però, che non gli abbiamo mai fatto mancare sono le ossa da sgranocchiare...ossa vere e non le saponette/dentifricio chimico (come dice giustamente Max), avevo il mio macellaio che me le metteva sempre da parte e lui ci passave intere mezze giornare a ripulirle per bene.....




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

cordom
iNudistfedelissimo

valalta


Regione: Veneto
Prov.: Vicenza


4939 Messaggi

Inserito il - 01/08/2019 : 20:22:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Anche noi dopo che il nostro cagnolino se ne è andato con nostra figlia perchè suo è arrivata una nuova cagnolina.E' soltanto da un mese che l'abbiamo e si sta ancora ambientando.Mangia di tutto ,ma preferiamo le crocchette oppure qualche boccone dalla tavola che diamo noi.Ci fa tanta compagnia dato che ora due figlie sposate e noi siamo rimasti soli.in futuro vorrei addestrarla per la pet terapy in oncologia pediatrica.
l'abbiamo avuta da una signora che ammalata di allergia non poteva tenerla.



Immagine:

126,88 KB



Volontario associazione "La Tenda Aperta"


Modificato da - cordom in data 01/08/2019 21:37:40
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11673 Messaggi

Inserito il - 01/08/2019 : 20:27:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
cordom ha scritto:

Anche noi dopo che il nostro cagnolino se ne è andato con nostra figlia perchè suo è arrivata una nuova cagnolina.

Immagine:

197,32 KB




Che splendido esemplare!


P.S.
Anche la cagnolina è bella.





UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire



Torna all'inizio della Pagina

cordom
iNudistfedelissimo

valalta


Regione: Veneto
Prov.: Vicenza


4939 Messaggi

Inserito il - 01/08/2019 : 21:07:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Me la aspettavoAppena l'ho messa ho detto.... Vuoi vedere che Siman.... ora dato giustizia alla cagnolina che è la protagonista



Volontario associazione "La Tenda Aperta"


Modificato da - cordom in data 01/08/2019 21:40:24
Torna all'inizio della Pagina

cri
iNudistfedelissimo

TITTY


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Fuerteventura


2410 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 09:53:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cri Invia a cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho avuto un pastore tedesco moltissimi anni fà e ricordo che gli si dava quello che noi avanzavamo e anche le crocchette come alimento aggiuntivo, il veterinario diceva che ha tutto quello che serve..
Ora ho due gatti, mangiano sardine, carne e crocchette...e la veterinaria mi ha confermato che le crocchette sono alimenti completi...mah...per me fanno ingrassare visto che uno dei due mici pesa 7 kg....

il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=749
naturismo è vita!!!
socia Aner e Anaa
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

conte


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2959 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 11:33:28  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non ho idea di come sia vivere senza cani. Sono nato e già c'era, ne son sempre stato circondato e tutt'ora, sotto alla scrivania del mio ufficio c'è una Border di due anni.
L'alimentazione del cane però non deve essere ciò che avanziamo noi, il suo apparato digerente è molto diverso dal nostro.
Per digerire una patata ci mette 10 vole rispetto ad un osso.Non diamogliele.
Il pomodoro è veleno, così la cioccolata. Il pane gli fermenta nello stomaco provocandogli coliche. La carne cruda lo rende interessato anche agli animali vivi (odori) e tende a renderlo aggressivo con gli stessi (uccellini o scoiattoli o perchè no, gatti. La mela fa malissimo, il fritto è micidiale.

Le famose "crocchette", se di buona qualità certificata, sono il pasto ideale perchè perfettamente bilanciate e integrate, erfettamente dosabili per una dieta sana. Inoltre non ammuffiscono o marciscono, son sempre pronte anche in viaggio o in vacanza.
Il cane non mangia per il gusto (anche se naturalmente è goloso), il cane mangia per fame. Anche lo stesso gusto tutti i giorni per una vita gli va benissimo. Usiamo invece la sua golosità per premiarlo e gratificarlo ogni volta che lo merita, otterremo risultati inimmaginati in brevissimo tempo, con cane e padrone iperfelici.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21858 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 12:42:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io son partito da un paio di presupposti. fino a pochi anni fa le crocchette non esistevano, han sempre mangiato di tutto, e son di base carnivori.
Odio medicine, mangimi e quant’altro di artificiale se non è strettamente necessario, dopo di che non si discute.

