Header image
La più grande community Nudista d'Italia!
Forum de iNudisti - Nudismo trans
Forum de iNudisti

Forum de iNudisti
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Racconti e Opinioni
 Aspetti e problemi del naturismo e del nudismo
 Nudismo trans
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

solemare74
iNudistospite


Regione: Emilia Romagna
Prov.: Rimini


34 Messaggi

Inserito il - 28/12/2010 : 13:07:28  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di solemare74  Rispondi Quotando
Le regole che valgono per gli etero valgono per i gay e per i trans, siamo tutti uguali, l'importante è mantenere un comportamento corretto.

Torna all'inizio della Pagina

papero77
iNudistaffezionato

papero77



532 Messaggi

Inserito il - 28/12/2010 : 16:55:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Che effetto farebbe una persona con una sessualita visibilmente non definita su una spiaggia nudista? Bho non mi è ancora capitato di incontrarla frequentando da poco il mondo naturista, se si comporta correttamente che problema c'è? Ovvio agli occhi di un bambino sarebbe strano e lo spingerebbe a fare domande ai genitori, ma un padre e una madre non sono abituati alla curiosità dei propri figli? Non sono abituati a sentirsi porre domande complicate "come nascono i bambini?"

Socio ANITA

Modificato da - papero77 in data 28/12/2010 16:56:25
Torna all'inizio della Pagina

elcholo_
iNudistaffezionato

0405_da_Koala


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


259 Messaggi

Inserito il - 28/12/2010 : 18:59:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
beh a me è successo alcune volte di trovare dei trans in spiaggia e sinceramente, se si comportano a modo, non vedo troppe differenze, sempre di persone si tratta....
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 28/12/2010 : 20:50:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
che suscitino curiosità è umano e ovvio. Pochi forse quelli che hanno visto trans, per di più nudi, e nudi col pisello attaccato. Che poi alcuni si scansano: etero marpioni che speravano nella ragazza e si son trovati accessori extra non graditi, finti perbenisti, falso moralisti......paura di vedersi scomparire le emorroidi....

Ci sta tutto e ciò fa schifo!!!! (le reazioni, non il trans)

Due anni fa, lo leggerete sopra, abbiamo combattuto per questa cosa.

Decisamente i buoni propositi li diffondiamo molto, ma da qui a constatare che chi li possiede davvero son esigue minoranze....è un dato di fatto.

Ma non demordiamo per questo. Avanti tutta e

a testa alta!!!!


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

bacco
iNudistamico

bacco



76 Messaggi

Inserito il - 02/01/2011 : 20:05:31  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
trovo inutile complicarsi la vita- nessuno a sentito parlare di biodiversità anche un trans è una forma di biodiversità umana anzi si potrebbe definire la terza sessualità, finquando si comporta bene rispettando se stesso e gli altri non vedo il problema ; uomo-donna-gay o trans che sia naturisti nella testa non dal'aspetto fisico che sia. al posto di fenice avrei contestato-denunciato il proprietario del campeggio!
Torna all'inizio della Pagina

fabioxxxx
iNudistamico



59 Messaggi

Inserito il - 02/01/2011 : 21:49:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il problema non esiste.
Sulla spiaggia naturista tutti nudi, trans o no, e nessuno fa sesso.
Ovviamente se sei trans sulla spiaggia si vede, ma si vedono anche gli attributi di chiunque altro, dunque noproblem.
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 02/01/2011 : 22:19:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
bacco ha scritto:

................al posto di fenice avrei contestato-denunciato il proprietario del campeggio!
e pensi che non l'abbia fatto???????

Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 01/02/2017 : 17:53:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Emidio.B. ha scritto:

Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me e non c'era rimasto nessuno a protestare.

(Bertold Brecht)

Anche per coerenza con quello che generalmente si afferma e che io stesso sostengo, cioè che nel naturismo in spiaggia non c'è differenza di sesso, età, colore della pelle, religione ecc... ovviamente è si, anche un trans ha pienamente diritto di potersi godere beatamente la sua vacanza.
Nella realtà dei fatti ovviamente non è così semplice, perchè molte variabili possono influire e determinare l'accettazione o meno della situazione. I nostri pregiudizi ma anche il comportamento della persona in questione. Ovviamente il calcolo economico del gestore, che si è posto nel camping, non si porrebbe su una spiaggia libera.
In linea di principio dico si, anche per un trans c'è posto su una spiaggia.