Leggo in rete le migliaia di “consigli”, dati a base piatta, cioè come se ogni cane fosse uguale all’altro, e escono considerazioni “senza considerazioni”

Analizzando i diversi pro e contro, in ordine sparso.
Vero che ci sono alimenti vietati, ma da cosa deriva il divieto.
La cioccolata è veleno, contiene una sostanza che per loro è tossica, ma a dosi di 350 g di cioccolata.
Chi da 350 g di cioccolata al suo cane? Quindi se possibile evitarla del tutto per sicurezza, ma se l’amico ruba un fondo di gelato in cui c’è della cioccolata non l’uccide di sicuro.
La cipolla crea anemia, idem uovo crudo (cotto no). Se prepari un cibo cotto non mettere cipolla per sicurezza, se si mangia un pezzetto di ripieno in cui è presente il residuo di un’ombra di cipolla come odore non diventa anemico di sicuro.
Il sale (per i reni) e lo zucchero (per non stimolare eventuale diabete latente) non va dato. Dare cibo dalla tavola è sicuramente salato, ma se è un pezzetto una tantum non scherziamo. Un uovo cotto a settimana non uccide e porta proteine e grassi buoni. Qualcuno lo consiglia pure crudo, sarà consapevole che non gli fa bene?
Ossa. Crude si, cotte no. E qui ci sono mille discorsi in mezzo.
1- taglia del cane. Se il cane è un bestione tende a ingollare senza masticare, quindi un osso duro e scheggiabile rischia di perforare l’intestino. Una taglia piccola rosicchia tutto, e non ingoia ciò che ha dimensioni sopra un chicco di caffè, a meno che non sia morbido.
2- una aletta di pollo, se la tritura facilmente, ma la tritura meglio da intera che macinata. Se macinata ingoia direttamente. Qualcuno dice 50% di ossa a pasto: si, così poi tutto quel calcio indigeribile intasa intestino e diventa stitico o rischia la torsione dello stomaco.
Un osso grosso da speluzzicare va sempre bene , purché non si uno che spezza anche l’acciaio con la bocca. Un collo di pollo va bene, non 10. Coniglio tacchino agnello hanno ossa rigide e che si rompono a schegge. Una costicciola, cruda o cotta, un osso di bollito, son cose con cui si divertono. Bollite poco perché di calcio non ne rimane molto, diventa inutile mangiarle.
Carne cruda cotta macinata intera. Anche qui di teorie sul carattere ne escono a iosa. I cani son violenti se addestrati male o da guardia. Diversamente sono dei paciocconi. La mia caccia si uccelli, ma è la sua natura. Diversamente brontola solo alle auto che parcheggiano davanti al cancello, direi che è più un vigile che un cane. Ovvio che macinata la mangia con meno difficoltà, ma poi gli diamo gli ossi finti o i dentifrici per pulire i denti? Ma lasciamoli rosicchiare un po’ che i denti lo tengono pulito da soli. Cotta cruda. Ogni cosa cotta è più sterile, ma perde anche tante sostanze buone. Ricordiamoci che il cane è anche coprofago, e le paure di salmonella etc …
Alcuni asseriscono poi che la carne cruda e veicolo di mille parassiti patologie varie. Non so dove prenderebbero sta carne, ma io prendo quella per uso umano, ben pulita, e la congelo per giorni prima sia dargliela. Se questo non va bene, perché gli umani non prendono parassiti e patologie da ogni insaccato e carpaccio o sushi consumato? Rimane il rischio di toxoplasmosi, quello sì, ma solo sul maiale. Cioè i supermercati non vendono merda, e se la vendono, mi preoccuperei più per gli umani che per i cani. O i cani come seconda preoccupazione.
Patate pomodori. Selenio velenoso soprattutto nelle patate, pari pari agli umani. Cotto non fa nulla. E in migliaia di ricette c’è la patata. Pomodori dipende dai gusti del cane. Alcuni che vivono in campagna rubacchiano i pomodori maturi dalla pianta. Non farà benissimo ma nemmeno li ammazza, e non possiamo farlo campare con la museruola.
Aglio: chi dice si chi dice no. La cosa strana è che molti sverminatori contengono aglio. Quindi anche qui è la quantità e la continuità che conta.
Verdure in Genere. Qui distinguerò in cani da città e di campagna, inverno ed estate. Che se ne mangia un po’ gli fa altro che bene può essere… se son verdure digeribili, perché lo stomaco del cane è progettato per digerire ciccia e non verdure, tantomeno legumi. Se il cane però può avere un giardino, il verde che gli serve se lo cerca da solo e fa la capretta. Se non ha la possibilità di trovarne, integrarne un po’ non fa male.
Ma ci sono ricette in giro, che mi domando: se per il cane faccio così, per me voglio canavacciuolo a pranzo e a cena. Non esageriamo in nessun senso.

Di sicuro, sia negli articoli pro che in quelli contro, ho capito che tutto va filtrato col cervello, facendo correlazioni e ragionamenti consoni a tanti fattori diversi.
Sto provando a farle utilizzare anche le crocchette, per cambiare, per comodità mia un giorno che riesco a uscire di nuovo da casa (non posso portare congelati in albergo), ma ho capito che tolte alcune abitudini non sane, poi se vari e gli dai una buona dieta mediterranea fai solo il suo bene.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

conte


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2959 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 13:28:21  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come su tutto, prevale il giusto.
Il mi intervento era per consigliare di non dare da mangiare gli avanzi per abitudine. Una volta si faceva, è vero, ma ma è sbagliato. In ospedale si bollivano gli aghi delle siringhe per riutilizzarli....ma non è che fosse giusto. I cani vivevano lo stesso, assolutamente si, ma non vivevano bene. Tantissimi cani son vissuti a catena....e son vissuti tanto.

Quindi secondo me, appurato cosa è meglio e cosa è dannoso, cercherò di fare il bene del cane per quanto possibile. Se non ho più crocchette e ha fame, perchè non fargli una pastasciutta con l'olio o col tonno? Scotta, perchè i cani non hanno gli enzimi per digerire gli amidi. Sarà maggiore il bene di sfamarlo di qualche brontolone e qualche puzzetta.
Anche noi ci mangiamo qualche bella frittura....bene non fa, ma mica si muore!

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

Helios
iNudistamico

Helios


Regione: Puglia
Prov.: Bari


84 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 15:25:40  Mostra Profilo Invia a Helios un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Max, non ho avuto un cane ma un gatto sì.
Vorrei spezzare una lancia a favore dei croccantini.
Ho sempre sostenuto che la maggior parte dei "crocchi" fossero pieni di schifezze (come il cibo in scatola), ma dopo qualche ricerca ho trovato una tipologia di croccantini chiamata "biologically appropriated", biologicamente appropriati.
Sono fatti con ingredienti selezionati in maniera tale da rispecchiare l'equilibrio nutrizionale di un classico pasto che l'animale potrebbe fare in natura.
Quindi tante proteine, via tutte le schifezze che servono a rendere il prodotto appetibile, giusta percentuale di grassi e quei vegetali appropriati e digeribili secondo le esigenze dell'animale, qualche vitamina in aggiunta.
Costano un po' di più ma secondo me valgono la pena.
Io sceglievo la marca Virtus, te lo scrivo come eventuale riferimento se vuoi iniziare una piccola ricerca in merito.






La faccina che mi piace di più.


siman ha scritto:

Guardare o non guardare, questo è il dilemma:
se sia più nobile osservar tette, gnocca e culi
da coniugato con prole annessa
oppur da giovane con gli ormoni ancora in resta.
Soffrire nel veder carne giovane con la nostra
carampana accanto, opponendosi ai giovani liberi
di età e di matrimoni.
Guardare, sognare forse invidiare.
Si qui è l’ostacolo perché in quegli sguardi comuni
quali sogni possono venire
se due si mettono in mezzo e non mi fanno più vedere una fava di niente?
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21858 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 17:49:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@conte. Assolutamente concordo. Mi piace sviluppare l’argomento sfatando credenze salutistiche e scendendo al reale e cercando di far bene ai nostri pelosini. Ie mie, e forse ne metto altre, considerazioni, son solo per dare un aiuto a chi piace l’argomento.