Verissimo, purtroppo queste variabili incidono parecchio su una struttura naturista. Essendo pochissime le spiagge nelle quali praticare naturismo, per chi di loro volesse praticare in una struttura non è detto che trovi sempre la porta aperta. Sicuramente è anche un problema culturale, nella nostra tanto bella, ma quanto bigotta Italia
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 01/02/2017 : 17:57:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Giangio ha scritto:

Emanuel ha scritto:
ammetto che li per li la cosa mi lascerebbe un'attimo... non so... basito.

Sarò sincero, a me dopo i primi 30 secondi già non fa più ne caldo ne freddo poichè passo sul piano mentale della persona e non quello fisico (vedi la seconda trans con la quale ho riso come un matto)

insomma, io che vengo dall'Internet ne ho viste di cotte e di crude, ma in ogni caso penserei ai bambini che vedono questa particolarità, e che spesso non hanno alle spalle una persona che gli spiega con tolleranza e rispetto il perchè quella persona sta attraversando questa fase.

Il succo è, se la tal persona si comporta in modo naturale, a me che abbia o non abbia il pene o altro, non mi tange e non deve interessarmi, se non ostenta la cosa come io non ostento il mio, per me non si pongono problemi.

Non aggiungo altro, hai espresso tu quello che volevo dire io. E vorrei porre l'accento su questa tua frase:

...in ogni caso penserei ai bambini che vedono questa particolarità, e che spesso non hanno alle spalle una persona che gli spiega con tolleranza e rispetto il perchè quella persona sta attraversando questa fase...

Ovviamente ad un bambino che vede un trans nudo... non tornano i conti. Partendo dal presupposto che la malizia sta negli occhi di chi guarda, il bambino semplicemente si chiederebbe perché quell... (...ma è un uomo o una donna? Papà, papà, ma perché quel signore ha il seno e anche il pisellino?) quella persona porta le caratteristiche di entrambi i sessi.

Ora, ho paura che TROPPI genitori risponderebbero di non guardare, di stargli lontano, di non avvicinarsi, ed altre assurdità del genere, fino ad arrivare agli insulti veri e propri, inculcando così nel bambino l'equazione trans = pericolo / persona cattiva da evitare. Quanti invece sarebbero capaci di dire una cosa del tipo... "ogni tanto capita che la natura metta l'anima di una donna nel corpo di un uomo. È proprio quello che è successo a quella signora. Allora quella signora, con l'aiuto dei dottori, sta cercando di riavere il corpo che le appartiene".

Non voglio arrogarmi il diritto di pensare che questa sia la cosa giusta da dire, ma se avessi un/a figlio/a, credo che risponderei così.


Non trovo parole più corrette delle vostre. Ce ne fossero di persone che ragionano così, ricercando l'quilibrio, il rispetto e l'amore di tutti.
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 01/02/2017 : 18:12:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non pensavo di riesumare una discussione di ben 6 anni fa, ma se vi fa piacere il mio punto di vista sto con molti di Voi. Sono sempre stato a favore dei diritti LGBT e per tutti coloro che a vario titolo subiscono delle vere discriminazioni.
Se di naturismo parliamo, dobbiamo associarci la libertà, il rispetto degli altri, lo stare insieme e il convivere armoniosamente in una struttura o in una spiaggia. Ovviamente ciò dovrebbe avvenire anche tra i non naturisti.
Non ho mai avuto modo di vedere un/una trans in una spiaggia o in una struttura naturista, ma non avrei alcun problema o disturbo a vederlo, a conviverci o a condividere con questa persona un pranzo, una cena o chiacchierare amichevolmente.
Credo che se si crede nel rispetto e nella libertà tra persone, anche loro debbano avere il diritto di abbronzarsi integralmente senza essere discriminate o subire violenze.
Forse molte di loro, per la vergogna o per la paura, non lo fanno e questo non è un aspetto positivo.

Però vorrei spendere due parole sull'erezione... Ho visto molti uomini con l'erezione in spiaggia. Erano tranquilli e non davano fastidio a nessuno; ahimè ne ho visti anche alcuni dare fastidio o masturbarsi e certamente questi ultimi non rappresentano la nostra comunità. Però se dovessi vedere un/una trans con l'erezione non mi scandalizzerei, nemmeno la rimproverei. Si tratta di un aspetto normale di un essere umano, che certamente è momentaneo.

Ovviamente credo che per accettare tutto ciò in Italia siamo ancora indietro anni luce
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 01/02/2017 : 18:29:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
"A me personalmente e' successo per la prima volta da quando sono naturista di incontrare lo scorso maggio in spiaggia a Marina di Camerota un trans...

Non nascondo un primo momento di imbarazzo quando mi sono accorto della cosa, inconsciamente pero' non per me ne' per lui/lei, ma per mia moglie e la mia bimba.. Ho subito chiesto a mia moglie se si sentisse a disagio o volesse spostarsi in un'altra caletta; lei ha detto che non c'era nessun problema (lo ero gia', ma con quella risposta mi son sentito ancora piu' orgoglioso di aver sposato una donna come lei) ed allora abbiamo continuato a trascorrere la nostra serena giornata in spiaggia.

Quel trans si e' comportato tutto il giorno in maniera integerrima, evitando di esporsi troppo palesemente, ma chiacchierando tranquillamente con alcuni ed alcune bagnanti presenti..
Questo trans e' un habitue' di quella spiaggia e grazie al cielo non ho visto nessuno lamentarsi della sua discreta presenza.
100.000 volte meglio avere persone come lui in spiaggia che certi poveri reietti della societa' che fanno di tutto per guardare le donne degli altri!!..quelli si che son patetici altro che storie.

Salutoni, Marcolino!"


Riprendo questa argomentazione da un altro topic, già chiuso, e la voglio condividere con voi per riportare un altro esempio positivo per l'integrazione che speriamo apra la strada anche per il futuro

A presto!

Modificato da - PassioneFkk in data 01/02/2017 18:31:33
Torna all'inizio della Pagina

a_fenice
iNudisti Staff - Amministratore a_fenice@inudisti.

nuovo


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Città: città di castello


20561 Messaggi

Inserito il - 01/02/2017 : 19:17:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di a_fenice Invia a a_fenice un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
felicissimi caro passione che hai trovato come la pensiamo su certi argomenti.... purtroppo hai ragione quando dici che queste aperture mentali son privilegio di pochi, speriamo siano presto appannaggio e normalità di tutti.


Max Pg- http://www.inudisti.it/it/amici/amico.aspx?id2=990

Libero Pensatore - Stay hungry, stay foolish - Casa mia e cosa ci puoi trovare http://villafenice.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 01/02/2017 : 23:45:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Fenice. A presto!
Torna all'inizio della Pagina

ulisse62
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Como


190 Messaggi

Inserito il - 02/02/2017 : 10:52:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Per quanto mi riguarda vedere un/una trans nud@ mi è indifferente. Ammetto che magari un po' di curiosità ci sia, ma solo nel primo istante. Conosco personalmente una transessuale che non può operarsi per problemi cardiaci, fatica a trovare lavoro perchè il nome anagrafico non corrisponde alla persona che ci si trova davanti ma ha la fortuna di avere una bella voce e allora fa serate in giro per i locali. Ha una relazione stabile da molti anni e francamente quando la incontro l'ultima cosa che penso è al mix del suo corpo, piuttosto mi vengono in mente le difficoltà che incontra nella vita quotidiana, perchè essere transessuale nella nostra società non è affatto facile.
Torna all'inizio della Pagina

PassioneFkk
iNudistamico


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


140 Messaggi

Inserito il - 05/02/2017 : 17:51:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ulisse62 ha scritto:

Per quanto mi riguarda vedere un/una trans nud@ mi è indifferente. Ammetto che magari un po' di curiosità ci sia, ma solo nel primo istante. Conosco personalmente una transessuale che non può operarsi per problemi cardiaci, fatica a trovare lavoro perchè il nome anagrafico non corrisponde alla persona che ci si trova davanti ma ha la fortuna di avere una bella voce e allora fa serate in giro per i locali. Ha una relazione stabile da molti anni e francamente quando la incontro l'ultima cosa che penso è al mix del suo corpo, piuttosto mi vengono in mente le difficoltà che incontra nella vita quotidiana, perchè essere transessuale nella nostra società non è affatto facile.


Giusto Ulisse, è un altro problema su cui bisognerebbe fare dei progressi concreti. Purtroppo molte di loro sono costrette alla prostituzione non trovando modo di lavorare, di integrarsi nella società (amicizie, lavoro, amore, etc sono aspetti importanti anche per loro, a mio avviso).
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum de iNudisti © 2006 / 2015 iNudisti Torna all'inizio della Pagina
Snitz Forums 2000