@helios. Non sono contrario ai croccantini così come non sono contrario al Mc Donald. Anche noi umani mangiamo tante di quelle schifezze che…
Sicuramente ci saranno dei croccantini ultraeconomici che puzzano, altri fatti col filetto e integrati farmacologicamente, ho una di queste industrie vicino e so quanta attenzione ci mettono.
Nulla in contrario, pratici, hanno tutto ciò che serve, anche se devono essere alternati pure loro, ma…
Ti ricordi le battaglie sul latte di non tanto tempo fa?
Parlavano dei vitelli lasciati a mangimi quasi del tutto, e il loro latte dato agli umani.
Stesso discorso per mucca pazza, dove nei mangimi c’erano pecore infette macinate e disidratate.
Non parliamo di pulcini e compagnia bella.
Sè quelle cose le contestiamo tanto, non dico assolutamente di demonizzarle, ma se hai tempo e voglia di star dietro ad un’alimentqzione Al naturale, non esclusiva nemmeno questa, perché no?

A parte che la mia pelosina è schizzinosa alle crocchette, di tante Marche. Le mangia solo se deve rubarle ai cugini (cani). In un anno nemmeno due chili. Si avvicina, odora, e fa due occhi come a dire: ma te mi odi, magnala te sta schifezza.

Altre volte ha fame e si precipita da sola.

Come dice Conte, per me il giusto sta nel mezzo, ne esagerare ne demonizzare nulla, stando solo attenti a quelle cose di cui è sicuro che prima o poi fan male… ma una zucchina fritta così come una patatina… già le faccio una volta al mese io, se ne mangia una non l’ammazzo di certo.



Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

Fede
iNudistfedelissimo

Bunny


Regione: Veneto
Prov.: Treviso


2920 Messaggi

Inserito il - 02/08/2019 : 20:20:33  Mostra Profilo Invia a Fede un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io pensavo che Max avesse solo amici depilati! E invece oggi ho scoperto che ha anche un’amica pelosa…
Chiaramente sto scherzando, si intende! A casa mia e in atto una lunga trattativa sulla questione quattro zampe in casa.
Io non sono un esperto, ma penso che un’alimentazione mista, anche per una questione di comodità, sia igienicamente corretta.

nosci te ipsum
Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

conte


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2959 Messaggi

Inserito il - 03/08/2019 : 12:47:18  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Colgo l'occasione per sottolineare una cosa importantissima e purtroppo dannosissima per i nostri amici.

NON TOSATELI!!!!

Pettinateli, togliete i nodi ed i "materassi" di pelo, ma non tosateli se non per scopi clinici. Il pelo protegge dal freddo ma anche dal caldo, protegge la pelle della calura del sole, dalle intemperie e dagli sbalzi tra fuori e ambienti climatizzati.
Il cane si termoregola con la lingua e la raffredda col respiro, non suda e quindi non disperde calore dalla pelle. D'estate perde il sottopelo e conserva quello più lungo e vetroso che crea ombra e ventilazione.

E' come per quei ridicoli cappottini che molti mettono d'inverno, sulla schiena. Ma non è sulla schiena che hanno freddo, è sulla pancia! li ci sono pochi peli e molti organi delicati. Se vivono fuori saranno acclimatati da soli, ma se vivono in casa, bisognerebbe mettere piuttost un vecchio maglioncino (lo so, farà ridere tutti per a strada....)

Non tosateli e non portateli sull'asfalto quando il sole lo arroventa. Soffrono tantissimo.

Chiuso O.T.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21858 Messaggi

Inserito il - 03/08/2019 : 15:56:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nessun ot, anzi…
Concordo sul discorso. Avevo il problema con il primo, a pelo abbastanza fitto è lungo. Meglio ripulirlo di frequente che adottare tagli drastici. A volte forse una spuntatura di lunghezze impossibili, ma stop.

Quando al cappottino maglione.… alla mia lei ne han regalati due, ci ho provato… e si vergogna davvero. Non fa più un passo, abbassa la testa, e mi guarda offesa… non importa se il capo e firmato

Il maglione poi lo ha preso a morsi finché … sbrindellato tutto.

E sulla neve ci va saltellando solo se è libera


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7718 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 01:03:42  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
verissimo il discorso sul pelo....anzi, pelo e sottopelo....perchè forse non tutti sanno che i cani di pelo ne hanno 2 in inverno....e che oltre che ridicolo è anche inutile avvolgerli in quei cappottini, o peggio ancora gli impermiabili quando piove.....avendo 2 peli, quando piove, si bagna solo il pelo esterno, il sotto pelo no, quindi alla pelle non arriva neanche una goccia di acqua.....io vedo che alcune persone a volte (scusate il termine...) si ringoglioniscono appresso ai cani.....forse perchè li sostituiscono ai figli e quindi gli danno tutte quelle attenzioni che ai cani non servono.....ho visto persone accendere la stufetta e metterla accanto al cane.....ho visto i cani con le scarpette.....ultimamente va di moda il passeggino per i cani, non so se li avete visti anche voi......mah....




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...

Torna all'inizio della Pagina

cri
iNudistfedelissimo

TITTY


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Fuerteventura


2410 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 09:11:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cri Invia a cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
pieros_it ha scritto:
ho visto i cani con le scarpette.....


ecco questa però non è un'idea malvagia, ci sono persone che si ostinano a portare a passeggio il cane in estate quando ci sono 35 gradi e l'asfalto bollente...qui le scarpette per i pelosi sono indispensabili!!!

il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=749
naturismo è vita!!!
socia Aner e Anaa
Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11673 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 09:24:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
cri ha scritto:

pieros_it ha scritto:
ho visto i cani con le scarpette.....


ecco questa però non è un'idea malvagia, ci sono persone che si ostinano a portare a passeggio il cane in estate quando ci sono 35 gradi e l'asfalto bollente...qui le scarpette per i pelosi sono indispensabili!!!



E non parliamo di quelli che li portano a fare il bagno in mare senza mettergli le pinne...




UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 04/08/2019 09:25:33
Torna all'inizio della Pagina

cri
iNudistfedelissimo

TITTY


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Fuerteventura


2410 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 10:36:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cri Invia a cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:
E non parliamo di quelli che li portano a fare il bagno in mare senza mettergli le pinne...


....è una battuta vero?!?

il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=749
naturismo è vita!!!
socia Aner e Anaa
Torna all'inizio della Pagina

cordom
iNudistfedelissimo

valalta


Regione: Veneto
Prov.: Vicenza


4939 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 17:03:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie per i preziosi consigli anche se nella mia vita sempre avuto dei cani, ma sempre si impara cose nuove.



Volontario associazione "La Tenda Aperta"

Torna all'inizio della Pagina

siman
iNudistfedelissimo

siman


Regione: Liguria
Prov.: Savona
Città: Marchesato Del Carretto


11673 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 17:37:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siman  Rispondi Quotando
cri ha scritto:

siman ha scritto:
E non parliamo di quelli che li portano a fare il bagno in mare senza mettergli le pinne...


....è una battuta vero?!?


Quasi.
I cani hanno un complesso sistema di vascolarizzazione sotto le zampe che, oltre allo spesso strato di epidermide, consente un'ottima protezione termica. Infatti,se ci si pensa, i cani riescono a procedere su neve/ghiaccio a -35° senza rischiare il congelamento agli arti.
Idem discorso cappottini. Hanno due mute di pelo all'anno in modo da essere protetti sia dal caldo che dal freddo.

L'unica cosa da cui i cani sono indifesi è la stupidità di alcuni loro padroni, quando scelgono San Bernardo Huski e altri cani da freddo quando abitano in luoghi caldi o temperati e altri che prendono cani endemici di territori con climi temperati/caldi e che abitano in luoghi nevosi e/o freddi.



UN FORUM E' COME UN'ORCHESTRA. MA FAR PARTE DI UN'ORCHESTRA NON SIGNIFICA SAPER COMPORRE UNA SINFONIA.

SII FELICE DA VIVO PERCHE' RIMARRAI MORTO PER UN BEL PEZZO

Semel in anno licet insanire




Modificato da - siman in data 04/08/2019 17:39:10
Torna all'inizio della Pagina

cri
iNudistfedelissimo

TITTY


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Fuerteventura


2410 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 17:53:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cri Invia a cri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
siman ha scritto:
Quasi.
I cani hanno un complesso sistema di vascolarizzazione sotto le zampe che, oltre allo spesso strato di epidermide, consente un'ottima protezione termica. Infatti,se ci si pensa, i cani riescono a procedere su neve/ghiaccio a -35° senza rischiare il congelamento agli arti.
Idem discorso cappottini. Hanno due mute di pelo all'anno in modo da essere protetti sia dal caldo che dal freddo.

L'unica cosa da cui i cani sono indifesi è la stupidità di alcuni loro padroni, quando scelgono San Bernardo Huski e altri cani da freddo quando abitano in luoghi caldi o temperati e altri che prendono cani endemici di territori con climi temperati/caldi e che abitano in luoghi nevosi e/o freddi.


grazie per la delucidazione , del pelo lo sapevo delle zampe no...e qui vendono appunto le scarpette e fanno un sacco di annunci di non portare fuori i pelosi quando è caldo...perchè le zampe si possono bruciare come i nostri piedi....
per i gatti credo sia diverso visto che un giorno il mio gatto ha appoggiato le zampe alla placa inducion che era ancora calda e si è bruciato i gommini!!!

il mio profilo in Amici: http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=749
naturismo è vita!!!
socia Aner e Anaa
Torna all'inizio della Pagina

pieros_it
iNudisti Staff - Moderatore pieros_it@inudisti.it

limoncello


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Napoli


7718 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 20:02:36  Mostra Profilo  Invia a pieros_it un messaggio AOL  Rispondi Quotando
cri ha scritto:

pieros_it ha scritto:
ho visto i cani con le scarpette.....


ecco questa però non è un'idea malvagia, ci sono persone che si ostinano a portare a passeggio il cane in estate quando ci sono 35 gradi e l'asfalto bollente...qui le scarpette per i pelosi sono indispensabili!!!

A dir la verità con le scarpette li ho visti in inverno per non fargli bagnare le zampette....
In estate mai visto un cane con le scarpette....




Hai bisogno di aiuto? Scrivimi alla seguente mail: pieros_it@inudisti.it

Stare nudi crea dipendenza....una volta che provi non ne sai più fare a meno...


Modificato da - pieros_it in data 04/08/2019 20:04:29
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Admin a_fenice@inudisti.it

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


21858 Messaggi

Inserito il - 04/08/2019 : 20:26:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Collego i due discorsi. Quando vedo chihuahua, cane messicano, dalle nostre parti, in inverno, per forza ti ci vuole il cappotto.

Ma quelli per cui soffro di più sono i cani da neve, visto anche in località marine. Poi si lamentano che vivono poco.

Sarei molto disponibile a prendere questi padroni e portarli all’equatore o in piena Groenlandia




Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Ciò che non farei non dovrà mai diventare ciò che non devono fare gli altri. - Stay hungry, stay foolish - Per aspera ad astra - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.com

Torna all'inizio della Pagina

ConteMax
iNudistfedelissimo

conte


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: Mestre


2959 Messaggi

Inserito il - 06/08/2019 : 19:14:35  Mostra Profilo Invia a ConteMax un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a_fenice ha scritto:

Collego i due discorsi. Quando vedo chihuahua, cane messicano, dalle nostre parti, in inverno, per forza ti ci vuole il cappotto.

Ma quelli per cui soffro di più sono i cani da neve, visto anche in località marine. Poi si lamentano che vivono poco.

Sarei molto disponibile a prendere questi padroni e portarli all’equatore o in piena Groenlandia



Si e no. Anche un Husky o un Samojedo possono vivere bene a Palermo. Importante che abbiano sempre ombra e acqua fresca. Dove non passa il freddo non passa nemmeno il caldo. Gli arabi sono coperti di lana anche nel deserto. Se fuori ci sono 45 gradi, dentro ne avranno 36. Mio padre ha combattuto 4 anni in Africa (II guerra) e mi ha insegnato mille cose sul caldo (tipo bere acqua tiepida e non fredda o meglio ancora the o caffè caldi).

Il cane che ho avuto e che soffriva meno il caldo è stato un terranova. Bastava trovasse ombra.

non avere regole non è libertà. Libertà è non averne bisogno
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2019 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000